Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

MASSONERIA E CASE DI RIPOSO PER ANZIANI
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Anonymous
















MessaggioInviato: Mar Mag 22 2012, 17:57:53    Oggetto:  MASSONERIA E CASE DI RIPOSO PER ANZIANI
Descrizione:
Rispondi citando

Qualche tempo fa ho postato un topic con dei link che citavano i maltrattamenti nelle case di riposo per anziani,cioè quella che sarà la nostra situazione fra diverse decine di anni sempre che non ci capiti di peggio.....
Esistono svariati casi,un po' troppi mi pare nella cronaca che riportano simili eventi.
Perchè lo Stato allora non incentiva le famiglie ad assistere gli anziani a casa?Forse sarebbe meno scioccante,più edificante e meno costoso?

http://www.youtube.com/watch?v=uvzoQiTdJqA

Al di là dei maltrattamenti menzionati nel video qui sopra è bene non generalizzare mai è vero,ma meglio sempre tenere gli occhi aperti.
Cosa c'entra la massoneria con le case di riposo?Forse niente o forse in parte....
Apro qui una riflessione che sia di spunto per chi frequenta il forum e inviterei ognuno a dire la sua in proposito.
Allo stesso tempo non si può escludere che coesistano forze locali,anche ecclesiastiche che diano il benestare per queste strutture che garantiscono introiti ingenti e perchè no anche strutture pubbliche che ne consentano lo sviluppo.
Non si può generalizzare,infatti non si può dire che tutte le persone in tutti i settori siano coinvolti,ma certo viene da pensare,che laddove c'è un interesse,c'è anche la presenza di chi di interessi se ne intende,quindi perchè non dubitare?
Potrebbe esistere poi una correlazione con la diffusione dei video su internet che comunque diffondono energie negative e le famose eggregore,potrebbe oltre ad esserci un motivo legato agli interessi,anche un motivo spirituale in tutto questo,che ritroviamo poi in altri fatti di cronaca.....
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Mar Mag 22 2012, 17:57:53    Oggetto: Adv





Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Giu 01 2012, 09:11:37    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quello che mi chiedo è questo,in correlazione con le già più volte citate eggregore,può esservi un legame che unisce ambienti abitati da persone che soffrono,sia psicologicamente che fisicamente e queste forme di pensiero?
Può sembrare una domanda stupida la mia,che potrebbe essere adattata anche ad altri ambienti.
Mi spiego meglio;L'aumento considerevole della popolazione nei comuni e nelle province,in una nazione già di per sè sovrappopolata come la nostra,oltre ad alimentare il settore edilizio e tutto ciò che ne consegue,a trasformare intorno a noi l'ambiente,da vivibile in sterile,e a contribuire a accellerare il ritmo di vita quotidiana,può anche essere correlato a contesti spirituali?
Cioè,se è vero che i monaci un tempo facevano costruire sulle alture i monasteri,sia per scopo difensivo,che per fini spirituali,per sfuggire al basso psichismo di massa,creare luoghi particolarmente affollati,(perchè la tendenza al giorno d'oggi è questa)può comportare modificazioni nelle personalità delle persone o incanalare questa energia per scopi a noi ignoti?
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Gio Giu 14 2012, 08:41:40    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho notato in alcuni casi,la struttura degli edifici,la simbologia al loro interno,il fatto che la struttura sia di proprietà della chiesa o gestita in parte dalla chiesa,non vuol dire niente,nel senso che può esserci una struttura di facciata che da un senso di sicurezza a chi deve sceglierla,ma che poi dia un supporto marginale nello svolgimento delle mansioni quotidiane.
Esistono strutture private di proprietà della chiesa,ma che sono gestite da laici.
Perchè scrivo queste cose:
Perchè in futuro anche noi diventeremo vecchi e probabilmente dovremo scegliere,sperando che la generazione dei nostri figli sia più cosciente e umana e siamo riusciti a fare un buon lavoro,ma non per noi stessi,piuttosto per l'umanità.
Torna in cima
salbaneo

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 25/06/12 19:01
Messaggi: 5
salbaneo is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Lug 16 2012, 20:51:19    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sarebbe da capire a chi sono intitolati.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Elecri

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 36
Registrato: 07/03/12 19:12
Messaggi: 396
Elecri is offline 

Interessi: Lettura, Scrittura, Musica, Natura,Viaggi




italy
MessaggioInviato: Lun Lug 16 2012, 20:59:45    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

osservatore71 ha scritto:
Ho notato in alcuni casi,la struttura degli edifici,la simbologia al loro interno


Salbaneo ha ragione: servirebbero altri particolari. Riesci a dare + indicazioni? Anche solo, ad esempio, le statue, le immagini o le strutture architettoniche che ti hanno dato dei sospetti riguardi questi luoghi.

_________________
''Mi sembra evidente che non l' ho picchiato io: ha ancora qualche pezzo di faccia sano.''
(C. Eastwood, ''Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo!'', 1971)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
salbaneo

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 25/06/12 19:01
Messaggi: 5
salbaneo is offline 






italy
MessaggioInviato: Mer Lug 18 2012, 14:17:04    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Penso che il pIù delle volte i maltrattamenti siano colpa di gente insodisfatta della propria situazione e si sfoga con anziani e persone con problemi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Elecri

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 36
Registrato: 07/03/12 19:12
Messaggi: 396
Elecri is offline 

Interessi: Lettura, Scrittura, Musica, Natura,Viaggi




italy
MessaggioInviato: Mer Lug 18 2012, 17:45:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

salbaneo ha scritto:
Penso che il pIù delle volte i maltrattamenti siano colpa di gente insodisfatta della propria situazione e si sfoga con anziani e persone con problemi.


..e a monte stanno quei parenti che depositano gli anziani in casa di riposo per dimenticarsene. Ci fosse + controllo da parte dei familiari, anche solo con visite settimanali ''a sorpresa'', indispensabili a far stare sempre ''in allerta'' gli operatori, forse di questi casi ne accadrebbero molti molti meno.

_________________
''Mi sembra evidente che non l' ho picchiato io: ha ancora qualche pezzo di faccia sano.''
(C. Eastwood, ''Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo!'', 1971)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Lug 20 2012, 14:19:38    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi ricollego al topic sul sito di wordpress
Si parla di una struttura di proprietà della chiesa,una struttura di suore che però è gestita per metà anche da laici.
Un mio amico mi ha parlato della zia che stava in questa struttura per anziani,dice che il personale e i dottori,facevano la lista dei medicinali che le somministravano e per quello che poteva leggere,non erano presenti psicofarmaci.
Invece le condizioni psicologiche della signora,erano ottime il primo mese,tanto che era molto attiva e si prodigava per dare una mano.
Ad un certo punto però,prima ha subito un infortunio strano,molto strano,e dopo sono peggiorate le sue condizioni psicologiche in maniera anomala,il mio amico è un operatore sanitario e conosce gli effetti dei medicinali,infatti sospettava che le somministrassero psicofarmaci senza il consenso,nè della persona interessata,nè dei parenti,ma non lo poteva provare.
Sua zia è morta nel giro di pochi mesi,nonostante fosse in salute,a volte gli confessava che non gli piaceva stare lì,perchè facevano delle cose strane,ma non è mai riuscito a capire cosa facessero anche perchè i parenti più stretti pensavano fosse impazzita e delirasse,d'altra parte diceva lui che era nipote,se i figli l'avevano messa in quella struttura,come poteva pretendere che capissero sua madre?
Per quanto riguarda le visite settimanali Elecri,ci sono strutture talmente rigide come quella dove stava la zia del mio amico,che non permettono orari settimanali accessibili a chi svolge un lavoro dipendente infatti chi accetta queste condizioni secondo me in parte è complice altrimenti non si spiegherebbe il perchè un figlio abbandoni la propria madre così.
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Lug 20 2012, 14:28:32    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per quelli che non hanno scelta e sono costretti davvero a mettere il parente o la madre in queste strutture,che siano laiche o cattoliche,state con gli occhi aperti.
Se esistono collusioni fra prelati e laici atte a torturare attraverso strutture che dovrebbero garantire la salute delle persone,verranno fuori e non credo basteranno le raccomandazioni per proteggere queste persone....
Torna in cima
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Lug 20 2012, 14:36:40    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Negli asili ci vorrebbero dimostrare con quei video che possono fare quello che vogliono sotto gli occhi di tutti,che siamo tutti vulnerabili,che possono fare quello che vogliono coi nostri figli,ma hanno dimenticato una cosa,come sottolinea il blogger di cui sopra,non hanno fatto i conti con la verità,quando arriva quella sono cazzi.
Il numero delle persone coinvolte diventa relativo,i soldi in gioco diventano carta straccia e le raccomandazioni cadono come foglie secche al primo soffio di vento.
Torna in cima
salbaneo

Nuovo
Nuovo


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 25/06/12 19:01
Messaggi: 5
salbaneo is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Lug 21 2012, 09:40:06    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se facesero qualcosa a mio figlio anche le loro vite durerebbero poco questo è sicuro, poi chiedo il rito abbrieviato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Lug 21 2012, 11:23:59    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In una scuola di suore di mia conoscenza obbligavano i bambini Dell asilo a mangiare anche se i cibi non erano di gradimento. E, se malauguratamente il bambino vomitava, tutto veniva raccolto, messo nel piatto e fatto mangiare. A suon di ceffoni se il bimbo rifiutava.
La storia era sempre "pensa ai poveri bambini che muoiono di fame"

In un'altra scuola cattolica, se moriva una suora, i bambini erano COSTRETTI a vegliare la salma e baciarla per salutarla.
Cosa raccapricciante se si pensa che a 3/10 anni il concetto di morte è duro!!

Con i miei occhi ho visto agire suore su adolescenti. Piu erano carine e piu erano vessate, più femminili e più umiliate. La smettevano solo quando piangevano...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Elecri

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 36
Registrato: 07/03/12 19:12
Messaggi: 396
Elecri is offline 

Interessi: Lettura, Scrittura, Musica, Natura,Viaggi




italy
MessaggioInviato: Sab Lug 21 2012, 11:59:26    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Già, gli asili delle suore.. quanto ho odiato i fagioli, dopo averli dovuti mangiare forzatamente per poi vomitarli, con la suora dietro i tavoli che girava come un gendarme e obbligava tutti a svuotare i piatti! C' era perfino chi si nascondeva i cibi nelle tasche.. le scuole gestite dalle suore sono tristemente famose per l' inumanità con cui i bambini e i ragazzini vengono ''educati''. Non è la prima volta che sento di bambini costretti a vegliare/ baciare salme: penso sia tra le cose peggiori che possano essere fatte ad un bambino, appunto per l' incapacità di elaborare il concetto di morte fino ai 12/14 anni.
E le scuole laiche sembrano aver imparato alla grandissima da questi esempi, visto il fulgidissimo esempio di Rignano Flaminio. Se si parlassee di più delle scuole (soprattutto asili) non religiose, penso ne sentiremmo anche qui delle belle.. o meglio, delle brutte.

_________________
''Mi sembra evidente che non l' ho picchiato io: ha ancora qualche pezzo di faccia sano.''
(C. Eastwood, ''Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo!'', 1971)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Lug 21 2012, 12:28:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Elecri non mi va di fare di tutt'erba un fascio. Ho lavorato in scuole cattoliche e non tornerei mai indietro. Lavoro in scuole laiche statali e non hai idea di quanto bene si faccia. La scuola di rignano Flaminio è "una".. Così come il medico che impazzisce e ammazza, l avvocato piuttosto che il fruttivendolo...
Purtroppo fanno notizia gli episodi negativi.. Non quelli positivi che confermano la normalità della vita
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Elecri

Appassionato
Appassionato


Iscritti

Sesso: Sesso:Femmina
Età: 36
Registrato: 07/03/12 19:12
Messaggi: 396
Elecri is offline 

Interessi: Lettura, Scrittura, Musica, Natura,Viaggi




italy
MessaggioInviato: Sab Lug 21 2012, 18:41:50    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Adularja c'è poco da fare: hai ragione. Questo pomeriggio pensavo al discorso sulle scuole cattoliche e, come sempre accade a tutti se solo si vuole far luce davvero sulle cose, è stato guardando dentro di me e non all' esterno che ho trovato delle risposte. E' vero: le scuole cattoliche sono improponibili. A tutti i livelli, dagli asili alle università, sono quanto di peggio e di meno racocmandabile ci si possa augurare. L' ho capito chiedendomi se, da cristiana, manderei un figlio in una scuola diretta dalla Chiesa. La risposta è: neanche per sogno. Il rischio di disagio psico-fisico in cui lo porrei sarebbe troppo elevato, negli anni più teneri, e quello di farlo cadere in un gorgo di poteri occulti (a proposito!) e lavaggio del cervello nell' età più matura, mi farebbe disperare se scegliesse, ad esempio, di iscirversi alla Cattolica, nota fucina di ciellini e baciapile.
Assolutamente: lo iscriverei solo e unicamente in scuole laiche.
E questa conclusione mi ha fatta approdare ad un' altra domanda, che si ricollega ad un topic attivo in questi giorni riguardo la manipolazione delle masse mediante la tv. La tv è impostata in modo da ''de-spiritualizzare'' l' individuo (o meglio, aggiungerei, a direzionare la spiritualità verso rotte ben precise, visto l'esoterismo ridondante presente in fiction, telefilm, videoclip di ultima generazione e non solo). Il fatto che le scuole religiose siano ridotte a questi livelli, e che ciò sia culturalmente accettato e approvato (dicevamo prima: chiunque abbia fatto le scuole dalle suore può testimoniare, io compresa, se non altro le regole assurde imposte ai bambini e l' atmosfera deprimente che aleggiava nelle classi), potrebbe forse non essere casuale, ma voluto, al fine di ''terrorizzare'' la persona fin dalla più tenera età, e farla scappare dall' idea di religione (qualsiasi religione contempli un Dio o un' idea di Dio ben precisa) già al principio della vita?
Insomma, i metodi educativi scoperti negli ultimi 100 anni sono conosciuti ai più. Possibile che queste suore non vengano formate (come qualsiasi altro insegnante) riguardo i suddetti metodi, e addestrate a metterli in pratica? Possibile che la Chiesa persista da decenni in questo ennesimo autogol, senza porre rimedio a una situazione che la rende ancor più denigrabile? No che non è possibile. E, poichè niente è casuale, io credo che la risposta corretta sia: viene fatto questo perchè DEVE essere fatto.

Tornando invece alle case di riposo, ma rimanendo in tema di suore: una persona a me molto vicina ha ricoverato sua madre in un ospizio gestito dalle suore, e pare che la vecchina si sia trovata molto bene.. evidentemente 'ste suore funzionano bene solo coi vecchietti.. forse perchè gli anziani non sono abbastanza interessanti per il Sistema Smile

_________________
''Mi sembra evidente che non l' ho picchiato io: ha ancora qualche pezzo di faccia sano.''
(C. Eastwood, ''Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo!'', 1971)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008