Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

VEGANISMO
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Mag 07 2013, 20:37:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Angedras condivido perfettamente il tuo pensiero.

Purtroppo oggi essere vegani o vegetariani è molto "in".
Io non mangio "animali" da tanto. Non per moda ma per immenso amore verso gli animali che non posso pensare fonte di cibo PER ME.
Ogni volta che seggo a tavola c'è qualcuno che mi pone domande, che tenta di "guarirmi" dal male/scelta.
C'è poi chi tenta di incasellarmi nei concetti che vanno d moda: sei vegetariana pura? mangi questo? e quello? e perchè e per come.. uno scassamento di maroni.

Mi domando perchè abbiamo bisogno di proseliti per le nostre scelte? perchè chi decide della propria vita deve rendicontare alle persone anche quando le scelte sono personali e non riguardano altri?
..E poi: questo maledetto desiderio di catalogare il prossimo... ma che due palle.
Ma non si può semplicemente parlare di un argomento senza necessariamente dover sopraffare il prossimo con la propria prosopopea?!?!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Mag 07 2013, 20:37:14    Oggetto: Adv





Torna in cima
Conny75

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 04/09/12 13:46
Messaggi: 220
Conny75 is offline 

Interessi: Bodybuilding




italy
MessaggioInviato: Ven Mag 17 2013, 11:43:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Andularja cara...a me succede sempre il contrario invece...io sono appassionato di carne...adoro le bistecche di oltre un chilo piene di sangue...mi eccito quando mordo un bel pezzo di carne e sento la bocca che si riempie di sangue.
detto ciò, che son gusti, spesso qualche fighetto alla moda, pseudo figlio dei fiori, pseudo alternativo o sottospecie di animalista ecologista (che poi gira in Porsche non sapendo quanto inquina e che mentre fa il piono tutto i giorni la gente muore...) mi dice "ma che mangi animali morti??" "non ti fa schifo?" "non pensi al colesterolo?"....
Credo che ognuno debba mangiare ciò che meglio lo aggrada ma trovo vicino a me tanti vegetariani che sono solo dei fanatici che seguono le mode....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Mag 17 2013, 13:02:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il fanatismo a qualsiasi livello è nocivo.
Ognuno deve essere libero. Diritto sacrosanto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Sab Mag 18 2013, 02:22:12    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mah più ci penso e più mi accorgo che vi vorrei combattere, combattere le vostre opinioni non importa quali siano, ma più ci penso e più noto che non ha senso perché nella migliore delle ipotesi non farò altro che accresce il vostro convincimento. Fatevi l'esperienza di vita che vi pare, sceglietevela e poi non date colpe a nessuno neanche quando sarete in tarda età.


Non è buffo? La nostra società ci reprime, e come ci liberiamo dalla rabbia se non sappiamo come maneggiarla? O andiamo allo stadio, o ci rifacciamo con gli altri non appena sentiamo in pericolo il nostro spazio d'aria.
Torna in cima
teodolinda

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 06/08/12 18:57
Messaggi: 14
teodolinda is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Mag 18 2013, 09:34:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Youkai ha scritto:
Mah più ci penso e più mi accorgo che vi vorrei combattere, combattere le vostre opinioni non importa quali siano, ma più ci penso e più noto che non ha senso perché nella migliore delle ipotesi non farò altro che accresce il vostro convincimento. Fatevi l'esperienza di vita che vi pare, sceglietevela e poi non date colpe a nessuno neanche quando sarete in tarda età.


Non è buffo? La nostra società ci reprime, e come ci liberiamo dalla rabbia se non sappiamo come maneggiarla? O andiamo allo stadio, o ci rifacciamo con gli altri non appena sentiamo in pericolo il nostro spazio d'aria.


A chi ti rivolgi, Youkai?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Dom Mag 19 2013, 22:44:40    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Essenzialmente era riferito a conny, poi siccome era prolisso e ad ogni 20 passi cambiavo/evolvevo/involvevo il ragionamento ho lasciato un messaggio generico; in fine nulla è giusto nulla è sbagliato
Spoiler:

, se a te fa piacere fallo, qualsiasi cosa, se non ti piace cambia, tenta di non giudicare gli altri per quanto in te ci possa essere l'indole a voler migliorare gli altri, per quanto questo possa essere soggettivo, non forzarli al massimo dagli qualche indicazione se non sono loro a chiederti nel dettaglio...

Torna in cima
Jonmount

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/05/13 11:49
Messaggi: 10
Jonmount is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Mag 22 2013, 15:32:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si dice spesso che si sperpera molto per nutrire gli animali da allevamento, ma non si considera l'ovvio contrario. Per natura l'animale da pascolo e l'animale selvatico hanno bisogno di pascoli e foreste. Glieli abbiamo sottratti devastando milioni di ettari di terreno con coltivazioni agricole... così facendo abbiamo massacrato centinaia di migliaia di specie di animali o ridotto considerevolmente il loro numero praticamente su tutto il pianeta, e loro per nutrirsi hanno bisogno di erba e di altri animali, non di cereali, soia e grano. L'agricoltura inoltre devasta il terreno, l'humus in terra si riduce, ed è in pratica una sorta di desertificazione lenta e controllata dal punto di vista dell'ecosistema.

Esotericamente direi che anche l'agricoltura è una vera piaga per il pianeta. Grazie all'uomo ovviamente, e penso che tutto questo si paghi in mille modi invisibili, in qualche modo... ovviamente si pagheranno anche le terribili torture inflitte agli animali da allevamento in certe mostruose macellerie a produzione intensiva, una vera perversione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
marcillottas

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 02/02/09 02:13
Messaggi: 242
marcillottas is offline 

Interessi: rincorro la perfezione dell'attimo




italy
MessaggioInviato: Gio Lug 25 2013, 01:36:29    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Assurda questa polemica contro i vegani. Veramente.

E' ovvio che cerchino di diffondere i principi in cui credono e che lo facciano anche appassionatamente: e allora? che male c'è? Hanno forse ucciso qualcuno?
E se ritengono che la dieta vegana renda il mondo migliore, che cosa c'è di così strano?
Questa è semplice libertà di espressione.

Lasciate in pace vegetariani e vegani, prendetevela piuttosto con banchieri, assicuratori, pediatri venduti al sistema, inquinatori del suolo e delle acque, e pedofili, che ce n'è d'avanzo!

_________________
Il primo passo per il risveglio spirituale è l'eliminazione della TV.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Conny75

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 04/09/12 13:46
Messaggi: 220
Conny75 is offline 

Interessi: Bodybuilding




italy
MessaggioInviato: Gio Lug 25 2013, 09:27:48    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma daiiiiii....se io credo di render migliore il mondo mangiando esclusivamente carne che faccio??? Inizio a predicare il mio esser carnivoro e rompere le balle se vedo qualcuno che mangia frutta, riso o pastasciutta????????????
Io credo che ognuna debba mangiar ciò che più gli piace senza che un altro gli rompa i maroni....non si è bravi o onesti a seconda di cosa si ha nel piatto.
Non si è migliori o più alla moda se si mangia solo verdura o frutta.....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Lug 26 2013, 08:51:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Credo tutto nasca da BUONA FEDE e desiderio reale di poter far del bene. Personalmente da quando non mangio più carne ne risente positivamente tutto il mio corpo. E le idee i pensieri son più chiari. Ti dico caro/a Conny che anche io ho le scatole piene di chi dice che senza carne non si vive (medici amici familiari...)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Yaoquizque

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 06/02/13 16:13
Messaggi: 27
Yaoquizque is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Lug 26 2013, 12:39:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

"Non sono gli alimenti, è il corpo umano che fabbrica la sua alimentazione, l 'uomo può vivere se mangia ciò che
trova nell'ambiente in cui vive. " pagina 18 of 35
http://www.scribd.com/doc/138025966/Masanobu-Fukuoka-Lezioni-Italiane
Ciao, l'essere umano per come la vedo io può nutrirsi di qualsivoglia alimento, ciò che conta è fondamentalmente il modo in cui esso si relaziona con il proprio ambiente circostante, basta osservare come il popolo eschimese prima dell'avvento della globalizzazione, si nutriva sporadicamente di qualche alga, o di qualche verdura qua e là, ma principalmente di specie ittiche come i salmoni e altri pesci locali, e proprio come le tribu' degli hunza sia la qualità che la longevità della loro esistenza andava bel oltre quella dei popoli che hanno oramai da decenni abbracciato le abitudini globalizzanti.
http://www.naturopataonline.org/alimentazione/cosa-mangiamo/153-lunga-vita-il-segreto-degli-hunza-la-popolazione-piu-longeva-della-terra.html
"Gli Hunza Seguono i ritmi di vita dettati dalla natura e si nutrono dei soli frutti della loro terra. Sono prevalentemente vegetariani, utilizzano latte e formaggio di capra locale con moderazione", alla fine il rapporto fra la percezione dell'ambiente circostante e l'alimentazione di uno specifico nucleo umano non può essere incasellato in nessun modo, perché se è vero che ad esempio i latticini contengono calcio ma contengono anche sostanze acide che ne corrodono quella determinata quantità che si è assunta, intaccando così il tessuto osseo; allo stesso tempo so di persone anziane che avevano passato abbondantemente gli 80 anni, e quasi alla soglia dei 90 si nutrivano per lo piu' di alimenti caseari, dimostrando anche una certa resistenza ossea a seguito di alcune cadute contro degli spigoli del marmo, perciò chi ha ragione e chi ha torto? idem per il fumo delle sigarette, o la carne arrostita, o per l'alimentazione a base di sola frutta e verdura, ognuno a modo suo riuscirà man mano nel corso della vita ad adattare la propria alimentazione a seconda delle proprie esigenze in simbiosi con l'ambiente che lo circonda.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Conny75

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 04/09/12 13:46
Messaggi: 220
Conny75 is offline 

Interessi: Bodybuilding




italy
MessaggioInviato: Mer Set 04 2013, 08:32:06    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Yaoquizque ha scritto:
"Non sono gli alimenti, è il corpo umano che fabbrica la sua alimentazione, l 'uomo può vivere se mangia ciò che
trova nell'ambiente in cui vive. " pagina 18 of 35
http://www.scribd.com/doc/138025966/Masanobu-Fukuoka-Lezioni-Italiane
Ciao, l'essere umano per come la vedo io può nutrirsi di qualsivoglia alimento, ciò che conta è fondamentalmente il modo in cui esso si relaziona con il proprio ambiente circostante, basta osservare come il popolo eschimese prima dell'avvento della globalizzazione, si nutriva sporadicamente di qualche alga, o di qualche verdura qua e là, ma principalmente di specie ittiche come i salmoni e altri pesci locali, e proprio come le tribu' degli hunza sia la qualità che la longevità della loro esistenza andava bel oltre quella dei popoli che hanno oramai da decenni abbracciato le abitudini globalizzanti.
http://www.naturopataonline.org/alimentazione/cosa-mangiamo/153-lunga-vita-il-segreto-degli-hunza-la-popolazione-piu-longeva-della-terra.html
"Gli Hunza Seguono i ritmi di vita dettati dalla natura e si nutrono dei soli frutti della loro terra. Sono prevalentemente vegetariani, utilizzano latte e formaggio di capra locale con moderazione", alla fine il rapporto fra la percezione dell'ambiente circostante e l'alimentazione di uno specifico nucleo umano non può essere incasellato in nessun modo, perché se è vero che ad esempio i latticini contengono calcio ma contengono anche sostanze acide che ne corrodono quella determinata quantità che si è assunta, intaccando così il tessuto osseo; allo stesso tempo so di persone anziane che avevano passato abbondantemente gli 80 anni, e quasi alla soglia dei 90 si nutrivano per lo piu' di alimenti caseari, dimostrando anche una certa resistenza ossea a seguito di alcune cadute contro degli spigoli del marmo, perciò chi ha ragione e chi ha torto? idem per il fumo delle sigarette, o la carne arrostita, o per l'alimentazione a base di sola frutta e verdura, ognuno a modo suo riuscirà man mano nel corso della vita ad adattare la propria alimentazione a seconda delle proprie esigenze in simbiosi con l'ambiente che lo circonda.


Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
Pagina 7 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008