Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Sarah Scazzi e' stata uccisa
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 34, 35, 36  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Rinoceronte78

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 39
Registrato: 21/03/12 20:08
Messaggi: 1134
Rinoceronte78 is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Dic 05 2012, 14:10:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2012/12/05/Sarah-zio-Michele-ho-uccisa-io-la-corda-_7904470.html

''Ho ucciso io Sarah, questo rimorso non lo posso piu' portare dentro di me''. Lo ha detto Michele Misseri nel corso della sua deposizione in Corte d'Assise per il processo Scazzi. Subito dopo il suo difensore, Armando Amendolito, ha rimesso il mandato. La Corte d’Assise di Taranto ha nominato l'avv. Luca Latanza difensore d'ufficio. Il legale è stato individuato tramite il call center del sistema informatizzato. L'udienza prosegue perché il nuovo difensore e il suo assistito non hanno chiesto termine per consultare le carte processuali. Prima di Latanza era stato contattato l'avv. Giovanni Rana, che ha comunicato la sua indisponibilità trovandosi fuori città.

"Mi dispiace perché Sabrina si e’ sacrificata per me. Non è stata lei a uccidere Sarah" dice piangendo a Franco Coppi, difensore di sua figlia Sabrina accusata dell'omicidio di Sarah Scazzi. "Quindi a provocare la morte di Sarah è stato lei, lo sta dicendo davanti alla Corte d'Assise", ha insistito il legale: "Si, sono stato io", ha risposto il contadino.

"Non ho visto scendere Sarah, era dietro di me. Mi ha detto: 'zio perche' stai gridando?' Le ho detto: vattene. Non ho capito cosa voleva da me, mi stava dando fastidio". Misseri ha fatto presente che Sarah "insisteva, allora io l'ho spostata, lei mi ha tirato un calcio e io allora ho preso un pezzo di corda e l'ho stretta. Non so nemmeno quanto è durato. Lei si è accasciata ed è caduta su un compressore, che é stato prelevato dagli inquirenti dopo tanti mesi".

Il contadino ha dichiarato che in occasione del sopralluogo nel garage con gli inquirenti era stato "drogato", riferendosi a degli psicofarmaci che gli sarebbero stati somministrati mentre era in carcere. L'avvocato Franco Coppi, difensore di Sabrina Misseri, ha fatto presente al testimone che "nel caso, diremo alla Corte d'assise di recarsi sul posto e lei farà vedere come sono andate le cose". Michele Misseri ha ricostruito quanto avvenuto il 26 agosto del 2010 a partire dalla prima mattinata, quando si recò a un Consorzio per acquistare due lattine di olio e in seguito andò in campagna con il fratello Carmine.

Al ritorno passò dalla banca per depositare un assegno. "Quel particolare l'ho ricordato in un secondo momento. Il bancario - ha sottolineato 'zio Michele' - mi disse che ci voleva la firma di mia moglie. Risposi che sarei tornato ma lui mi consentì di firmare al suo posto perché ci conoscevamo da tanto tempo". Misseri ha poi precisato che quel giorno aveva un forte mal di testa e che al suo ritorno a casa stava facendo un incidente stradale. "L'auto ha sbandato e stavo finendo fuori strada. Non so nemmeno io come sono riuscito a rimettermi in carreggiata. Peccato - ha detto piangendo - perché sarebbe stato meglio, la bambina si sarebbe salvata". Per continuare la sua deposizione ora Michele Misseri dovrà trovare un difensore d'ufficio dopo la rinuncia al mandato dell'avv. Armando Amendolito.

"La dottoressa Bruzzone mi disse: tu esci subito e tua figlia tra due anni. Per questo ho incolpato Sabrina" ha detto ancora Misseri tornando ad accusare la criminologa, all'epoca consulente di parte, di averlo in qualche modo indotto a cambiare versione e ad addossare le responsabilità dell'omicidio a sua figlia Sabrina. "Non posso andare avanti così - ha aggiunto zio Michele - altrimenti devo pensare al suicidio. Mi dissero: arresteranno tuo fratello e tua moglie. Io lo so che mi inguaieranno perché loro sono creduti e io sono uno stupido contadino. Dissero che mi potevano aiutare". Piangendo, il contadino ha aggiunto: "Tutti si sono approfittati della mia debolezza. Sanno che mi portano dove vogliono".

"Di quello che avevo fatto non lo sapeva nessuno, nemmeno Cosima e Sabrina. Loro mi vedevano piangere quando vedevo in tv le immagini di Sarah". Lo ha sottolineato Michele Misseri nel corso del processo in Corte d'Assise. "Mi stavo suicidando con un potente veleno - ha aggiunto - ma in questo modo però non avrebbero trovato il corpo della ragazza. Quello che dico è: proprio a me doveva succedere?". Il contadino ha poi parlato nuovamente dell'omicidio ribadendo che Sarah gli aveva tirato un calcio.

"Da li’ - ha precisato - è partito tutto. Per questo mi e’ venuto il calore alla testa". Rispondendo alle domande dell'avv. Franco Coppi, alla ripresa dell'udienza sospesa per la nomina di un difensore d'ufficio, Misseri ha detto che tutte "le versioni in cui ha accusato Sabrina sono false". Misseri ha consegnato alla Corte una lettera anonima di minacce nei suoi confronti e ricordato che alcuni giorni prima qualcuno avvelenò i suoi 8 gatti. Inoltre, ha detto che il suo ex difensore Daniele Galoppa gli impedì di raccontare la verità, anche quando, dopo l'incidente probatorio, si era "pentito di aver raccontato cose non vere

_________________
In Italia si rompe tutto.Anche il Governo delle astenzioni,anzi quello non è mai nato,perciò non vedo perchè si dovrebbe rompere.R.G
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mer Dic 05 2012, 14:10:49    Oggetto: Adv





Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Gen 09 2013, 09:56:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Processo Scazzi, i dubbi sull'autopsia
«Forse non è stata usata una cinghia»
In aula il consulente della difesa di Sabrina Misseri
direttore di Medicina legale dell'università La Sapienza


TARANTO - «Non ci sono elementi per affermare con certezza che la sfortunata ragazza sia stata strangolata con una cinghia». Lo ha detto oggi il direttore del Dipartimento di scienze anatomiche, istologiche, medico-legali e dell'apparato locomotore dell'università La Sapienza di Roma, Paolo Arbarello, consulente della difesa di Sabrina Misseri, nel corso del processo per l'omicidio di Sarah Scazzi. Arbarello ha fatto presente che «la lesione sul collo di colore chiaro indicata da Strada come il punto della compressione, sarebbe in realtà l’impronta della piega del collo rimasto in acqua per 42 giorni» e che[b] la zona dello strangolamento «si troverebbe più sotto dove la macerazione degli strati cutanei ha cancellato irrimediabilmente ogni traccia».[/b]



Il medico legale romano ha detto poi che «il livello in cui si colloca la lesione individuata da Strada lo troviamo solitamente nei casi di impiccagione».
Arbarello ha criticato la metodologia utilizzata dal medico legale della Procura anche in relazione alla scelta di eseguire un solo prelievo, ai fini degli esami istologici, per la zona che riguarda il collo, sia per l'esame del contenuto gastrico e intestinale, ritenuto non approfondito. È irrituale - ha detto Arbarello - che nel corso dell'autopsia non si faccia un prelievo del contenuto gastrico». L’udienza è stata segnata anche dall’ennesima assenza della testimone Liala Nigro, ritenuta di fondamentale importanza dalla difesa di Sabrina Misseri ma che non si è presentata in aula per la terza volta consecutiva. Prossima udienza lunedì 14 gennaio.

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/notizie/cronaca/2013/8-gennaio-2013/processo-scazzi-dubbi-autopsiasarah-non-morta-strangolata-2113457880646.shtml
Torna in cima
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 905
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Gen 21 2013, 12:37:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

è un po di tempo che osservo Dagospia e a volte mi pare di vederci il tentativo di replicare lo stile di Pecorelli, che inseriva nei suoi articoli codici e quant'altro.

A proposito della povera Sara, oggi leggo questo titolo


MONTE DEGLI SCAZZI DI SIENA! - MAGAGNE INFINITE NEL PASSATO DELLA ROCCA: ECCO IL GIALLO DI SANTORINI, OPERAZIONE CHE NASCONDEVA DERIVATI CON LA DEUTSCHE BANK PER COPRIRE IL RISCHIO SU ANTONVENETA. ENNESIMA OPERAZIONE IN PERDITA DELL’EPOCA MUSSARI! (ALL'ABI NON HANNO NULLA DA DIRE?) – BRUTTE NOTIZIE PER ARROGANCE PROFUMO: L’EX SINDACO CECCUZZI, GRANDE ELETTORE DELL’ATTUALE (E DEL PRECEDENTE) PRESIDENTE MPS, INCAPPA IN PRIMARIE FLOP... - -

scazzi, mussari/messeri ?

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/monte-degli-scazzi-di-siena-magagne-infinite-nel-passato-della-rocca-ecco-il-giallo-49637.htm


mi si accende una lampadina per ora mera ipotesi. ma questi delitti hanno auspicato enormi movimenti finanziari? E poi questo Monte dei Paschi... la voce circolante dell'IMU tutta rigirata per salvare il fallimento di questo gruppo finanziario? E che quindi, il caso Scazzi e la Concordia potrebbero non essere rituali così distanti tra loro...

occorre uno studio preciso.

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Mer Feb 27 2013, 13:01:02    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sarah: pm, fu uccisa da Sabrina e Cosima tra le 14:10-14:20
'Se l'assassino e' lo zio Michele, dov'e' arma delitto?'
26 febbraio, 19:10

Sarah Scazzi venne uccisa in casa Misseri da Sabrina e dalla madre Cosima Serrano tra le 14.10 e le 14.20 del 26 agosto 2010, dopo che le due donne l'avevano riportata con la forza a casa prelevandola in strada con la loro auto, e in casa in quei frangenti non c'era Michele Misseri. E' la tesi sostenuta nella requisitoria, tuttora in corso, dal pm Mariano Buccoliero al processo per il delitto della quindicenne di Avetrana. "Dopo l'omicidio - ha aggiunto il pubblico ministero - il corpo venne spostato in garage per essere trasferito nella Seat Marbella di Michele Misseri. Lo spostamento avvenne attraverso una porta interna che i Misseri hanno sempre detto essere bloccata da tempo, ma che invece si apriva con un cacciavite, come dimostrato in un sopralluogo dei carabinieri. Quella porta venne aperta il giorno del delitto per far passare il cadavere: lo conferma una intercettazione ambientale del 7 marzo 2011 durante un colloquio in carcere tra Cosima Serrano e Michele Misseri".

PM, SE ASSASSINO E' MICHELE DOV'E' ARMA DELITTO? "Se Michele Misseri avesse ucciso Sarah con una corda, come dice, avrebbe fatto trovare anche l'arma del delitto, come ha fatto con tutto il resto". Lo ha detto il pm Mariano Buccoliero nella requisitoria al processo per l'uccisione di Sarah Scazzi, ripresa dopo una breve pausa. "Michele Misseri - ha aggiunto - vide arrivare Sarah e la lasciò con Sabrina con la quale lui si era visto in veranda prima di scendere in garage. Sarah entrò in casa Misseri prima delle 14". Il pm è passato poi alla ricostruzione del presunto sequestro di Sarah, che sarebbe andata via da casa Misseri poco dopo le 14 e sarebbe stata ripresa con la forza e infilata in auto da Cosima Serrano per riportarla a casa Misseri. Episodio al quale avrebbe assistito il fioraio Giovanni Buccolieri, il quale poi ritrattò sostenendo che si era trattato di un sogno.

PM, SABRINA TENTO' FAR CAMBIARE DEPOSIZIONE AMICA - Sabrina Misseri, accusata con la madre Cosima Serrano dell'uccisione della cugina Sarah Scazzi, tentò di convincere l'amica Mariangela Spagnoletti a modificare la ricostruzione che di lì a poco avrebbe dovuto dare ai carabinieri, dai quali era stata convocata, sui frangenti in cui scattò l'allarme per la scomparsa di Sarah. E' quanto sostenuto dal pm Mariano Buccoliero nella requisitoria al processo per il delitto Scazzi. Il pm ha fatto riferimento ad una intercettazione ambientale del 30 settembre 2010 (il corpo di Sarah non era stato ancora trovato) con il colloquio tra Sabrina e Mariangela. Sabrina avrebbe tentato inutilmente di convincere l'amica che il 26 agosto 2010, giorno del delitto, la stava attendendo nella veranda di casa per andare al mare con Sarah. Mariangela ha sempre riferito che, arrivando in aula con la sorellina, trovò Sabrina già in strada, agitata, che poi pronunciò le parole "L'hanno presa, l'hanno presa".

PM, MICHELE MISSERI SMENTITO DA SE STESSO E SABRINA - "Secondo quanto racconta Michele Misseri, e quanto si ricava dalle dichiarazioni di Sabrina, l'agricoltore avrebbe ucciso in garage Sarah e si sarebbe affacciato per parlare con la figlia che era in veranda, tutto in meno di quattro minuti. Ma è tecnicamente impossibile stando alle loro stesse dichiarazioni". Lo ha detto il pm Mariano Buccoliero nella requisitoria che sta tenendo in Corte d'Assise a Taranto al processo per l'omicidio di Sarah Scazzi. "La verità è che Michele parlava su 'imbeccate' di Sabrina" ha aggiunto il pubblico ministero. Buccoliero sta ricostruendo in questi frangenti il percorso fatto da Sarah il 26 agosto 2010 dalla sua abitazione a quella dei Misseri, utilizzando le testimonianze di coloro che l'hanno vista transitare in strada.


http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2013/02/25/Sarah-Pm-processo-un-massacro_8306688.html

i primi testimoni fin dall'inizio parlarono di un'auto scura che si era vista transitare per le vie del paese nell'ora in cui la ragazzina uscì di casa. Anche Misseri parlò di un'auto scura che vide passare da quella via ad alta velocità prima che fosse ritrovato il cellulare e che la vicenda fosse deviata altrove. Quello che nessuno spiega ancora è il movente dell'omicidio della ragazzina che, si suppone, abbia visto qualcosa i casa Misseri che l'ha spaventata tanto da uscire in fretta per ritornarsene verso casa Scazzi subito rincorsa in macchina dalle due donne. Ma è assurdo che nessuno, se non in fioraio abbia notato una ragazzina che veniva tirata in macchina a forza che probabilmente strillava e si dimenava.
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Mar Mar 05 2013, 20:32:01    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano. 9 anni per Michele Misseri

Pubblicato da Redazione martedì, 5 marzo, 2013 - 18:35 | Aggiornato ore: 18:39. |

Conclusa la requisitoria della pubblica accusa del processo sull’uccisione di Sarah Scazzi. La procura ha chiesto la pena dell’ergastolo per Sabrina Misseri e sua madre Cosima Serrano per i reati di sequestro di persona, omicidio volontario in concorso e concorso in soppressione di cadavere. Il pm Mariano Buccoliero ha chiesto inoltre la pena di anni 9 per Michele Misseri e 8 per Carmine Misseri e Cosimo Cosma per soppressione di cadavere e 3 anni per gli altri imputati. La procura ha chiesto anche la trasmissione degli atti per Ivano Russo, Alessio Pisello, le due sorelle e il fratello di Cosima Serrano più altri 3, tutti per falsa testimonianza.

http://www.lavocedimanduria.it/wp/ergastolo-per-sabrina-misseri-e-cosima-serrano.html
*****

È di pochi minuti fa la notizia che la Procura di Taranto ha chiesto la condanna all'ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano in quanto ritenute le autrici dell'omicidio della cugina e nipote di 15 anni, Sarah Scazzi, avvenuto il 26 agosto 2010 ad Avetrana (Taranto). La condanna chiesta dalla Procura per Michele Misseri, invece, è di nove anni di reclusione: è accusato di aver soppresso il cadavere della nipote, gettandolo in un pozzo. Alla richiesta di condanna letta in aula, Sabrina Misseri ha cominciato a piangere. Cosima Misseri è rimasta turbata, mentre Michele Misseri è rimasto impassibile.

Il procuratore aggiunto di Taranto Pietro Argentino ha definito l'uccisione della quindicenne Sarah Scazzi «un delitto per motivi abietti», iniziando la sua requisitoria, al termine di quella del sostituto procuratore Mariano Buccoliero, durata tre udienze e mezza. «Sabrina stessa - ha detto tra l'altro Argentino - ammette che aveva scatti d'ira anche per cose non importanti. Lei non aveva solo risentimento nei confronti di Sarah perché avrebbe letto alla presenza di altri un sms di Sabrina riferito ad Ivano e per aver riferito al fratello Claudio del rapporto sessuale avuto dalla stessa Sabrina in auto con Ivano, ma anche rabbia perché Ivano l'avrebbe umiliata più volte pubblicamente».

MICHELE NASCOSE CORPO AIUTATO DAL NIPOTE - Il pm Mariano Buccoliero nella requisitoria al processo in Corte di Assise ha riferito che in una intercettazione ambientale Carmine Misseri, parlando con la moglie, indica esplicitamente il coinvolgimento anche del nipote Cosimo Cosma nella soppressione del cadavere di Sarah Scazzi nel pozzo in contrada Mosca, operazione che sarebbe stata eseguita da Michele Misseri insieme al fratello e al nipote. Cosima, ha sostenuto il pm, ha dato due versioni su cosa fece nel pomeriggio del 26 agosto 2010, giorno dell'uccisione di Sarah. Nella prima disse di essere stato a lavorare in campagna dalle 15.30 alle 21; nella seconda disse di essersi trattenuto a casa sino alle 18.30, ma perché a quell'ora Cosma risponde ad una telefonata di Michele sul cellulare della moglie, che è nell' abitazione. In realtà, ha affermato il pm, dalle 13.42 alle 16.26 Cosma non è in casa e dice il falso. «Quel giorno - ha aggiunto - Michele in auto, col cadavere di Sarah nel cofano, passò a prendere dalla sua abitazione il nipote Cosimo e, facendo una piccola deviazione, andò al pozzo per nascondere il corpo. Quel giorno lì erano in tre, non conosciamo però i ruoli che ebbero nella soppressione del cadavere».

Durante la requisitoria si è appreso che Carmine Misseri quel 26 agosto 2010 ricevette dal fratello Michele diverse telefonate, inizialmente alle 15.08 e alle 17.25. Nella prima Michele lo avrebbe chiamato piangendo, secondo quanto emerso dalle intercettazioni, per chiedere un aiuto perché era accaduta una disgrazia. Entro le 15.30 Michele è al pozzo in contrada Mosca per nascondere il cadavere e lì c'era anche il fratello Carmine. E' la tesi del pubblico ministero Mariano Buccoliero che nell'ultima parte della sua requisitoria al processo per l'omicidio di Sarah Scazzi sta esaminando le posizioni degli imputati Carmine Misseri e Cosimo Cosma, accusati di concorso in soppressione di cadavere. Dopo la telefonata delle 15.08, ha spiegato il pm, Carmine non è più in casa con la moglie. Carmine invece riferì che in quei frangenti era a lavorare in alcuni terreni con la moglie in una zona però diversa da quella che risulta dai tabulati telefonici. In una intercettazione ambientale del 27 dicembre 2010 tra Carmine e la moglie si ipotizza anche di trovare un falso testimone che confermi la presenza di Carmine in quei terreni e non nella zona del pozzo. In un'altra intercettazione ambientale emergerebbe che Carmine avrebbe visto il cadavere di Sarah in contrada Mosca, rimanendo turbato.

MADRE DI SARAH AVEVA DEI SOSPETTI - «Ho sempre detto che il movente della gelosia di Ivano non mi convinceva, che c'era qualcosa di losco e quello che è emerso ieri lo conferma». Queste le parole di Concetta Serrano, madre di Sarah Scazzi, entrando in aula prima dell'udienza odierna del processo per l'uccisione della figlia. Concetta ha fatto riferimento, con quel "losco", alle abitudini a sfondo sessuale che aveva la comitiva di cui faceva parte Sabrina Misseri, come fare spogliarelli o andare a vedere le coppiette, coinvolgendo presumibilmente anche Sarah. Concetta ha aggiunto che «è possibile» che Cosima abbia inseguito Sarah e abbia partecipato al delitto, secondo la tesi dell'accusa, perché «lei è di altra tradizione, di altra generazione e non accettava questo stile di vita di Sabrina». «Non è vero, come hanno detto - ha aggiunto - che io odio Sabrina e Cosima. Mi fa rabbia che loro ce l'abbiano ancora con Sarah e continuino a dire che sono innocenti nonostante l'evidenza».

http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=40886&typeb=0&Chiesto-ergastolo-per-Cosima-e-Sabrina-Misseri
Torna in cima
lombini

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 40
Registrato: 26/04/12 22:21
Messaggi: 74
lombini is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Mar 08 2013, 08:01:50    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

che ne pensate?

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
[/img]

Sarah Scazzi, foto di Chi l’ha visto: “Mano di Sabrina Misseri sulla gola”

ROMA – Sarah Scazzi, durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto è stata mostrata una foto della ragazzina di Avetrana uccisa il 26 agosto del 2010. Nell’immagine Sarah Scazzi è sorridente ma, spiega Chi l’ha visto, “con la mano di Sabrina Misseri stretta sulla gola”. Solo un gioco, un innocente scherzo tra cugine. Proprio la cugina, Sabrina Misseri, insieme alla madre Cosima Serrano, ora rischia l’ergastolo per l’omicidio di Sarah Scazzi.
http://www.blitzquotidiano.it/foto-notizie/sarah-scazzi-chi-lha-visto-foto-mano-sabrina-misseri-sulla-gola-1496481/
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rinoceronte78

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 39
Registrato: 21/03/12 20:08
Messaggi: 1134
Rinoceronte78 is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Mar 08 2013, 09:55:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dico la mia:
- fa pensare che la foto sia stata diffusa proprio durante la fase procedurale che prevede l'ergastolo per Sabrina,sembra a mio parere una strategia mediatica ben precisa;
- la mano ha una posizione e un movimento non "naturali".Che senso ha fare una foto,anche per gioco,posizionando la mano sul viso si Sara in quella maniera? io non lo trovo un gesto naturale e giocoso.Poi a vederla più volte la foto,ha un qualcosa di inquietante,sembra che quel gesto voglia inviare un determinato messaggio....se guardate bene sembrano delle corna......

_________________
In Italia si rompe tutto.Anche il Governo delle astenzioni,anzi quello non è mai nato,perciò non vedo perchè si dovrebbe rompere.R.G
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Lun Apr 22 2013, 10:41:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano. 8 anni a Michele Misseri

Pubblicato da Redazione sabato, 20 aprile, 2013 - 14:19 | Aggiornato ore: 14:54. | 22

Ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano. 8 anni a Michele MisseriCondannate, in primo grado, all’ergastolo Sabrina Misseri e sua madre Cosima Serrano per l’omicidio di Sarah Scazzi. La Corte di Assise di Taranto ha disposto anche l’isolamento diurno di 6 mesi in carcere per entrambe. 8 anni a Michele Misseri per concorso nella soppressione del cadavere della nipote e per furto aggravato del telefonino della vittima. Condannati a 6 anni Carmine Misseri e Cosimo Cosma, fratello di Michele Misseri il primo e nipote il secondo, per concorso in soppressione di cadavere. 2 anni a Vito Russo, ex avvocato di Sabrina, condannato per intralcio alla giustizia. 1 anno a Antonio Colazzo e Cosima Prudenzano e 1 anno e 4 mesi a Giuseppe Nigro, tutti testimoni del processo condannati per falsa testimonianza, con pena sospesa. La Corte di assise di Taranto ha condannato anche Michele Misseri, Cosima Serrano e Sabrina Misseri al risarcimento dei danni, da stabilire in separata sede, alla famiglia Scazzi e al Comune di Avetrana. Nello stesso tempo ha stabilito una provvisionale di 50mila euro ciascuno ai genitori di Sarah, Giacomo Scazzi e Concetta Serrano, e di 30mila euro per il fratello Claudio. La sentenza è stata letta in aula dalla presidente Rina Trunfio che ha dovuto chiedere a forza il silenzio per fermare l’applauso spontaneo dei presenti in aula alla lettura della sentenza. Durissima la reazione alla sentenza della madre di Sarah Scazzi, Concetta Serrano Spagnolo: “chi uccide merita questo”.

http://www.lavocedimanduria.it/wp/condannate-allergastolo-sabrina-misseri-e-cosima-serrano.html

.......


Zio Michele, Cosima e Sabrina innocenti
In una intervista in Tv, 'scrivero' sempre a mia moglie'
22 aprile, 10:13

Zio Michele, Cosima e Sabrina innocenti (ANSA) - BARI, 22 APR - "Io devo andare avanti, io scriverò sempre a mia moglie anche se non ricevo risposta però non posso abbandonarle perché so solo io che sono innocenti". Lo dice Michele Misseri in una intervista rilasciata in Tv parlando della moglie e della figlia condannate all'ergastolo per l'omicidio di Sarah Scazzi."Certo mi sono sentito male - dice l'uomo - quando ho sentito la parola ergastolo, ma questo ormai già me lo aspettavo. Si sapeva già dall'inizio che erano tutti contro Sabrina e Cosima".

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/04/22/Zio-Michele-Cosima-Sabrina-innocenti_8592690.html

ma quali saranno mai le prove che Cosima e Sabrina sono colpevoli?
Torna in cima
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 905
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Apr 22 2013, 19:30:45    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

che ne pensate?

i parenti in questione sono gli esecutori materiali? sono i mandanti? o la ragazza è stata uccisa da altri ambienti e in altri luoghi? Dai forza, la vostra opionione....

In che modo si parla di delitto rituale qui?

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
alev

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 37
Registrato: 05/04/13 16:21
Messaggi: 5
alev is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Apr 23 2013, 13:42:20    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

la cosa misteriosa è il movente...non credo per nulla al versione secondo la quale Sarah sia stata uccisa per aver raccontato le presunte avances della cugina verso l'amico.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Apr 27 2013, 22:53:13    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nell'interrogatorio a Sabrina c'è un pezzo che fa rabbrividire ed è pressapoco così : la ragazza dice tra le lacrime: "non sono stata io, e non esiste nessun movente legato alla gelosia" e il Pm risponde: "allora mi dica lei qual è il movente"
A questo punto risponde l'avvocato di Sabrina: "cercatelo il movente"
Ed il Pm si affretta a rispondere "l'abbiamo trovato"

A me questo scambio fa riflettere... Che ne pensate??
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rinoceronte78

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 39
Registrato: 21/03/12 20:08
Messaggi: 1134
Rinoceronte78 is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Apr 28 2013, 10:10:10    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Conclusione: Sabrina non ha ucciso Sarah,nè per gelosia nè per nessun altro motivo,ma la ragazza sta cercando di far capire che il movente è estraneo alle vicende familiari dei Misseri
_________________
In Italia si rompe tutto.Anche il Governo delle astenzioni,anzi quello non è mai nato,perciò non vedo perchè si dovrebbe rompere.R.G
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Dom Apr 28 2013, 13:25:31    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

mi sembra assai strano che l'avvocato difensore di Sabrina vada a dire cercatelo il movente quando dovrebbe esser lui che sa il movente e che lo dovrebbe anche provare.
Il pm che risponde l'abbiamo trovato non ha nessuna risposta da parte dell'avvocato difensore?
mah....
non poteva almeno dire che era un movente sbagliato considerato che Sabrina espressamente dice che non è stata lei e che non esise alcun movente di gelosia?
quindi è evidente che il movente si deve cercare altrove e quel movente è sbagliato e quindi Sabrina dovrebbe essere scarcerata.

Citazione:

Conclusione: Sabrina non ha ucciso Sarah,nè per gelosia nè per nessun altro motivo,ma la ragazza sta cercando di far capire che il movente è estraneo alle vicende familiari dei Misseri

Sabrina forse se ne sta meglio in carcere piuttosto che dire esattamente come sono andate le cose?

PS-nessuno ha ancora fatto l'esame dei resti del cadavere trovato in contrada Mosca.
La madre non l'ha riconosciuta.
E'stato chiesto di fare delle analisi ma sono sempre state respinte.
E ci sono state delle condanne senza nemmeno sapere a chi veramente appartengono quei resti (ormai in estrema decomposizione).
Torna in cima
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Apr 28 2013, 18:35:15    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lo stralcio dell interrogatorio è visionabile dal sito Mediaset.it nell ultima puntata di quarto grado. Non è un montaggio.. Per cui..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
molly

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 28/05/13 21:02
Messaggi: 2
molly is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Mag 29 2013, 17:47:49    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao. Non ci capisco niente in questo delitto. Ho seguito il caso e ho letto tutti i vostri interventi ma sto sempre al punto di partenza.

Intanto ci sono due ergastoli pero' da cui ripartire e Misseri sta ancora a casa sua.
Il sogno del fioraio Buccolieri butta ancora di piu' le cose nel caos, mentre il testimone che vide un pulmino blu vicino alla macchina di Cosima quel pomeriggio(papa' di francesca) trema al processo come una foglia.
Di una cosa pero' siamo sicuri,Cosima Serrano quel pomeriggio non dormiva affatto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 34, 35, 36  Successivo
Pagina 35 di 36

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008