Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Yara Gambirasio: ritrovato il cadavere
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 68, 69, 70  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
WernerLordwod

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 23/11/10 11:15
Messaggi: 65
WernerLordwod is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 01:31:57    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In un altro Topic l'utente desperada74 affermava:

la data della scomparsa non è una data qualsiasi(mi scuso se qualcuno l'ha già fatto notare) infatti nel calentario gregoriano è il 330 (lo zero non ha valore quindi 33) inoltre nell'antica religione romana tra il 25 novembre e il 1 dicembre si tenevano i "Ludi Sarmatici"..
Quindi Ludi (giochi) erano una serie di competizioni... yara è una ginnasta ( atleta) molto capace (questo a detta di tutti) ....
i ludi Sarmatici furono istituiti per celebrare le vittorie di Costantino I e Costanzo II sui Sarmati (nemici, oppositori del potere)i.. da quì il nome Ludi Sarmatici....
giorni nostri .: crisi politica tra................e.............

il primo possiamo dire che è il leader dei Sarmati ( oppositore al potere)
il secondo è L'imperatore di Roma ( leggittimo capo supremo)
Yara è l'atleta giovane e pura ( partecipante ai giochi)..
compreso cosa intendo???
Costantino I ha vinto sul leader dei Sarmati
voti: 314 a 311 scarto di 3...ecc...
--------------------------------------------------------------------------------------------

In questa considerazione c'è la coincidenza dei tre mesi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 01:31:57    Oggetto: Adv





Torna in cima
DTAA

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 18/01/09 22:10
Messaggi: 3
DTAA is offline 

Interessi: Parapsicologia

Sito web: http://www.daltramonto...


italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 01:42:58    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Segnalo una interessante interpretazione del significato numerologico del 26:

SIMBOLISMO e SIGNIFICATO: "L'infermo cerca solo i rimedi per il corpo e trascura quelli per l'anima. Debolezza, vizio, caos, lussuria."

ABBINAMENTI: aiuto, castagna, futuro, numeri, anello, cerotto, lenza, pericolo, bastone, figlia, messa, sacrificio.

E' il numero dell'ambizione e degli ambiziosi, del successo e delle scalate sociali, delle raccomandazioni e dei raccomandati. Rappresenta sia le aspirazioni di carriera sul lavoro, di carriera politica, di carriera militare, sia il desiderio generico di successo per se stessi, per i figli, per gli amici. E' anche il numero del successo basato sulla inventiva personale, degli inventori, delle persone geniali, dei grandi oratori, dei sistemi vincenti, dei successi e della fortuna costruita. Il fieno e l'acqua chiara che scorre sono legati a questo numero, e sono anche simboli di successo e fortuna.


Presumendo che questi rituali siano "sacrificali", è plausibile che i giorni delle scomparse e, in questo caso, del ritrovamento, possano essere ricondotti a tale data.

Che ve ne pare?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 904
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 03:29:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ludi Sarmatici

Il potere in Italia, l'Europa, il nord Africa.
Cambio di poteri, conferma degli stessi.

E se poi proprio in questi giorni cade o viene confermato il Governo?



Yara, che l'universo ti accolga con un abbraccio caldo e infinito... ovunque tu sei, stai bene

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 07:37:58    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

monica ha scritto:

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!




Rosa & C... Rosa & Croce...
Stra-cazzo!!!
Shocked Shocked Shocked
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 11:15:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Cìè da restare letteralmente sbalorditi da quanto ci stanno dicendo i media riguardo il ritrovamento del cadavere di Yara ma soprattutto sono 'interessanti' le trasformazioni di chi ha realmente trovato il cadavere, nell'ordine:

-un uomo che andava a passeggiar con il cane
-un uomo che andava (con il cane?) a fare aeremodellismo
-un uomo che insieme ad altri ragazzi facevano aeremodellismo
-un gruppo di giovani che facevano aeremodellismo (nell'erba altra due metri....sfido chiunque a trovare un 'erba' alta due metri...)

quello che non dicono è il NOME di almeno una persona che ha trovato il cadavere.
Ovviamente se sono stati dei giovani a trovare il cadavere saranno senza dubbio minorenni (e così non si scrive il nome...)


In questa ultima notizia ansa l'uomo si è trasformato ancora in 'giovane aeremodellista'


Il corpo e' stato notato da un giovane aeromodellista, in un campo che, ironia della sorte, si trova a non piu' 300 metri dal comando della Polizia Locale dell'Isola Bergamasca, che coordinava i volontari nelle ricerche della ragazzina.
Shocked

L'area si trova nel comune di Chignolo d'Isola (Bergamo) ai margini di una strada asfaltata, via Bedeschi, che porta in una zona frequentata da cacciatori e amanti del jogging, costellata ai margini da capannoni industriali. Il giovane, poco dopo le 15, ha chiamato il 113 per dare l'allarme, e sul posto sono subito giunte alcune pattuglie della polizia che erano state distaccate nella zona di Brembate proprio in questi giorni per proseguire le ricerche.

quindi il nome e cognome del giovane si sa benissimo se ha chiamato il 113.
Resta da capire come mai tutti siano così impauriti tanto da dire che qualcuno, che gli ha detto qualcun altro, che ha sentito da altri che parlavano....che avevano visto un'auto sfrecciar via di corsa.
Certamente qualcuno ha anche visto qualcosa in più che non dice.
E'una storia più squallida di quella di Avetrana e l'omertà è anche peggiore.

PS-prima che tutti si dimentichino (ma è successo ieri) è stata trovato nel Brembo il cadavere di UN'ALTRA RAGAZZINA di cui non si fa il nome e di cui non si sa nulla.
Questo è successo quando stavano facendo delle ricerche per trovare il corpo di Yara.
La notizia data da IlTempo dice proprio che era Yara.
Le trasformazioni su susseguono e il tutto diventa una fiction con tanto di regia.


Ultima modifica di Ospite il Dom Feb 27 2011, 11:21:38, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 11:20:39    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non dimentichiamo che a Chignolo D'Isola c'è il Villaggio Hare Krishna!
Torna in cima
neknep

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 31/10/09 11:16
Messaggi: 132
neknep is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 12:13:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Purtroppo non riesco più a postare immagini ma il riferimento alle rose non è solo in "Rosa & C." (probabilmente attività commerciale) ma da google earth risulta anche "Rose Island spa". Il tutto in una traversa (a strada chiusa) di nemmeno 300m.
Non amano solo la simbologia numerologica.

le coordinate sono
45°39'42.99"N
9°31'45.68"E

Se fosse un omicidio in chiave simbolico-esoterica penso che tali elementi siano stati soltanto la ciliegina sulla torta, una citazione.
La cosa importante che a poche centiniaia di metri c'era la sede del coordinamento delle ricerche. Quasi uno sberleffo..."ecco ve la riportiamo oggi, non ci serve più e vela lasciamo qui, grazie e alla prossima incapaci".

_________________
Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspettavi. Eraclito

Le opinioni sono come le palle: ognuno ha le sue. C. Eastwood
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
bretella

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 24/10/09 21:58
Messaggi: 533
bretella is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 12:14:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

kojiki ha scritto:
Cìè da restare letteralmente sbalorditi da quanto ci stanno dicendo i media riguardo il ritrovamento del cadavere di Yara ma soprattutto sono 'interessanti' le trasformazioni di chi ha realmente trovato il cadavere....

a questo proposito la cosa che ho notato è come si sono affrettati a precisare negli articoli dove si parla di "un uomo" che l'uomo non c'entrava niente con il delitto.

p.s. c'è anche un ragazzo scomparso da una comunità damanur
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 12:35:42    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

bretella ha scritto:
kojiki ha scritto:
Cìè da restare letteralmente sbalorditi da quanto ci stanno dicendo i media riguardo il ritrovamento del cadavere di Yara ma soprattutto sono 'interessanti' le trasformazioni di chi ha realmente trovato il cadavere....

a questo proposito la cosa che ho notato è come si sono affrettati a precisare negli articoli dove si parla di "un uomo" che l'uomo non c'entrava niente con il delitto.

p.s. c'è anche un ragazzo scomparso da una comunità damanur



proprio così bretella, TUTTI i giornali/agenzia hanno SUBITO riportato che l'uomo non aveva nulla a che fare con la vicenda. Non si sapeva di sicuro nemmeno di chi era il cadavere e si affrettavano a dire questo. In base a che cosa non si sa ma probabilmente perchè nessuno sapeva chi lo aveva in realtà ritrovato e credo che non so lo si saprà tanto facilmente.

Quando qualcuno si stava facendo delle domande chi fosse in realtà quell'uomo che ha ritrovato il cadavere subito sono incomciate le 'trasformazioni' e invece che un uomo solo è diventato un gruppo di ragazzini che facevano aeremodellismo......nell'erba alta due metri.
Rolling Eyes .........

Notare come la notizia del ragazzo dominicano ucciso nella zona del ritrovamento di Yara sia sempre ricordata.

*********





La piccola Yara è stata trovata supina, gambe e braccia leggermente allargate in un letto di sterpaglie: come se qualcuno l'avesse gettata e se ne fosse liberato, per poi scappare in fretta, macchiato del crimine più orrendo. Sul corpo, stando ai primi esami, sarebbero state trovate delle lesioni: ferite compatibili con un'arma da taglio al collo e alla schiena.

Potrebbero essere queste lesioni le cause della sua morte, anche se per stabilirlo con certezza occorrerà attendere l'autopsia. Segni anche su un polso: forse gli estremi tentativi di Yara di difendersi dai suoi aguzzini. In questi casi – avvertono gli inquirenti – la cautela è d'obbligo: quelli che possono sembrare segni di violenza o lesioni, potrebbero essere invece i segni della lunga permanenza del corpo in balìa degli agenti atmosferici e ambientali.

Indossava ancora i suoi vestiti
Yara indossava tutti i suoi vestiti, quelli del giorno della scomparsa. Ma le sue mutandine sarebbero state trovate stranamente lacerate: anche in questo caso è da chiarire se tagliate da qualcuno (nell'ipotesi di un tentativo di violenza sessuale), o deterioratesi a causa del tempo trascorso. Gli inquirenti sembrano infatti propendere per l'ipotesi che il corpo della povera tredicenne si trovasse lì da parecchio tempo, forse proprio da tre mesi, dal giorno della sua misteriosa scomparsa.

Yara indossava ancora i vestiti di quel maledetto 26 novembre, quando alle 17,15 uscì per andare al centro sportivo di Brembate Sopra a consegnare uno stereo portatile alle amichette della ginnastica ritmica, per non fare mai più ritorno a casa. Aveva il giubbetto nero tipo bomber, la felpa di Hello Kitty, la maglietta a maniche corte di marca «Freddie» e di colore blu come quelle della nazionale di ginnastica ritmica, i panta-collant neri, le scarpette Converse «All Star» basse, con il pelo all'interno, i guanti neri con i brillantini. Tutto farebbe pensare che il tempo, per Yara, si sia fermato all'improvviso, tre mesi fa, quando qualcuno l'ha presa.

L'iPod e la sim del cellulare
Polizia e carabinieri che hanno analizzato la scena del crimine hanno trovato anche diversi effetti personali di Yara, su cui saranno compiute approfondite analisi tecniche e scientifiche alla ricerca di tracce utili per risalire ai suoi aguzzini. Addosso (o comunque vicino al corpo) sono state ritrovate le chiavi di casa, il suo I-Pod e, quel che più conta, la scheda Sim e la batteria del suo telefonino. Il cellulare, un «Lg» nero, spento per sempre alle 18,55 di quel venerdì maledetto, invece non è stato ancora ritrovato. Gli esperti della scientifica analizzeranno a fondo questi preziosi reperti.

Ritrovamento e riconoscimento
Il riconoscimento è avvenuto anche grazie all'apparecchio per i denti che la giovane aveva in bocca, oltre che dai vestiti che Yara indossava quella sera e dal suo portachiavi. A scoprire per caso il corpo della tredicenne, abbandonato tra la vegetazione del campo incolto, è stato verso le 15,30 un uomo che si trovava lì per provare un piccolo aereo radiocomandato: l'uomo ha subito avvertito le forze dell'ordine. Il corpo era a circa 300 metri di distanza da dove era stato ritrovato lo scorso 16 gennaio il cadavere di un giovane dominicano, vittima di una rissa dopo una notte in discoteca.

La polizia scientifica
Uomini della polizia scientifica, insieme al medico legale, hanno effettuato i primi accertamenti sul cadavere di Yara. Yara potrebbe anche essere stata abbandonata nel campo la stessa sera in cui era scomparsa, ipotesi supportata dalle condizioni in cui il cadavere è stato trovato. Il corpo era quasi ridotto a uno scheletro ma intatto

Un'area già battuta
Saranno comunque gli accertamenti scientifici a confermare o smentire l'ipotesi. C'è peraltro da dire che l'area era già stata battuta diverse volte durante le ricerche e appare dunque strano che nessuno si sia accorto del corpo in tre mesi. Questo punto sembra dunque ancora tutto da approfondire.

Per ironia della sorte, il luogo del ritrovamento, a 10 chilometri da Brembate, è a circa 500 metri dal Comando della Polizia locale dell'Isola bergamasca che era diventato il centro di coordinamento delle ricerche. Per tre mesi centinaia di uomini hanno perlustrato la provincia in cerca di Yara: sono stati ispezionati campi, boschi, fiumi, rogge, monti, inutilmente.

I filmati sotto esame
Intanto gli inquirenti stanno già prendendo in esame i filmati delle telecamere di videosorveglianza di aziende che hanno la loro sede nei pressi di via Bedeschi, la strada asfaltata più vicina dal campo incolto. Sul posto sono arrivati molti giornalisti, le troupe delle televisioni e centinaia di curiosi, bloccati dalla polizia locale del Consorzio dell'Isola di Chignolo e da un gruppo della Protezione civile.
Torna in cima
Anubi

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/06/09 23:44
Messaggi: 621
Anubi is offline 






NULL
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 12:57:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

neknep ha scritto:
Purtroppo non riesco più a postare immagini ma il riferimento alle rose non è solo in "Rosa & C." (probabilmente attività commerciale) ma da google earth risulta anche "Rose Island spa". Il tutto in una traversa (a strada chiusa) di nemmeno 300m.
Non amano solo la simbologia numerologica.

le coordinate sono
45°39'42.99"N
9°31'45.68"E

Se fosse un omicidio in chiave simbolico-esoterica penso che tali elementi siano stati soltanto la ciliegina sulla torta, una citazione.
La cosa importante che a poche centiniaia di metri c'era la sede del coordinamento delle ricerche. Quasi uno sberleffo..."ecco ve la riportiamo oggi, non ci serve più e vela lasciamo qui, grazie e alla prossima incapaci".


questa è l'attività commerciale di cui parli (Roseisland) a CHIGNOLO D'ISOLA


E questo è l'area in base alle tue coordinate

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Le cose intorno a noi nascondono una realtà più profonda dove il tempo e lo spazio abituali perdono senso
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
WernerLordwod

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 23/11/10 11:15
Messaggi: 65
WernerLordwod is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 13:25:43    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

[quote="kojiki"][quote="bretella"]
kojiki ha scritto:


Notare come la notizia del ragazzo dominicano ucciso nella zona del ritrovamento di Yara sia sempre ricordata.


Probabile che nella morte del dominicano c'erano già gli indizi per i fratelli della R.R. in tutta Italia che da lì a pochi giorni sarebbe stato ritrovato il corpo di Yara.
Da ricordare che il dominicano aveva 26 anni.
Se così fosse, sembra proprio che per i poteri forti non conta chi muore.
Siamo tutti delle pedine da poter essere usati in un gioco sporco.
Lì per lasciare indizi, parole, fatti utili alla fratellanza per sapere e capire in tempo utile ciò che deve accadere a breve.
Magari il nostro nome, la nostra data di nascita, i nostri anni. Qualsiasi cosa che possa trasmettere quanto vogliono far sapere attraverso i media a chi ha la chiave per decriptare i messaggi.

PS C'è sempre la figura di un uomo che per "puro caso" trova chi è stato ucciso.
In tutte le storie i parenti di .. vengono interrogati per ore, giorni. Alcuni arrestati e lasciati dopo qualche giorno. L'uomo o il ragazzo che trova i morti sono sconosciuti e non vengono stressati più di tanto o almeno così sembra da quanto scritto sui giornali.


16/01/2011 -

Dominicano di 26 anni ucciso nel bergamasco
(ANSA) - BERGAMO, 16 GEN - Il cadavere di un dominicano di 26 anni e’ stato trovato questa mattina a Chignolo di Bisola (Bergamo), riverso a terra lungo una strada che collega il paese con il comune di Madone. L’uomo sarebbe stato ucciso nella notte, probabilmente con un oggetto che gli ha provocato una profonda ferita al volto e poi abbandonato sulla strada. Il cadavere e’ stato trovato intorno alle 11 di stamani da un uomo che stava passeggiando con il cane. Del caso si stanno occupando i carabinieri di Treviglio.

PSS. Madone in francese è Madonna ..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Austria

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 10/11/10 13:33
Messaggi: 108
Austria is offline 






austria
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 13:39:30    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Interessante davvero, Werner!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 904
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 14:46:28    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sarebbe interessante fare un lavoro importante, la di la del caso della piccola Yara.

Per evitare prossime vittime sacrificali, sarebbe utile aprire un topic con riferimenti geografici, territoriali, di paesi, di quartieri, centri commerciali che si riferiscono in modo evitente alla rosa.... e ai suoi simboli
un censimento, un inventario per prevenire, insomma... semmai fosse possibile...


ps
sto guardando Domenica Cinque.... mai viste tante teste di cazzo tutte insieme...

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
bendis

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 10/04/09 15:38
Messaggi: 44
bendis is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 14:58:20    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

macabra ironia di pessimo gusto o messaggio in codice?

YARA, PROFILO FB PIRATATO:
"SONO AD ARCORE" -FOTO


•Pagina choc: "Yara, zombie che balla"

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
amelia123

Appassionato
Appassionato


Iscritti



Registrato: 25/06/09 15:51
Messaggi: 186
amelia123 is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Feb 27 2011, 15:05:36    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando



CHIGNOLO D’ISOLA (BERGAMO) – Il corpo di Yara Gambirasio trovato sabato in un campo era disteso sulla schiena con le braccia all’indietro. Chi l’ha visto parla anche di alcuni tagli evidenti, alla schiena e sul collo.
A riferirlo è un testimone oculare, uno dei primi arrivati sul posto, che ha potuto osservare la scena del crimine prima che tutti venissero allontanati per fare spazio agli uomini della Scientifica. Secondo quanto si è appreso, i resti non erano individuabili da lontano, e nonostante si trovassero senza alcuna copertura nemmeno parziale sopra le sterpaglie, già da pochi passi risultavano praticamente invisibili.
La scena apparsa davanti agli occhi delle prime persone accorse sul posto è stata quella di un cadavere in avanzatissimo stato di decomposizione: disteso sulla schiena, con le braccia all’indietro oltre il capo come nel tentativo di liberarsi da qualcuno di dosso, o forse per via di un breve trascinamento. Le mani parzialmente coperte dalle maniche del giubbotto, lo stesso che indossava il giorno che è scomparsa, come peraltro gli altri abiti che indossava, la felpa, i pantaloni elasticizzati e i guanti. In tasca sono stati trovati alcuni oggetti come una sim card di un telefonino, presumibilmente il suo, le chiavi di casa e la batteria di un telefonino, che invece manca all’appello.
Il corpo in alcuni tratti era quasi mummificato e in alcuni punti scarnificato forse per l’intervento di alcuni animali, e presentava dei taglietti, uno più esteso alla schiena all’altezza dei reni, altri più piccoli all’altezza del collo e del petto. Segni che però ancora non è chiaro se siano stati provocati da chi l’ha aggredita o se siano stati inflitti post mortem. Una parola certa su tutto ciò non si potrà avere, a livello investigativo, fino a quando gli accertamenti più approfonditi sugli oggetti trovati e le risultanze autoptiche non daranno il giusto valore a ciascuno di questi elementi.
La polizia ha transennato l’area intorno alla casa dei Gambirasio, per evitare il contatto con giornalisti e curiosi. La domenica mattina per i genitori di Yara è iniziata presto. Sono partiti in macchina, destinazione Milano, per riconoscere ufficialmente i resti della ragazzina, solo qualche ora per poi fare ritorno alla villetta di Brembate.
Qualche novità sull’omicidio potrebbe arrivare presto: “Abbiamo trovato cose importantissime…”, ha detto il questore di Bergamo, Vincenzo Ricciardi, in uno dei diversi sopralluoghi che ha effettuato sul luogo del ritrovamento del cadavere. ”Da ieri pomeriggio sono al lavoro ininterrottamente gli esperti scientifici dell’Ert (Esperti ricerche tracce) – ha aggiunto il questore – cercano ogni traccia minuziosa, ma comunque ciò che è stato trovato è importantissimo. Qualcos’altro, invece, lo stiamo ancora cercando”. Il riferimento del questore è agli oggetti trovati intorno al corpo: un i-Pod, un telefonino, una carta Sim.
Sono passati tre mesi esatti dalla scomparsa, quando nonostante il tempo trascorso, nessuno ancora voleva perdere la speranza di trovare in vita Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa il 26 novembre scorso a Brembate Sopra (Bergamo), come una doccia fredda è arrivata la notizia del ritrovamento del suo cadavere. Il corpo è stato notato da un giovane aeromodellista, in un campo che, ironia della sorte, si trova a non più 300 metri dal comando della Polizia Locale dell’Isola Bergamasca, che coordinava i volontari nelle ricerche della ragazzina.
E sul ritrovamento si incentrano i primi dubbi investigativi e una serie di voci lasciano pensare a un giallo, quello di un eventuale abbandono del corpo che potrebbe essere stato fatto proprio sabato. Alcuni residenti della zona, infatti, hanno riferito ai numerosi giornalisti presenti sul posto, che dei testimoni (non loro direttamente, però), avrebbero notato questo pomeriggio un’auto sfrecciare in via Bedeschi, fermarsi e poi ripartire.
Lo stesso sindaco di Chignolo, Pierluigi Marra, ritiene molto improbabile che il corpo fosse lì da molto tempo. ”Abbiamo cercato in quel punto almeno tre volte – ha spiegato – mi sembra incredibile che non siamo riusciti a vederla anche soprattutto perché si trovava in un’area incolta ma in una posizione visibile, non nascosta”. ”Per quanto ne so io – ha aggiunto il sindaco – la protezione civile e le forze dell’ordine hanno cercato in quel luogo almeno due volte. E una terza volta le ricerche sono state fatte spontaneamente dai dipendenti dell’azienda che sorge nelle vicinanze e a cui appartiene l’area. Per me prima non c’era”. Queste voci hanno scatenato una ridda di ipotesi sul fatto che qualcuno possa avere abbandonato proprio sabato il cadavere a Chignolo.
Al momento, però, non ci sono né conferme né smentite ufficiali sul reale passaggio dell’auto benché gli inquirenti abbiano liquidato la cosa come ”una stupidaggine”. Gli investigatori al momento non sanno ancora da quanto tempo il cadavere fosse lì e infatti i primi rilievi anatomopatoligici sono stati compiuti sabato sera proprio per capire (ed è possibile saperlo) se si sia decomposto lì o altrove.
Una cosa è certa: se il corpo fosse stato deposto lì oggi non potrebbe essere un caso, perché oggi ricorrono i tre mesi esatti dalla scomparsa di Yara. Per la vicinanza del comando della polizia locale e anche perché proprio lì nei pressi, in una cabina elettrica a non più di cento metri di distanza, era stato trovato il cadavere di un dominicano. Inquietanti coincidenze che potrebbero addirittura far pensare a un messaggio. Non a caso, per rispondere a questi interrogativi, in tarda serata è giunta Cristina Cattaneo, nota anatomopatologa, responsabile del laboratorio di Antropologia e Odontologia Forense dell’Università di Milano, nonché fondatrice del Labanoof, istituto specializzato nell’analisi dei resti umani. Una dei massimi esperti disponibili in Italia, che si è subito messa al lavoro per eseguire le prime analisi scientifiche.
Contemporaneamente, in via Rampinelli a Brembate Sopra (Bergamo), dove abita la famiglia Gambirasio, è immediatamente scattato un cordone delle forze dell’ordine che hanno isolato la villetta per un raggio di 200 metri.
Nella mattinata di domenica sono iniziati alcuni accertamenti, sia scientifici che di polizia giudiziaria, compiuti anche nell’azienda proprietaria dell’area sterrata dove è stato ritrovato il corpo. Un operaio della zona ha detto: ”Io ci sono stato a cercare là, non c’era assolutamente niente”. L’uomo lavora nella ditta Rosa & C., una Spa che produce laminati industriali, proprietaria proprio del terreno sterrato e al momento incolto, dove è stata trovata Yara Gambirasio. La Rosa & C. Spa è un’azienda molto grande con diversi capannoni, sia industriali che ad uso ufficio, che si estende per un fronte di oltre 100 metri e termina proprio alla fine della strada asfaltata oltre la quale comincia il campo incolto dove sono stati trovati i resti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, ... 68, 69, 70  Successivo
Pagina 2 di 70

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008