Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Bracciano, trovata morta 16enne
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 10:28:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

la chiave sta nella

http://it.wikipedia.org/wiki/Fiction

Per fiction (termine inglese, letteralmente in italiano "finzione", dal latino fingere, "formare", "creare") si intende la narrazione di eventi immaginari, in netto contrasto con la narrazione di eventi reali.

Una larga parte dell'attrattiva della fiction è l'abilità di evocare l'intero spettro delle emozioni umane
: per distrarre la mente, dare la speranza in momenti di sconforto, far ridere, o lasciare esperienze empatiche senza attaccamento. Le fiction – nelle forme narrative di romanzi, racconti, novelle, favole, fiabe, film, fiction televisive, fumetti, cartoni animati, videogiochi – possono essere in parte basate su fatti reali, ma contengono sempre elementi immaginari.

Il termine fiction è spesso utilizzato come sinonimo di narrativa e più specificamente di prosa narrativa. In questo senso, fiction si riferisce solo a romanzi o racconti ed è spesso divisa in due categorie: narrativa di genere (ad esempio, fantascienza o noir) e narrativa letteraria (ad esempio Marcel Proust o Luigi Pirandello).

La finzione è parte fondamentale della cultura umana, e l'abilità di creare opere di immaginazione e altri lavori artistici è frequentemente citata come una delle caratteristiche che definiscono l'umanità.


Lasciando da parte l'immaginazione non c'è stato dato nulla di concreto per capire qualcosa di specifico su questo caso (come in molti altri).Se non ci sono certezze continuamo solo una fiction che altri stanno costruendo ad arte
I dati dell'autopsia non sono stati forniti, non sappiamo se esistono i testimoni, non si conoscono nemmeno gli orari (tantomeno quella della morte della vittima) e il ragazzo e la famiglia non possono e non vogliono parlare.
Certamente fra poco a porta a porta ci sarà il plastico del lago con gli espertoni pronti a dirci di tutto e di più, ma senza mai dire nulla che porti a trovare il colpevole.


Ultima modifica di Ospite il Ven Nov 09 2012, 10:39:25, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 10:28:37    Oggetto: Adv





Torna in cima
desperada74

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 02/04/10 08:48
Messaggi: 209
desperada74 is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 10:38:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

PS- desperada,
Ho notato che negli ultimi giorni spesso si è fatto riferimento alle "chiavi" che Federica possedeva, le chiavi di casa della mamma e quelle della casa del papà, ora che senso avrebbe sottolineare le "chavi"??? Che utlilità ha ai fini delle indagini ???
chi è che fa specificamente riferimento alle chiavi?
Nessuna notizia riporta questa ricerca[/quote]


Haiku.. nello specifico chiavi casa mamma e papà è stato sottolineato nei 2 talk-show nazional-popolari (vita in diretta e dalla D'urso).....

ma se leggi con attenzione troverai ricorrente in molti articoli la parola "chiave"...esempio: La chiave del giallo è nel lago..... ma molti altri....
http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/2012/11/04/bracciano_ragazza_morta_funerali_sub_sommozzatori.html

prova a digitare su google :chiave del giallo.......

cmq Vigna.... chiave.... ecc... sono "riferimenti".... come ho spiegato nel mio post precedente......

_________________
"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci."
Mahatma Gandhi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 10:44:11    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Haiku.. nello specifico chiavi casa mamma e papà è stato sottolineato nei 2 talk-show nazional-popolari (vita in diretta e dalla D'urso).....


ah ecco..... come volevo ben dire e ho detto nel post sopra Confused

Si certo tutti parlano di chiavi nel senso che quello che si dove sapere è 'sotto chiave' e che nulla trapela perchè è tutto ben custodito.

E che la fiction continui su tutti i talk show come se la morte fosse una spettacolo e non un delitto da punire.
Orrore
Sad
Torna in cima
desperada74

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 02/04/10 08:48
Messaggi: 209
desperada74 is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 10:45:45    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Haiku...... bisogna avere una conoscenza un "tantino" più approfondita riguardo la "ritualità" RosiCruciana......... con questo non sto affermando assolutamente che sono un "guru" o la detentrice della verità assoluta..... però alcuni elementi devono far riflettere.....

il linguaggio dei " simboli"....................

_________________
"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci."
Mahatma Gandhi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
desperada74

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 02/04/10 08:48
Messaggi: 209
desperada74 is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 10:52:13    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Haiku appunto ...
perchè si parla solo di alcuni "casi" in questi talk-show?? eppure di morti "misteriose" ne è piena la cronaca..... perchè solo alcuni creano tanto clamore??

Laughing Laughing Laughing

_________________
"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci."
Mahatma Gandhi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 10:53:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

desperada74 ha scritto:
Haiku...... bisogna avere una conoscenza un "tantino" più approfondita riguardo la "ritualità" RosiCruciana......... con questo non sto affermando assolutamente che sono un "guru" o la detentrice della verità assoluta..... però alcuni elementi devono far riflettere.....

il linguaggio dei " simboli"....................


stai parlando di ritualià rosacrociana come se fosse conclamato (senza indizi certi nemmeno in questo caso) che lo è.

Non si tratta di conoscenza ma di sapere esattamente come sono andate le cose.
Se non si ha questa conoscenza altri potrebbero dire che si tratta di altre ritualità
e ognuno avrebbe o ragione o torto.
In questo ambito ambiguo non credo si possa trovare (possibilemnte ) il vero di quanto potrebbe essere successo ma si fa solo una ulteriore confusione con la scusa che si conosce il rituale come se si fosse degli adepti.

Come ho detto prima anche questo potrebbe far parte della fiction a cui qualcuno abilmente sta portando gli altri a credere.Ma in questo modo non si arriva mai da nessuna parte.

Citazione:
Haiku appunto ...
perchè si parla solo di alcuni "casi" in questi talk-show?? eppure di morti "misteriose" ne è piena la cronaca..... perchè solo alcuni creano tanto clamore??

lo costruiscono ad arte i media il clamore. In genere questi casi sono situati in un fazzoletto di terra dove tutti si conoscono. Sorprende che in pochi parlino e dicano quello che sanno.
Torna in cima
NAJLA

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 21/01/09 19:08
Messaggi: 121
NAJLA is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 16:59:45    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Riparto un attimo da quanto ha scritto Mantenos a proposito del Vescovo Romano Rossi.

Nato il 1° agosto del 1947 a MONTEVARCHI entra nel seminario minore di FIESOLE e viene ordinato sacerdote il 27 Giugno 1971. Per la diocesi di Fiesole è stato quindi vicario parrocchiale a San Giovanni Valdarno fino al 1983. Dal 1983 al 1990 è stato assistente nazionale della branca Esploratori e Guide dell'Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (AGESCI) e direttore spirituale del Pontificio Seminario Romano Maggiore. Incardinato nella diocesi di Roma il 1º marzo 1990, in quello stesso anno è stato nominato parroco della chiesa romana di Nostra Signora di Coromoto ai Colli Portuensi.
Il 10 dicembre 2007 è stato eletto vescovo di Civita Castellana (in sostituzione di Mons. Zadi DIVO), succedendo a mons. Divo Zadi. Consacrato vescovo il 12 gennaio 2008 nella basilica di San Giovanni in Laterano, è entrato in diocesi il 16 febbraio 2008.
Insomma un TOSCANO DOC.
A poco più di un mese dal suo effettivo insediamento, esattamente 25-26 Marzo 2008, il Vescovo dà notizia di se in modo positivo (ma credo non potesse fare altro visto che veniva chiamato in causa dai giornali). Leggete questa stampa di agenzia:

(DIRE) Roma, 26 mar. – “Con viva soddisfazione, comunichiamo che il Vescovo di Civita Castellana, monsignor Romano Rossi, ha ricevuto le mamme che qualche giorno fa avevano manifestato il desiderio dei loro bambini di celebrare la Prima Comunione in una parrocchia diversa da quella di Rignano Flaminio”. E’ quanto afferma, in una nota, Roberta Lerici, responsabile dei rapporti con le istituzioni dell’Agerif, l’Associazione genitori Rignano Flaminio. “Il Vescovo- spiega ancora Lerici- era venuto a conoscenza della richiesta di un suo interessamento attraverso la stampa, visto che, forse per un disguido, non aveva mai ricevuto la lettera inviatagli dalle mamme dei tre bambini. Monsignor Romano Rossi e’ comunque riuscito a risalire alla loro identita’ e le ha ricevute immediatamente. Nel corso dell’incontro tenutosi questa mattina, ha ascoltato con attenzione i racconti di sofferenza dei bambini fatti dalle mamme e, dimostrando una grande sensibilita’, ha autorizzato i piccoli a ricevere il sacramento della comunione nella chiesa di Sant’Oreste”.


Tutto questo accadeva in quanto il parroco di Rignano Flaminio, Don Henry Rocchi, rifiutava di dare l'autorizzazione per questi bambini in quanto sin da subito egli si schierò dalla parte degli "accusati di abusi sessuali sui bambini dell'asilo Olga Rovere" sino a manifestare sotto il carcere di Regina Coeli. A seguito delle pressanti lamentele delle famiglie il Don Henry è stato trasferito ad una parrocchia a sette chilometri: Calcata.
Ricordiamoci qui che uno degli accusati è il regista televisivo Gianfranco Scancarello, uomo molto vicino al cuore del Vaticano.

Una chiacchierata da bar di questa mattina mi informa che il Vescovo Romano Rossi è tutt'ora a capo di SCOUT (lupetti) e che voleva fare una sede a Rignano Flaminio... forse sono mancati i bambini che volevano fare i "lupetti". Viene descritto come "uno alla mano, pronto alla battuta, sorridente ed affabile" (ed ovviamente ho risposto che mi fido di più dei lupi che ringhiano che di quelli che mi sorridono).
Ma nel discorso ci si è occupati anche dell'avvicendarsi dei parroci di Rignano Flaminio.
Tralasciando Don Vianey, successore di Rocchi, spostato dopo un paio di anni a Morlupo, sono saltate alle mie orecchie due informazioni: a seguire furono insediati nella chiesa di Rignano Flaminio Don Piero e Don Augusto! Tutti e due provenienti dalla diocesi di Anguillara Sabazia... dove è morta Federica.
Don Piero Rongoni pare abbia avuto dei problemi a Rignano e non si sa se per colpa di una donna che lo circuiva (ma potrebbe essere una maldicenza ad arte) o se per problemi con gli "organizzatori civili" dell'andamento della Chiesa. E' stato mandato a dirigere così Bracciano (appena sopra Anguillara come abbiamo visto).
E' rimasto a Rignano invece il giovane Don Augusto Mascagna (legato al gruppo Scout di Anguillara) che pare non sia molto simpatico ad alcune parrocchiane... i suoi saluti puntano ed indugiano troppo spesso sul seno di queste. Ma pare sia anche un pò troppo portato verso i fanciulli a cui rivolge invito ad andare a casa sua a saltare sul letto (per questa info - sentita dalle mie orecchie però - potrei venir fulminata sulla via del ritorno verso casa - Sigh!)

Mantenos, direi a questo punto: chi sono costoro? sono LUPI travestiti da AGNELLI.
A chi ed a cosa è stata sacrificata la vita di Federica?


PS Tanto per ritornare su come la peperonata guardate a Luglio 2013 dove si svolge la prossima manifestazione Giornata Mondiale della Gioventù.
E poi andate sul link che titola: PROGETTO PASTORALE DIOCESANO: "MOSAICO DI PIETRE VIVE" che di "pietre e muri" se ne sente il bisogno!
http://www.diocesicivitacastellana.it/index.php/il-vescovo/dal-vescovo/1034-lancio-progetto-pastorale-diocesano-qmosaico-di-pietre-viveq


_________________
Vivo questa vita in modo pieno perchè non ho certezza che non sia l'unica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
NAJLA

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 21/01/09 19:08
Messaggi: 121
NAJLA is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 17:16:53    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sono emerse le prime indiscrezioni sugli esami tossicologici su Federica Mangiapelo, la 16enne di Anguillara Sabazia trovata morta a Villa di Vigna, in riva al Lago di Bracciano la mattina del 1 novembre dopo aver passato la notte di Halloween col fidanzato Marco Di Muro. Mentre il cameriere 23enne di Formello, è indagato per la morte della fidanzata, dagli esami tossicologici effettuati sul corpo di Federica è emerso che la ragazzina quella sera non aveva bevuto, ne assunto droghe. Quella sera dunque Federica Mangiapelo non era ubriaca, ne tantomeno drogata, quindi rimane davvero un mistero cosa può esserle accaduto. Secondo gli accertamenti, sembra che la 16enne non sia morta per infarto, ictus o sincope, ne tanto meno è annegata. Quello che sembra certo, è che la ragazzina è stata colta da un malore che ha causato l’arresto cardiocircolatorio fulminante, ma causato da cosa? Ora gli inquirenti stanno indagando anche sulle crisi epilettiche di cui aveva sofferto in passato Federica Mangiapelo, per capire se ci possa essere qualche legame.
Quello che però sembra certo, è che la giovane di Anguillara non può essere arrivata da sola nel luogo in cui è morta. Secondo la ricostruzione del fidanzato Marco Di Muro, la coppia è uscita la sera del 31 ottobre verso le 21, il giovane è andato a prendere Federica ad Anguillara e poi hanno passato la serata in un locale alla periferia nord di Roma da dove sono usciti intorno alle 2,30. Alle ore 3, il ragazzo ha detto di aver lasciato Federica Mangiapelo nella piazza di Anguillara dopo un litigio. Da li in poi il buio. Ora Marco Di Muro è indagato per omissione di soccorso, la famiglia del giovane è chiusa nel suo dolore, hanno persino staccato i telefoni e il citofono. Il 23enne non vuole parlare e tutta la famiglia del ragazzo si è detta disperata per la morte di Federica.

_________________
Vivo questa vita in modo pieno perchè non ho certezza che non sia l'unica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 904
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Nov 09 2012, 20:41:14    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Interessantissimo Najla. E per ora non posso che essere d'accordo con te e con questa ipotesi molto "verosimile".

Uso l'intuito e non le argomentazioni. È quasi certo che sta per scoppiare un casino sul fronte pedofilia e abusi. Soprattutto sul fronte clericale.

Sia quelli rituali, che quelli viziosi perversi (esiste in questo una differenza di scopo, per quanto mi ripugna evidenziarlo).

Ed è certo che in Santa Sede si stia preparando una svolta importante (2300 anni di storia l'hanno fatta loro, ecco perchè arrivano sempre in anticipo sullo "spirito" dei tempi). Forse riguarda anche il prossimo cambio della guardia.

Aggiungo: guerra interna a scopo di ricatto e manovre interne. Per cui equivale a dire che lo tengono in "potere". E come lui, molti altri. Chi? Ma naturalmente altri compagni di merenda, pari grado o appena poco sotto. I ricattati, gli ex amici... gli amici degli amici (ricordiamo che Zagami, da cui prendo sempre le distanze, ha scritto cose pesanti su Opus Dei Massimo Introvigne e sulla connection Francia Bruxelles. Gli elementi esposti sono molto pertinenti secondo me)

Se in questi giorni sentiremo di qualche alto prelato suicidato o incidentato li potrebbe esserci qualche cartina tornasole. In ogni parte del mondo, ovviamente.

I cattivi sono tutte queste merde che si sono sporcata la coscienza. Dunque chi si finge pecora, magari il vescovo, e quelli che agiscono per conto di altri, laici, maghi, massoni, ierofanti del cazzo.

Qualcuno sa se esistono nemici storici di questo Romano Rossi? Chi si intende di gruppi interni alla Chiesa? Esistono libri in merito?

Grazie per il tuo contributo, NAJLA. Per quello che mi riguarda, lo apprezzo. Sempre con il beneficio dell'inventario, perchè altro non possiamo fare, almeno fino qui.

Intressante anche il Brasile piuttosto presente in questo caso (e quel Cristo Redentor a forma di croce templare, la dice lunga...).

Se la ragazza ha preso strane sostanze come quelle citate in questo Forum, l'analisi tossicologica è praticamente inutile.

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Sab Nov 10 2012, 10:23:27    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Morte Federica, spunta un sms del fidanzato
"Sono tornato a prenderti al lago, ma non c'eri"
La trasmissione "Quarto Grado" su Retequattro rivela l'ultimo messaggio mandato da Marco alla ragazza ma mai arrivato perché il suo cellulare a quell'ora era già spento
foto Facebook



00:10 - Marco Di Muro, il fidanzato di Federica Mangiapelo, la ragazza trovata senza vita sulle rive del lago di Bracciano la notte di Halloween in cui è morta, le ha mandato un sms alle tre di notte. "Sono tornato a prenderti, ma tu non c'eri. Perché te ne sei andata?", si legge. Ma il messaggio non è mai arrivato perché il cellulare della 16enne a quell'ora era già spento. Lo riporta Quarto Grado, in onda su Retequattro.
"Secondo indiscrezioni raccolte - a quanto riferisce una nota della trasmissione - quella notte il fidanzato della ragazza è tornato a casa con gli abiti bagnati e ha chiesto alla madre di lavarli. Inoltre nella mattina in cui la giovane è stata ritrovata morta, il fidanzato pare abbia lavato la macchina nonostante piovesse. Sembra anche che i Ris abbiano isolato nel veicolo di Di Muro un tipo di sabbia compatibile con quella del Lungolago di Vigna di Valle, dove è stata ritrovata la giovane. Il cellulare e lo zainetto di Federica Mangiapelo non sono stati ancora ritrovati", conclude la trasmissione che precisa come quella tragica sera la coppia non abbia abusato di alcol ma abbia condiviso un cocktail chiamato "Blue Angel".

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lazio/articoli/1068217/morte-federica-spunta-un-sms-del-fidanzatosono-tornato-a-prenderti-al-lago-ma-non-ceri.shtml

quindi alle tre di notte il fidanzato non l'ha lasciata in piazza ad Aguillara come fin qui detto e scritto ma era ritornato a riprenderla.
Bisogna capire in quale posto era tornato a prenderla e dove l'aveva lasciata prima e soprattutto con chi (e pare che nessuno abbia voglia di dirlo).
Ma i soffermano su particolari meno importanti come i vestiti bagnati e la macchina lavata.
Torna in cima
Rinoceronte78

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 40
Registrato: 21/03/12 20:08
Messaggi: 1134
Rinoceronte78 is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Nov 10 2012, 11:05:10    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ma non è un caso che si soffermino sui paerticolari secondari...anche se una domanda su questi due particolari bisogna farla..
Perchè lavare la macchina,se piove? Shocked

_________________
In Italia si rompe tutto.Anche il Governo delle astenzioni,anzi quello non è mai nato,perciò non vedo perchè si dovrebbe rompere.R.G
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Thort

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 07/11/12 00:11
Messaggi: 2
Thort is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Nov 10 2012, 12:50:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh dipende dal punto di vista, se si conduce un indagine seria tutti i particolari e gli indizi sono ugualmente importanti, credo. Se si conduce un'indagine faziosa, da giornalisti di oggi che puntano allo scoop e non alla verità si mettono in evidenza i particolari che fanno comodo: la sabbia nella macchina, il messaggio che prova che la fidanzata è stata portata al lago dal di Muro, il lavare la macchina per far sparire le prove et voilà: il colpevole è servito. Poi il fatto che un testimone (sembrerebbe) ha visto la poveretta sola che camminava al lago diventa secondario e anche domande più che legittime tipo quelle che si pone haiku o anche "se l'ha portata al lago, perchè? a fare che?ha qualcosa a che vedere con le croci (sempre che siano reali)?" diventano inutili. La mia ingenua speranza è che l'indagine della polizia sia un pochino più seria di quelle giornalistiche...forse troppo ingenua...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Sab Nov 10 2012, 14:37:35    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Rinoceronte78 ha scritto:
ma non è un caso che si soffermino sui paerticolari secondari...anche se una domanda su questi due particolari bisogna farla..
Perchè lavare la macchina,se piove? Shocked


bisogna considerare tutti gli elementi. Sia la famiglia che il (presunto)fidanzato della vittima non rispondono ai giornalisti al telefono e al citofono (link riportato in post sopra).
Come è possibile che siano trapelati i particolari che il ragazzo ha detto alla madre di lavare gli indumenti bagnati e che abbia lavato anche l'auto?
Chi potrebbe aver riferito questi particolari che non sono nemmeno confermati dalla persona interessata?

Per quanto riguarda l'sms inviato è da notare che è stato inviato alle tre (l'ora sull'sms non può esser cambiata) e trapela che la morte della ragazza è stata alle quattro (questo è stato detto giorni fa prima del ritrovamento dell'sms, altri spostano 'orario alle cinque) per cui non si capisce come mai la ragazza non possa averlo ricevuto e perchè abbia staccato il telefono se doveva essere riaccompagnata a casa dal 'fidanzato'e quindi doveva tenersi in contatto per ritornare a casa.
I dati ufficiali dell'autopsia qualcuno li ha visti? (un conto è che trapelino certi dettagli, un altro che siano quelli veri).


****

Sono tornato a prenderti, ma tu non c'eri. Perché te ne sei andata?". E' il testo dell'sms - secondo quanto ha rivelato la trasmissione 'Quarto Grado' su Retequattro - inviato da Marco Di Muro alla fidanzata Federica Mangiapelo, trovata morta sulle rive del lago di Bracciano la notte di Halloween, nella stessa notte in cui è deceduta. Secondo quanto riferisce un comunicato della trasmissione, l'sms sarebbe stato mandato alla ragazza alle tre di notte.

QUARTO GRADO - Secondo indiscrezioni raccolte
- continua il comunicato - "il fidanzato della ragazza è tornato a casa con gli abiti bagnati e ha chiesto alla madre di lavarli. Inoltre, nella mattina in cui la giovane è stata ritrovata morta, il fidanzato pare abbia lavato la macchina nonostante piovesse. Sembra anche che i Ris abbiano isolato nel veicolo di Di Muro un tipo di sabbia compatibile con quella del Lungolago di Vigna di Valle, dove è stata ritrovata la giovane. Il cellulare e lo zainetto di Federica non sono stati ancora ritrovati".

INDAGATO - Marco Di Muro iscritto nel registro degli indagati come atto dovuto che nella propria testimonianza agli inquirenti ha raccontato di aver lasciato Federica sulla piazza di Anguillara intorno alle 2 dopo un litigio. Lei poi gli avrebbe detto che tornava a casa da sola. Ma a casa non ci è mai tornata. Secondo quanto emerso da una testimonianza, ancora non confermata nè smentita dagli investigatori, la ragazza sarebbe stata vista camminare da sola verso il lungo lago, in direzione Vigna di Valle, luogo dove è stato ritrovato il corpo. Il mistero continua ad avvolgere la morte della ragazza. Uniche certezze quelle emerse dall'autopsia.
................
http://www.romatoday.it/cronaca/marco-di-muro-fidanzato-federica-mangiapelo-sms.html

se i due ragazzi hanno avuto un litigio e quindi la ragazza ha detto che andava a casa da sola perchè mai il 'fidanzato' le scriveva che era tornato a prenderla e le chiedeva il motivo per cui se n'era andata?
Resta da capire fino a quando reggerà questa storia e quando qualcuno si deciderà a raccontare quanto successo veramente quella sera.
Torna in cima
NAJLA

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 21/01/09 19:08
Messaggi: 121
NAJLA is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Nov 10 2012, 18:46:58    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti voi.
Ieri sera si è occupato anche Quarto Grado della morte di Federica ed è tutto il giorno che ci ripetono su tutti i TG che proprio "grazie alla trasmissione" si è scoperto un SMS che il ragazzo avrebbe inviato: Sono tornato a prenderti, ma tu non c'eri. Perché te ne sei andata?
Ma che bravi! e chi glielo ha riferito?
Una serie di ricostruzioni nella trasmissione che cozzano l'una con l'altra.
Ma a parte questo interessante il fatto che Picozzi dica che potrebbe aver ingerito sostanze che non vengono fuori con l'autopsia: sveglio!
Poi la sempre sorridente (ma che c'è da ridere su certe tragedie) giornalista scrittrice Cinzia Tani ci informa che sà qualcosa di medicina, avendone parlato con un suo amico, che segnala "l'ipercinetica ventricolare destra che non viene rilevata con l'autopsia"!!
Ma ultimamente chi stupisce è MELUZZI che esce sempre fuori dal coro parlando di "satanismo".
Tant'è che segnala una località (secondo lui conosciuta anche dagli inquirenti - leggi qui http://archiviostorico.corriere.it/1999/luglio/25/Satana_nelle_grotte_della_citta_co_10_9907257081.shtml e qui http://www.lazionascosto.it/galeria_antica.html ) in cui si svolgono riti satanici. Si tratta di "Galeria Antica" nel territorio di Oriolo Romano, a ridosso del Lago di Bracciano. Di questo piccolo paesino abbandonato ne avevo letto pochissimo tempo fà facendo ricerche su un giornalista un po' particolare che si è elevato a giudice il giorno prima della sentenza di Rignano Flaminio (aridaie!). Questo l'articolo.

IL REPORTAGE
Galeria, i riti satanici
nella città dei fantasmi
Scritte esoteriche e resti di messe nere nell'antico borgo abbandonato da due secoli. I segni lasciati sono inequivocabili: una scritta bianca "Satana morte" dipinta con un grosso pennello su un rimasuglio di muro, alcuni lumini votivi capovolti abbandonati in due cantine e quello che rimane di numerosi falò
di MASSIMO LUGLI

"Ma che ci andate a fare in quel posto, le messe nere?". La vecchia contadina fa un sorriso sghembo con l'unico dente che le è rimasto prima di indicarci la direzione per la città dei fantasmi. Caldo, polvere, insetti. La "strada" che porta al borgo abbandonato di Galeria è una pista sconnessa che s'inerpica in salita fra boschetti di olmi, lecci e querce e l'odore pungente della malva selvatica. L'auto deve restare al cancello, qualche chilometro più indietro. Chi vuole arrivare alle rovine, un altro luogo preferito dai satanisti romani con le sue leggende inquietanti e i suoi misteri che durano da secoli, deve rassegnarsi a una scarpinata di almeno venti minuti. Di notte, il rischio di una brutta caduta tra i rovi e il sentiero appena abbozzato è sempre incombente.

I segni dei riti satanici nel borgo di galeria

Villa Ada, trappole e riti satanici nel bunker antiaereo dei Savoia

Un istrice, uno dei tanti che vivono in questa campagna dimenticata a un tiro di sasso dalla Braccianense, s'infila in una forra in un tintinnare di aculei. Le rovine dell'antica città, abbandonata in tutta fretta dagli ultimi abitanti nel 1809 durante un'epidemia di un morbo misterioso (malaria, secondo molti storici), compaiono all'improvviso sulla sinistra del tratturo. Un grande sperone di tufo a ovest del letto dell'Arrone, punteggiato di ruderi diroccati, cantine, grotte, anfratti naturali e frammenti di mura sbriciolati dalla vegetazione selvaggia: i resti della chiesa di San Nicola, con una scheggia di campanile ancora in piedi, quella di San Sebastiano, alcune case crollate da secoli e soprattutto molti antri sotterranei festonati di ragnatele.

È qui che, seguendo la mulattiera quasi invisibile, si danno convegno piccoli gruppi di adoratori del demonio. I segni lasciati dai riti sono inequivocabili: una scritta bianca "Satana morte" dipinta con un grosso pennello su un rimasuglio di muro, alcuni lumini votivi capovolti abbandonati in due cantine e quello che rimane di numerosi falò. Davanti a uno di questi focolari improvvisati qualcuno ha disposto, molto ordinatamente, una scritta incomprensibile, tracciata con alcuni legnetti lunghi una quindicina di centimetri, in quelle che, a prima vista, sembrano le lettere dell'antico alfabeto greco.

Il vento, gli animali selvatici o, forse, altri satanisti hanno spazzato alcune parole e il significato, ammesso che fosse mai stato comprensibile, resta oscuro. Qualche bottiglia, qualche profilattico, altri fuochi spenti da tempo. Nessuna coppia sceglierebbe come alcova un posto del genere, così sinistro e difficile da raggiungere, se non per un incontro di sesso a substrato esoterico così come è molto difficile immaginare un picnic da queste parti e infatti rimasugli di cibo non si vedono: solo bottiglie.

La gente della zona (i pochi abitanti delle case coloniche sparpagliate su via Santa Maria in Galeria e i lavoratori delle aziende agricole) si tiene a distanza e fa gli scongiuri. Ricostruita nell'VIII secolo da papa Adriano I su un insediamento etrusco in rovina, ampliata nel 1276 dai Conti di Galeria, passata di mano dai Colonna ai Caetani, ai Savelli e ai Sanseverino, dichiarata monumento nazionale nel 1999 e consegnata al completo abbandono, Galeria è sempre stata una culla di sinistre leggende.

Oltre alla misteriosa epidemia di malaria che spiega solo in parte una fuga così precipitosa (due secoli fa tutto l'Agro romano era infestato dall'anofele e la gente era abituata a convivere con le febbri), sull'antico borgo diroccato aleggia la storia del fantasma "Senz'affanni": un menestrello morto da 300 anni che torna a cantare e suonare tra i ruderi in sella a un bellissimo cavallo bianco. Qualcuno sostiene ancora di sentire il rumore degli zoccoli e il lamento dello spettro ma la spiegazione più convincente è che il sibilo sia quello del torrente Arrone che s'incunea sotto il vecchio borgo.

Di certo anche Galeria, come il bunker di Villa Ada (altro ritrovo di satanisti messo in sicurezza solo pochi giorni fa dal comune) è una trappola mortale, soprattutto di notte: lo strapiombo è nascosto dalla vegetazione e le buche, spesso invisibili, sono trabocchetti insidiosi specie per gruppi di ragazzi che, quasi sempre, sono storditi dall'alcol o dalla droga.

"Satanismo fai da te, piccoli consessi di 3, 4, 10 persone al massimo che si uniscono e si sciolgono di continuo, la forma predominante, oggi, rispetto ai gruppi organizzati degli anni 70 - spiega una delle voci più competenti in materia, quella del sociologo Massimo Introvigne - sono ragazzi, spesso molto giovani, che hanno un background culturale inesistente e fanno una macedonia di tutto quello che trovano su Internet, frequentano i luoghi 'infestati', si inventano i rituali. Censirli è praticamente impossibile - continua Introvigne - mentre per quanto riguarda i satanisti 'organizzati', quelli con un'associazione, un sito internet, uno statuto e tutto il resto, si arriva al massimo a 200 persone. Ma il satanismo 'acido', col suo corollario di droghe, ha anche dei rischi elevati".

La città abbandonata è la cornice ideale per queste celebrazioni un po' raffazzonate ma certamente pericolose e una vigilanza è totalmente impensabile. Le rovine di Galeria sembrano destinate ad alimentare le loro cupe leggende per moltissimi anni.
(14 giugno 2012)


http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/06/14/news/galeria_i_riti_satanici_nella_citt_dei_fantasmi-37180122/

Ma Meluzzi dice tra l'altro che una sincope può essere causata (citando anche piccoli problemi che potrebbe aver avuto Federica) anche da un forte spavento o da "riti particolari (in riti satanici) che ricordano certi GIOCHI INFANTILI (di cui non vuole raccontare a fondo) in cui massaggiando il glomo carotideo si può provocare, per gioco, una sincope"

Non sò, tutte queste cose sembrano inghiottire ancor di più nelle nebbie del Lago di Bracciano la morte di Federica.

_________________
Vivo questa vita in modo pieno perchè non ho certezza che non sia l'unica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 904
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Nov 10 2012, 20:47:18    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

parlano di messe nere alquanto focloristiche nel contesto che probabilmente si presume in questo blog. Secondo Introvigne è impossibile censirli! Iniziamo da te e dal tuo giretto!

Melluzzi che gioco fa? Impulso narcisistico, del tipo "sono bravo"; o prende le parti di qualcuno contro qualcun'altro? Comprendere queste uscite di Melluzzi ci permette di capire con si schiera; e quindi che stia attacando tra le righe...

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> delitti recenti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 8 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008