Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

MASSONERIA E CASE DI RIPOSO PER ANZIANI
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
salbaneo

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 25/06/12 19:01
Messaggi: 5
salbaneo is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Lug 22 2012, 00:52:25    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io sono andato all'asilo dalle suore e non ho avuto nessun problema, anzi ne combinavo troppe io a settembre ci andr anche mio figlio le suore non ci sono pi ma ancora cattolica, alla fine deve imparare a difendersi subito , non parliamo invece della naja... altro che carcere Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Dom Lug 22 2012, 00:52:25    Oggetto: Adv





Torna in cima
Angedras

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Et: 2010
Registrato: 13/12/11 02:14
Messaggi: 207
Angedras is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Ago 03 2012, 20:13:26    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

http://www.asca.it/news-Sassari___cura__malati_Alzheimer_a_base_botte_e_torture__15_arresti-1184664-ATT.html

Avevano allestito appartamenti-lager a Ittiri (Sassari) dove torturavano, picchiavano e sottoponevano a maltrattamenti fisici e psichici i malati di Alzheimer, talvolta con la complicita' dei familiari dei pazienti, secondo i dettami di una terapia basata su grossolane nozioni di anatomia e perfino sulla Kabbalah.

La Kabbalah?!? Hai capito i dottorini!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Ago 03 2012, 21:24:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E cosa c'entra la kabbalah?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Angedras

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Et: 2010
Registrato: 13/12/11 02:14
Messaggi: 207
Angedras is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Ago 03 2012, 21:32:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh, qualcosa c'entra se l'hanno inserito anche nell'articolo.

Infatti l'ho postato perch era proprio questo l'aspetto interessante della vicenda.[/list]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anubi

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/06/09 23:44
Messaggi: 621
Anubi is offline 






NULL
MessaggioInviato: Ven Ago 03 2012, 22:03:13    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

"Curioso" il logo della aion onlus

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


http://www.lettera43.it/cronaca/sassari-finta-onlus-in-cui-picchiavano-i-malati_4367560051.htm

"curioso" anche il termine aion

http://www.fuoriradio.com/2011/03/aion-%E2%80%93-l%E2%80%99era-dei-pesci-l%E2%80%99era-dell%E2%80%99acquario/

Tra l'altro l' uomo con la testa leonina (aion per i greci) il logo della casa editrice saturno di cui parla l'articolo
Spoiler:

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


mmmm quanto simbolismo.

_________________
Le cose intorno a noi nascondono una realt pi profonda dove il tempo e lo spazio abituali perdono senso
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Elecri

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Et: 36
Registrato: 07/03/12 19:12
Messaggi: 396
Elecri is offline 

Interessi: Lettura, Scrittura, Musica, Natura,Viaggi




italy
MessaggioInviato: Sab Ago 04 2012, 14:23:51    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ecco il sito dedicato a questa prodigiosa ''psiconeuroanalisi'', sulla pagina in cui spiegano in termini a dir poco ''barocchi'' il vero significato della parola (perch noi, poveri pezzenti, da soli mica ci saremmo arrivati.. da notare che questo puro stile Vanna Marchi, solo che questi sono medici, illustri luminari che dovrebbero pure curarci!!)
http://www.psiconeuroanalisi.it/un_nuovo_paradigma.html

Ovviamente, in tutto il sito, Saturni come se piovesse.

_________________
''Mi sembra evidente che non l' ho picchiato io: ha ancora qualche pezzo di faccia sano.''
(C. Eastwood, ''Ispettore Callaghan, il caso Scorpio tuo!'', 1971)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Ago 12 2012, 19:19:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Copio:

SERRA D'AIELLO (COSENZA) - C' una casa degli orrori sulle montagne calabresi. Dove in tanti scompaiono, dove in troppi muoiono. E' un ricovero per derelitti e ripudiati di ogni specie che diventata reggia per un prete e discarica umana per chi c' finito dentro. Truffe, imbrogli, saccheggi e ora, ora anche il sospetto di alcuni omicidi. Donne e uomini che non si trovano pi. Qualcuno sta indagando per scoprire che fine hanno fatto in ventisette. Dodici sono spariti, per altri quindici l'ombra di una morte violenta. Il luogo del mistero Serra D'Aiello, paesino di settecento abitanti aggrappato all'appennino aspro che da Cosenza scende a strapiombo verso il mare di Amantea e la piana di Falerna.

La casa degli orrori nascosta l sopra, in tre casermoni di pietra grigia incastrati uno dentro l'altro che dieci anni fa davano riparo a 900 degenti e oggi a quasi 300. Giovani e vecchi, malati, invalidi, mutilati, paralitici, matti veri e matti presunti, tutti soli dalla nascita o abbandonati dalle famiglie, molti con un piccolo patrimonio personale che stato inghiottito nelle casse di una fondazione religiosa. Ma dopo i raggiri alla Regione e le ruberie ai pazienti, i carabinieri stanno cercando di ricostruire le "morti sospette". Da qualche mese il sostituto procuratore di Paola Eugenio Facciolla ha formalizzato un'inchiesta su quei 12 scomparsi e su 15 "possibili omicidi". Poi ci sono almeno altri cento casi di pazienti che hanno subito lesioni gravi. E non solo una volta. Gli investigatori ipotizzano che dentro all'istituto Papa Giovanni XXIII avrebbero fatto sparire uomini e donne per appropriarsi dei loro beni.

Ci sono anche un paio di anonimi arrivati ultimamente in Procura che parlano "di un traffico di organi". Quanto sia vera fino in fondo questa storia lo sveler il futuro dell'inchiesta giudiziaria, intanto per la storia raccontiamola dall'inizio. Dal luglio del 2007. Dal giorno che don Alfredo Luberto stato sospeso a divinis dopo cinque mesi di arresti domiciliari.
I finanzieri ci hanno messo dodici ore per fare l'inventario delle "cose" trovate nella bella casa di don Alfredo. Disegni di De Chirico, scatole piene di ori e argenti, preziose stilografiche, una rara collezione di orologi, un leggo scultura di Giacomo Manz, mobili di lusso, una sauna e una palestra in mansarda. E ci hanno messo qualche giorno per scoprire che quel prete, presidente dell'istituto Papa Giovanni XXIII - casa di ricovero di propriet della curia arcivescovile di Cosenza nata "per curare malati cronici o con problemi psichici" - era il ras del manicomio lager dove molti pazienti erano trattati come bestie. Nel silenzio di tutti, nell'omert di un paese intero.

Lasciati per giorni in mezzo alla sporcizia, le zecche in corsia, epidemie di scabbia, letti sgangherati, coperte che non c'erano, finestre senza vetri, cessi che nessuno puliva mai. All'istituto di Serra D'Aiello, negli anni Novanta quasi duemila dipendenti fatti assumere dai politici di ogni colore della provincia, la Regione Calabria versava per ogni ricoverato una retta giornaliera dai 110 ai 195 euro. Quello che l dentro spendevano realmente per i malati - l'hanno certificato i periti nominati dalla procura di Paola - andava dagli 8 agli 11 euro al giorno. Gli altri soldi se li tenevano don Alfredo e pochi altri. Succedeva di tutto con il denaro che non arrivava mai a chi doveva arrivare. Cinquanta euro al giorno di contributi regionali per l'"assistenza spirituale" o cinquanta euro al giorno per l'"assistenza religiosa", a volte i malati non avevano per neanche da mangiare. L'accusa ha calcolato che in pochi anni gli amministratori della fondazione si sono impossessati di 13 milioni di finanziamenti e di altri 15 milioni di contributi mai pagati. In un primo momento stato indagato anche l'ex vescovo di Cosenza Giuseppe Agostino ("Avrebbe dovuto vigilare e invece firmava carte per conferire a don Alfredo il dominio perpetuo sull'istituto Papa Giovanni"), poi il monsignore uscito incolpevole dalle indagini. A rinvio a giudizio - deciso proprio ieri - andranno in 27 per associazione a delinquere e truffa e appropriazione indebita. Il primo della lista il "prete dell'Harley Davidson". L'altra passione di don Alfredo: le motociclette americane.

Dopo lo scandalo dei soldi sono saltate fuori le cartelle cliniche taroccate. Centinaia sembravano compilate in fotocopia, tutte uguali. Come le diagnosi. Tutte uguali anche quelle. Per chi aveva problemi alle gambe o per chi aveva problemi alla testa. Altre cartelle cliniche non si sono mai trovate, altre ancora hanno fatto partire le nuove indagini sulle morti sospette. "Ci sono casi di fratture multiple mai trattate", racconta un investigatore. La relazione dei periti e, nel settembre del 2008, l'apertura della nuova inchiesta sugli scomparsi di Serra D'Aiello.

Dal 1997 sono cominciati a svanire nel nulla i primi pazienti. E il primo fra i primi stato un certo Bruno. Poi toccato a una donna (il suo nome ancora top secret), poi a Domenico Antonino Pino. Lui aveva ventinove anni, era rinchiuso al Papa Giovanni da dodici. Una notte dell'estate del 2001 qualcuno entrato nella stanza dove dormiva e se l' portato via con la forza. Il suo compagno di ricovero ha riconosciuto due uomini in camice, nessuno gli ha creduto. "E' matto", hanno detto. I parenti di Domenico Pino per anni l'hanno inutilmente cercato. Qualcuno dell'istituto arrivato a dire "che se n'era andato con le proprie gambe": Domenico era immobilizzato da bambino su una sedia a rotelle. Dopo di lui scomparso un certo Di Tommaso, poi un certo Pollella, poi un certo Tiano. E un altro e un altro ancora. Fino al dicembre scorso. L'ultimo sparito di Serra D'Aiello un uomo di 68 anni.

"Lo so anch'io di quest'ultimo scomparso e anche di Domenico Pino", dice il sindaco Antonio Cugliotta. Di scomparsi, solo di scomparsi si parla sottovoce in questi giorni nel paese sulle montagne calabresi. In piazza. Nei vicoli che si inseguono fino ai boschi. Nella strada davanti al Papa Giovanni dove ora i 550 dipendenti, con anni di stipendi arretrati, protestano perch non arrivano pi soldi dalla Regione. Dice il proprietario del bar "centrale" Amerino Sendelli: "Vivo qui da prima del 2000, tutti sanno di quelle scomparse e tutti tacciono per paura". Dice Francesco Provenzano, carpentiere: "Tutti hanno paura". Dicono tutti: "Tutti hanno paura". E' il mistero di Serra D'Aiello.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
bretella

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 24/10/09 21:58
Messaggi: 533
bretella is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Ago 12 2012, 20:56:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

questa di serra d'aiello una notizia un poco datata, come datata la notizia per cui al don responsabile della faccenda, in appello han abbassato la pena a 5 anni dai 7 che aveva avuto in primo grado e nonostante il procuratore ne avesse chiesti 9

http://www.ilquotidianoweb.it/news/il-quotidiano-della-calabria/351624/Cinque-anni-in-appello-a-don-Luberto--regge-l-accusa-per-il-Papa-Giovanni.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Set 05 2012, 12:35:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pensandoci bene non poi cos datata la notizia,visti gli aggiornamenti...
Basta fare una ricerca un po' pi approfondita....

http://www.ilquotidianoweb.it/news/ultimora/351625/Papa-Giovanni--con-il-rito-ordinario-a-maggio--vennero-inflitte-otto-condanne-e-tre-assoluzioni.html
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Set 05 2012, 12:56:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

http://www.ilquotidianoweb.it/news/ultimora/351624/Cinque-anni-in-appello-a-don-Luberto--regge-l-accusa-per-il-Papa-Giovanni.html

Per tali reati mi sembrano ridicole le condanne e le riduzioni delle pene,fra poco tempo quindi tali persone saranno ancora libere di circolare e far danni,semplicemente spostandosi da una regione all'altra.....basta cambiar luogo tanto gli italiani hanno la memoria corta.
Don Alfredo Luberto,questo il nome del finto sacerdote,finto perch uno cos non si certo fatto prete per servire Dio e le persone.....
900 dipendenti,quelli presenti nell'istituto,mi chiedo se mai nessuno l dentro si era posto qualche dubbio sul reale scopo di quella struttura.....
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Set 05 2012, 13:44:35    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nei vari articoli su Serra D'aiello si fa riferimento a un possibile traffico d'organi e addirittura su un articolo di Repubblica che sparito dall'archivio,ma di cui per si trova sempre qualche traccia,c' la testimonianza di un signore che parla di un proprio familiare dice cos"mio fratello spar in quella clinica,la mia paura il traffico di organi"
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/topic/persone/s/serra+d%27+aiello
Infatti se si cerca su google "repubblica serra D'Aiello traffico d'organi" che fra l'altro gi stata cercata come chiave,si riesce solo a leggere l'indirizzo,ma nell'archivio non si trova niente.
Forse perch il caso stato archiviato,le condanne son state emesse,ma chiss.....
chiss quale sono i retroscena,tanto ormai delle persone sono morte e non possono pi parlare.
Se tutti continuano a tacere,per prima la chiesa che l in mezzo ben invischiata,mi chiedo:
o prelati e comuni mortali,non credono affatto in Dio,o ci credono molto e per questo provano piacere a nuocere ai propri simili sapendo di fare di conseguenza del male a lui.
Altrimenti non si spiega tutto questo,credo sia limitato fermarsi agli introiti,ci dev'essere ben altro,la componente principe dev'essere un'altra al di l delle credenze.
Torna in cima
linming0303

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 20/11/17 10:31
Messaggi: 21
linming0303 is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Nov 20 2017, 10:54:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

online shopping ident had apparently observed. The police book online shopping,ing, telephone 06281 9040, looking for witnesses. In particular, the couple is asked to come forward Jeans, after the incident and has talked with the Botoxed. The pair, whose accompanying was of approxim women down jackets,ately 12 years, is only known that the man was about 50 years old, a dark jacket should have worn wi Blouses,th jeans, and spoke Russian. The woman had reddish short hair and wore a pink-coloured jacket. Our news now also once a day via (Icon) (EUobserver) A 17-year old light motor was seriously injured on Sunday against 18. 45 am spent after the primary rescue helicopter to the hospital. The 48 year old driver of a VW collided when driving past on a parked car with the properly oncoming light motorcycle Aprilia. The 17-year-old was wearing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
linming0303

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 20/11/17 10:31
Messaggi: 21
linming0303 is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 06 2017, 15:34:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sale viel schwieriger, den fremden Vertrauen anzubieten, die einen finsteren Blick oder unfreundliche Ge sale,sichtszge trgt. Zweitens: Ein Lcheln machen knnen Menschen glcklich. Wenn jemand Sie zu ei Wintermantel damen shop,nem Lcheln, noch ein Fremder, behandelt Lcheln Sie in der Regel zurck. Fr diesen Moment Sie daunenjacke, Genieen Sie einen Blitz positive Kommunikation ohne ein Wort zu sagen. Wie Sie durch krhte Gebiet zu Fu, wie eine Hauptstrae, die Sie tun knnen, diese Hunderte Zeiten in ein sehr kurzer Zeit. Wenn du lchelst, an jemanden, der nicht bereits lchelt und sie zurck Lcheln brachten Sie einen Moment des Glcks in ihrer lebt, was, wer wei, knnte den ganzen Tag dauern. Drittens: Lcheln ist ansteckend. Wenn Sie viel in der Gesellschaft von jemandem verbringen,
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB 2003 - 2008