Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

E' morto Mario Vanni
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Notizie varie. Giornali, altri blog, siti internet, politica
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Stefania Nicoletti

Esperto
Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina

Registrato: 19/01/09 18:11
Messaggi: 2016
Stefania Nicoletti is offline 



Sito web: http://paolofrancesche...


italy
MessaggioInviato: Mar Apr 14 2009, 14:59:06    Oggetto:  E' morto Mario Vanni
Descrizione: l'ex postino di San Casciano
Rispondi citando

» 2009-04-14 11:56

MOSTRO DI FIRENZE: MORTO L'EX POSTINO MARIO VANNI

FIRENZE (ANSA) - Mario Vanni, 82 anni, l'ex postino di San Casciano Val di Pesa, condannato all'ergastolo per concorso in quattro duplici delitti del mostro di Firenze, è morto ieri all'ospedale fiorentino di Ponte a Niccheri. A dare notizia la notizia è Metropoli web. Vanni era l'ultimo 'compagno di merende' del contadino Pietro Pacciani ancora in vita: Giancarlo Lotti, il pentito dell'inchiesta, era morto nel 2002.

Al 1998 risale invece il decesso di Pacciani. Proprio a Vanni si deve la definizione di 'compagni di merende': fu il postino, nel corso della sua deposizione come teste al primo processo a Pacciani, nel 1994, a dire che con il contadino lui andava solo a fare merende. Vanni era stato condannato all'ergastolo per gli ultimi quattro duplici omicidi del maniaco delle coppiette: Montespertoli ('82), Giogoli ('83), Vicchio ('84) e Scopeti ('85).

La pena, considerate le condizioni di salute dell'uomo, era stata sospesa nel 2004 e l'ex postino viveva in una casa di riposo in provincia di Firenze. Domenica, secondo quanto si apprende, era stato ricoverato all'ospedale di Ponte a Niccheri.


--------------------------------------------------------------------------------------------------


La Nazione:


MOSTRO DI FIRENZE

E' morto l'ex postino Mario Vanni
'Compagno di merende' di Pacciani

Era stato condannato all'ergastolo perchè ritenuto il complice del mostro di Firenze in quattro duplici omicidi, ma Mario Vanni, l'ex postino di San Casciano Val di Pesa, ha cessato la sua pena morendo, all'età di 82 anni, all'ospedale di Ponte a Niccheri

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Firenze, 14 aprile 2009 - Era stato condannato all'ergastolo perchè ritenuto il complice del mostro di Firenze in quattro duplici omicidi, ma ieri, Mario Vanni l'ex postino di San Casciano Val di Pesa, ha cessato la sua pena morendo, all'età di 82 anni, all'ospedale di Ponte a Niccheri. La notizia è stata diffusa da Metropoli web. Vanni era l'ultimo 'compagno di merende' del contadino Pietro Pacciani ancora in vita: Giancarlo Lotti, il pentito dell'inchiesta, era morto nel 2002. Al 1998 risale invece il decesso di Pacciani.

Proprio a Vanni si deve la definizione di 'compagni di merende': fu il postino, nel corso della sua deposizione come teste al primo processo a Pacciani, nel 1994, a dire che con il contadino lui andava solo a fare merende. Vanni era stato condannato all'ergastolo per gli ultimi quattro duplici omicidi del maniaco delle coppiette: Montespertoli ('82), Giogoli ('83), Vicchio ('84) e Scopeti ('85). La pena, considerate le condizioni di salute dell'uomo, era stata sospesa nel 2004 e l'ex postino viveva in una casa di riposo in provincia di Firenze. Domenica, secondo quanto si apprende, era stato ricoverato all'ospedale di Ponte a Niccheri.




--------------------------------------------------------------------------------------------------


MOSTRO DI FIRENZE

Il legale: ''Povero Vanni, era assolutamente innocente''
Il legale di Mario Vanni, si è espresso circa la morte del suo assistito. Le parole dell'avvocato Nino Filastrò sono state dirette ''Povero Vanni, era assolutamente innocente''. L'ex postino Mario Vanni, condannato all'ergastolo per gli ultimi quattro degli otto duplici omicidi attribuiti al mostro di Firenze, fu difeso da Filastrò nell'inchiesta bis sul mostro di Firenze

Firenze, 14 aprile 2009 - Il legale di Mario Vanni, si è espresso circa la morte del suo assistito. Le parole dell'avvocato Nino Filastrò sono state dirette ''Povero Vanni, era assolutamente innocente''. L'ex postino Mario Vanni, condannato all'ergastolo per gli ultimi quattro degli otto duplici omicidi attribuiti al mostro di Firenze, fu difeso da Filastrò nell'inchiesta bis sul mostro di Firenze, quella sui cosiddetti 'compagni di merende' di Pietro Pacciani, che aveva coinvolto l'ex postino - arrestato la prima volta nel 1996 - insieme al pentito Giancarlo Lotti (quest'ultimo condannato a 26 anni).

Cinque gli omicidi delle coppiette per i quali Vanni fu mandato a processo in base alle dichiarazioni di Lotti: in appello nel 1999 fu assolto per quello avvenuto a Calenzano nel 1981, e condannato all'ergastolo per gli altri quattro: Montespertoli ('82), Giogoli ('83), Vicchio ('84) e Scopeti ('85). Al processo d'appello a chiedere l'assoluzione per tutti i delitti attribuiti a Vanni era stato lo stesso pg in aula, non credendo alle parole di Lotti. La Cassazione confermò poi la sentenza di secondo grado nel 2000. ''Era innocente'', ribadisce Filastò, chiedendosi chi agì negli altri delitti attribuiti al maniaco, iniziati nel 1968. ''Nel 1974 - conclude Filastò - anno del secondo duplice delitto, Vanni non conosceva Pacciani''.




--------------------------------------------------------------------------------------------------


La Repubblica:


E' morto a 82 anni Mario Vanni
l'ultimo dei "compagni di merende"

L'ex postino di San Casciano Val di Pesa era stato condannato all'ergastolo perché riconosciuto colpevole di concorso in quattro duplici delitti del mostro di Firenze
di Michele Bocci

Se ne è andato anche l'ultimo dei «compagni di merende». A Pasquetta nell'ospedale fiorentino di Ponte a Niccheri è morto Mario Vanni, l'ex postino di San Casciano Val di Pesa condannato all'ergastolo per concorso negli ultimi quattro dei duplici omicidi del Mostro di Firenze, avvenuti a Montespertoli nel 1982, a Giogoli nel 1983, a Vicchio nel 1984, a Scopeti nel 1985. Aveva 82 anni ed era stato proprio lui, durante un processo, a dare quella definizione delle sue frequentazioni con Pietro Pacciani, scomparso nel 1998, e Giancarlo Lotti, il pentito dell'inchiesta, morto nel 2002. Era in condizioni di salute precarie e negli ultimi cinque anni la pena era stata sospesa. Negli ultimi era ospite di una casa di riposo.

«Povero Vanni, era assolutamente innocente», commenta il suo avvocato, Nino Filastò. Lo difese nell'inchiesta bis sul mostro, che aveva coinvolto l'ex postino e Lotti (il quale fu condannato a 26 anni). Alla fine del processo l'Italia apprese che non c'era un imprendibile serial killer dietro gli omicidi ma una banda sgangherata di semi- analfabeti, furbi e feroci. Erano loro ad aggredire le coppie di fidanzati, ad ucciderli, a mutilare le giovani vittime di sesso femminile. Questo c'era scritto nella sentenza della corte d'assise del 1998. I giudici ritennero che Vanni e Lotti agissero d'intesa con Pietro Pacciani, il quale seguì una vicenda giudiziaria diversa: venne condannato in primo grado e assolto in appello, la Cassazione però annullò poi la seconda sentenza e lui morì prima del nuovo processo.

Secondo i giudici che poco dopo la sua scomparsa condannarono i suoi amici Lotti e Vanni, c'erano però le prove che negli anni dei delitti agiva una associazione a delinquere di cui i tre facevano parte. «Sono innocente, io non ho fatto nulla. E' tutta colpa di quel bugiardo del Lotti, mi accusa, mi infama e non capisco perché», disse Vanni piangendo dopo lettura della sentenza. Successivamente alcune sconclusionate dichiarazioni dell'ex postino sono state all'origine di una terza inchiesta che ipotizza dietro ai delitti l'esistenza di una setta satanica.

Il linguaggio colorito e le uscite rabbiose di Vanni durante le udienze del processo lo hanno resto un personaggio quasi al pari di Pacciani. Dietro a quei terribili delitti, secondo le sentenze di condanna, c'erano uomini di campagna senza arte né parte, che si esprimevano solo in vernacolo. E oggi, sempre con Pacciani, Vanni condivide anche una certa fama sulla rete. Su youtube i video delle udienze vengono molto cliccati.


_________________
L'uomo può nascere, ma per nascere deve prima morire, e per morire deve prima svegliarsi.
- G.I. Gurdjieff -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mar Apr 14 2009, 14:59:06    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Notizie varie. Giornali, altri blog, siti internet, politica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008