Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Rino Gaetano e i messaggi in bottiglia
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Uccisi dal sistema
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Reset74
Attualmente bannato

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 44
Registrato: 02/06/10 21:11
Messaggi: 65
Reset74 is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Giu 07 2010, 22:07:45    Oggetto:  Grande Rino
Descrizione:
Rispondi citando

Grande Rino!!!!

Non so come sia riuscito a trovare quel piccolo spazio
per andare in televisione e nei negozi di musica.

Molta intelligenza anche in questo, sicuramente.

Per poco, ma ci è riuscito, e ha lasciato il segno.

Reset74
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Giu 07 2010, 22:07:45    Oggetto: Adv





Torna in cima
novus

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 30/01/09 12:14
Messaggi: 369
novus is offline 



Sito web: http://italy.indymedia...


italy
MessaggioInviato: Dom Giu 13 2010, 13:52:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Casa Pound, giù le mani da Gaetano
Parla il nipote del cantautore di «Gianna»

Il primo fu Capitan Harlock, il pirata libertario creato dalla sapiente mano di Lejii Matsumoto. Poi è toccato a Jack Kerouac, l'autore di On the road, il padre della Beat generation. Adesso, dopo una breve incursione financo nel mito del Che, gli «art directors» (sic!) di Casa Pound ci provano con Rino Gaetano, il songwriter crotonese morto tragicamente 29 anni orsono, il 2 giugno 1981. E questa «appropriazione indebita» delle canzoni e dell'immagine di Gaetano si protrae da oltre un anno. Da quando - era l'aprile del 2009 - nell'approssimarsi dell'anniversario della scomparsa del cantautore, i muri della capitale vennero tappezzati da migliaia di manifesti: un'effigie stilizzata di Gaetano in campo azzurro, la tartaruga di Casa Pound e il simbolo di Radio bandiera nera (anch'essa usurpata, per l'esattezza a Radio Black Out di Torino).
Da allora, un profluvio di iniziative, concerti, attacchinaggi perché, dicono a Casa Pound, «Rino Gaetano era un uomo libero che nelle sue meravigliose ballate ha sempre messo la voglia di rivincita per un mondo migliore, un mondo non conforme, proprio come noi. Aveva la nostra stessa filosofia di vita». Nulla di più falso e tendenzioso. Lo dice la storia e la musica di Rino Gaetano. E lo ribadisce a chiare lettere la famiglia del cantante.
Danilo Scortichini è uno dei tre nipoti di Rino Gaetano, il secondogenito della sorella del cantante, Anna. Segue le orme dello zio e fa il musicista. E ricorda con affetto i tempi in cui lo zio lo portava in sala di registrazione. Da buon musicista, Danilo gira sempre col suo fido strumento a tracolla. È l'ukulele che Rino Gaetano portò sul palco di Sanremo nella memorabile performance di Gianna (1978). Danilo non ci pensa due volte e improvvisa un pezzo del repertorio di Gaetano che egli ricorda nell'aspetto e nella musicalità in modo incredibile.
Il luogo scelto per incontrarlo non è casuale: via dei Volsci, culla dell'Autonomia romana, a San Lorenzo. «Perché - esordisce Scortichini - Rino guardava con simpatia al movimento del '77, aveva finanziato Radio Onda Rossa ed era anche un lettore abituale del manifesto». È irato, Scortichini, per la piega presa dagli eventi. Non manda giù questa strumentalizzazione dell'immagine dello zio per miseri fini di bottega politica. «Rino Gaetano è stato fino agli anni 90 messo nel dimenticatoio da tutti. Poi, d'un tratto, i media si sono accorti che forse quel cantautore, definito erroneamente nonsense, aveva predetto e denunciato in anticipo le malefatte del potere. Così è cominciata la frenetica corsa dei discografici a 'spolpare' le sue canzoni e gli scritti. Fino ai giorni nostri, quando una pletora di fanatici, con idee cancellate dalla storia, gli ha appiccicato il proprio marchio». Su un punto il nipote di Gaetano è intransigente: «È sbagliato utilizzare un artista quando questo non può difendersi perché morto. E non è giusto distorcere le sue canzoni, né strumentalizzarlo e, ancor meno, farlo passare per fascista. Queste persone non hanno umanità e nemmeno i titoli per utilizzare quelle sue immagini, incollandoci sopra dei simboli e organizzando dibattiti in suo ricordo in posti dove si predica il razzismo e l'intolleranza. Sono luoghi di xenofobia mentre Rino Gaetano era uno xenofilo: basti ricordare il canto alla straniera Aida. Comunque, di concerto con la famiglia stiamo valutando la possibilità di adire le vie legali per tutelare l'onore e la reputazione lesa di mio zio».
D'altronde, la legge sul diritto d'autore è chiara: «Il ritratto di una persona nota non può essere esposto quando l'esposizione rechi pregiudizio all'onore, al decoro e alla reputazione della persona ritrattata». E c'è poi il diritto del cantante all'identità personale, pregiudicato da questa arbitraria associazione a una fede politica. «Noi crediamo - conclude infine Scortichini - che Rino Gaetano debba essere restituito alla sua gente, ai frustrati e ai malpagati, a quelli costretti a sudare il salario per sopravvivere in un mondo di egoisti e individualisti sempre pronti ad aggredire chi sta peggio. Altro che fascismo, con cui non ha nulla da spartire!
Rino Gaetano è stato il «Cappellaio Matto» della nostra canzone, l'artista impossibile da catalogare, scomodo anche a se stesso. Ironico e graffiante, iconoclasta per definizione, ontologicamente sovversivo, Gaetano e la sua musica erano quanto di più lontano si possa immaginare da Casa Pound e dintorni. Era di sinistra Rino Gaetano ed era antifascista. Non tanto perché suonava alle Feste de l'Unità. Non soltanto per le sue letture che spaziavano da Pasolini a Majakovskij, da Brecht a Pavese. Ma perché era il cantante degli ultimi, dei diseredati, di «chi vive in baracca, chi suda, chi lotta, chi mangia una volta, chi gli manca la casa....».
Figlio di Calabria, portava su di sé la rabbia dei braccianti di Melissa e le speranze di un'industria nata arrugginita. Quanto all'antifascismo si dia uno sguardo al libro Il mondo è sempre più blu di Massimo Cotto (Mondadori, 2001) che contiene alcuni disegni del cantante molto eloquenti sull'argomento. Sarebbe sufficiente poi ascoltare la sua prima e la sua ultima canzone, in ordine di incisione, per averne ulteriore conferma. Da I love you Maryanna, del 1974, atto d'accusa al proibizionismo ipocrita e bigotto, fino a Il mio sogno di anarchia, una delle «live & rarities» uscite postume. In cui Gaetano è esplicito: «...toccava il cielo con un dito e sanava le ferite con la rivoluzione e il '68 raccontato e le conquiste...e bugie, le poesie, le strane cose che stritolavano il passato, il feudalesimo e l'anarchia, i sogni, l'anarchia, i miei sogni d'anarchia».
Sulla sua strumentalizzazione neofascista, ora pesa come un macigno la sconfessione della famiglia Gaetano. E fa proseliti, su Facebook, il gruppo «Giù le mani da Rino Gaetano», a cura di Andrea Cadamuro e Margherita Frau.

http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/argomenti/numero/20100612/pagina/14/pezzo/280306/

_________________
Dante alla porta di Paolo e Francesca
spia chi fa meglio di lui:
lì dietro si racconta un amore normale
ma lui saprà poi renderlo tanto geniale.
(Fabrizio De André)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Stefania Nicoletti

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 19/01/09 18:11
Messaggi: 2016
Stefania Nicoletti is offline 



Sito web: http://paolofrancesche...


italy
MessaggioInviato: Dom Giu 13 2010, 22:44:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La registrazione integrale della conferenza in memoria di Rino Gaetano, tenutasi il 2 giugno scorso a Roma.

Le riprese e il montaggio sono a cura di Oscillator.


La playlist su youtube: http://www.youtube.com/view_play_list?p=80CAE723E73F45A1





_________________
L'uomo può nascere, ma per nascere deve prima morire, e per morire deve prima svegliarsi.
- G.I. Gurdjieff -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Walkman

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 15/03/09 19:49
Messaggi: 8
Walkman is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Giu 15 2010, 11:28:54    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

novus ha scritto:
Casa Pound, giù le mani da Gaetano
Parla il nipote del cantautore di «Gianna»

bla, bla, bla...

novus. Anzi, vecchius. Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
MicheleR

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/01/09 17:47
Messaggi: 87
MicheleR is offline 






italy
MessaggioInviato: Gio Giu 24 2010, 22:29:55    Oggetto:  Michele 'o pazzo
Descrizione:
Rispondi citando

Rino Gaetano si conferma ancora una volta il genio quale è stato.

Non c'è una canzone (nemmeno quelle che sembrano più banali, come "Glu glu") all'interno della quale non ci sia un significato di un certo peso.

Per prima cose vi suggerirei di leggere il testo della canzone "Michele 'o pazzo è pazzo davvero", tratta dall'ultimo album "E io ci sto" del 1980:

"Piace tanto ai grandi quanto ai bambini
prende tutto e in cambio offre palloncini
ha una macchina a tre ruote e un megafono potente
per poter parlare a se stesso o comunque con la gente
a volte è sporco a volte è nero
Michele o' pazzo però è proprio vero
gli stracci li ammucchia dentro un cartone
mentre degli oggetti invecchiati ne fa collezione
parla al megafono di politica e di sesso
c'è chi lo ascolta ma per chi no fa lo stesso
crede in un mondo più giusto e più vero
michele o' pazzo è pazzo davvero
state sereni tutto cambierà domani
avremo tutti una casa di quattro o cinque vani
palloncini nuovi belli e colorati
portatemi gli stracci le carte e i vostri peccati
venite venite è ritornato Michele "


Questa canzone l'avrò ascoltata centinaia di volte e mai ero riuscito a capire il senso.
Ora, se leggiamo l'articolo scritto da Oliviero Beha e pubblicato il 24/06/2010, il significato della canzone è chiarissimo.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Immagine più grande:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Immagine più grande:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


E' scioccante sapere che già nel 1978 (basta ascoltare "Nuntereggaepiù") un 'cantautore' denunciava gli scandali del calcio (partite, campionati mondiali venduti ecc ecc) facendo i nomi di persone che ancora oggi vengono citate dai media...

Non ci sono più dubbi sulla 'sorte' di Rino Gaetano.

Grazie Rino.



p.s. La canzone "Sombrero" dell'album "E io ci sto" finisce con questo verso:

"e cantando le sue canzoni
le storie di sangue le storie d'amore
anche se lui non c'è più
ha lasciato al paese un po' del suo cuore"

_________________
...un marinaio del Pireo...la moglie inglese Mary...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
neknep

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 31/10/09 11:16
Messaggi: 132
neknep is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Ott 24 2010, 16:05:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Auguri Rino...grazie per tutto
_________________
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspettavi. Eraclito

Le opinioni sono come le palle: ognuno ha le sue. C. Eastwood
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SorroW

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 23/10/10 06:43
Messaggi: 63
SorroW is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 05 2010, 12:24:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Questa settimana ...sulla rai hanno trasmesso la solita puntata di x factor...il talent show in cui si esibiscono cantanti ....bene fin qui direte cosa capsita centra X factor con rino gaetano ...
Bene tra i talentuosi artisti c'è uno ribelle si chiama Nevruz è il cantante che si stà evidenziando su tutti gli altri cantanti e stà diventando popolare.
Questo Nevruz ha dovuto reinterpretare la canzone di Rino Gaetano Gianna. Fin qui tutto normale giusto....lo travestono da rino gaetano cioè chitarrina a tracolla che alla fine distrugge ...cilindro in testa etc etc...
Questo Nevruz ha come riferimento uno dei giudici di X factor che lo segue durante la settimana e lo aiuta ad interpretare la canzone gli fa da insegnate e questo giudice è Elio del gruppo elio e le storie tese.
Ora in tutte le puntate Elio si traveste da diversi personaggi ..e ogni puntata cambia personaggio...e voi direte ma chissenefrega ...beh pure io Smile
Ma cosa mi è sembrato strano?
Mi è sembrato strano il fatto che nella puntata in cui si canta una canzone di Rino Gaetano Elio è travestito indovinate da chi?....

Da Dante della divina commedia .... con tutti i personaggi colui che deve giudicare Nevruz ...che interpreta Rino Gaetano.... è travestito Da Dante ... guarda che coincidenze
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
manny

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/06/10 02:17
Messaggi: 14
manny is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 05 2010, 19:36:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

si ho notato anchio...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Anubi

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/06/09 23:44
Messaggi: 621
Anubi is offline 






NULL
MessaggioInviato: Lun Gen 31 2011, 21:55:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io scriverò se vuoi perché cerco un mondo diverso
con stelle al neon e un poco d'universo
mi sento un eroe a tempo perso
io scriverò se vuoi perché non ho incontrato mai
veri mattatori e veri ombrellai
ma gente capace di chiederti solo come stai
io scriverò se vuoi perché ho amato tutti i sessi
ma posso garantirvi che io
non ho mai dato troppo peso al sessso mio

ma con chiunque sappia divertirsi mi salverò
che viva la vita senza troppo arrichirsi mi salverò
che sappia amare che conosca Dio come le sue tasche
io scriverò perché ho vissuto anche di espedienti
perché a volte ho mostrato anche i denti
perché non potevo vivere altrimenti
io scriverò sul mondo e sulle sue brutture
sulla mia immagine pubblica e sulle camere oscure
sul mio passato e sulle mie paure



_________________
Le cose intorno a noi nascondono una realtà più profonda dove il tempo e lo spazio abituali perdono senso
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
killrose

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 21/02/11 17:42
Messaggi: 9
killrose is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Feb 21 2011, 18:21:55    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vorrei dire la mia su Rino perchè è uno dei miei cantanti (forse quello in assoluto) che preferisco ed è attraverso la ricerca di filmati e notizie su di lui che sono arrivato in questo forum.

Innanzitutto si può dire, senza timore di smentite, che sia il cantante con il più alto numero di 'messaggi' inclusi nelle sue canzoni, davvero a stento non se ne trovano.

Questa di per sè rappresenta già un movente per il suo omicidio ma io ho anche una convinzione riguardo a tutti gli artisti (ma anche i politici e i grandi sportivi) e precisamente che tutti prima o poi vengono avvicinati dal 'sistema' e ne devono far parte se vogliono proseguire nella loro carriera.

Lo stesso Rino secondo me entrò nella 'fratellanza' e ne capi successivamente i lati oscuri e negativi, solo cosi avrebbe potuto comprenderla a fondo da denunciarne tutti gli aspetti nelle sue canzoni.

Poi se non mi sbaglio prima degli 'incidenti' Rino era già sottoposto ad una forma di censura e da un anno non pubblicava nulla.

Infine sulle dinamiche della morte, oltre ai riferimenti chiari e precisi su date e modalità, non trascurerei gli aspetti prettamente esoterici che probabilmente coadiuvano quelle che sembrano semplici coincidenze, ovvero se questi riti evocano veramente forze sconosciute ma potenti allora dobbiamo credere che esse agiscano anche in quei casi dove si voglia l'eliminazione di un nemico.

Per chiudere volevo citare anche la canzone in spagnolo: "Donde esta el grano?" che allego e il cui ritornello (senza entrare nello specifico di tutto il testo) sembra porre una domanda retorica dove la risposta se ci fate caso non sembra essere una frase interrogativa bensi affermativa, per cui diventa: "Dove sta la rosa!", ovvero i soldi (ma si può intendere anche lo sporco, il nocciolo del problema ecc) stanno tutti li (quindi esprime anche idee sul disegno di un legame politico-finanziario di grade vastità e portata).

http://www.youtube.com/watch?v=jHm751EJZxc
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Valzer

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 28/02/11 10:20
Messaggi: 85
Valzer is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Mar 05 2011, 02:28:33    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

http://www.youtube.com/watch?gl=IT&hl=it&v=F3CnwSnhW3E

Ascoltate alla fine di questo video cosa chiede Rino Gaetano alla ragazza:

Rino: «Hai vinto mai al totocalcio?»

Lei: «sì»

Lui: «col dodici?»

Lei: «sì»

Lui: «sempre col 12 vincono sempre col dodici. E' un numero GIUSTO il dodici»
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maiwehaim

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 33
Registrato: 14/05/11 21:39
Messaggi: 1
maiwehaim is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Mag 14 2011, 21:41:50    Oggetto:  Chi mi sa dare più lucidazioni sulle canzoni di Rino?
Descrizione:
Rispondi citando

mi sapreste spiegare i contenuti delle sue canzoni? quanto meno alcune?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Indirizzo AIM
Ale

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 25/11/09 16:50
Messaggi: 6
Ale is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Mag 24 2011, 15:08:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti!
Chiedo il vostro aiuto perché forse la memoria mi gioca brutti scherzi...
io mi ricordo che tempo addietro trovai su internet alcuni video di Rino o file audio, in particolare quello in cui in un concerto prima di cantare un suo pezzo dice "qualcuno sta cercando di mettermi un bavaglio... etc."... non lo trovo più...
ed anche: i video dei vari telegiornali nel giorno della sua morte...
le coso sono due, anzi tre:
o mi ricordo male e non esiste alcun video (ma mi sembra strano che non si trovino i telegiornali, visto che ne esistono di molto precedenti, direi antichi!)
o i video esistono e non sono più capace di fare una semplice ricerca (nel caso chiedo scusa in anticipo!)
o sono stati rimossi.

... mi sono incastrato su questa cosa, se qualcuno può aiutarmi lo ringrazio!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rinoceronte78

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 40
Registrato: 21/03/12 20:08
Messaggi: 1134
Rinoceronte78 is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Lug 02 2012, 23:09:41    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

sicuramente sono stati rimossi, anche io li cercavo,,,ma niente
_________________
In Italia si rompe tutto.Anche il Governo delle astenzioni,anzi quello non è mai nato,perciò non vedo perchè si dovrebbe rompere.R.G
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rinoceronte78

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 40
Registrato: 21/03/12 20:08
Messaggi: 1134
Rinoceronte78 is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Lug 02 2012, 23:11:09    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

http://www.youtube.com/watch?v=mWtJFv28kLM

chi sa interpretarmi questa canzone secondo me criptica?

_________________
In Italia si rompe tutto.Anche il Governo delle astenzioni,anzi quello non è mai nato,perciò non vedo perchè si dovrebbe rompere.R.G
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Uccisi dal sistema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 2 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008