Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

CORSO DI GNOSIS
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Progetti concreti
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
144mila

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 19/01/09 12:45
Messaggi: 61
144mila is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Ago 16 2010, 19:27:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi sa che sta perdendo il controllo della situazione... faccia immediatamente la chiave SOL, si auto-ricordi di se stesso la prego...
è evidentemente molto turbato, si rilassi, se qualcuno mette in dubbio le sue sciocchezze si comporti da adulto e se non può ammettere la sua inadeguatezza, almeno legga bene e riporti il concetto di ciò che scrivo, non potendo controbattere a ciò che dico in questo forum è andato a ripescare un'altra discussione dove a lei sfugge il senso, che ho gia spiegato, ma se lei vuole utilizzare questa cosa per farci dietrologia faccia come vuole, cavoli suoi.
Mi spieghi che senso ha scrivere in maiuscolo le sue frasi? pensa di poter imporre meglio le sue scempiaggini? rimangono scempiaggini poiché basate su nulla, solo su un accanirsi su credenze da accatto, per me potrebbe scriverle in carattere cubitale e tatuarsele in fronte.
scrive:
L' unica PUNIZIONE che già abbiamo davanti è quella che traspare dalla pochezza dei suoi interventi.... LEI, con la sua scarsa intelligenza che ha è già un esempio di "debito karmico" che le tocca scontare... poveretto. Pregherò per lei.... anche se è stato offensivo, calunniatore, FALSO.... mai e poi mai le potrei augurare del male, anzi le auguro tutto il BENE possibile, le aguro di riprendersi dai suoi rodimenti di fegato (che deteriorano la salute) e di potersi sollevare dalla sua pochezza. VERAMENTE di cuore.
debito karmico che le tocca scontare?
calunniatore
falso
pregherà per me? ma chi le ha chiesto niente...
Mi fa piacere dirle che il mio fegato gode di ottima salute grazie alle risate che mi fa fare.

Chi la manda Ridolini?
scrive in preda all'astio:
in teoria, tecnicamente ci sarebbero pure gli estremi per una DENUNCIA PER DIFFAMAZIONE.... tecnicamente si potrebbe anche procedere ma mi astengo dal farlo...
mi dica, in teoria, tecnicamente o tutte e due?
lei è veramente un comico nato, ci pensi... potrebbe trovare soddisfazione in questo mestiere che per ora fa gratis.

Quando arriveranno gli extraterrestri me li saluti tanto! stia attento però ai rettiliani di Sitchin, dicono siano cattivi e se ne strasbattono delle minacce...

un giorno magari ripenserà a queste parole e forse da queste rincomincerà a vivere...
saluti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Ago 16 2010, 19:27:22    Oggetto: Adv





Torna in cima
Hermes

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/08/10 15:48
Messaggi: 18
Hermes is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Ago 18 2010, 16:50:07    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Guardi accusare pubblicamente qualcuno di reati penali (quelli che ha elencato appunto lo erano) senza alcuna prova in mano, è sicuramente diffamazione tramite mezzo pubblico (come è questo forum); tra l' altro ho pure dimostrato che ha lanciato FALSE ACCUSE delle quali non ne ha dimostrata nemmeno una, smentite persino facendo una poco impegnativa ricerca su internet. Fino ad ora è LEI che si è astiosamente scagliato contro di me senza alcun motivo razionale... ho solo esercitato il mio diritto alla legittima difesa.

Le rammento la policy di questo forum che LEI ha violato:
"L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio..." e vorrebbe persino affermare di NON aver diffamato? Di non aver impostato la discussione con toni polemici e di odio? faccia LEI, si smentisce in continuazione...

Quanto alle sue conversazioni in altre discussioni, le conoscevo già perchè sono SOLITO, prima di intervenire in un forum (come è buona prassi per qualsiasi nuovo arrivato) leggersi un po' delle conversazioni precedenti, il senso è chiarissimo, LEI PARLA DI determinati argomenti e DECIDE a suo insidacabile giudizio SE, degli stessi argomenti, altri possono parlarne o meno. Le ho già dimostrato, anche con documenti pubblicamente reperibili su internet, che NON non piu' titlo di chiunque altro. Anche LEI parla di Extraterrestri e anche in termini MOLTO possibilistici, gli stessi termini nei quali ne parlo io ma se è LEI va bene, se sono io sono barzellette... vivissimi complimenti per la sua (in)coerenza.

Ma torniamo brevemente alla questione lasciata temporaneamente in sospeso circa le tecniche tantriche di trasmutazione (accenate anche nei link sul Blog del sig. Franceschetti e che da solo sarebbe già sufficente ):

Lei dice che la possibilità che la sostanza seminale venga riassorbita dall' organismo se NON emessa è FALSA.... e NON ha nessun fondamento scientifico, vediamo un pò:
http://www.pianetasalute.com/Testi/FrameSchede.asp?Nome=app_genitourinario.asp&ancora=reni&Cat=ANA
http://www.medicline.it/sessualita/apparato-genitale-maschile.html
http://www.psicologi-italia.it/anatomia.htm
http://www.benessere.com/salute/atlante/genitali_m.htm
Cito: "Gli spermatozoi passano poi nel dotto deferente per arrivare all’uretra e nella vescicola seminale dove vengono immagazzinati. Se non vengono eiaculati vengono riassorbiti dall'organismo".
Se li legga bene.

Nelle tecniche insegnate NON si fa USO della RITENZIONE, perchè esistono 2 FASI orgasmiche: la fase di VALLE e quella di PICCO (se fa una ricerca troverà molte informazioni si queste fasi e in particolare OSHO stesso e altri maestri Hindu e Bhuddisti, ne fanno una trattazione molto interessante ed esaustiva )

Nella fase di PICCO si hanno solo 2 possibilità: o emissione o ritenzione
Nella fase di valle NON c'e' nessuno stimolo ad emettere, quindi non c'e' bisogno di ritenere niente. Esistono tecniche per NON emettere anche nella fase di picco ma sono sempre una forzatura ed in un NON esperto possono produrre processi infiammatori .

C'e' una disputa dottrinale infinita e molto antica sull' opportunità di arrivare nella fase di picco, di trattenere o meno, alcune scuole sconsigliano, altre no, le posizioni sono variegate ma tutte passibili di legittima discussione; la NOSTRA scuola insegna a mentenersi nella fase di valle. Tutto quì.

Se vuole posso continuare ma credo sia meglio per LEI se si rivolge ad una scuola, dato che io sono solo un umilissimo allievo.

Infine vorrei rimarcare alcuni punti:

NESSUNO dovrebbe condannare (non dovrebbe farlo ma c'è sempre chi sbaglia) chi non usa queste pratiche, sarebbe un errore, ne può dirsi superiore: chi non ha nessun anelito continuerà legittimamente con la sua vita meccanicamente normale; queste pratiche servono solo all' INDIVIDUO, per stare meglio con se stessi, con il mondo e ricollegarsi con la parte divina interiore.

NON facciamo un proselitismo, qualche conferenza per informare di questa scuole è normale ma di solito sono poche volte all' anno.
NON diciamo che sia l' UNICA e la MIGLORE: ci sono tante altre scuole con diverse denominazioni che SE praticano i 3 fattori necessari per il progresso spirituale e non solo (morte dell' EGO, Trasmutazione, aiuto agli altri in varie forme e a vari livelli) SENZA arricchimenti se non spirituali (quindi senza spingere le persone a DONARE privandosi delle proprie necessità, a sacrificare la loro vita per la "scuola") e SENZA spingere gli allievi (NON adepti) ad attaccarsi alla scuola o agli insegnanti (cosa anche MOLTO importante) noi le consideriamo scuole SERIE.

Perchè anche la SCUOLA, gli insegnanti e i Maestri sono aspetti da TRASCENDERE.
Questa è una delle prime cose che si insegnano e che si ripetono spesso.

Questi li fornisco anche come CRITERI generali per valutare scuole, corsi ecc.

Personalmente sto pure aiutando un amica che ha difficolta a rilassarsi e a meditare, nella sua frequentazione di un tempio Buddhista delle mie parti.

PUrtroppo NON possiamo garantire che NON ci siano altre scuole, con la stessa nostra denominazione o simile, ne che in alcuni gruppi della nostra stessa scuola, NON ci siano insegnanti che NON applicano i sopraesposti principi, esagerino, commettano errori (succede ovunque): finirano certamente per fare del male al prossimo e alla vera Gnosi ma del resto fa parte della degenerazione dei nostri tempi.

Detto questo, io non ho da fare nessuna invocazione ne preghiera per discutere con Lei, ammetto di essere inizialmente rimasto MOLTO sorpreso ma poi ho capito con chi ho a che fare... mi auguro solo che non insista troppo con la sua ignoranza o almeno, consapevole di questa, che non si permetta più di giudicare ciò che NON conosce.

Salute
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
144mila

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 19/01/09 12:45
Messaggi: 61
144mila is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Ago 18 2010, 19:44:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi appello alla legge di Murphi nella quale si mette in guardia l'interlocutore asserendo: mai discutere con un matto, chi ascolta non potrebbe capire quale sia il sano. Pressapoco recita così, credo che il senso si sia compreso.
Non mi metterò a parlare certo di giurisprudenza con lei... Lascerò solo a lei il priivilegio di insultarmi, cosa che per altro potrebbe fare con più raffinatezza data il suo illuminante intelletto.
In quanto al picco e alla valle, ne riparliamo tra qualche annetto... Poiché i testi che lei riporta non parlano della ritenzione totale, la quale non è presa in considerazione dai medici... Quindi non faccia il furbetto! La ritenzione totale prevede rapporti sessuali senza arrivare allo spasmo e a lungo andare senza mai eiaculare possono danneggiare gli organi sessuali, sia maschili che femminili lo si chieda a qualsiasi medico (laureato e abilitato alla professione medica in oriente ed occidente).
Deve sapere che la cosa che mi interessa non è controbbattere alle sue deliranti teorie, ma mettere in guardia i curiosi in ambito esoterico per non finire un giorno senza saperlo in una setta, che in questo caso è gnostica/samaeliana.
Se lei si trova bene nella congregazione/setta/chiesa quello che sia, mi lascia totalmente indifferente, non mi preoccupo se sta bene o male, mi interessa solo che certe affermazioni vengano ragionate e ponderate da chi le legge e sopratutto si conoscano tutti i risvolti di tali affermazioni e l'origine storica di alcuni rituali, che in questo caso sono dell'arcano AZF o alchimia sessuale. Non ci posso fare nulla se a lei non sta bene.
Poi se lei dice che non ne avrei dimostrato, è una sua opinione, che non condivido assolutamente, chi legge questo forum sa perfettamente di cosa si parla e chi si arrampica sugli specchi per difendere la propria bislacca teoria.
Colgo l'occasione per segnalare una credenza gnostica in base alla quale i suoi sostenitori credono oltre all'esistenza dei Ganimediani (abitanti di Ganimede, satellite di Giove) anche l'esistenza degli gnomi, che invocano con rituali particolari ma anche di silfidi, salamandre etc... I quali aiuterebbero l'invocante in lavori di medicina, lavori curativi, infatti non a caso vi è un testo scritto da tale samael che propone rimedi curativi addirittura asserendo di curare cancri e tumori, fino alle "orribili" lentigini (chissà perché orribili)... Il titolo del libro è "trattato di medicina occulta e magia pratica", in questo delirante libro vi sono rimedi a moltissime infermità, ma del tutto assurde e pericolose, infatti chi non si cura dal dottore, ha scarse probabilità di guarire. O qualcuno vuole far passare il messaggio che è meglio curarsi con i metodi samaeliani? Credo che sia un vero (sottolineo vero) reato nel nostro stato.
Non esiste solo madicina occidentale ma anche quella orientale veda l'agopuntura che personalmente ritengo valida quanto se non più di qualla occidentale. I rimedi inutili samaeliani sfruttano il convincimento delle persone e potrebbero sottrarre tempo prezioso al malato il quale ha il diritto di essere curato da personale abilitato. Probabilmente ci saranno centri gnostici che consigliano di andare dal dottore per non incorrere in guai seri, ma questo non toglie che ai più stretti accoliti possano (editando i libri) fornire rimedi non ortodossi. 
Parlando di extraterrestri, vedo che interessa molto tale discorso, è un tema che certamente lo gnostico samaeliano non può affrontare con lucidità, credendo di poter comunicare con essi tramite un mantra Solin Sala Ra e un simboletto da applicare sul tetto di casa. I miei post sugli extraterrestri precedenti sono da leggere nel contesto senza estrapolarli per trarre conclusioni assurde, o mettermi in bocca cose che non sostengo o penso, e se qualcuno che non ha nulla da fare vuole interpretarle per cercare di convincersi che ho torto, si accomodi pure.
La distorsione della realtà è il primo impiego degli gnostici samaeliani, non mi stupisce affatto il comportamento tenuto da alcuni, che professano di conoscere la verità ma insultano e minacciano invece di ILLUMINARE colui che non conosce la "verità". Questa è la mia risposta a quei divulgatori gnostici pieni di se, che cercano di convincere le persone di possedere la verità sulle cose.  
Mi fa sorridere il modo puerile di alcuni sedicenti gnostici di difendere teorie impraticabili e visioni "mistiche" (non provabili) di certi guru, maestri e simili come samael. Il lettore si immagini che chiunque un giorno si possa svegliare e asserire di essere il nuovo messia, portando come unica prova un sogno che ha fatto nel quale qualcuno gli dice di essere il nuovo cristo dell'era d'acquario. Infatti tale samael dice di essere, il Cristo rosso dell'era d'aquario, Buddha maitreia, reggente del pianeta Marte, signore della guerra, divino cosmocreatore, il quinto dei sette etc... Tutto lui e inoltre incarnazione di Cesare, mesmer, tommaso da kempis etc... Sostiene pure di intercedere per la vita o la morte degli umani con gli altri dei, allontanare di qualche anno l'apocalisse, conoscere personalmente gente morta prima che lui nascesse, avere contatti diretti con i maestri del passato come Levi, considerando Krisnamurti per esempio un maestrino in errore etc...
Un mitomane? No, un maestro per qualcuno, che da del calunniatore a persone serie che contestano tali cavolate.
Per quanto riguarda i consigli di aderire a qualche scuola esoterica, mi sento di declinare il suggerimento poiché ritengo tali istituzioni una buffonata spaziale, adatta a menti plagiabili ed insicure alla ricerca della via più breve per rovinarsi la vita credendo di stare in quella per la liberazione...
Le argomentazioni che trattano i gruppi samaeliani possono attrarre persone con seri problemi da risolversi sul lettino dell'analista e non seguendo quattro citrulli imbevuti di zolfo...
Si zolfo, perché tale samael consiglia di mettersene qualche cucchiaino dentro le scarpe per allontanare le influenze negative e gli attacchi dei tenebrosi...
Mi sa che qualcuno in questo topic dovrebbe rovesciarsene addosso alcuni chili prima di cimentarsi in discussioni che non può sostenere.
Conosco molte persone che vaneggiano come fa lei su cose che non ponderano.
Mi saluti gli ormai diventati 12000 aggregati psicologici.
Nano nano
  
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hermes

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/08/10 15:48
Messaggi: 18
Hermes is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Ago 18 2010, 22:24:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

DOVE l' avrei insultata?
Mi puo' riportare passi in cui si DIMOSTRI che avere un rapporto senza arrivare allo spasmo e a lungo andare senza mai eiaculare possono danneggiare gli organi sessuali, sia maschili che femminili ?

Quindi secondo lei durante un rapporto si è OBBLIGATI ad arrivare al picco dello spasmo? Si rende conto della FESSERIA che dice? Se uno NON arriva allo spasmo NON E' RITENZIONE. NON si inventi le cose. Comunque LEI può anche avere una opinione personale contraria, è una SUA scelta, se non la spaccia per verità assolita non c'è nulla di male, fatti suoi.

In tutti i rituali religiosi si invocano creature Angeliche, fino ai cosiddetti "elementali"
Quei trattati di cui parla sono un compendio delle tradizioni sciamaniche di vari popoli, NON c'e' nulla di inventato ma è tutto ripreso dalle tradizioni popolari; NON sono queste la base degli insegnamenti ma sono un complemento per capirene l' origine e la genesi; l' esistenza di creature in altre dimensioni è normale in tutte le religioni, tutto quello che ha trovato scritto lo puo' tranquillamente ritrovare in altre culture e tradizioni antiche.

Quello che lei ha letto è una traduzione, spesso NON sono accurate, per lentiggini si intende altre affezioni della pelle come psoriasi o simili, è probabilmente un edizione vecchia. Quello che Lei menziona NON è un testo per insegnare a curare ma un testo di MEDICINA ANTROPOLOGICA, nella quale si descrivono i metodi tradizionali, una della attivita di V.M.G, era appunto quella di studiare e divulgare le tradizioni medicinali dei popoli ma NON certo quella di sostituirle alla medicina ufficiale.

Siccome LEI non conosce e non sa nulla di ciò di cui parla, crede, magari nella sua fantasia malata che ci si curi esclusivamente prendendo alla lattera quello che è descritto in quei libri; naturalmente è una sciocchezza inventata da lei, quelle descrizioni ci servono ESCLUSIVAMENTE per comprendere l' origine di certe tradizioni religiose popolari essendo tutte strettamente imparentate con la relativa medicina tradizionale, a livello conoscitivo, giusto per informazione. Lo stesso per quanto riguarda tutto il resto di cui fa menzione.

Non vedrà MAI nessuno di noi sostituire una cura essenziale per la salute o la sopravvivenza con una pratica di medicina popolare; tuttavia è noto che lo studio della medicina antropologica è FONDAMENTALE anche per la medicina ufficiale; ci sono intere branche di studi della scienza ufficiale che si occupano proprio di questo (noi ce ne occupiamo per altri scopi) perchè tante conoscenze tradizionali possono avere anche un fondamento scientifico, specialmente nell' uso di erbe.
dia una lettura a questa semplice ricerca:
http://www.google.com/search?q=medicina+antropologica+farmacologia

Naturalmente la differenza fondamentale è che noi vi lasciamo il concetto di elementale senza eliminarlo, quando si parla di silfidi ecc. creature angeliche inferiori e quelle superiori che in altre tradizioni chiamati DEVA http://it.wikipedia.org/wiki/Deva
Proprio perchè trattiamo la tradizione culturale religiosa (nella quale medicina e spiritualità sono tradizionalmente legate) fino in fondo MA NON VUOL DIRE CHE SEGUIAMO TUTTE LE PRATICHE ALLA LETTERA FINO AD EVITARE IL RICORSO ALLA MEDICINA CURATIVA UFFICIALE.... questo lo afferma LEI ed è un altra delle sue calunnie. Tutti noi ci rivolgiamo sempre in prima istanza ai nostri rispettivi medici assegnati dal SSN. Dopodichè se vuole l' Agopuntura o la riflessologia plantare (pratiche da lei evidentemente messe in ridicolo) si puo' affidare in molti casi ANCHE al SSN stesso... http://www.google.com/search?q=agopuntura+ssn
NOI NON seguiamo quei testi come sostituti della medicina ufficiale ma come testi di conoscenza antropologica.

Quanto al suo TRATTATO sugli extraterrestri, lei parla di DIMENSIONI e di relazioni di queste con il SOGNO, CON IL PENSIERO ecc. ma NON SA ASSOLUTAMENTE da dove proviene cio' di cui parla... se vuole glielo spiego. A questo servono i testi dei quali ha dato una lettura superficiale.

Quanto al resto a ME e a noi che seguiamo questa scuola NON interessano le esperienze personali del maestro V.M.G., egli sostiene di aver "canalizzato" UNA entità in particolare, possiamo crederci o meno ma fa comunque parte delle sue esperienze personali che non consideriamo fondamentali ai nostri fini, è un fenomeno a cui tutti i maestri della tradizione Massonico Rosacruciana si sono in qualche modo accostati, a noi praticanti interessa direttamente in pratica SOLO un insieme ristretto di tutto cio' che è nei testi: essenzialmente tutto ciò che riguarda le pratiche di meditazione e di preghiera; il resto lo leggiamo come aneddotica personale dell' autore e per conoscenza in quanto ci fa comprendere anche altre tradizioni popolari lontane dalla nostra.

Per cui le sue affermazioni NON hanno basi dimostrate, non può accusare qualcuno che LEGGE dei Trattati di Antropologia e Cultura popolare esoterica di seguire AUTOMATICAMENTE e alla lettera ed esclusivamente rispetto alla medicina ufficiale tutto cio' che vi è scritto. POi se a uno interessa di fare un rituale bruciando un mazzetto di salvia è libero di farlo... male non fa, al limite NON fa nulla, non si va molto più in la di questo; tuttavia esistono rituali di varie popolazioni mondiali (Indiani d' America, Hindu, Buddhisti ecc.) che a qualcuno possono interessare. Dov'e' il problema?

Forse solo nella sua testa confusa piena di supponenza?

LA nostra associazione si definisce come dedita allo Studio dell' Altropologia Esoterica e quindi delle principali tradizioni religiose spirituali e anche sciamaniche popolari del mondo MA Non vuole assolutamente dire che mettiamo in pratica TUTTO quello che conosciamo di queste! Ma si rende conto di ciò che sostiene?
Lei legge delle descrizioni MA non legge delle avvertenze, non legge dei limiti.
Pensa che se apprendiamo dell' uso di erbe allucinogene di una popolazione NOI automaticamente lo seguiamo? MA E' PAZZO?

Le ripeto ancora una volta: LEI sta acusando persone che NON hanno fatto niente di male per il semplice fatto di leggersi dei trattati di medicina e religione popolare tradizionale. Questo è molto grave.


Ultima modifica di Hermes il Gio Ago 19 2010, 03:48:07, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
144mila

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 19/01/09 12:45
Messaggi: 61
144mila is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Ago 18 2010, 23:13:35    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'italiano è una lingua che ha una grammatica, prevede una sintassi e si serve di un corposo vocabolario, il quale permette a chi pratica l'idioma ausonico di comunicare il proprio pensiero, tale pensiero può essere compreso solo se ne si contemplano i principi grammaticali e i significati delle parole. Ma vi è oltre alla incapacità intellettuale di alcuni anche un'altro motivo del perché non arriva il messaggio, mi riferisco al fintotontismo di alcuni, i quali non potendo ammettere i propri umilissimi limiti in campo esoterico cercano di arrabbattarsi in discussioni per sentito dire non portando quindi nessun apporto costruttivo alla discussione, anzi ponendo confusione.
Il dissenso fa parte della discussione può essere acceso o aspro, oltraggioso e addirittura violento, ma rimane nei limiti delle parole. Cercare per forza il dissenso eclissando la propria ragione è causa di fanatismi pericolosi che purtroppo a volte degenerano in conflitti ideologici gravi. Questa è la condizione di molti sostenitori di dottrine perniciose e occulte le quali mirano alla alienazione di chi inconsapevole si propone come seguace/allievo/alunno, con le migliori intenzioni.
Il pericolo che questa gente (leader carismatici) insinua nella società civile è dato dal più cieco abbandono ai "nuovi" principi insegnati nelle varie scuole esoteriche le quali nella maggior parte dei casi cercano proselitismi mediatici anche per mezzo dei forum di discussione. Lupi travestiti da agnelli pronti a propinare e poi indottrinare con il proprio credo che a detta loro condurrebbe alla conoscenza della verità delle cose.
Quando vengono scoperti però si nascondono, traendo l'unica carta che possono giocare, quella dello sviare chi cerca di capire, arrampicandosi in discussioni opinabili e fumose, dando mezze verità consci del fatto che molte persone non si soffermano sulle frasi o sulle mezze parole, magari dicendo che sono altre associazioni a fare tali bassezze.
Ciò che alcuni nascondono gelosamente, non sono i loro 'giuramenti" che infrangono alla prima domanda, non sono le verità assolute che dicono di possedere e divulgano parlandone in qualsiasi occasione, ma è il loro proposito di possedere il potere sugli altri, annientando la vita privata delle persone, allontanando i figli dai genitori o dai propri cari, alcune volte chiedendo denari per "guarire" da malattie inesistenti o reali, oppure riducendo l'individuo in un timoroso di forze "tenebrose" impalpabili oppure riducendo le persone a ingigantire sindromi persecutorie, facendoli sentire parte in causa di qualsiasi accusa, magari anche non rivolta a loro stessi. Le sindromi ossessive e compulsive sviluppate da alcuni aderenti alle sette religiose sono complesse nella loro incontrollata esasperazione, un esempio che posso portare è un fatto avvenuto ad una persona che ora è fortunamente uscita da una setta esoterica, ora questa persona che chiamerò Anita, pur uscita dalla setta, è convinta che l'istruttore la possa avvicinare e parlare mentre dorme, nei sogni, cercando di farla tornare nel gruppo, anche se "traditrice" lui la accoglierebbe a braccia aperte. Anita crede anche di avere facoltà di vario genere, per esempio quella di prevedere il futuro o leggere nella mente delle persone, ma questo in lei è latente e lo esterna solo alle persone di fiducia, ma cosa molto interessante sul piano psicologico è una sindrome ossessiva che le fa credere di essere perennemente osservata, oppure di essere perennemente al centro delle affermazioni dei propri interlocutori, se per esempio si parla di una persona fanatica, Anita sicuramente crede di essere l'oggetto del discorso e si comporta di conseguenza inveendo e scomponendosi in minacce e promesse di pene karmiche. Il disagio di Anita è un esempio di quello che può fare un costante bombardamento di "nuovi" principi al quale l'umilissimo studente può essere oggetto da parte del sacerdote/missionario/confessore leader della setta. Infatti i personaggi pericolosi non sono tanto gli alunni ma i loro leader.
Come si può infierire su chi è già pericolosamente tra la realtà e la fa fantasia?               
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hermes

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/08/10 15:48
Messaggi: 18
Hermes is offline 






italy
MessaggioInviato: Gio Ago 19 2010, 16:07:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

144mila ha scritto:
[inutile bla bla bla...]
... Ma vi è oltre alla incapacità intellettuale di alcuni anche un'altro motivo del perché non arriva il messaggio, mi riferisco al fintotontismo di alcuni, i quali non potendo ammettere i propri umilissimi limiti in campo esoterico cercano di arrabbattarsi in discussioni per sentito dire non portando quindi nessun apporto costruttivo alla discussione, anzi ponendo confusione.

Mhhh.... finora il "sentito dire" e pure sbagliato lo ha APPORTATO lei e sono bastate un paio di ricerche su internet per smentirla, tra l' altro io ho semrpe ammesso di avere dei limiti, il guaio è lei che nonostante le continue smentite provate non ammette i suoi e pretende di rimanere nell' empireo dell' ingiudicabilità ma andiamo avanti...

Citazione:
Il dissenso fa parte della discussione può essere acceso o aspro, oltraggioso e addirittura violento, ma rimane nei limiti delle parole. Cercare per forza il dissenso eclissando la propria ragione è causa di fanatismi pericolosi che purtroppo a volte degenerano in conflitti ideologici gravi. Questa è la condizione di molti sostenitori di dottrine perniciose e occulte le quali mirano alla alienazione di chi inconsapevole si propone come seguace/allievo/alunno, con le migliori intenzioni.

Quali sono le dottrine perniciose ed occulte ed in base a quali criteri le ritiene tali?
Lo sa che Galileo, Copernico, Boyle, Cartesio, Leibniz e altri tutti considerati padri della scienza moderna si sono dedicati alla metafisica e all' alchimia, è un fatto che partendo dallo studio di queste discipline hanno posto le basi per la scienza attuale: è strano che abbiano imparato a ragionare ed usare l' intelletto anche e soprattutto partendo da questi studi che non hanno mai rinnegato. E ancora più indietro nel tempo grazie al pensiero colmo di metafisica ed esoterismo (come lo definiremmo oggi dato che all' epoca era semplicemente filosofia e scienza in un tuttuno indistinguibile) Pitagora, Platone avevano fondato le loro SCUOLE ERMETICHE e non erano soliti divulgare tutto il loro pensiero, certe questioni rimanevano parte di sezioni interne, occulte, Come lo spiega questo? Sono per questo meno credibili? la differenza è che oggi NOn c'è più nulla di occulto, tutto si fa sotto a luce del sole: se lei lo nega però dovrebbe anche dimostrarlo? O aspira a diventare un novello INQUISITORE?

Citazione:
Il pericolo che questa gente (leader carismatici) insinua nella società civile è dato dal più cieco abbandono ai "nuovi" principi insegnati nelle varie scuole esoteriche le quali nella maggior parte dei casi cercano proselitismi mediatici anche per mezzo dei forum di discussione. Lupi travestiti da agnelli pronti a propinare e poi indottrinare con il proprio credo che a detta loro condurrebbe alla conoscenza della verità delle cose. Quando vengono scoperti però si nascondono, traendo l'unica carta che possono giocare, quella dello sviare chi cerca di capire, arrampicandosi in discussioni opinabili e fumose, dando mezze verità consci del fatto che molte persone non si soffermano sulle frasi o sulle mezze parole, magari dicendo che sono altre associazioni a fare tali bassezze.

Lei parla di CREDO... ma dei credi UFFICIALE che ne dice? perchè li ritiene forse più "credibili"? Cosa facciamo di tanto diverso dall' accendere un cero e dell' incenso, pregare e meditare? Forse che una suora o un frate di clausura sono meno fanatici?
NOn si è fanatici per il fatto di dire ogni giorno una preghiara al mattino, una al pomeriggio, una la sera e andare a messa tutte le domeniche e alle altre cosiddette "feste comandate"? Perchè si chiamano COMANDATE? perchè forse non sono storicamente sempre state degli ORDINI IMPARTITI dall' ALTO alle pecorelle smarrite?
Le da noi NON vedrà dei leader ne alcuno ad impartire COMANDAMENTI ne trattenere a se alcuno ma solo a DIVULGARE cio' che è già scritto e di pubblico dominio ma non di facile reperibilità almeno fino a qualche tempo fa, quindi nulla di inventato e di "occulto", anche perchè se sta in un testo pubblicato cosa c'e' di "occulto"?
Lei si permette di accusarmi di fare proselitismo quando sto solo esercitando il legittimo diritto a difendere l' onorabilità di persone perbene dalle sue calunnie senza fondamento? Per ora MEZZE parole e falsità sono le sue che ho contestato e poi smentito. LEI non ha ancora portato a favore delle sue TESI alcun FATTO concreto che dimostri un comportamento scorretto della nostra associazione verso qualcuno.

Citazione:
Ciò che alcuni nascondono gelosamente, non sono i loro 'giuramenti" che infrangono alla prima domanda, non sono le verità assolute che dicono di possedere e divulgano parlandone in qualsiasi occasione, ma è il loro proposito di possedere il potere sugli altri, annientando la vita privata delle persone, allontanando i figli dai genitori o dai propri cari, alcune volte chiedendo denari per "guarire" da malattie inesistenti o reali, oppure riducendo l'individuo in un timoroso di forze "tenebrose" impalpabili oppure riducendo le persone a ingigantire sindromi persecutorie, facendoli sentire parte in causa di qualsiasi accusa, magari anche non rivolta a loro stessi.
Le sindromi ossessive e compulsive sviluppate da alcuni aderenti alle sette religiose sono complesse nella loro incontrollata esasperazione, un esempio che posso portare è un fatto avvenuto ad una persona che ora è fortunamente uscita da una setta esoterica, ora questa persona che chiamerò Anita, pur uscita dalla setta, è convinta che l'istruttore la possa avvicinare e parlare mentre dorme, nei sogni, cercando di farla tornare nel gruppo, anche se "traditrice" lui la accoglierebbe a braccia aperte. Anita crede anche di avere facoltà di vario genere, per esempio quella di prevedere il futuro o leggere nella mente delle persone, ma questo in lei è latente e lo esterna solo alle persone di fiducia, ma cosa molto interessante sul piano psicologico è una sindrome ossessiva che le fa credere di essere perennemente osservata, oppure di essere perennemente al centro delle affermazioni dei propri interlocutori, se per esempio si parla di una persona fanatica, Anita sicuramente crede di essere l'oggetto del discorso e si comporta di conseguenza inveendo e scomponendosi in minacce e promesse di pene karmiche. Il disagio di Anita è un esempio di quello che può fare un costante bombardamento di "nuovi" principi al quale l'umilissimo studente può essere oggetto da parte del sacerdote/missionario/confessore leader della setta. Infatti i personaggi pericolosi non sono tanto gli alunni ma i loro leader. Come si può infierire su chi è già pericolosamente tra la realtà e la fa fantasia? 


Quello che ho detto non fa parte di nessun giuramento, l' unico giuramento è quello di "NON inventarsi calunnie su conto di alcuno" QUESTO giuriamo e non c'e' nessun giuramento di attaccamento alla scuola, non altro SI FIGURI... le pare tanto strano? Quali minacce avrei lanciato al suo indirizzo? MINACCE de che? Chiunque legga si renderà conto delle sue infantili invenzioni... tutte smentite da me e in buona parte anche da LEI STESSO.

Nessuno di NOI ne dei nostri insegnanti si permetterbbe di comportarsi come quel "signore" verso la sua allieva, NON ci sonop LEADER, gli insegnanti e gli insegnamenti sono sottoposti a valutazione degli allievi che possono prendere per se stessi le decisioni che preferiscono a loro insindacabile giudizio, se continuare o andarsene come e quando vogliono, NESSUNO si è MAI arricchito, nessuno ha spillato soldi a chicchessia, non ci sono accumulazioni di beni ne liquidi ne immobili; quello che LEI ha riportato è l' esempio di un generico caso di plagio e sfruttamento verosimile ma senza alcun riferimento concreto e verificabile a fatti realmente accaduti.

I raggiri e le truffe esistono anche senza scomodare associazioni come la nostra (verso la quale peraltro non ci sono capi di imputazione ne storie che possano farle ipotizzare); Le parla come se il MALE sia nella nostra associazione, come se altrove e persino nelle istituzioni ufficiali regni la massima PULIZIA, sta di fatto che siamo PULITI, almeno per il momento, poi puo' sempre capitare chi sbaglia, ovunque anche nei luoghi più insospettabili (semrpe ammesso che che realmente ne siano); siccome facciamo tutto alla luce del sole chiunque si permettesse di avere dei comportamenti scorretti verso il prossimo approfittandosi della propria posizione di insegnante (cosa che peraltro avviene spesso nella scuola, nella istituzioni ufficiali religiose e laiche ecc.) per MOLTO meno dei fatti da lei descritti sarebbe allontanato e finanche denunciato.

NOn mi interessa il NOME di chi malauguratamente sia stato danneggiato, NON interessa il nome delle vittime ma di CHI ha commesso il crimine: fornisca date, fatti, circostanze, NOME dell' Associazione e LUOGO e possibilmente i NOMI dei RESPONSABILI coinvolti, se ci sono denunce e azioni giudiziarie in corso ecc.

Capisco che ormai si sia inerpicato in un sentiero senza sbocchi ne possibilità di tornare indietro e sia costretto a sostenere ad oltranza le sue tesi accusatorie verso me e l' assiciazione che ho frequentato per molti anni ma veramente così scade nel ridicolo.

FACCIA NOMI, LUOGHI, DATE, CIRCOSTANZE, INDICHI FATTI CONCRETI, e almeno per UNA VOLTA in tutti i suoi interventi cerchi di fornire qualcosa di VERIFICABILE che non siano mere illazioni! Quante volte ancora glielo dovrò chiedere?

Ma prima di questo si degni di rispondere a tutte le altre numerose DOMANDE che le ho fatto e sulle quali ha sempre TACIUTO... altrimenti, anche per coerenza, faccia un favore soprattutto a se stesso... CONTINUI A TACERE anche su tutto il resto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hermes

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 14/08/10 15:48
Messaggi: 18
Hermes is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Ago 20 2010, 13:51:26    Oggetto:  GIUSTE CRITICHE ALLE SCUOLE SPIRITUALI-ESOTERICHE
Descrizione: Nessuna scuola è esente da critiche e al di sopra di ogni sospetto.
Rispondi citando

Con questo lungi da me il negare che NESSUNA scuola cosiddetta o sedicente GNOSTICA possa considerarsi esente da critica, al di sopra di ogni sospetto e di possibilità di errori di interpretazione e comportamento verso gli allievi, se qualcuno osserva tentativi di COERCIZIONE psicologica o altro è DOVEROSO non solo allontanarsi ma denunciare.

Proprio a dimostrazione che i miei interventi NON sono assolutori ne vogliono tantomeno avere lo scopo di "fare proselitismo" ma solo di ricondurre le critiche ad osservazioni OGGETTIVE e non frutto di illazioni, supposizioni, generalizzazioni, dicerie:

affermo che chiunque venga a conoscenza di "corsi di gnosi" o conferenze sull' argomento e non solo di queste ma di QUALSIASI ALTRO CORSO o SCUOLA in tema di spiritualità, esoterismo ecc. DEVE STARE ATTENTO, frequentare con circospezione e nel dubbio *LASCIAR PERDERE*. Perchè lo posso dire con cognizione di causa, e NON per "sentito dire" da chi non ha esperienza e lancia accuse generalizzate a chiunque frequenti o abbia frequentato una scuola senza alcuna PROVA di quel che dice.

IL PUNTO è che il 90% di quel che è scritto nei testi di V.M.G. è presente e preesistente in tutte le tradizioni esoterico-spirituali del MONDO e del TEMPO, scagliarsi semplicemente su quel che egli scrive è oltre che una PERDITA DI TEMPO un atto di ipocrisia perchè allora TUTTE le religioni (Hindu, buddhista, cristiana ecc.) e le varie scuole esoterico-spirituali esistenti sarebbero da trattare allo stesso modo, senza alcuna distinzione: conosco persone che sono state "oltraggiate da preti cristiano-cattolici", che se ne sono andate da gruppi di HARE Krishna perchè non facevano al caso loro, che sono SCAPPATE da sedicenti gruppi TeoSofici ecc. (e sottolineo la grande differenza tra semplice USCITA e *FUGA* poichè sottintendono 2 circostanze molto differenti).

L' IMPORTANTE è che chinque abbia comunque la possbilità di uscirsene senza dover lottare contro *sensi di colpa inculcati* dai giudizi degli insegnanti e d' altra parte NON è vero che sia sempre così in tutte le scuole Gnostiche come in tutte le altre, anche se purtroppo la tendenza in QUALSIASI scuola spirituale-esoterica esiste ed è innegabile.

Per questo ho fornito alcuni criteri di scelta, NON esaustivi, NON completi, sono un insieme minimo ma il RISCHIO è in ogni caso INELIMINABILE.

COME fare per capire se si è stati plagiati o meno? NOn è sempre semplice ma in genere e sostanzialmente quando NON si è liberi di fare una libera scelta senza incorrere nei giudizi di insegnanti, istruttori (in quel caso sedicenti tali).
Ci possono essere situazioni di lacerante disagio psicologico dopo la strada intrapresa... allora SI certamente è un indizio di "condizionamento mentale", non prova certa perchè le cause potrebbero essere molteplici ed estranee ma certamente è un indizio; la PROVA sta nel verificare se gli insegnanti/istruttori abbiano atteggiamenti di giudizio rispetto all libera scelta dell' allievo sul continuare o meno il percorso. Questo detto molto sinteticamente e semplificando perchè ci puo' anche essere condizionamento NON intenzionale, non a "sommo studio" dell' insegnante... non è possibile schematizzare in modo rigido tutte le possibili casistiche.

Personalmente ho conosciuto situazione di "coercizione psiclogica e convincinìmento forzto" anche in altre associazioni LEGALMENTE RICONOSCIUTE E PUBBLICAMENTE MOLTO CONOSCIUTE... di cui non faccio nomi perchè sarebbe inutile dato che succede un pò ovunque.

MA ALTRETTANTO sbagliato, è instillare sensi di colpa per chi in ogni caso si trova bene nel percorso scelto, facendogli supporre che se sta bene è solo perchè SICURAMENTE E' STATO CONDIZIONATO.

NESSUNO PUO' ERIGERSI A GIUDICE DEI "FATTI INTERIORI" degli altri!

Il signore proprietario blog http://samaelaunweorgnosis.blogspot.com
Afferma alcune cose giuste in principio ma
1) Generalizza e le generalizzazioni sono sempre sbagliate
2) Basa gran parte delle sue tesi accusatorie su presupposti errati (che ho dimostrato qua e nel suo blog)
3) Colpevolizza tutti coloro che seguono una determinata strada/scuola dando per scontato che anche sesi sentano in sintonia e tranquilli della loro scelta sono sempre e comunque plagiati. Tra l' altro dimenticando che gli stessi insegnamenti sono appannaggio anche di tante altre scuole di diversa ispirazione.

Quindi occore stare molto cauti sia nell' accettare un insegnamento che nel criticarlo
Anche perchè la PRATICA di questo puo' essere molto diversa a seconda di chi la impartisce. Purtroppo in assoluto il RISCHIO non è eliminabile. In nessuna scuola/congrega/associazione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
144mila

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 19/01/09 12:45
Messaggi: 61
144mila is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Ago 20 2010, 15:39:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Secondo me gli aderenti di sette, adeguatamente indottrinati potrebbero sviluppare alcune forme di psicosi, riporto alcune parti dal sito wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Psicosi

PSICOSI

Il termine psicosi fu introdotto nel 1845 da Ernst von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". È un grave disturbo psichiatrico, espressione di una grave alterazione dell'equilibrio psichico dell'individuo, con compromissione dell'esame di realtà e dunque con la negazione[1] come meccanismo di difesa, inquadrabile da diversi punti di vista a seconda della lettura psichiatrica di partenza e quindi del modello di riferimento.
SINTOMI
I sintomi psicotici sono ascrivibili a disturbi di forma del pensiero, disturbi di contenuto del pensiero e disturbi della sensopercezione.
• Disturbi di forma del pensiero: alterazioni del flusso ideativo fino alla fuga delle idee e all'incoerenza, alterazioni dei nessi associativi come la tangenzialità, le risposte di traverso, i salti di palo in frasca;
• Disturbi di contenuto del pensiero: ideazione prevalente delirante;
• Disturbi della sensopercezione: allucinazioni uditive (a carattere imperativo, commentante, denigratorio o teleologico), visive, olfattive, tattili, cenestesiche, geusiche.

EZIOLOGIA

La psicoanalisi interpreta le psicosi con una rottura dell'Io con la realtà esterna, dovuta alla pressione dell'Es sull'Io. L'Io cede all'Es per poi recuperare parzialmente la costruzione di una propria realtà attraverso il delirio, recuperando il rapporto oggettuale (Freud). Secondo Melanie Klein, le psicosi sono legate alla caduta nella posizione schizoparanoide della prima infanzia. Secondo lo psicologo Carl Gustav Jung, nelle psicosi si ha il sopravvento di complessi autonomi inconsci sul complesso dell'Io, che non riesce a mantenere il controllo sulle formazioni inconsce. L'indirizzo sociale della psichiatria esprime anche un'interpretazione legata al contesto che, come si è visto, risulta determinante per l'integrazione di queste persone e la loro riabilitazione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
144mila

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 19/01/09 12:45
Messaggi: 61
144mila is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Ago 20 2010, 15:58:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

interessante è anche approfondire il disturbo delirante
http://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_delirante

In psichiatria, il disturbo delirante è una forma di delirio cronico basato su un sistema di credenze illusorie che il paziente prende per vere e che ne alterano la percezione della realtà. Queste credenze sono in genere di tipo verosimile, come la convinzione di essere traditi dal proprio partner o di essere infettati da una malattia contagiosa. Escludendo l'incapacità di valutare oggettivamente il sistema di credenze illusorie che danno origine al delirio, il paziente mantiene le proprie facoltà razionali e in genere le sue capacità di relazione sociale non sono compromesse. Alcune forme di disturbo delirante (in particolare quelle basate su convinzioni a tema persecutorio, come la convinzione di essere spiati o di essere vittima di un complotto di qualche genere) vengono tradizionalmente indicate come casi di paranoia, termine che oggi è in disuso nella comunità scientifica internazionale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
whiterose

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 53
Registrato: 09/08/15 05:02
Messaggi: 1
whiterose is offline 






usa
MessaggioInviato: Dom Ago 09 2015, 05:21:45    Oggetto:  un'ottima esperienza
Descrizione: la gnosi
Rispondi citando

Mi rendo conto che e' passato del tempo dalle ultime risposte ... sono arrivata a questo sito attraverso una ricerca online.

io posso solo parlare della mia esperienza personale: molti anni fa ho frequentato i corsi di gnosi, sono stati l'esperienza piu' valida in assoluto che abbia mai fatto nel mio persorso spirituale.

Non mi riferisco ai concetti e all'aspetto teorico, che peraltro mi hanno fatto sentire di essere finalmente 'arrivata a destinazione', ma soprattutto nella vita pratica ... l'annichilimento dell'ego attraverso l'autosservazione, la meditazione e anche la trasmutazione, mi hanno reso una persona di gran lunga migliore.

Sono cosciente e lo ero anche allora perche' ne sentivo parlare, che alcuni gruppi gnostici attraversavano delle esperienze non proprio ideali e sentivo dire che in questi gruppi c'erano dei conflitti, ma per quanto mi riguarda non ho mai vissuto o assistito a situazioni di plagio o simili, anzi ... devo aggiungere che per il tipo di personalita' che ho, inizialmente quando mi iscrissi ai primi corsi ero molto attenta che non si trattasse di un ambiente tipo setta.

Per quanto riguarda gli altri gruppi di cui sentivo parlare, vi erano dei conflitti ... di personalita' e potere; gli insegnanti sono senz'altro degli esseri umani come tutti e certo non privi di difetti loro stessi; gli insegnanti del mio corso sono stati semplicemente fantastici sotto tutti i punti di vista ... non hanno mai criticato le scelte di nessuno, quando qualcuno faceva una domanda cercavano di rispondere al meglio alla persona che l'aveva posta .... in nessun modo ho mai visto atteggiamenti da branco o da plagio o che tendessero a soggiogare psicologicamente le persone che frequentavano tali corsi.

La gnosi, ripeto, e' stata per me non solo un'esperienza positiva, ma la migliore, l'unica grazie alla quale i miei 'difetti' si scioglievano a poco a poco e con loro l'energia che li alimentava.

saluti a tutti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Progetti concreti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008