Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Firenze Gianluca Casseri uccide e poi si uccide
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 904
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Dic 13 2011, 20:53:32    Oggetto:  Firenze Gianluca Casseri uccide e poi si uccide
Descrizione:
Rispondi citando




In qualche modo Firenze era stata coinvolta anche nelle possibili precedenti notizie su Barbara Corvi (o chi altri?) a Monte Morello, e Rita Morelli a New York: se il significato geopolitico venisse confermato, allora il possibile controllo mentale effettuato sul soggetto - scrittore di due romanzi filonazisti - potrebbe dare il via a certe vicende... (Israele incluso)... Il tipo si intessava di esoterismo magia occultismo e storia del nazismo... e poi il botto!
Le iniziali GC cosa dicono a riguardo? 3 Ghimel + Chet 8 = 11

Non è da trascurare il suo sopranome, quello di oggi: "il Killer di Firenze"

Se di messaggio si tratta, poi allora la cosa avviene anche in altro luogo nello stesso giorno
11+ 12 + 13 = 9 eremita azione in solitudine), da un altro estremista armato....



Gli effetti sono sempre osservabili in giorni 30/60 da questi eventi (dal mio punto di vista e dalle mie osservazioni). Lascio intendere gli effetti negativi della Xenofobia delirante di questi atti... considerando l'enorme mole di armi che il tipo aveva da parte.... troppe...

Della strage di Liegi poi mi colpisce la costante presenza di questa piazza San Lambert... che si ri fa ad una importante cattedrale attigua alla piazza


la sua storia si inserisce in un intressante contesto europeo e gaurda caso geopolitico. e per le funzione sacrale del "battesimo penitenziale"....

In fine la storia di san Lamberto di Mastricht... sic

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Dic 13 2011, 20:53:32    Oggetto: Adv






Torna in cima
Decag

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 26/10/11 08:48
Messaggi: 203
Decag is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 11:21:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Prima di diventare il killer di Firenze era uno scrittore. Ottobre 2010 la casa editrice Punto d'Incontro ne pubblica La Chiave del Caos scritto a quattro mani con Enrico Rulli. Il 29 Ottobre 2010 Bompiani pubblica Il Cimitero di Praga di Umberto Eco.
Casseri stesso sottolinea delle coincidenze inaspettate tra i due scritti che si limitano però a personaggi e luoghi infatti il pensiero dei due autori raggiunge conclusioni diametralmente opposte. Lui stesso scrive:

Si dà il caso che il sottoscritto, con l'imprescindibile correità dell'illustre docente di scrittura narrativa Enrico Rulli, abbia avuto la ventura di concepire e mettere su carta un romanzetto, La Chiave del Caos, che grazie a un incauto Editore è giunto nelle librerie una settimana prima di quello di Eco (con minor tiratura e pure con meno frastuono).
La nostra narrazione, di stampo fantastico-esoterico, è ambientata nella Praga Magica dell'Imperatore Rodolfo II, uno spazio-tempo talmente fascinoso che, se non fosse realmente esistito, nessuno scrittore sarebbe riuscito a immaginare. Singolarmente, anch'essa, come la creazione del semiologo alessandrino, ruota attorno al cimitero ebraico della capitale boema, infatti numerose vicende nodali si svolgono proprio tra le lapidi con la stella a sei punte.
E questo non è il solo elemento che accomuna i due romanzi. Se prevedevo che anche Eco avrebbe utilizzato l'episodio del convegno fra i capi delle tribù d'Israele – come abbiamo fatto noi, seppure in chiave fantastica – sono rimasto sorpreso nel riscontrare almeno altre due coincidenze. La prima consiste nell'incontro in una locanda tra il protagonista e un giovane indicato come il dottor Froide [sic] – che poi non è altri che il creatore della psicoanalisi Sigmund Freud – il quale, dopo aver vuotato qualche bicchiere, espone all'interlocutore le sue teorie ancora embrionali e sconosciute, e tesse quindi un evidente elogio della cocaina. Singolarmente, Rulli e io abbiamo anticipato una versione semiparodistica di questo episodio in due capitoli del nostro romanzo.
L'altra coincidenza si può riscontrare nei finali delle due narrazioni: se, come si presume, il protagonista del Cimitero perde la vita nell'incidentale deflagrazione di una bomba, anche il personaggio centrale della Chiave sembra restare vittima di una esplosione improvvisa, tanto che il resoconto che sta scrivendo viene bruscamente interrotto nel bel mezzo di una frase.


Ha seguito della pubblicazione del romanzo di Umberto Eco "Il Cimitero di Praga" scrive un pamphlet di risposta il cui titolo è gia di per se emblematico "I protocolli del savio di Alessandria". Qui argomenta le motivazioni che lo hanno spinto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 13:28:03    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il 'killer di Firenze' arriva dopo che in tv hanno appena trasmesso la fiction 'il mostro di Firenze'......

il giorno è il 13 dicembre (giorno e mese da 7 (13+12) se aggiungiamo l'anno fa 11)

(proprio ieri a Liegi in Belgio c'è stata una strage........sempre al 13)


Casseri sta diventando un 'antisemita'





Citazione:
Casseri, antisemita che amava i fumetti
Lo scrittore della destra radicale, era un seguace di Romualdi, teorico neonazista ed era iscritto a Casa Pound


MILANO- Da Ezra Pound ad Adriano Romualdi. Passando per Tex e Tin tin. La galassia di Gianluca Casseri parte dai «padri» dell'estremismo di destra e del neonazismo italiano, arrivando ai fumetti più amati. «Un uomo solo e di grande cultura», ripete chi lo ha conosciuto. Incredulità e sgomento tra i movimenti più radicali in Toscana. Perché Casseri martedì mattina ha ucciso due senegalesi a colpi di pistola e ne ha ferito un terzo. Poi si è suicidato. «Una follia» continuano a ripetere anche dal circolo Sur Les Murs di Pistoia, associazione che galleggia tra la destra sociale e Giovane Italia, legata al Pdl. E dove Casseri era stato invitato a intervenire in qualche dibattito. Ma l'uomo era iscritto a Casa Pound, movimento della destra radicale che si autodefinisce «fascista del terzo millennio». Anche se dal gruppo di Gianluca Iannone, spiegano «era solo un simpatizzante». Insomma non «un militante».

L'ESTREMA DESTRA - Sarà, ma Casseri ha scritto più volte sull'Ideodromo, dove ci sono le linee teoriche del gruppo. Fino a qualche ora fa compariva una recensione della sua biografia su Romualdi, teorico del neonazismo italiano, morto negli anni 70. Ora non si trova più, come se fosse stato cancellata. Dal movimento, però, continuano a smarcarsi: «Con noi non c'entra nulla. Era un cane sciolto». Il killer era un uomo conosciuto nell'ambiente estremista pistoiese. Proprio per i suoi scritti e l'ammirazione per il filosofo Ezra Pound. Casseri è poi stato identificato due volte per manifestazioni non autorizzate sempre nell'ambito dell'estrema destra.

I LIBRI - Grande appassionato di fantascienza, Casseri ha scritto anche alcuni libri di fantasy, tra questi «La chiave del caos» con Enrico Rulli. Ma il focus è sempre sull'ideologia: recentemente aveva confutato le tesi di Umberto Eco sui protocolli dei Savi di Sion, documento (da sempre ritenuto falso storico) che proverebbe la congiura degli ebrei contro la Cristianità. Ma, sempre su questo binario di strana ambivalenza (che potrebbe pure ricordare certo estremismo di marca anni'70), Casseri coltivava la passione per i fumetti, più volte è stato chiamato a parlare di comics popolarissimi come Tex e Tin Tin.




e Pacifici non tarda ad arrivare alle conclusioni che il negazionisti deve essere reato!!!


Citazione:
"Bene gli arresti, ma se ci fosse il reato di negazionismo, la vicenda chiuderebbe il cerchio". Riccardo Pacifici, presidente della comunità ebraica romana, commenta così, ai microfoni di Radio Popolare Roma, gli arresti di questa mattina di esponenti legati a Militia.

"Credo sia utile andare avanti, ma soprattutto non limitarci agli arresti - prosegue Pacifici - Non vorrei che queste persone, grazie a bravi avvocati, uscissero immediatamente, vanificando così gli sforzi delle forze di polizia che ben conoscono quella natura e la pericolosità di certi individui".

"Si è deciso - conclude il presidente della comunità ebraica romana, - di chiudere le morse della giustizia intorno a gruppi eversivi che, dalle semplici scritte e azioni dimostrative, stanno alzando il tiro e stanno diventando pericolosi per la società, come dimostra quanto successo ieri a Firenze".



Torna in cima
SorroW

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 23/10/10 06:43
Messaggi: 63
SorroW is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 14:13:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io non so se c'è anche un messaggio.... ma a mio modesto parere stanno cercando di deviare l attenzione degli italiani .....

Nei servizi dei telegiornali sull altro killer quello di Liegi hanno mostrato la casa dove coltivava cannabis e dove ha ucciso quella che pareva essere la domestica con zoom
sul numero civico indovinate?

33

Ricapitolando via con la ragazza stuprata dai rom e viene bruciato una tendopoli... poi taac uno impazzisce e spara sugli uomini di colore
Visto che gli omicidi yara-sara e compagnia bella stanno perdendo l effetto nefasto e disturbatore... partono col filone xenofobo...
Vedo già le trasmissioni pomeridiane e vespa parlare della paura del diverso etc....e martellate a go go..

Nel pomeriggio avevo notato la rosa rossa messa nel sito di Casa Pound nell articolo che riguarda questa vicenda..... ma mi son detto è un caso dai sempre a pensar male...
Al Telegiornale della sera di rai 3 mentre danno la notizia per dire che il killer era "vicino" a casa pound mica fanno vedere nel servizio uno screen del sito in cui si vede benissimo l immagine della rosa rossa e lo fanno vedere per qualche secondo pure.. cioè non per essere complottista a tutti i costi è ma erano obbligati a fare vedere lo screen del sito per comunicarci che era vicino a casapound -.-"



Uploaded with

_________________
“ a te che odi i politici imbrillantinati che minimizzano i loro reati , disposti a mandare tutto a pu**ana pur di salvarsi la dignità mondana"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 15:10:36    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

e che dire della rosa rossa nel cielo che da due giorni rimane come notizia?!





Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Citazione:
Un rosa rossa è sbocciata nell'Universo: sono i resti della supernova Puppis A esplosa 3.700 anni fa che ripresi agli infrarossi somigliano a una rosa dai petali scarlatti. Cio' che resta della supernova nata migliaia di anni fa e che allora secondo gli esperti è rimasta visibile ad occhio nudo per molto tempo prima di affievolirsi è stato catturato in un'immagina dal telescopio spaziale Wise della Nasa.

La supernova Puppis A, spiegano gli esperti, si è formata quando una stella massiccia ha concluso la sua vita in una gigantesca esplosione, una delle più brillanti e potenti dell'universo.

Le onde d'urto prodotte da quella esplosione riscaldano le nubi di polvere e gas che circondano la supernova, illuminandole e facendole apparire coloratissima nelle immagini nell'infrarosso diffuse dal Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa, che gestisce le operazioni di Wise.

Gran parte del materiale della stella è stato scagliato violentemente nello spazio al momento dell'esplosione, lasciando come unica traccia un oggetto incredibilmente denso chiamato stella di neutroni. Quest'ultima, troppo debole per essere visibile nelle immagini inviate a Terra da Wise, si muove in modo inspiegabilmente veloce: oltre quattro milioni di chilometri all'ora. Una rapidità così elevata che gli astronomi hanno soprannominato questo oggetto ''palla di cannone cosmica''.

Simili ad una rosa rossa, i resti della supernova si stagliano fra gas e polveri di colore verde. Queste ultime sarebbero, secondo gli espert, i resti di un'altra supernova ancora più antica, chiamata Vela, la cui esplosione sarebbe avvenuta circa 12.000 anni fa.





Citazione:
Visto che gli omicidi yara-sara e compagnia bella stanno perdendo l effetto nefasto e disturbatore... partono col filone xenofobo...
Vedo già le trasmissioni pomeridiane e vespa parlare della paura del diverso etc....e martellate a go go..


è il filone xenofobo il vero disturbo che viene fatto ora .... In questo momento di crisi occorre trovare qualcuno a cui dare le colpe.Se prima erano le donne ad essere messe alla ribalta quali vittime, ora evidentemente non bastano più e occorre andare a pescare altrove.... E'più eclatante e le trasmissioni televisive ora avranno qualcosa da dire per molto altro tempo. Gli assassini delle varie yara, sara, melania possono ora attendere.........
Torna in cima
+C.S.P.B.+

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 08/04/09 10:21
Messaggi: 634
+C.S.P.B.+ is offline 






NULL
MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 16:24:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

la rosa rossa cosmica è notizia vecchia e sta lì da mesi... (tra l'altro già trattata sul forum da qualche parte...)
_________________
Science without religion is lame, religion without science is blind.
A.E., 1941

+C.S.P.B.+
C.S.S.M.L.
N.D.S.M.D.
V.R.S.
N.S.M.V.
S.M.Q.L.
I.V.B.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 16:52:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

+C.S.P.B.+ ha scritto:
la rosa rossa cosmica è notizia vecchia e sta lì da mesi... (tra l'altro già trattata sul forum da qualche parte...)


l'articolo che ho ripotato è del 12 dicembre 2011. L'esplosione va avanti da mesi? mah....
Torna in cima
+C.S.P.B.+

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 08/04/09 10:21
Messaggi: 634
+C.S.P.B.+ is offline 






NULL
MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 17:05:13    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

haiku ha scritto:
+C.S.P.B.+ ha scritto:
la rosa rossa cosmica è notizia vecchia e sta lì da mesi... (tra l'altro già trattata sul forum da qualche parte...)


l'articolo che ho ripotato è del 12 dicembre 2011. L'esplosione va avanti da mesi? mah....


hai ragione:

repubblica riprende questa:



mentre io ricordavo questa


_________________
Science without religion is lame, religion without science is blind.
A.E., 1941

+C.S.P.B.+
C.S.S.M.L.
N.D.S.M.D.
V.R.S.
N.S.M.V.
S.M.Q.L.
I.V.B.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
daimatone

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 12/01/10 15:02
Messaggi: 148
daimatone is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 20:55:52    Oggetto:  i volti (e i nomi) delle vittime...non casuali?...
Descrizione:
Rispondi citando



Diop Mor e Samb Modou sono i due senegalesi uccisi da Gianluca Casseri in piazza Dalmazia.


+C.S.P.B.+ ha scritto:
haiku ha scritto:
+C.S.P.B.+ ha scritto:
la rosa rossa cosmica è notizia vecchia e sta lì da mesi... (tra l'altro già trattata sul forum da qualche parte...)


l'articolo che ho ripotato è del 12 dicembre 2011. L'esplosione va avanti da mesi? mah....


hai ragione:

repubblica riprende questa:



mentre io ricordavo questa

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 904
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 14 2011, 21:26:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

quello che si dovrebbe tenere d'occhio sono eventuali stragi a sfondo razzista ed etnico che potrebbero prendere avvio da qui a pochi giorni... (in un non meglio precisato posto del mondo).
Oggi rilegevo che l'autore della strage di Lipsia era nordafricano (Tunisino mi pare), mentre i senegalese, richiamno il cuore dell'Africa. Come non ricordare gli eventi della primavera araba? Che dire, l'ultimissimo viaggio del Papa è stato proprio in Africa il quale ha fatto dichiarazioni importanti:

1. i malati di AIDS hanno il nostro rispetto
2. non manipolate i popoli
3. basta violenze sui bambini
4. il problema delle contraccezione
5. il problema dell'analfabetismo
6. ripartire dalla liberazione delle donne...

La mia piccola esperienza mi dice di leggere le cose in modo dualistico: cioè rovesciare i codici per affermare l'intezione in pieno stile Beati Paoli (http://it.wikipedia.org/wiki/Beati_Paoli)... ovvero creare il problema per realizzare la propria "soluzione"...
Diciamo che è molto presa alla larga e la confutazione richiede un ulteriore studio...

ma intanto per leggere tra una parola e l'altra



il testo rivela alcune equazioni di base che se sviluppate, creano uno scenario assai inquietante (da sempre, la spinta geopolitica della Santa Sede, e fermamente con la formazione dell'Europa Moderna - Gerhard Ritter - passando per il Risorgimento, fino all'ultimissimo Concordato del 29 - è stata quella di soffiare sull'instabilità dei Stati in creazione, da poter divenire il principale interprete delle dispute Dinastiche, Politiche e Religiose).
Ergo: lo smembramento - come ricorda il mito di Horus - richiede la Grande Madre, per ricomporre la parti, e rianimarle di spirito rinnovato...

Si legge, citato nell'articolo sopra, "'Ma quanto sarebbe positivo - conclude l'arcivescovo - se invece di odiarci e avere reciproca paura potessimo guardare negli occhi e vedere nell'altro un fratello, da aiutare e da amare perché siamo tutti figli di un unico padre che ha cura di tutti noi''.
Monsignore Vegliò

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Decag

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 26/10/11 08:48
Messaggi: 203
Decag is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Dic 16 2011, 14:53:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

un utente anonimo nei commenti all'ultimo articolo di Paolo fa notare la somiglianza di questo episodio di cronaca con la vicenda si Stefano Anelli alias John Kleeves discussa anche in questo forum

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Mar Dic 20 2011, 11:52:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

La salma del killer non la vuole nessuno


20 dicembre 2011
Gianluca Casseri all’obitorio delle Cappelle. Niente indicazioni per il funerale


A una settimana esatta dalla strage di piazza Dalmazia, ancora nessuno si e’ fatto avanti per chiedere la salma di Gianluca Casseri
, il 50enne che proprio martedi’ scorso ha ucciso due senegalesi ferendone altri tre, prima di uccidersi a sua volta nel parcheggio sotterraneo in piazza del Mercato Centrale, sparandosi con la stessa 357 magnum con cui aveva colpito le sue vittime.

ALL’OBITORIO - La salma di Casseri e’ all’obitorio delle Cappelle del Commiato di Careggi, proprio a pochi metri da dove sono state sistemate le sue due vittime, e che stamattina sono state lavate e purificate con il rito islamico. Casseri ha una mamma e un fratello, ma nessuno ha ancora richiesto la sua salma. Neppure il parroco del suo paese di provenienza, Cireglio (Pistoia), avrebbe ricevuto indicazioni per organizzare il funerale.


GLI ACCERTAMENTI - Sul fronte delle indagini, intanto, proseguono gli accertamenti degli inquirenti, concentrati in particolare sulle due chiavi trovate nell’auto del killer, e che non aprono ne’ l’appartamento che l’uomo aveva affittato in via del Terzolle, a Firenze ne’ quello di Cireglio. Intanto, per motivi organizzativi legati agli aerei che dovranno riportarli in madre patria, non si terranno i funerali pubblici a Firenze per Samb Modou e Diop Mor, i due senegalesi uccisi martedi’ scorso dal folle razzista Gianluca Casseri.

LA PURIFICAZIONE - Stamattina si è tenuto soltanto il rito islamico della purificazione: alla presenza di famigliari e di alcuni esponenti delle istituzioni, le due salme sono state lavate con acqua e sapone, profumate di incenso e avvolte in un sudario bianco composto da tre lenzuoli. Nei giorni scorsi si era parlato di un funerale pubblico nella moschea di Borgo Allegri, in centro a Firenze e poi nell’ultima preghiera pubblica in piazza dei Ciompi. Il programma e’ invece cambiato e le salme sono state trasferite a Bologna, dove un aereo le riportera’ domani in Senegal. Il cambio di programma e’ legato a una mancanza di coincidenze aeroportuali da Casablanca a Dakar. In Senegal, ad attendere Samb e Diop, ci saranno i famigliari. (ADNKRONOS)


Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008