Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Andrea
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
+C.S.P.B.+

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 08/04/09 10:21
Messaggi: 634
+C.S.P.B.+ is offline 






NULL
MessaggioInviato: Dom Nov 30 2014, 17:31:16    Oggetto:  Andrea
Descrizione:
Rispondi citando

Il piccolo Andrea è stato trovato morto oggi nel comune di Santa Croce Camerina: proprio oggi si ricorda S. Andrea apostolo, martirizzato per crocefissione appeso a testa in giù a una croce a forma di X, quella detta poi “croce di Sant’Andrea”: queste sono le "coincidenze" tipiche dell'omicidio rituale.
_________________
Science without religion is lame, religion without science is blind.
A.E., 1941

+C.S.P.B.+
C.S.S.M.L.
N.D.S.M.D.
V.R.S.
N.S.M.V.
S.M.Q.L.
I.V.B.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Dom Nov 30 2014, 17:31:16    Oggetto: Adv





Torna in cima
peppermint

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 04/09/13 11:10
Messaggi: 272
peppermint is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Nov 30 2014, 18:42:11    Oggetto:  Re: Andrea
Descrizione:
Rispondi citando

+C.S.P.B.+ ha scritto:
Il piccolo Andrea è stato trovato morto oggi nel comune di Santa Croce Camerina: proprio oggi si ricorda S. Andrea apostolo, martirizzato per crocefissione appeso a testa in giù a una croce a forma di X, quella detta poi “croce di Sant’Andrea”: queste sono le "coincidenze" tipiche dell'omicidio rituale.


il bambino è stato trovato morto ieri pomeriggio 29 novembre sabato, quindi giorno di scuola.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/sicilia/bimbo-morto-nel-ragusano-la-polizia-chi-ha-visto-parli-sparito-lo-zainetto_2082088201402a.shtml
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
+C.S.P.B.+

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 08/04/09 10:21
Messaggi: 634
+C.S.P.B.+ is offline 






NULL
MessaggioInviato: Lun Dic 01 2014, 20:41:15    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il ponticello sopra il ruscello che parte dal centro di Santa Croce Camerina e che arriva fino al "Mulino Vecchio"...
The Mill and the Cross di Lech Majewski...
La Salita al calvario di Pieter Bruegel...
Coincidenze?

_________________
Science without religion is lame, religion without science is blind.
A.E., 1941

+C.S.P.B.+
C.S.S.M.L.
N.D.S.M.D.
V.R.S.
N.S.M.V.
S.M.Q.L.
I.V.B.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gmollavv

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/06/12 11:35
Messaggi: 12
gmollavv is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Dic 02 2014, 10:41:50    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

''...Nella scuola 'Falcone-Borsellino' un mazzo di rose rosse è stato posato sul banco di Andrea Loris.'''

http://www.socialchannel.it/ragusa-mazzo-rose-rosse-banco-bimbo-ucciso/72011/
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
peppermint

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 04/09/13 11:10
Messaggi: 272
peppermint is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Dic 02 2014, 20:47:44    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La madre del piccolo Andrea Loris Stival è stata convocata questa sera in Questura a Ragusa per essere ascoltata dagli inquirenti che indagano sulla morte del bambino, scomparso sabato mattina da Santa Croce Camerina e ritrovato cadavere nel pomeriggio.

Gli inquirenti tentano di comprendere come mai il bambino non comparirebbe mai nei filmati girati dalle telecamere davanti alla scuola elementare. Nelle stesse immagini, secondo indiscrezioni, si vedrebbe l'auto utilizzata quella mattina del sabato dalla madre di Loris, ma non emergerebbe da esse la presenza del piccolo.

Nelle immagini passate al setaccio dagli inquirenti, si vedrebbe l'auto con a bordo la donna, che percorre il breve tragitto da casa alla scuola, dove dice di aver lasciato il figlio intorno alle 8,30, ma in nessuna inquadratura sarebbe presente il piccolo andrea loris. Una ricostruzione su cui le forze dell'ordine stanno cercando di far luce.

La circostanza è stata confermata da fonti investigative secondo le quali, però, sono necessari approfondimenti, sia perché le immagini non sono così nitide da poter dare certezze sia perché non è stata completata la visione dei video a disposizione.


http://www.huffingtonpost.it/2014/12/02/andrea-loris-ucciso-mamma_n_6256466.html?utm_hp_ref=italy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
peppermint

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 04/09/13 11:10
Messaggi: 272
peppermint is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Dic 09 2014, 10:33:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Loris, madre fermata per omicidio

La svolta a tarda notte: Veronica Panarello è stata fermata con l'accusa di omicidio aggravato e occultamento di cadavere
Redazione 9 dicembre 2014


Veronica Panarello, la madre di Loris Stival, è stata fermata con l'accusa di omicidio aggravato e occultamento di cadavere. L'interrogatorio è fissato per la mattina di martedì, per la convalida del fermo. Il fermo è avvenuto per "gravi indizi di colpevolezza". Secondo gli inquirenti sarebbe dunque stata lei a togliere la vita al piccolo, strangolandolo.

NON HA CONFESSATO - La donna si è difesa davanti ai magistrati della Procura di Ragusa: "Io non l'ho ucciso". Gli investigatori ritengono che la donna abbia agito da sola. A questo punto il pm dovrà chiedere al gip la convalida del fermo.

LA TELECAMERA - Troppi elementi non tornano nelle dichiarazioni della donna, sentita per ore in procura. Sarebbe proprio la macchina della mamma di Loris inoltre quella ripresa dalla telecamera dell'azienda agricola all'ingresso della strada che porta al Mulino Vecchio la mattina di sabato 29 novembre. La circostanza sarebbe emersa nel corso delle ulteriori analisi dei video da parte degli investigatori e sarebbe stata contestata alla donna nel corso dell'interrogatorio in procura.

LA POLO NERA - Nel rapporto degli investigatori di tre giorni fa, si parlava di un «auto di colore scuro» che passava «senza rallentare» davanti alla telecamera. Ma dalle analisi più approfondite, gli investigatori sarebbero riusciti ad ingrandire le immagini ed isolare il frame in chi si distinguerebbe la Polo nera di Veronica Panarello.

BUCO DI SEI MINUTI - Ma non è tutto. I magistrati, per i quali la donna avrebbe agito da sola, sospettano le gravi responsabilità della donna, anche per un "buco" di 6 minuti nel tragitto che la sua auto percorre tra una pompa di benzina alle porte del paese, e un tratto di strada che porta al luogo del ritrovamento: cosa è accaduto in quel lasso di tempo che Veronica non è ancora riuscita a spiegare? E ancora, la mamma di Loris è chiamata a giustificare il perché di quelle fascette di plastica consegnate alle maestre della scuola "Falcone e Borsellino" il lunedì successivo alla morte del figlio. Fascette che sarebbero compatibili con l'arma del delitto, secondo quanto accertato dall'esame autoptico, e che le insegnanti hanno detto di non avere mai in alcun modo fornito agli studenti.

L'AVVOCATO - «La mia assistita è un’indagata ma questo non significa che sia colpevole», dice l’avvocato Francesco Villardita, legale di fiducia della mamma di Loris, Veronica Panarello. Il penalista ha confermato che alla sua assistita è stato «notificato un provvedimento di fermo per omicidio aggravato e occultamento di cadavere e che la donna sarà trasferita in questura dove trascorrerà la notte e tra poche ore sarà sentita dalla procura durante un interrogatorio del fermato».

http://www.today.it/cronaca/fermata-madre-loris-stival.html

quale sia il movente di tutto questo ancora non è stato spiegato.
Non si sa nemmeno se il bambino è andato a casa quella mattina e se c'è andato c'era qualcuno in casa? la porta era aperta anche se la madre andava via in macchina? Il paese che sa tutto di tutti in questo caso non parla e nemmeno i vicini hanno visto nulla quella mattina.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
smoking84

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 02/03/12 20:01
Messaggi: 18
smoking84 is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Dic 09 2014, 13:01:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Potrebbe essere stata manipolata mentalmente e dopo aver ucciso il figlio non ricordare nulla...L'omicidio rituale a parer mio è sicuro troppo evidenti gli indizi specie il luogo, il nome del bimbo, alcuni inviati dei TG ecc..
Ad esempio il TG4 per tutta la vicenda aveva come inviato Massimiliano Di Dio..
Sulla falsa riga di Cogne insomma..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
peppermint

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 04/09/13 11:10
Messaggi: 272
peppermint is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Dic 09 2014, 13:44:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La madre del bimbo ucciso non ha ancora confessato.
Resta da capire perchè ha mentito nel dire che lo ha portato a scuola e perchè ha fatto tutta la sceneggiata nel ritornare a prenderlo a scuola quando poteva dire che il bambino è rimasto a casa e che al ritorno non lo ha trovato.
Sempre che il bambino sia andato a casa. La telecamera vede che entra nello stabile, non nell'appartamento di casa sua.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Turista21

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/01/09 11:37
Messaggi: 192
Turista21 is offline 

Interessi: Vari ed eventuali
Impiego: Full time chameleon



italy
MessaggioInviato: Mar Dic 09 2014, 13:53:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

peppermint ha scritto:
La madre del bimbo ucciso non ha ancora confessato.
Resta da capire perchè ha mentito nel dire che lo ha portato a scuola e perchè ha fatto tutta la sceneggiata nel ritornare a prenderlo a scuola quando poteva dire che il bambino è rimasto a casa e che al ritorno non lo ha trovato.
Sempre che il bambino sia andato a casa. La telecamera vede che entra nello stabile, non nell'appartamento di casa sua.


Giusta precisazione, oltre alla possibile manipolazione di una persona fragile, quale sembra risultare la madre, resta da capire quali altri adulti abbiano interagito con lei e il figlio in precedenza.
Gli stessi potrebbero benissimo essere degli insospettabili vicini di casa.
O potrebbero aver avuto accesso all'appartamento in piena consapevolezza della madre.

Nel caso di una persona manipolata (stile MK-Ultra e derivati) i giri da lei compiuti potrebbero essere parte del piano per farla considerare l'indiziata principale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
peppermint

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 04/09/13 11:10
Messaggi: 272
peppermint is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 10 2014, 10:34:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Credo tutti sappiano che per trovare un colpevole sono necessari tre elementi:
1) il corpo
2) l'arma del delitto
3) il movente

e servono tutti e tre gli elementi per risolvere il caso, non solo uno. In questo caso è stato trovato solo il corpo, l'arma del delitto e il movente non si sono ancora trovati.
Il corpo del bimbo è stato trovato poche ore dopo l'omicidio da un cacciatore, quindi si è capito che si è trattato di omicidio. Ma il corpo non era occultato, era bene in vista da quello che dicono, quindi non c'è stato nessun occultamento di cadavere, quasi l'assassino volesse che il corpo fosse trovato subito.
E'stato trovato solo poche ore dopo il decesso quindi la possibilità di trovare il colpevole è stata molto alta, le tracce erano fresche.
Nemmeno l'autopsia era arrivata a capire in quale maniera era morto il piccolo se non perchè l'insegnante andando a fare le condoglianze alla madre, la stessa le ha dato le fascette di plastica per cui, portate alla polizia, sono arrivati a capire che erano compatibili con le ferite alla gola e alle mani del piccolo.
Ma le fascette di plastica come mai non sono state lasciate al collo e alla mani del bimbo?
Difficilmente strette attorno al collo poi si possono togliere se non tagliandole non senza lasciar segni.
Di fatto la fascette che hanno ucciso il bimbo non ci sono più quindi la prova tangibile non esiste
ovvero l'arma dell'omicidio non esiste. (sempre che siano state le fascette a causare la morte del bimbo).

Manca ancora il movente e nessuno ancora ne ha ipotizzato uno.

La madre è accusata anche di occultamento di cadavere, quando il cadavere non era occultato tanto che lo hanno trovato subito.
Perchè quindi uccidere un bimbo e farlo ritrovare subito quando l'assassino in quelle zone non aveva difficoltà ad occultarlo perchè non fosse mai trovato, disfarsi delle fascette di plastica e gettarlo in quel punto del paese?

La telecamera situata vicino alla casa ha visto il bimbo che andava verso il portone, tornava a casa invece che andare con la madre a scuola, se poi non è stato più visto uscire il bimbo con chi è uscito da quella casa e in quale maniera?
La distrazione di massa è la ricerca dello zaino del bambino che non si capisce come mai doveva essere dove è stato trovato il corpo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Turista21

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/01/09 11:37
Messaggi: 192
Turista21 is offline 

Interessi: Vari ed eventuali
Impiego: Full time chameleon



italy
MessaggioInviato: Mer Dic 10 2014, 11:21:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

peppermint ha spiegato bene anche il mio punto di vista, ci stavo pensando ieri all'ennesimo tg che ha aperto con questa notizia.
Come per altri delitti clamorosi, mancano due dei tre elementi fondamentali.
E al contempo si trova l'indiziata per eccellenza, la madre del bambino, la quale però nega di aver commesso il delitto.

Se questo vi fa venire in mente simili casi recenti... Beh sappiate che non è per niente casuale
Twisted Evil
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
peppermint

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 04/09/13 11:10
Messaggi: 272
peppermint is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 10 2014, 12:43:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Turista21 ha scritto:
peppermint ha spiegato bene anche il mio punto di vista, ci stavo pensando ieri all'ennesimo tg che ha aperto con questa notizia.
Come per altri delitti clamorosi, mancano due dei tre elementi fondamentali.
E al contempo si trova l'indiziata per eccellenza, la madre del bambino, la quale però nega di aver commesso il delitto.

Se questo vi fa venire in mente simili casi recenti... Beh sappiate che non è per niente casuale
Twisted Evil


non credo che la madre sia un'indiziata per eccellenza, ma dovevano trovare qualcuno da incolpare e la madre ha tutte le caratteristiche per essere incolpata vista anche l'instabilità psichica che ha dimostrato.
La madre nega di aver commesso il delitto ma non da prove della sua innocenza.
La ricostruzione che è stata fatta del bambino che va a casa e poi arriva la madre e restano 36 minuti insieme non è una ricostruzione fatta dalla donna, ma dallla supposizione che il bambino sia andato a casa sua.
Chi sa se il bambino era a casa sua o da altri è solo la mamma che ora è in prigione e non può parlare con nessuno. Chissà perchè non può dire che cosa è successo quel giorno, perchè mai i vicini che sanno tutto non sanno cosa è avvenuto quella mattina e non parlano. Salvo poi farlo più tardi quando non sono più attendibili.

Che questa vicenda sia stata accostata a quella di Cogne non è credibile.
Il delitto a Cogne è avvenuto in casa dei genitori mentre a S.Croce Camerina il bimbo morto è stato trovato distante diversi chilometri dalla sua abitazione.
Ma adesso tutti diranno,dopo che la madre è agli arresti, è stato come a Cogne senza guardare che in realtà non ci sono ancora elementi per imputare a nessuno la morte del piccolo Andrea Loris.


Citazione:
Giusta precisazione, oltre alla possibile manipolazione di una persona fragile, quale sembra risultare la madre, resta da capire quali altri adulti abbiano interagito con lei e il figlio in precedenza.
Gli stessi potrebbero benissimo essere degli insospettabili vicini di casa.
O potrebbero aver avuto accesso all'appartamento in piena consapevolezza della madre.

Nel caso di una persona manipolata (stile MK-Ultra e derivati) i giri da lei compiuti potrebbero essere parte del piano per farla considerare l'indiziata principale.


difficile credere che una donna di 25 anni con due figli piccoli e ha il marito lontanto tanti km non conosca nessuno nelle vicinanze o nel paese.
Difficle credere che non conoscesse i vicini di casa e che non avesse mai chiesto aiuto, considerato che viveva sola con i figli in diversi periodi.
Il profondo sud, Ragusa, l'omertà non sono segni che fanno presagire che la verità
possa venire a galla al più presto, a meno che la madre non cominci a parlare.

................
Veronica Panarello avrebbe provocato la morte di Loris per soffocamento “aggredendolo mediante azione di strangolamento portata con l’uso di una fascetta stringicavo in plastica”. È quanto scrivono i pm di Ragusa nel decreto di fermo – di cui l’ANSA ha preso visione- ” si è resa responsabile dell’omicidio del proprio figliolo, con modalità di elevata efferatezza e sorprendente cinismo.”
Secondo la ricostruzione della procura, quel sabato Veronica torna a casa dopo aver lasciato il figlio piccolo alla ludoteca alle 8.49. Per 36 minuti resta sola con Loris e, per gli investigatori, ammazza il piccolo “aggredendolo mediante azione di strangolamento” con una “fascetta stringicavo in plastica”. Poi, alle 9.25, lo carica in auto, passando dalle scale interne e dal garage e si dirige verso il Mulino: una telecamera la riprende “che svolta sulla strada poderale” che porta al punto dove è stato trovato il corpicino. Veronica dice di non esser mai passata di là ma di aver fatto un altro giro per andare a buttare il sacchetto della spazzatura. Ma quando gli investigatori hanno rifatto il percorso indicato con lei, ci hanno messo 5 minuti e 33 secondi meno del tempo che ci ha messo quel sabato mattina la mamma di Loris. Un tempo, scrivono i pm, “compatibile con il raggiungimento della zona del Mulino Vecchio, l’abbandono del corpo e il rientro sulla strada”. L’omicidio, pero’, almeno per il momento resta senza movente: in nessuna delle 25 pagine del provvedimento di fermo si fa mai riferimento alla ragione per cui Veronica avrebbe ucciso suo figlio.


http://www.ragusatg.it/2014/12/10/ecco-cosa-i-pm-scrivono-nel-fermo-di-veronica/

il motivo per cui quella mattina la donna strangola il figlio non si ipotizza ancora.
Le fascette quelle che dicono abbiano ucciso il bimbo non si trovano quindi non è nemmeno detto che siano state fascette di plastica, se materialmente non si sono trovate, ma una donna è in carcere. Bisognava che trovassero qualcuno colpevole senza nemmeno dire i motivi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Turista21

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/01/09 11:37
Messaggi: 192
Turista21 is offline 

Interessi: Vari ed eventuali
Impiego: Full time chameleon



italy
MessaggioInviato: Mer Dic 10 2014, 14:24:06    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'indiziata per eccellenza per i media e nell'interpretazione che ne danno è la madre anche in questo caso, come si può notare dall'impostazione data finora.

L'analogia con Cogne è stata suggerita non per la ritualistica o simbologia esoterica ma per la ripetizione dello schema "madre instabile che uccide il figlio e poi nega di averlo fatto", intendevo dire quello, come del resto hai notato anche tu.
E come in quel caso ci sono punti oscuri o difficilmente spiegabili che temo non verranno chiariti.
Non lasciano niente al caso, direi.

Oltre all'assenza di movente, quanto giustamente affermi con una semplice analisi della situazione non fa che confermare che le probabilità che abbia agito da sola e non abbia fatto intuire nulla a nessuno finora sono molto basse.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
peppermint

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 04/09/13 11:10
Messaggi: 272
peppermint is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 10 2014, 16:51:56    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La madre di Veronica: mia figlia sta coprendo qualcuno, non ha agito da sola

Loris Andrea Stival, parla la mamma di Veronica Panarello: "Mia figlia non ha agito da sola" (FOTO, VIDEO)
L'Huffington Post
Pubblicato: 10/12/2014 16:40 CET Aggiornato: 0 minuti fa

"Mia figlia non può aver agito da sola, di sicuro copre qualcuno. È sempre stata una ragazzina irrequieta, viziata e bramosa di attenzioni, ma da qui a diventare un'assassina ce ne corre, e di questo sono certa, anche se non ci sentivamo da tempo prima che, in preda ad una comprensibile angoscia, mi accusasse di aver preso il suo bambino". A parlare è Carmela Aguzza, la madre di Veronica Panarello, fermata con l'accusa di aver ucciso il figlio Loris a Santa Croce Camerina.

La donna, braccata dai giornalisti, continua a rilasciare dichiarazioni durissime contro la figlia: l'ha definita "un'alienata", una persona violenta già da quando era bambina.

Dal carcere di Catania, intanto, arriva l'appello disperato di Veronica al marito Davide: "Non mi abbandonare, sono innocente. Fatemi sapere quando saranno i funerali che voglio partecipare". Peccato però che anche Davide Stival, assieme a pressoché tutta la famiglia, l'abbia già giudicata colpevole, scaricandola. "Mi mancano i miei figli, Loris e il più piccolo, che è solo a casa". A riferirlo è stato il legale della donna, l'avvocato Francesco Villardita, che l'ha incontrata nel carcere di Catania dove l'indagata è in stato di fermo.

http://www.huffingtonpost.it/2014/12/10/loris-andrea-stival-parla-madre-veronica_n_6301796.html?1418226014&utm_hp_ref=italy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
+C.S.P.B.+

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 08/04/09 10:21
Messaggi: 634
+C.S.P.B.+ is offline 






NULL
MessaggioInviato: Mer Dic 10 2014, 23:48:47    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nella salita al Calvario, il Messia (S. Andrea è il primo apostolo che riconosce in Gesù il Messia), della stirpe di David(e) incontra la pia donna, la Veronica che lo conforta e gli asciuga il viso.
Tra i Cavalieri di Sant’Andrea (XXIX del rito SAA), ossia fra i custodi dell’eredità superstite Templare, vengono scelti i Cavalieri Kadosch, ossia i cavalieri santi

_________________
Science without religion is lame, religion without science is blind.
A.E., 1941

+C.S.P.B.+
C.S.S.M.L.
N.D.S.M.D.
V.R.S.
N.S.M.V.
S.M.Q.L.
I.V.B.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008