Poteri occulti

Uccisi dal sistema - MORTO MICHAEL JACKSON

oscillator - Ven Giu 26 2009, 02:44:24
Oggetto: MORTO MICHAEL JACKSON
Michael Jackson muore ieri
alle 2.26pm ora locale 21.26GTM apparentemente per un attacco cardiaco.

La Notizia del TIMES:


Insieme a lui se ne va anche Farrah Fawcett (Charlie's Angels)
Anonymous - Ven Giu 26 2009, 07:45:41
Oggetto:
Non mi piaceva molto la sua musica, ome personaggio ancora meno, ma è stato uno di noi, mi dispiace Sad

Pace alla sua anima...
Paolo Franceschetti - Ven Giu 26 2009, 07:49:57
Oggetto:
Scusa oscillator.
Ma perchè hai postato la notizia nella sezione delitti recenti?
Va bè che siamo complottisti ma magari è morto di morte naturale davvero.
Dagaz - Ven Giu 26 2009, 09:24:25
Oggetto:
Quoto Paolo...
Senza dolore alcuno per la sua scomparsa, non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura.
Il mondo dello spettacolo è pieno di cattivi esempi, Micheal ne rappresentava l'essenza.
Propongo inoltre di chiudere questo post in quanto per nulla pertinente.
fux - Ven Giu 26 2009, 09:38:12
Oggetto:

amelia123 - Ven Giu 26 2009, 10:45:21
Oggetto:
non si può sapere se è morto di cause naturali o è stato indotto alla morte.. resterà un mistero secondo me.. quando ci sono troppi soldi in giro.. niente è pulito e limpido.. forse è anche vera la notizia della pedofilia.. ma sicuramente secondo me stava scomodo a qualcuno e secondo me.. il suo declino da allora era evidente.. Stava scomodo.. ci sono tantissimi pedofili (non che voglio giustificarli) nel mondo delle grandi star (saranno pervertiti secondo me, e con il fatto delle adozioni legalizzano la pedofilia non essendo loro i fgli chissà cosa gli combinano a quei poveretti e nessuno parla pagato dai soldi) eppure dicevo ce ne sono tanti di pedofili secondo me nel mondo ricchi più o meno eppure pochi ne vengono scoperti.. e dati alla stampa e alla discussione.. secondo me cè qualcosa di marcio sotto... e come sempre tutto si liquida in 2 parole.. e lui resterà un mito come elvis o come merlin e tutti quanti..beh lascio giudicare a voi...ciao
oscillator - Ven Giu 26 2009, 11:35:57
Oggetto:
Paolo Franceschetti ha scritto:
Scusa oscillator.
Ma perchè hai postato la notizia nella sezione delitti recenti?
Va bè che siamo complottisti ma magari è morto di morte naturale davvero.


Non so... c'è qualcosa che non mi quadra... non ho capito ancora cosa...
Ma questa morte a ridosso del solstizio d'estate non mi quadra...
Come non mi quadra tutta la faccenda legata al suo processo... è stato assolto per quell'accusa, ma vedo che l'idea che fosse davvero pedofilo è completamente nella testa delle persone, al punto che comunque tutti siamo convinti che lo fosse davvero. Ormai è radicato nella testa delle persone che lo fosse davvero. Ma io le prove non le ho, come non credo le abbia nessuno di noi.

Sbaglio o M.J. ha avuto a che fare anche con Scientology attraverso il contatto con Madonna?

Può darsi che non c'entri nulla con la sezione questo topic... spero di sbagliarmi... in caso toglietelo. No problem Rolling Eyes

Comunque sia, onore alla sua musica e alla sua arte ha scritto grandi cose... anche se molto commerciali, oltre ad essere un grande professionista.
Anonymous - Ven Giu 26 2009, 12:20:35
Oggetto:
Che MJ fosse stato "sporco" penso non ci siano dubbi, tanti misteri giravano intorno alla sua vita, che sia roba vera o solo qualcosa x incastrarlo non lo sapremo, ma non era pulito sicuramente x essere arrivato a diventare ciò che è stato!
Anonymous - Ven Giu 26 2009, 13:37:55
Oggetto:
Fra breve aprirò un forum che si occuperà di eventi assai rari. Ecco il titolo : decessi per cause naturali.

Probabilmente il vero elisir di lunga vita si otterrà dopo aver distrutto la potente organizzazione mondiale della "rosa rossa" .
Stefania Nicoletti - Ven Giu 26 2009, 14:30:13
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Quoto Paolo...
Senza dolore alcuno per la sua scomparsa, non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura.
Il mondo dello spettacolo è pieno di cattivi esempi, Micheal ne rappresentava l'essenza.
Propongo inoltre di chiudere questo post in quanto per nulla pertinente.

Non credo che Paolo intendesse questo. Ma semplicemente che la sezione non è quella adatta, perché non siamo sicuri che si tratti di un delitto. Infatti ora lo sposto in "notizie".

Inoltre non credo che il topic sia "per nulla pertinente". La discussione invece può diventare interessante, soprattutto alla luce della vita di Michael Jackson, come ha già sottolineato Oscillator.

Michael non era l'essenza dei cattivi esempi del mondo dello spettacolo. Per favore, non giudichiamo facendo questi falsi moralismi.

Inoltre non mi piace la frase "non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura". Ma questa è un'opinione mia. In ogni caso, io che non ho mai amato particolarmente Michael Jackson, vorrei che questo topic non diventasse un processo contro di lui.

Per quanto mi riguarda, ho le stesse perplessità di Oscillator.

E vorrei chiedere a Dagaz (e a chiunque altro lo giudichi): vi siete mai chiesti come mai era così e ha fatto ciò che ha fatto? Avete mai sentito parlare di MK Ultra e del Progetto Monarch di controllo e manipolazione mentale e della personalità? Beh, Michael Jackson è una delle vittime di quel progetto. Uno di quelli che avevano il destino segnato fin da piccolissimi, nelle mani di chi ben sappiamo.

Sull'adesione a Scientology non so nulla. Di certo non tramite Madonna, che invece è una seguace della Cabala.
C'è una foto però, che trovai qualche mese fa, in cui al polso di Jackson si vede il famoso braccialetto rosso della Cabala.



Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Molto interessante questa interpretazione del video di "Beat it" (è in inglese purtroppo):

Lenon Honor Films - What Lies In Plain Sight
This documentary explores the possibility that the human species has been purposely blinded to things that are in plain sight. Using Michael Jackson's song and video "Beat It", the viewer can begin to see the many subliminal messages hidden within the lyrics and the dance choreography. This documentary is the first in a series of films by Lenon Honor.



Gennaro - Ven Giu 26 2009, 14:46:54
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Quoto Paolo...
Senza dolore alcuno per la sua scomparsa, non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura.
Il mondo dello spettacolo è pieno di cattivi esempi, Micheal ne rappresentava l'essenza.
Propongo inoltre di chiudere questo post in quanto per nulla pertinente.


Certo NON aiuta avere un padre satanista che abusa di te dall'età di 5 anni(fonte D.Icke e non solo...)
Chi viene abusato durante l'infanzia si sentirà sporco per tutta la vita e questo probabilmente si ricollega al fatto che Michael Jackson avesse il terrore delle malattie\virus.
Come dice Stefania NON facciamo facili moralismi:per ogni cosa c'è SEMPRE una spiegazione
Ps:madonna satanista pure lei.Forse NON lo sono i cugini di campagna......
Dagaz - Ven Giu 26 2009, 14:57:30
Oggetto:
@ Stefania

4 cazziate in 4 righe è forse un record.
Procedo con ordine.
1- Sul fatto del commento di Paolo vorrei sentire il suo parere in merito, contestando la pubblicazione in Delitti recenti credo di non aver torto, un domani magari lo si potrà inserire qui, ad oggi no.
2- Vedi sopra.
3- Falsi moralismi? Se equipariamo chi si rifà il seno a chi muta la pigmentazione della sua pelle allora ci sto, altrimenti trovo abbastanza irrispettoso il suo gesto ma è solo un parere personale ed un forum è creato appunto per confutare i diversi punti di vista.
4- Nemmeno io voglio diventi un processo, non a caso vedi il punto 1. Sulle sue doti non si discute, grande ballerino, attore e cantante. Personalmente non lo amavo ma la sua musica è stata comunque colonna sonora della mia infanzia e credo di molti di voi. Per quanto riguarda il discorso pedofilia sono state diverse le imputazioni a suo carico ed anche se alla fine è stato prosciolto credo che qualcosina di strano in questo senso abbia combinato (parlo solo per ricordi, di foto e non); spero di sbagliarmi e vorrei tanto fosse davvero vittima di un complotto ma con i bambini non si scherza.

Per concludere conosco il progetto MK Ultra ma non avrei immaginato mai che MJ potesse esserne vittima sin dall'infanzia, mi faresti gentilmente avere la fonte di questa tua informazione?
Stefania Nicoletti - Ven Giu 26 2009, 15:09:09
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Sul fatto del commento di Paolo vorrei sentire il suo parere in merito, contestando la pubblicazione in Delitti recenti credo di non aver torto, un domani magari lo si potrà inserire qui, ad oggi no.

Infatti Paolo ha detto solo che forse non andava postato su delitti recenti ma su notizie varie. Niente di più. Ha sottolineato solo la collocazione, non ha contestato la pubblicazione.
E infatti l'ho subito spostato in notizie varie.


Dagaz ha scritto:
Per quanto riguarda il discorso pedofilia sono state diverse le imputazioni a suo carico ed anche se alla fine è stato prosciolto credo che qualcosina di strano in questo senso abbia combinato (parlo solo per ricordi, di foto e non); spero di sbagliarmi e vorrei tanto fosse davvero vittima di un complotto ma con i bambini non si scherza.
Per concludere conosco il progetto MK Ultra ma non avrei immaginato mai che MJ potesse esserne vittima sin dall'infanzia, mi faresti gentilmente avere la fonte di questa tua informazione?

Cfr. Gennaro.
Se ha fatto ciò che ha fatto, se era un pedofilo e abusava di bambini, c'è un motivo. E' stata programmato per quello. Così come è stato programmato per diventare quello che è diventato, anche come artista e personaggio. Completamente mind-controlled (come quasi tutte le star che arrivano a quei livelli).
Brando - Ven Giu 26 2009, 15:27:10
Oggetto:
Giallo sulla morte di Michael Jackson
Il caso affidato alla squadra omicidi





Dagaz - Ven Giu 26 2009, 15:28:18
Oggetto:
Abbiamo una fonte anche ufficiosa che certifichi ciò?
Non voglio far il Bastiancontrario di turno, intanto perchè sono nuovo del forum, secondo perchè condivido il vostro pensiero, sono solo un po' diffidente per natura.
I precedenti dell'infanzia non sono giustificazioni.
Gennaro parla di violenze subite dal padre ( e qui ci sta la patologia) tu del fatto che sia stato programmato per quello:
[Se ha fatto ciò che ha fatto, se era un pedofilo e abusava di bambini, c'è un motivo. E' stata programmato per quello.].
Non mi pare facciano scopa le due analisi...
Brando - Ven Giu 26 2009, 15:33:16
Oggetto:
curiosità: la sua stella nella "Hollywood Walk of Fame" era stata posta nel 1984
Iscariota - Ven Giu 26 2009, 17:34:03
Oggetto:
Stefania ha scritto:

Molto interessante questa interpretazione del video di "Beat it" (è in inglese purtroppo):

Lenon Honor Films - What Lies In Plain Sight
This documentary explores the possibility that the human species has been purposely blinded to things that are in plain sight. Using Michael Jackson's song and video "Beat It", the viewer can begin to see the many subliminal messages hidden within the lyrics and the dance choreography. This documentary is the first in a series of films by Lenon Honor.




Interessantissimo Twisted Evil , seguendo la chiave di lettura del videoclip proposta nel filmato si potrebbe concludere che descrive un rito di iniziazione a una qualche società segreta tipo la Skull & Bones??? Idea

Mi sfugge comunque il motivo di metterlo in un videoclip musicale, mah...

Resta comunque il fatto che praticamente in ogni videoclip musicale si possono analizzare vari livelli di messaggi subliminali e forse tutto si riduce alle teorie sugli archetipi dell'inconscio dei maggiori psicologi quali ad esempio Jung con cui non ho ancora molta dimestichezza purtroppo... Sad

E' curioso notare come ci si ricollega al topic delle "corna" di Elisa, nel video di Beat It Michael Jackson ripete più volte quel gesto Mr. Green
Inoltre qualche giorno fa seguendo il topic su David Bowie mi ero imbattuto in quest'altro video di Michael Jackson - Billie Jean:



Su wikipedia se ne trova una interpretazione ufficiosa ma non mi aveva proprio convinto il fatto che il titolo fosse stato scelto "a caso"...
Non mi ero avventurato nell'interpretazione ma anche questo video mi pareva altamente simbolico, in particolare ci vedevo un che di luciferico nella capacità di essere invisibile agli uomini e di "illuminare" ogni cosa che tocca... Confused
Stefania Nicoletti - Ven Giu 26 2009, 17:40:22
Oggetto:
Iscariota ha scritto:
Interessantissimo Twisted Evil , seguendo la chiave di lettura del videoclip proposta nel filmato si potrebbe concludere che descrive un rito di iniziazione a una qualche società segreta tipo la Skull & Bones??? Idea

Esatto! Quando l'ho visto, mesi fa, ho pensato proprio alla Skull & Bones. L'autore (mi pare... non l'ho riguardato) non fa mai il nome, ma il collegamento viene naturale...
Stefania Nicoletti - Ven Giu 26 2009, 18:01:05
Oggetto:
Da Prison Planet di Alex Jones:


Jackson's Dangerous Album Cover Was Full of Occult Symbolism
Is that why his dabbling in the occult and secret societies has led to the recent charges of abuse?


From a Reader | September 9 2004

Evidence of the Freemasonic presence is also commonly found in the popular music of more recent times.

Michael Jackson hailed today as the King of pop, regarded as the greatest entertainer of all times, responsible for producing best selling albums in the World may not be known to be linked with the Freemasons. However, the cover of his "Dangerous" album had some interesting features on it. The Freemasonic symbol of the One Eye can be found and also the picture of a watery lake behind which laid burning flames. It seems as though anyone entering into the water would really be entering into the fire.

The cover also has on it a picture of a bald headed man well known to the occult as Alistair Crowley. He himself was a Freemason and wrote the book "The New Law of Man" which stated in it that it would one day replace the Qur'ân as the law of man.


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Antonella - Ven Giu 26 2009, 19:46:35
Oggetto:
Stefania io sinceramente non ho mai capito il discorso degli artisti programmati, mind controlled ecc. A che scopo? Personalmente ritengo Jackson uno dei maggiori artisti mondiali, non si può non riconoscere il livello e l'innovazione della sua musica e del concetto di cantante. Probabilmente ci sarà qualcuno dietro, ma le doti in questo campo contano comunque. Potresti spiegarmi la tua idea?
bendis - Ven Giu 26 2009, 22:29:26
Oggetto:
Gennaro ha scritto:
Dagaz ha scritto:
Quoto Paolo...
Senza dolore alcuno per la sua scomparsa, non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura.
Il mondo dello spettacolo è pieno di cattivi esempi, Micheal ne rappresentava l'essenza.
Propongo inoltre di chiudere questo post in quanto per nulla pertinente.


Certo NON aiuta avere un padre satanista che abusa di te dall'età di 5 anni(fonte D.Icke e non solo...)
Chi viene abusato durante l'infanzia si sentirà sporco per tutta la vita e questo probabilmente si ricollega al fatto che Michael Jackson avesse il terrore delle malattie\virus.
Come dice Stefania NON facciamo facili moralismi:per ogni cosa c'è SEMPRE una spiegazione
Ps:madonna satanista pure lei.Forse NON lo sono i cugini di campagna......


che io sappia la maggior parte dei pedofili ha subito a sua volta violenze da bambino, quindi si può dedurre che il padre che ha abusato di lui abbia subito la stessa sorte quando era bimbo

icke dice solo che è stato abusato o anche che è stato una delle "cavie" del progetto MKultra?
ce l'hai mica un link che sarei interessata a sentire cosa dice su questi fatti?
Gennaro - Lun Giu 29 2009, 01:22:03
Oggetto:
bendis ha scritto:

icke dice solo che è stato abusato o anche che è stato una delle "cavie" del progetto MKultra?
ce l'hai mica un link che sarei interessata a sentire cosa dice su questi fatti?


non mi pare che parli di mk ultra riferito a michael jackson,per il controllo mentale cita e racconta la raccapricciante storia di Cathy O'Brien e sua figlia kelly...



di icke non posso darti il link perchè sono info che ho letto sui 2 suoi libri :il segreto più nascosto e e la verità vi renderà liberi

per quanto riguarda Jackson:LEGGETE qua!


Stefania Nicoletti - Lun Giu 29 2009, 12:08:42
Oggetto:
Gennaro ha scritto:
per quanto riguarda Jackson:LEGGETE qua!



L'articolo è di Pandemia 1918.




sabato 27 giugno 2009

Michael Jackson assassinato, Obama bioterrorista ?

La giornalista austriaca Jane Burgermeister ha denunciato l'Organizzazzione Mondiale della Sanità, case farmaceutiche e adirittura il presidente americano, Barack Obama, di far parte di un piano di vaccinazione di massa contro l'influenza suina che ha come vero scopo la riduzione significativa della popolazione mondiale. Questo sembra essere in collegamento con la morte di Michael Jackson, e qualcuno accusa la CIA di averlo assassinato .

A monte della motivazione che la CIA avrebbe avuto per assassinare Michael Jackson ci sarebbe stato un accordo sottoscritto con il figlio del Re del Bahrein, lo Sceicco Abdullah bin Hamad al-Khalifa lo scorso Novembre a Londra che prevedeva che in cambio di milioni di dollari preventivamente versati a Jackson dallo Sceicco, la pop star avrebbe permesso che il suo tour di concerti "tutti esauriti" nel Regno Unito diventasse una piattaforma per metter in guardia il mondo da un imminente evento di genocidio di massa. Sia Michael Jackson che lo Sceicco Abdullah bin Hamad al-Khalifa sono stati a lungo dei supporter della coraggiosa giornalista investigativa autriaca Jane Burgermeister che sta tentando di metter in guardia il mondo che sta per essere compiuto il più grande crimine contro l'umanità.
Jane Burgmeister ha inoltre recentemente denunciato, presso l'FBI, l'Organizzazzione Mondiale della sanità - OMS (WHO) , le Nazioni Unite - ONU(UN) e molti funzionari governativi di alto rango di di bio-terrorismo criminale e di tentativo di commettere un assassinio di massa. La giornalista ha anche preparato una ingiunzione contro le vaccinazioni forzate che stanno per essere imposte in America. Queste denunce seguono quella che la Burgmeister aveva fatto in aprile contro la Baxter AG e la Avir Green Hills Biotechnology in Austria per aver prodotto un vaccino contaminato contro l'influenza, affermando che questo era un atto deliberato per causare e trarre profitto da una pandemia.
Nelle sue accuse la Burgmeister presenta evidenze di atti di bioterrorismo che sono in violazione delle leggi americane compiuti da un gruppo operante all'interno degli USA sotto la direzione di banchieri internazionali che controllano la Federal Reserve, e che comprende anche l'Organizzazione Mondiale per la Sanità, le Nazioni Unite e la Nato. Questo bioterrorismo avrebbe come scopo quello di compiere un genocidio di massa contro la popolazione degli Stati Uniti attraverso l'utilizzo di un vaccino contro l'influenza geneticamente manipolato, allo scopo di causare la morte. Questo gruppo godrebbe della complicità di uffici governativi di alto livello negli Usa.
Specificamente, le accuse sono rivolte verso Barack Obama, Presidente degli Stati Uniti, David Nabarro, Coordinatore per l'Influenza presso le Nazioni Unite, Margaret Chan, Directore Generale dell'Organizzazione Mondiale per la Sanità, Kathleen Sibelius, Secretario del Dipartimento della Salute e dei Servizi in America, Janet Napolitano, Secretario del Dipartimento della Sicurezza nazionale, David de Rotschild, banchiere, David Rockefeller, banchiere, George Soros, banchiere, Werner Faymann, Cancelliere Austriaco, Alois Stoger, Ministro della Sanità Austriaco, e molti altri, che farebbero parte di questo gruppo internazionale criminale che avrebbe già sviluppato, prodotto, stoccato ed impiegato armi biologiche per eliminare la popolazione degli Stati Uniti ed altri paesi per vantaggi economici e politici.
La denuncia contesta agli accusati di aver cospirato gli uni con gli altri allo scopo di ideare, finanziare e prendere parte alla fase finale dell'implementazione di un piano segreto bioterroristico internazionale che coinvolgerebbe anche le compagnie farmaceutiche Baxter e Novartis. Ciò sarebbe stato compiuto attraverso la bioingegneria ed il rilascio di agenti biologici letali, specificamente i virus dell'influenza aviaria e di quella suina allo scopo di avere un pretesto per richiedere un programma di vaccinazione obbligatoria di massa che diventerebbe il mezzo per somministrare un agente biologico tossico in grado di causare la morte o la debilitazione dei cittadini degli Stati Uniti. Questa azione è in violazione del Biological Weapons Anti-terrorism Act degli Stati Uniti.
E' interessante notare anche che nel giorno dell'assassinio di Michael Jackson, il Centro Americano per la Prevenzione ed il controllo delle malattia ha diffuso un comunicato che dichiarava che i loro modelli matematici mostravano che 1 milione di americani ha già contratto l'influenza suina e che sono già state istituite delle Aree Contaminate di Emergenza negli Stati Uniti.
Nonostante la consapevolezza che Michael Jackson ha condotto una vita problematica, non può essere sottaciuto che la star ha mostrato un amore reale verso tutta l'umanità, come espresso da lui nel coro dell'inno al genere umano, We are the world.


Fonti:
Michael Jackson assassinato dalla CIA



Giornalista accusa l'OMS e l'ONU di Bioterrorismo e Intenzione di Commettere un Omicidio di Massa

Stefania Nicoletti - Lun Giu 29 2009, 12:16:50
Oggetto:


Michael Jackson, Mind Control Victim?

While we’re on the topic of magicians, I’d like to go back to this whole thing about Michael Jackson having a “personal magician”. I mean, I know the dude is weird, but let’s just say that doesn’t necessarily justify having a person who travels around with you acting as your not tongue-in-cheek personal magician. I mean, this guy also “controls” interviews with Jackson and even speaks on his behalf sometimes.

This character seems to go by the name of Majestic Magnificent, or Majestik Magnificent with a “k” at the end. and he’s also been spotted as “Majestic the Magnificent.” An article on the Austin Chronicle goes into more investigative depth on the subject. No record seems to exist of Majestic as a professional magician besides a mention in a blog in 2003. Also that year, Majestic/k intervened during a BBC interview with Jackson’s dad:

Majestik then says he will cancel the interview if another question is asked about Michael Jackson’s nose.

Theroux asks Mr Jackson if he wishes his son had a partner.

When he describes partner as “boyfriend or girlfriend”, Majestik says: “What are you trying to say, that Michael’s gay?”

Majestik says the question is disrespectful to Joe Jackson, who later says “we don’t believe in gays. I can’t stand them.” Mr Jackson then calls an end to the interview.

In another interview, Majestic/k says that before being Jackson’s personal magician, he was Muhammad Ali’s. Supposedly Majestic/k has been affiliated with Jackson since at least 1993. And yet so little is known about him. It’s extremely suspicious. Also extraordinarily weird is that Majestic/k is reportedly part of the reason that Jackson is now using Louis Farrakhan’s Nation of Islam as personal bodyguards. I’ll have to look into this more, but this site says both Majestic and the Nation were brought in by Jermaine Jackson. One of the first tidbits I found about this aspect of the story actually comes from a Saturday Night Live Weekend Update transcript:

According to Magnificent Majestic, Michael Jackson’s personal magician, the purpose of Michael’s recent meetings with the nation of Islam is to insure that nobody is taking advantage of him financially. So don’t worry everyone - Michael Jackson’s personal magician is ensuring that nobody is taking advantage of him financially.

At first I just thought Jackson having a personal assistant was hilarious. Now I’m beginning to wonder if there’s not more to it than meets the eye. Let’s examine some more of the facts. First of all, Jackson is currently involved in an extremely public trial over child sex abuse. Jackson has maintained his innocence throughout. Regular readers of sites like Rigorous Intuition ought to be standing up and taking notice at this point. The author of that site, Jeff Wells, frequently delves into far out stories about ritual child abuse, and also blackmailing powerful public figures by forcing them into compromising situations.

I know it’s a pretty far-out leap for most “normal” people, but could Majestic Magnificent be more than just a “magician” - could he also be some sort of CIA Monarch mind-control handler for Jackson? Is there any possibility that Michael Jackson is actually a victim of or “asset” of some occult-intelligence organization? I personally have a hard time believing that Jackson is a pedophile (check out my archetypal analysis of him and his Peter Pan myth) - although if he had alternate personalities covered by layers of trauma, he might not even know about it himself. Or, conversely he might have figured it out, and trying to overcome it, and reclaim his lost innocence is what drove him into the whole Peter Pan fantasy to begin with. Maybe it’s all an attempt by Jackson to reclaim his inner “Paperboy”. I know I’m a bit of a weirdo, but for some reason, it’s more plausible to me that Jackson is a split-personality mind-control asset gone haywire than just a celebrity freak who likes to fool around with little boys. Maybe that’s just a more “fun” and less creepy explanation though. Who knows.

Anyway, the question of Jackson’s involvement with the CIA was first raised to me by Garrett. He tracked down a link to the CIA through Jackson’s close personal friend Uri Geller (who I have another story about in a minute). An article on the Scotsman explains a possible Geller-CIA link:

Ronson began his journey into the US army’s heart of cerebral darkness in London, where he got a tip from Uri Geller - the psychic famed for bending spoons on TV in the 1970s. “Under Clinton, the nuttiness was at the fringes but the dynamic changed when the Bushes got into power and it felt like the nuttiness was now at the core of things,” Ronson tells me at his Soho club. “So I started asking around and then I heard about remote viewers and psychic spies and, right here on the roof terrace in this building, Uri Geller told me that he’d been ‘re-activated’.”

I ask why the US military might have brought Geller back in from the cold. The simple answer is that Geller once belonged to an unofficial unit of psychic spies, formed in the 1970s to read the future and conduct experiments into the supernatural for the US military. Geller’s tip led Ronson to Glenn Wheaton, a retired sergeant and former Special Forces psychic spy who confirmed that the military funded this unofficial unit. There was more to the psychics, however, than trying to “remotely access” Soviet weapons plans or predict China’s next move. They were looking at new forms of warfare, including walking through walls, adopting a cloak of invisibility, even stopping an animal’s heartbeat by staring at it.

The guy in this quote, Jon Ronson is the author of the new book, The Men Who Stare At Goats which is making a bit of a splash among fringe counter-cultural groups. Many other sources seem to connect Uri Geller to working for both the CIA, FBI, KGB and Mossad at various points in his career. Even a seemingly official site of his says:

Mike worked out that Uri would very likely be happy to help out Uncle Sam if Uncle Sam helped out Uri. And another thing; he may not have been representing CIA policy exactly, but Mike was seriously interested in the possibilities of psychic spying, and of Uri doing a little work from the outside looking in at the KGB’s building in Mexico City. All in all, he seems to have concluded, Uri Geller was a useful asset to the CIA. Not only that, but Mike was fascinated by the fact that the Jimmy Carter, who was due to move into the White House in January, appeared to be a fan of the paranormal. Could Geller be used to eat away at those surrounding Carter and help bring about funding for an official paranormal programme at the CIA?

Interesting factoid: Michael Jackson’s 1995 album HIStory included a song called “Tabloid Junkie” one of the opening lines of which is:

Speculate to break the one you hate
Circulate the lie you confiscate
Assassinate and mutilate
As the hounding media in hysteria
Who’s the next for you to resurrect
Jfk exposed the cia
Truth be told the grassy knoll
As the blackmail story in all your glory

I know this doesn’t “prove” anything, but it seems noteworthy that Jackson mentions exposing the CIA in a line on a popular record. And shortly thereafter talks about blackmail. The weirdest part is I didn’t even know this before I started writing this post. WHOA! This is even weirder. Apparently also on that album is a song called “D.S.” the opening lyrics of which are:

They wanna get my ass
Dead or alive
You know he really tried to take me
Down by surprise
I bet he missioned with the CIA
He don’t do half what he say

Don Standdon is a cold man
Don Standdon is a cold man
Don Standdon is a cold man
Don Standdon is a cold man

There is also a theory circulating online about this song - that it’s actually about a District Attorney from Santa Barbara county named Thomas Sneddon. This article claims that the Don Standdon mentioned above is actually “Dom S. Sheldon” which when sung sounds like “ThomaS Sneddon”. Apparently Sneddon has been trying to build a case against Jackson since the 1990’s. Other lyrics sites online also confirm the “Dom Sheldon” interpretation, and some even say outright “Tom Sneddon.”

I’m also curious about this later line in the song:

Does he send letters to the FBI?
Did he say to either do it or die?

Was Sneddon trying to blackmail Jackson with the child abuse stuff, and then Jackson didn’t go for it, so Sneddon launched his trap? To me, the picture looks more and more like Jackson began trying to “out” CIA agents in this album. Whether it was real or imagined, it’s an extremely creepy connection worth investigating more. I don’t actually have or know that album much at all. But if anybody could offer a more detailed reading of it with this theory in mind, I’d love to read it. Majestic Magnificent seems to have come on the seen shortly before Jackson released this album. Was he a last ditch effort by the CIA to send somebody in to reign Jackson in again to their control? Maybe that’s a flawed direction of research - especially in light of the information about the Nation of Islam acting as bodyguards for Jackson. Why would Jackson hire basically an ideological para-military force for protection? Who’s he afraid of? This shit just gets deeper and deeper.

UPDATE!

Thanks to some responses to a posting I did about this on the Rigorous Intuition Forum, I tracked down a very very interesting connection. Let me give you a little background information first before we go on. After 9/11, there was a benefit concert somewhere near Washington, which Michael Jackson was invited to play. An LA Times article explains that Jackson was looking for a place to stay during this time period:

Jackson’s visit came about as a result of a call from “a friend from the White House,” Coe said. The call came from David Kuo, deputy director of the Office of Faith-Based Initiatives, who helped put together the United We Stand concert. When Kuo learned that Jackson needed a place to stay, he thought of Cedars. “It’s a private unknown place that offers anonymity in a peaceful environment,” he said. “Part of the whole Fellowship belief is you can help people who are down and out by helping people who are up and out.”

The place they are referring to is called Cedars. It is the headquarters of a behind-the-scenes Christian Reconstructionist group called the Fellowship, also known as the International Foundation. Wayne Madsen’s article, Christian Mafia Part II has more about the Fellowship and their dealings. But let’s look first at what they say about this place called Cedars. First and foremost we have this absolutely juicy tidbit:

According to a senior Pentagon official, the Cedars had been used as a CIA safe house prior to the Fellowship’s purchase of the estate.

Now, I don’t know how the CIA works, but I do know that expression: “Once a company man, always a company man,” and I suspect the same goes for their locations, though they get shuffled around through various front groups. A simple real life example: a friend of mine used to be a minor player in the Miami club scene some years back. He helped run various venues, and worked behind the scenes as a promoter. He told me stories about what happens to clubs where bad shit goes down - like a shooting or other high profile crime. Everybody gets freaked out and stops going there. So the clubs close down. The real owners go through all the paper-work to sell the club, put it under “new” ownership and management and then re-open it. But it’s all just sleight-of-hand. No real change has been made except in public perception - the only kind of change that actually seems to matter.

Another article has some interesting information about the Fellowship’s other activities:

The Fellowship (Getter’s preferred label for the group) also has brought several notorious, right-wing Latin American generals to Washington for prayer meetings — men connected to the torture of civilians and CIA-linked death squads.

Well, as long as they’re only praying, right? Whew! What a relief!

Getter quotes the group’s long-time leader, Doug Coe, 73, as saying that its mission is to establish a “family of friends” around the world by spreading the word of Jesus to powerful people: “The people that are involved in this association . . . are the worst and the best. Some are total despots. Some are totally religious. You can find what you want to find.”

And a supporting quote from the LA Times article:

Coe said the group’s mission is to create a worldwide “family of friends” by spreading the words of Jesus to those in power. He believes that people of every religion–including Muslims, Jews and Hindus–are swayed by Jesus. If he can change leaders’ hearts, he said, then the benefits will flow naturally to the oppressed and underprivileged.

So, was Michael Jackson’s stay with this group “purely a matter of convenience” or was there more going on here? Just who was that guy who invited Michael to stay there again? The Madsen article explains:

According to a September 27, 2002 Los Angeles Times article by Lisa Getter, Jackson’s stay at the Cedars was arranged through David Kuo, George W. Bush’s White House director of the Office of Faith-based Initiatives. Kuo, a former CIA employee who co-wrote a book with Ralph Reed, had been Executive Director of the Center for Effective Compassion, founded in 1995 by Arianna Huffington and Marvin Olasky. Olasky is a Jewish convert to evangelical Christianity, a major Christian reconstructionist proponent, and an ardent supporter of George W. Bush. Kuo also previously worked for the Christian Coalition and Senator John Ashcroft.

And there we have it. We started out with magicians and end up with plans by Christians to institute theocracy in America. Just what are Jackson’s religious views, I’m trying to figure out. I’ve heard he’s a Jehovah’s witness, but I also just read he denounced his faith in 1987. Here’s a more elaborate article on whether or not he still is one. I guess I’m just wondering what he’s doing staying with Christian Reconstructionists one day, and cozying up to the Nation of Islam the next. This just gets deeper and deeper still…

ALSO check out my follow-up article to this, The Pied Piper of Neverland!


- END -
Stefania Nicoletti - Lun Giu 29 2009, 12:21:15
Oggetto:


Michael Jacksons Personal Magician - is he MK Monarch handler

This character seems to go by the name of Majestic Magnificent, or Majestik Magnificent with a "k" at the end. and he's also been spotted as "Majestic the Magnificent." An article on the Austin Chronicle goes into more investigative depth on the subject. No record seems to exist of Majestic as a professional magician besides a mention in a blog in 2003. Also that year, Majestic/k intervened during a BBC interview with Jackson's dad:


Majestik then says he will cancel the interview if another question is asked about Michael Jackson's nose.

Theroux asks Mr Jackson if he wishes his son had a partner.

When he describes partner as "boyfriend or girlfriend", Majestik says: "What are you trying to say, that Michael's gay?"

Majestik says the question is disrespectful to Joe Jackson, who later says "we don't believe in gays. I can't stand them." Mr Jackson then calls an end to the interview.


In another interview, Majestic/k says that before being Jackson's personal magician, he was Muhammad Ali's. Supposedly Majestic/k has been affiliated with Jackson since at least 1993. And yet so little is known about him. It's extremely suspicious. Also extraordinarily weird is that Majestic/k is reportedly part of the reason that Jackson is now using Louis Farrakhan's Nation of Islam as personal bodyguards. I'll have to look into this more, but this site says both Majestic and the Nation were brought in by Jermaine Jackson. One of the first tidbits I found about this aspect of the story actually comes from a Saturday Night Live Weekend Update transcript:

According to Magnificent Majestic, Michael Jackson's personal magician, the purpose of Michael's recent meetings with the nation of Islam is to insure that nobody is taking advantage of him financially. So don't worry everyone - Michael Jackson's personal magician is ensuring that nobody is taking advantage of him financially.

At first I just thought Jackson having a personal assistant was hilarious. Now I'm beginning to wonder if there's not more to it than meets the eye. Let's examine some more of the facts. First of all, Jackson is currently involved in an extremely public trial over child sex abuse. Jackson has maintained his innocence throughout. Regular readers of sites like Rigorous Intuition ought to be standing up and taking notice at this point. The author of that site, Jeff Wells, frequently delves into far out stories about ritual child abuse, and also blackmailing powerful public figures by forcing them into compromising situations.

I know it's a pretty far-out leap for most "normal" people, but could Majestic Magnificent be more than just a "magician" - could he also be some sort of CIA Monarch mind-control handler for Jackson? Is there any possibility that Michael Jackson is actually a victim of or "asset" of some occult-intelligence organization? I personally have a hard time believing that Jackson is a pedophile (check out my archetypal analysis of him and his Peter Pan myth) - although if he had alternate personalities covered by layers of trauma, he might not even know about it himself. Or, conversely he might have figured it out, and trying to overcome it, and reclaim his lost innocence is what drove him into the whole Peter Pan fantasy to begin with. Maybe it's all an attempt by Jackson to reclaim his inner "Paperboy". I know I'm a bit of a weirdo, but for some reason, it's more plausible to me that Jackson is a split-personality mind-control asset gone haywire than just a celebrity freak who likes to fool around with little boys. Maybe that's just a more "fun" and less creepy explanation though. Who knows.
Stefania Nicoletti - Lun Giu 29 2009, 12:26:06
Oggetto:
Jackson: «Non è stato un infarto»
Effettuata una nuova autopsia


L'esame chiesto dalla famiglia. Sospetti su cocktail letale di farmaci. Interrogato il medico personale di Jacko


LOS ANGELES - Le polemiche sulla fine di Jackson sono destinate a crescere. I familiari hanno chiesto ufficialmente una seconda autopsia, indipendente, dopo quella fatta venerdì dalle autorità ufficiali di Los Angeles, in California. Il secondo esame è già stato effettuato ma anche in questo caso i risultati si faranno attendere per diversi giorni. La posizione dei familiari di Jacko è molto semplice: si sospetta che il medico personale del cantante, Conrad Murray, gli abbia iniettato una dose troppo forte di medicinali (si parla del Demerol, un antidolorifico), che avrebbero poi provocato l'arresto cardiaco. Il coroner della contea di Los Angeles, dopo la prima autopsia, ha detto che ci vorranno tra le 4 e le 6 settimane, essendo necessari esami tossicologici più approfonditi, per conoscere le cause esatte della morte del cantante. Nel frattempo, la salma di Jackson è stata restituita alla famiglia, che ha avuto il permesso di organizzare i funerali. Se si svolgeranno a Los Angeles potrebbero attirare decine di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo.

INTERROGATO IL MEDICO - La polizia di Los Angeles ha «ascoltato a lungo» il medico di Michael Jackson, Conrad Murray, al fianco del cantante dallo scorso maggio, per assisterlo nella tournè che avrebbe dovuto iniziare il mese prossimo. Murray, presente al momento del collasso del cantante giovedì scorso, ha fornito informazioni che «aiuteranno le indagini», ha spiegato un portavoce della polizia. La portavoce del medico, Miranda Sevcik, ha precisato che Murray, interrogato per 3 ore, non è considerato persona sospetta. «Ha contribuito a identificare alcune circostanze relative alla sua morte e chiarito alcune incoerenze», ha aggiunto la portavoce. Murray ha accompagnato Jackson all'ospedale in autoambulanza ed è rimasto alcune ore all'Ucla Medical Centre per parlare con i familiari.

I FAMILIARI - La famiglia Jackson, indecisa tra una cerimonia privata o un grande raduno pubblico per i funerali, vuole saperne di più sulle persone che circondavano il cantante nelle sue ultime settimane di vita. In particolare vuol saperne di più sul ruolo svolto dal medico e il personale del promoter AEG Live, che doveva organizzare i 50 concerti del «re del pop» previsti a Londra a partire da luglio. Michael Jackson non ha mai informato la famiglia della struttura allestita per gestire i suoi affari, ha aggiunto la fonte, precisando che i suoi consulenti avevano parlato dell’esistenza di un testamento che potrebbe esser stato redatto molti anni fa. Un’ambiguità che infastidisce il clan Jackson. «Ci sono decisioni che sono prese senza che la famiglia ne sia a conoscenza. Questo diventa un problema», ha affermato la fonte. Randy Philips, presidente di Aeg, ha dichiarato venerdì che lo stesso Jackson aveva insistito perché il dottor Murray lo accompagnasse a Londra per i suoi prossimi concerti. «Avremmo preferito non avere un medico a tempo pieno perché ci sarebbe costato meno in termini di alloggio e di viaggio, ma Michael ha insistito perchè fosse coinvolto», ha dichiarato Philips, «Michael diceva che aveva un legame particolare con lui».

LE POLIZZE - L’attività professionale del dottor Murray, che esercita in California, nel Nevada e in Texas, versa da anni in difficoltà finanziarie, secondo documenti ufficiali. Così, il suo studio del Nevada, Global Cardiovascular Associates, ha speso oltre 400.000 dollari per decisioni della magistratura e il dottor Murray deve fronteggiare almeno altri due casi e molti controlli fiscali. Randy Philips ha d’altra parte indicato che Aeg Live aveva sottoscritto molte polizze assicurative in caso di annullamento dei concerti e che Jacko si era sottoposto con successo a molti esami fisici a febbraio. «Abbiamo una copertura relativamente buona, ma molto dipenderà dai risultati tossicologici» dell’autopsia, ha dichiarato, «dobbiamo conoscere la causa del decesso».

«PRENDEVA IL DEMEROL DA 20 ANNI» - Ma si fanno sempre più insistenti intanto le voci di un possibile abuso di farmaci da parte del re del pop. Secondo il Sun Michael Jackson è stato ucciso dal cocktail di otto farmaci che quotidianamente si somministrava. Il tabloid, che cita fonti dell'entourage del re del pop morto giovedì, ha anche pubblicato la lista dei farmaci che Jackson assumeva, tra cui figurano tre potenti antidolorifici che non andrebbero mai combinati tra loro, che e invece Jackson utilizzava nello stesso giorno. L'Abc che cita un ex video produttore, Marc Shaffel spiega che Michael Jackson era «dipendente dal Demerol da più di 20 anni» e «assumeva cocktail di altri farmaci tra cui l'Oxycontin», un oppioide. «All'esterno nessuno sapeva ma la cosa era nota tra quelli che gli stavano intorno». «La notizia mi ha colpito, ma sapevo che era solo una questione di tempo, che qualcosa del genere sarebbe accaduto. L'avevo detto, con questo ritmo sarebbe morto prima dei 50 anni», ha concluso Shaffel.

I FAMILIARI ORGANIZZANO I FUNERALI- I familiari di Jacko nel frattempo si sono riuniti nella residenza di Encino, distretto sulle colline di Los Angeles, per discutere dell’organizzazione dei funerali del re del pop e occuparsi dei suoi tre figli. Lo rivela una persona vicina alla famiglia dell'artista deceduto giovedì pomeriggio per un presunto arresto cardiaco, secondo la quale i familiari si sentono confusi, spaventati e arrabbiati per la mancanza d’informazioni su chi è stato accanto alla popstar nei suoi ultimi giorni di vita. La fonte, che ha richiesto l’anonimato, ha spiegato che la famiglia di Jackson vuole sapere di più sul ruolo di Aeg Live, il promoter che stava organizzando i 50 concerti alla 02 Arena di Londra, nella vita dell’artista. Vogliono sapere di più sul ruolo dei suoi consulenti e degli agenti che sono stati coinvolti da Aeg Live.


27 giugno 2009(ultima modifica: 28 giugno 2009)


Stefania Nicoletti - Lun Giu 29 2009, 12:53:56
Oggetto:


Il Re è morto..

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


La realtà è un gioco di luci ed ombre, elementi visibili ed elementi invisibili. Come ho già scritto in precedenza il numero 101 spesso utilizzato in film e romanzi fa da riferimento occulto alla realtà in cui viviamo (in 1984 di Orwell per esempio, la stanza 101 è quella dove vengono rieducati coloro che non si conformano allo standard).

Il 101, oltre ad indicare il codice binario che governa la realtà, è anche la rappresentazione numerica dell' altare sacrificale utilizzato nelle funzioni religiose (più o meno nella maggior parte delle cerimonie religiose - incluse quelle cristiane - l'altare ricorda la figura di cui sopra, vi sono due oggetti fallici ai lati (1) e l'oggetto del sacrificio al centro (0)).

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


I due falli laterali rappresentano corrispettivamente luce ed ombra, Luce ed ombra vengono ricollegate come nel disegno al Sole (mitologicamente ed astrologicamente associato a Gesù Cristo ed al segno del Leone) ed alla Luna, quest' ultima, è ulteriormente ricollegata al Dio egiziano dell' oscurità Seth, corrispondende al greco Chrono ed al Dio romano Saturno.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Crono divora i suoi figli

I due falli vengono anche chiamati i "due guardiani", coloro che hanno mitologicamente il compito di "tener chiuse" le porte di questa realtà.

Nel mondo dello spettacolo, spesso viene utilizzata la parola "Stelle" senza che in effetti il pubblico sappia del perchè di quest' apostrofazione. Le "Stelle" di Hollywood, sono il riflesso umano delle Stelle del firmamento ("come in alto così in basso"), per questo spesso come più volte ho scritto, gli attori si ritrovano a rappresentare anche involontariamente ruoli piuttosto astro-mitologici (e ben sappiamo quanto la mitologia faccia riferimento alle stelle ed alle costellazioni).

Oggi, ascoltando alla radio la morte del "Re" del Pop MichaEL Jackson, non ho potuto fare a meno di ricollegarla alla morte del "Re" del Rock ELvis Presley.

In effetti come analizzeremo in questo post, c'è non solo un collegamento tra le morti dei due re, ma questi due avvenimenti, rientrano in un preciso schema Divino che circonda e permea la nostra piccola realtà visibile, ricordandoci che il fantastico, è piu reale di quanto sembri.

ELvis Presley, è un chiaro esempio di come alcuni personaggi possano diventare quasi dei veri e propri Avatar.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


È stato uno dei più celebri musicisti rock and roll di tutti i tempi e ispirazione per musicisti e rockabilly , tanto da essere soprannominato Il Re del Rock and Roll o anche solo The King (Il Re in lingua inglese) [1]

Elvis morì il 16 Agosto del 1977, quando il Sole è in Leone (Leone è il segno astrologico governato dal Sole), fu reso famoso proprio dalla Sun Records, nota casa discografica americana..

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Qualcuno obbietterà che quello è l'emblema degli USA, ma rappresenta pur sempre il Sole...

Bisogna anche notare che la parola "EL" anteposta a "vis" assume in ebreo il significato di Dio, e naturalmente, l'idolatria mostrata nei confronti di ELvis è un folgorante esempio di come qualcuno lo percepisce proprio come una Divinità.

Un altro elemento che ricollega ELvis al Dio Sole, è la sua morte: In alcune culture, si racconta di come il Sole al tramonto muoia nell' acqua, Elvis fu dipinto negli ultimi anni della sua vita come un alcolizzato, o meglio, un "binge drinker", ovvero il tipio di alcolizzato che beve ciò che gli capita a tiro.. pertanto, sotto un certo punto di vista Elvis morì "annegando nell' alcool"..

Invece, ogni volta che sento nominare MichaEL Jackson ricordo sempre il suo MOONwalking, riferito naturalmente alla LUNA e perciò alla notte ed all' oscurità.

MichaEL Jackson, il "Re Nero" che si "tingeva di bianco", proprio come la Luna di notte, questo personaggio non è ricollegato alla notte ed all'oscurità solo dalla sua carnagione nera, vi è un collegamento più sottile e macabro..

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


MichaEL Jackson voleva essere l'eterno Peter Pan, il personaggio della disney nientedimeno che associato al Dio caprino Pan, ricollegato al segno astrologico del capricorno, governato proprio da Saturno (Chrono, ovvero Dio del tempo).

MichaEL Jackson proprio come Chrono "governava il tempo" nella sua Neverland, dove nessuno cresceva e tutti rimanevano bambini..

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Notare l'orologio..

MichaEL Jackson il re dell' oscurità, muore il 26 Giugno, proprio quando il Sole è da 5 giorni (Jackson five) entrato in Cancro, il segno astrologico governato proprio dalla Luna.

Questi due personaggi, entrambi acclamati ed idolatrati come divinità, sono stati nel mondo della musica, gli archetipi per eccellenza della luce e dell'oscurità.

Due personalità diverse, vissute in periodi diversi eppure misticamente collegate da un filo invisibile. Entrambi idolatrati come due divinità, entrambi morti in circostanze misteriose, entrambi hanno avuto nella loro vita una donna in comune.. Lisa Marie Presley, figlia di Elvis Presley ed ex moglie di Jackson.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Lisa Marie Presley


Prologo

Il Re è morto, ma direi che è proprio riduttivo.. Un disegno viene compiendosi, ed il riflesso di ciò è davanti agli occhi di tutti, una forza misteriosa permea la realtà e ci circonda, gli uomini si muovono come pulci su di un organismo ciclopico che agisce di testa sua, il caso diventa caos ordinato (o teoria del Caos) ed il libero arbitrio diventa un macete nella giungla intricata della realtà, o meglio.. della "realtà".
Stefania Nicoletti - Lun Giu 29 2009, 15:29:14
Oggetto:
Da wikipedia: "Successivamente si venne a sapere di telefonate che dimostravano l'innocenza di Jackson: in esse Evan Chandler parlava con il suo avvocato dicendo che voleva distruggere sua moglie (amica del cantante) e Jackson perché non gli aveva prestato dei soldi per aprire un'attività. Di queste prove parlò solo la giornalista di GQ Mary Fisher."

L'inchiesta completa di Mary Fischer, pubblicata su GQ nel 1994, si può trovare qui:






Inoltre da qualche giorno gira su internet una dichiarazione ufficiale di Jordan Chandler, che rinnega le accuse di molestie sessuali e dice di aver mentito perché gliel'ha detto il padre. Ma non so se la notizia sia vera.


Jordan Chandler “I Lied for my father, i’m sorry Michael”

After the sudden death of Michael Jackson Jordan Chandler tells the truth.

In 1993, Chandler told a psychiatrist and police that he and Jackson had engaged in ****** acts that included oral sex, the boy gave detailed description of Jackson’s genitals. The case was settled out of court for a reported $22 million, but the strain led Jackson to begin taking painkillers. Eventually he became addicted.

Now maybe for the remorse of his death Chandler decides to tell us the truth. ” I never meant to lie and destroy Michael Jackson but my father made me to tell only lies. Now i can’t tell Michael how much i’m sorry and if he will forgive me ”. Jordan Chandler was tape-recorded saying amongst other things, “If I go through with this, I win big-time. There’s no way I lose. I will get everything I want and they will be destroyed forever…

Under the influence of a controversial father (Evan Chandler) told his son to tell that Jackson had touched his *****.Evan Chandler then told a psychiatrist and later police that he and Jackson had engaged in acts of kissing, masturbation and oral sex, as well as giving a detailed description of what he alleged were the singer’s genitals.
” Now for the first time i can’t bare to lie anymore. Michael Jackson didn’t do anything to me, all was my father lies to escape from being poor.”


Anonymous - Lun Giu 29 2009, 19:31:38
Oggetto:
Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
Stefania Nicoletti - Lun Giu 29 2009, 19:35:21
Oggetto:
Sono stanco... sono veramente, veramente stanco delle manipolazioni. Sono stanco di come la stampa stia manipolando ogni cosa che sta succedendo in questa situazione. Non diranno la verità! Sono dei bugiardi!
Manipolano i nostri libri di storia. I libri di storia non sono veri, sono una menzogna! E' necessario che lo sappiate!
Mi danno del mostro, mi danno dell'omosessuale, mi danno del pedofilo, dissero che ho schiarito la mia pelle, fanno di tutto per rivoltare il pubblico contro di me. Tutto ciò è una completa cospirazione. Sappiatelo!


Pris - Mar Giu 30 2009, 12:14:56
Oggetto:
Il classico esempio di chi resta vittima del proprio planetario successo e degli sciacalli che gli giravano intorno. Per me non fu nient'altro che questo, oltre che un grande artista. La sua musica resta inimitabile e indimenticabile.
Antonella - Mar Giu 30 2009, 13:31:47
Oggetto:
Pris ha scritto:
Il classico esempio di chi resta vittima del proprio planetario successo e degli sciacalli che gli giravano intorno. Per me non fu nient'altro che questo, oltre che un grande artista. La sua musica resta inimitabile e indimenticabile.
Assolutamente d'accordo con Pris.
Riccardo De Benedetti - Mar Giu 30 2009, 13:39:43
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Quoto Paolo...
Senza dolore alcuno per la sua scomparsa, non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura.
Il mondo dello spettacolo è pieno di cattivi esempi, Micheal ne rappresentava l'essenza.
Propongo inoltre di chiudere questo post in quanto per nulla pertinente.



Dagaz!
non è giusto giudicarlo; quanto alla sua natura, sono fatti suoi, non ha violato la libertà di un altro ma ha scelto di cambiare pelle per ragioni sue che sicuramente non sapremo mai e che quindi non possiamo giucidare.. e anche se le sapessimo, non potremmo farlo forse comunque!

Per quanto riguarda le accuse di pedofilia, si lasci perlomeno il benefiio del dubbio, poiché in questi ultimi 15 anni accusare un personaggio pubblico di pedofilia è diventato lo strumento migliore per screditarlo agli occhi dell'umanità (e con Jackson allora ci riuscirono in pieno nonostante fu poi scagionato). Lo dico perché da troppi anni sento parlare di accuse di pedofilia fatte a personaggi famosi, in Italia e nel Mondo. Da diversi anni essere considerati dei pedofili è la peggior maledizione che si possa ricevere, perché se prima avevi una vita, ora non la puoi più avere, perché il mondo sarà pieno di persone che vorranno vederti morto! Per cui io dico, condanniamo i pedofili se sono veramente pedofili, ma se non ne sappiamo niente o vogliono farci credere che il mondo sia pieno di pedofili, impariamo a distinguere o perlomeno (ripeto) a porci il beneficio del dubbio.

Chi è senza peccato scagli la prima pietra, diceva qualcuno di ben noto!
Dagaz - Mar Giu 30 2009, 13:54:11
Oggetto:
Riccardo d.B.

Ho semplicemente detto che non piangerò la sua scomparsa, ho riportato fatti reali quali la sua imputazione per pedofilia (colpevole o no che sia), la sua scelta di sdenaturare quanto donato dalla vita e che non era la sezione corretta per la pubblicazione.
Riccardo De Benedetti - Mar Giu 30 2009, 14:00:22
Oggetto:
Stefania ha scritto:
Sono stanco... sono veramente, veramente stanco delle manipolazioni. Sono stanco di come la stampa stia manipolando ogni cosa che sta succedendo in questa situazione. Non diranno la verità! Sono dei bugiardi!
Manipolano i nostri libri di storia. I libri di storia non sono veri, sono una menzogna! E' necessario che lo sappiate!
Mi danno del mostro, mi danno dell'omosessuale, mi danno del pedofilo, dissero che ho schiarito la mia pelle, fanno di tutto per rivoltare il pubblico contro di me. Tutto ciò è una completa cospirazione. Sappiatelo!




..scusate, quando avevo scritto il post precedente, non avevo ancora visto questo!
Ma allora è un motivo in più per difenderlo!
Riccardo De Benedetti - Mar Giu 30 2009, 14:05:32
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Riccardo d.B.

Ho semplicemente detto che non piangerò la sua scomparsa, ho riportato fatti reali quali la sua imputazione per pedofilia (colpevole o no che sia), la sua scelta di sdenaturare quanto donato dalla vita e che non era la sezione corretta per la pubblicazione.


Ripeto Dagaz..

Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

..e non lo dico da cristiano perché non lo so, lo dico perché a questa frase ci credo, anche se a dirla fu proprio Gesù Cristo!
Riccardo De Benedetti - Mar Giu 30 2009, 14:13:54
Oggetto:
Sempre per Dagaz..

P.S. Un'imputazione non è motivo di colpevolezza, e questo mi pare a livello giuridico! Scusami se forse ora mi sto scagliando contro di te ma hai un modo di dire le cose che non mi piace per niente, mi ricordi i peggiori personaggi dei romanzi o dei libri di storia, censori e inquisitori!

Per lo staff di Poteri Occulti:
Se questa mia vi risulta troppo offensiva verso uno degli utenti del forum cancellatela pure, ma evidentemente da certi utenti (anche se non li conosco personalmente) non riesco a prescindere.
Dagaz - Mar Giu 30 2009, 14:24:35
Oggetto:
Mi pare di aver interposto tra parentesi qualcosa o forse ricordo male?
Mi onora la tua disamina sul mio stile, non scusarti.

Ho visto il filmato. Molto interessante, davanti ad una patologia del genere pongo pertanto le mie scuse per quanto detto sopra, sfortunatamente sono ancora per certi versi figlio di un'informazione distorta e manipolata. Diciamo che sono un "censore e inquisitore" atipico...
yesce kandro - Mar Giu 30 2009, 18:01:24
Oggetto:
secondo me questo uomo, con un evidente dono datogli dalla natura, non ha finito di parlarci e dirci le sue cose, secondo me dirà più adesso, che il suo corpo ...sarà finalmente...come a lui piace , che prima, buono e fruttuoso viaggio michael , buon viaggio come a tute le anime dell'universo
Stefania Nicoletti - Mar Giu 30 2009, 23:31:08
Oggetto:
Dal blog di Barzo:



Michael Jackson dà una mano al coccodrillo

-Dedicato al grande michelino, e a tutti i padri che non vogliono crescere-


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


La Mano in inglese si dice Hand, termine che riassume i suoi due significati "fonetici": And, ovvero fa da congiunzione fra due esseri umani, ma è anche il ponte con il divino (segno della croce, mani congiunte, ecc); End, la fine del corpo. Che poi è sempre la congiunzione verso un altro corpo che possiamo toccare e conoscere.


La mano si può chiedere (per congiungersi a una donna) e si può perdere (a poker ad esempio).

Prendendo spunto da questo:


andiamo avanti col discorso...

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Capitan Uncino perde una mano per colpa del Coccodrillo, se non sbaglio la destra. Il coccodrilo è il simbolo del tempo inesorabile che insegue il vecchio pirata, mentre sembra lasciare in pace Peter Pan e Neverland.

E.J. Gold chiamava l'Ombra Jungiana, ovvero la predisposizione morbosa generata dalla Totalità durante il corso dell'esistenza, "Cronico" o Coccodrillo. Questo cronico (da Crono) è una presenza oggettiva all'interno dell'individuo, in grado di determinare comportamenti specifici.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Il cronico dunque, ti fa vivere come una Arancia a Orologeria. E' sempre il cronico, secondo Gold, a spingere la nostra Totalità ad indulgere in specifiche debolezze e a determinare la schiavitù tramite la ripetizione dell'indulgere.

Il coccodrillo si attacca morbosamente a Hook, tranciandogli prima una mano, ovvero facendolo pensare continuamente al modo più "famigerato" di indulgere (freudianamente): la masturbazione, il momento in cui il figlio prende in mano lo scettro del potere e diventa uomo.

Darth Vader perderà la mano nel momento in cui suo figlio lo riconoscerà come padre-padrone.
Il tempo-crono scorre sovrano, portando l'uomo dall'infanzia alla paternità. Chi non vuole sottomettersi a questa legge, verrà sopraffatto dal figlio, e "perderà la mano".



Così Crono perderà la partita/mano con suo figlio Zeus, Darth vader l'oscuro con Luke-Luce, Hook con l'eterno bambino Peter Pan, il ragazzo senza ombra, inglobata nella stessa figura del Cronico-coccodrillo che rincorre a sua volta hook, in un continuo "rettile che si morde la coda" (ouroboros).

Il re del Rock muore generando la cultura dell'idolatria pop, concede idealmente la "mano" di sua figlia Lisa Marie al nuovo re, Michael Jackson, l'eterno Peter Pan.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Michael Jackson inizia ad usare i guanti, specialmente alla mano destra, e si mormora che la sua mano destra sia "bionica".

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


- qui la mano è in posa molto massonica-

Bionica come la mano destra della signora rossa di Fringe, il ponte di collegamento fra la nostra realtà e l'universo parallelo in cui vive William Bell. Solo dopo l'attentato alla Signora con il braccio bionico (che viene manomesso dagli agenti avversari) il ponte può essere aperto, poichè in esso era il segreto dell'apertura dello Stargate.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Postilla: Michael J. Fox è apparentemente un eterno ragazzo e in ritorno al Futuro vede sparire la sua mano per colpa dei viaggi nel tempo. Mano che poi diventerà ingovernabile per colpa del Parkinson. Mano che Marvin Berry, cugino di Chuck, si rovina dando il là alla scena memorabile, nonchè al bacio che permetterà di ristabilire il presente




Postilla 2: tim burton è ossessionato dalle mani, e ha dato vita all'eterno ragazzo bionico Edward mani di Forbice, qui in una foto con Winona "manolesta" Rider

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Postilla 3: il dio coccodrillo compare nell'ultima puntata di Lost-5 serie. nella mitologia egizia Sobek (anche Sebek, Sochet, Sobk, Sobki, Soknopais, e, in lingua greca, Suchos) è il dio delle acque e delle inondazioni del Nilo nella mitologia egizia.



Figlio della dea Neith, nel ruolo di signore delle acque e della fertilità veniva adorato nella capitale del XXI distretto dell`Alto Egitto, Crocodilopolis, l`odierna Faiyum.
Il santuario principale a lui dedicato si trova a Kom Ombo; nella vicina necropoli sono state trovate mummie di coccodrilli, animali sacri al dio.
È stato venerato soprattutto ai tempi del Medio Regno mantenendo sia la valenza benefica sia quella malefica.
Viene generalmente raffigurato come un uomo con la testa di coccodrillo, spesso con l`ureo sul capo e l`ankh in una mano.

In Sobek il bianco e il nero sono tuttuno.


Ci facciamo una mano di Backgammon con Locke-Horus??

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Riccardo De Benedetti - Gio Lug 02 2009, 01:35:11
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Mi pare di aver interposto tra parentesi qualcosa o forse ricordo male?
Mi onora la tua disamina sul mio stile, non scusarti.

Ho visto il filmato. Molto interessante, davanti ad una patologia del genere pongo pertanto le mie scuse per quanto detto sopra, sfortunatamente sono ancora per certi versi figlio di un'informazione distorta e manipolata. Diciamo che sono un "censore e inquisitore" atipico...




Ok! Wink
Turista21 - Gio Lug 02 2009, 12:30:44
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Mi pare di aver interposto tra parentesi qualcosa o forse ricordo male?
Mi onora la tua disamina sul mio stile, non scusarti.

Ho visto il filmato. Molto interessante, davanti ad una patologia del genere pongo pertanto le mie scuse per quanto detto sopra, sfortunatamente sono ancora per certi versi figlio di un'informazione distorta e manipolata. Diciamo che sono un "censore e inquisitore" atipico...


L'importante è che tu te ne sia reso conto !
E poi forse lo siamo un po' tutti, non è come in un corso Base - Intermedio - Avanzato... l'evoluzione dipende da ognuno di noi.

Per citare Davide Van De Sfroos a proposito di televisione (traduco):
"ho visto tutto quello che han voluto farmi vedere"
bendis - Gio Lug 02 2009, 13:12:28
Oggetto:
mi scuso in anticipo se il mio post può sembrare polemico, ma lo scrivo cmq

ho letto vari articoli riportati qui e ho scoperto cose che nn sapevo, come la questione della malattia della pelle, e ho potuto riflettere sulle accuse di pedofilia, che a me sembravano plausibili, sia per la sua mania di circondarsi di bambini, sia perchè sapevo che aveva subito violenze dal padre e quindi, purtroppo, a rischio di diventare a sua volta pedofilo
ma pare effettivamente che quelle accuse fossero false e che quasi sicuramente la questione della pelle era dovuta a questa malattia

però, da qui a trasformarlo in eroe ce ne passa
tra l'altro le operazioni di chirurgia estetica al naso o in altre parti nn sono certo causate dal problema alla pelle
il suo stile di vita costituito da un grande spreco di soldi nn può certo essere giustificato con qualche donazione fatta in favore di qualche sfortunato
e la canzone "we are the children" nn può essere considerata come "prova" del suo amore per l'umanità

insomma, per me MJ è stato sia vittima che carnefice di se stesso, come molti personaggi famosi che da un lato si riempiono di ricchezze e si tolgono qualsiasi sfizio materiale e dall'altra perdono molto, si rovinano la vita da soli imbottendosi di droghe varie o medicine, gonfiano i propri ego a dismisura e si circondano di persone che si approfittano di loro

nn mi piace lo star system e nn stimo coloro che essendo famosi e multimiliardari, come ad es bono degli u2, da un lato sprecano soldi e risorse, spendendo anche 1000€ per una cena, utilizzando aerei privati, vestendosi di abiti firmati e costosissimi, e poi vanno a parlare sulla povertà nel mondo e fanno la carità per lavarsi la coscienza

questa è la mia opinione
Stefania Nicoletti - Gio Lug 02 2009, 13:53:17
Oggetto:
bendis ha scritto:
però, da qui a trasformarlo in eroe ce ne passa

Nessuno qui, credo, lo sta trasformando in eroe. Perlomeno, io non lo sto facendo, e credo neanche gli altri.
Forse è più corretto dire che su certi aspetti della sua vita lo stiamo "rivalutando", nel senso che stiamo scoprendo che forse non era quel mostro che i media ci avevano dipinto.


bendis ha scritto:
nn mi piace lo star system e nn stimo coloro che essendo famosi e multimiliardari, come ad es bono degli u2, da un lato sprecano soldi e risorse, spendendo anche 1000€ per una cena, utilizzando aerei privati, vestendosi di abiti firmati e costosissimi, e poi vanno a parlare sulla povertà nel mondo e fanno la carità per lavarsi la coscienza

Su questo sono assolutamente d'accordo con te!
Anonymous - Gio Lug 02 2009, 14:16:02
Oggetto:
Citazione:

La Mano in inglese si dice Hand, termine che riassume i suoi due significati "fonetici": And, ovvero fa da congiunzione fra due esseri umani, ma è anche il ponte con il divino (segno della croce, mani congiunte, ecc); End, la fine del corpo. Che poi è sempre la congiunzione verso un altro corpo che possiamo toccare e conoscere.


La mano si può chiedere (per congiungersi a una donna) e si può perdere (a poker ad esempio).

Prendendo spunto da questo:


andiamo avanti col discorso...



Capitan Uncino perde una mano per colpa del Coccodrillo, se non sbaglio la destra. Il coccodrilo è il simbolo del tempo inesorabile che insegue il vecchio pirata, mentre sembra lasciare in pace Peter Pan e Neverland.

E.J. Gold chiamava l'Ombra Jungiana, ovvero la predisposizione morbosa generata dalla Totalità durante il corso dell'esistenza, "Cronico" o Coccodrillo. Questo cronico (da Crono) è una presenza oggettiva all'interno dell'individuo, in grado di determinare comportamenti specifici.



Il cronico dunque, ti fa vivere come una Arancia a Orologeria. E' sempre il cronico, secondo Gold, a spingere la nostra Totalità ad indulgere in specifiche debolezze e a determinare la schiavitù tramite la ripetizione dell'indulgere.

Il coccodrillo si attacca morbosamente a Hook, tranciandogli prima una mano, ovvero facendolo pensare continuamente al modo più "famigerato" di indulgere (freudianamente): la masturbazione, il momento in cui il figlio prende in mano lo scettro del potere e diventa uomo.

Darth Vader perderà la mano nel momento in cui suo figlio lo riconoscerà come padre-padrone.
Il tempo-crono scorre sovrano, portando l'uomo dall'infanzia alla paternità. Chi non vuole sottomettersi a questa legge, verrà sopraffatto dal figlio, e "perderà la mano".



Così Crono perderà la partita/mano con suo figlio Zeus, Darth vader l'oscuro con Luke-Luce, Hook con l'eterno bambino Peter Pan, il ragazzo senza ombra, inglobata nella stessa figura del Cronico-coccodrillo che rincorre a sua volta hook, in un continuo "rettile che si morde la coda" (ouroboros).

Il re del Rock muore generando la cultura dell'idolatria pop, concede idealmente la "mano" di sua figlia Lisa Marie al nuovo re, Michael Jackson, l'eterno Peter Pan.


TI QUOTO... CITI PURE JUNG! Very Happy
INTERESSANTE IL DISCORSO DELLA MANO...
IO CI AGGIUNGEREI ANCHE MANO DELLA FAMIGLIA ADDAMS ...

CONDIVIDO TUTTO TRANNE LA MANO MASSONICA DEL JACKO...
QUELLE SONO FORME CHE VENGONO UTILIZZATE NELLO SPETTACOLO E NELLA DANZA...
Bromazepam - Gio Lug 02 2009, 14:19:03
Oggetto:
---
Bromazepam - Gio Lug 02 2009, 14:21:11
Oggetto:
Per esperienza diretta posso dire che ho visto, nell'ospedale dove studio, persone di razza nera malate di vitiligine, con vaste aree sul corpo sbiancate, la cui unica terapia era sbiancare le rimanenti aree per raggiungere un risultato estetico accettabile.nelle persone bianche si puo' invece utilizzare una certa terapia a base di raggi Uv di certe lunghezze d'onda che permettono lo"scurimento" di aree bianche con un parziale ripristino della pigmentazione.I cappelli i guanti e gli ombrelli per il sole che spesso portava sono presidi indispensabili per malati di questo tipo.
Aggiungo che spesso, nei malati di vitiligine si associano patologie autoimmunitarie di altro tipo(la vitiligine è una di queste), come il les, la cui terapia si basa su farmaci immuno modulatori o nei casi gravi anche anti tumorali che provocano decadimento fisico e dolore(oltre nausea, vomito ecc.) che giustificherebbero un'assunzione di antidolorifici oppioidi di cui michael si serviva.
Il Lupus eritematoso sistemico, provoca, tra le altre cose, rash cutanei nella zona centrale del volto(eritema a farfalla se volete vedere su google), che per un personaggio pubblico potrebbero dare non pochi problemi di immagine e potrebbero quindi in una certa misura giustificare il tentativo di coprirli con plastiche al naso o agli zigomi ecc.
Per le accuse di pedofilia tutto è possibile e nn mi pronuncio, come per quel che riguarda il piano di sterminio della popolazione tramite vaccino anti influenza suina anche se come (quasi) medico non posso che avere fiducia nella sanità.
Comunque i giornalisti, per le informazioni che negli anni ci hanno passato, si confermano una delle razze più manipolabili e ignoranti di questa bella società.
Saluti
Stefania Nicoletti - Gio Lug 02 2009, 22:19:52
Oggetto:




Stefania Nicoletti - Ven Lug 03 2009, 19:52:57
Oggetto:
LA MORTE DI MICHAEL JACKSON NASCOSTA IN UNA SUA CANZONE...


MICHAEL JACKSON E' MORTO COME IN UNA SUA CANZONE, PROPRIO COME RINO GAETANO MORI' COME NELLA CANZONE "LA BALLATA DI RENZO".

LEGGE DEL CONTRAPPASSO?



Secondo l'autopsia, l'arresto cardiaco di Michael Jackson è stato provocato da un'iniezione eccessiva di DEMEROL (forte antidolorifico a base di morfina).


In una sua canzone del 1997, intitolata "MORPHINE", Michael nomina ripetutamente il Demerol e si riferisce ad un attacco di cuore.


La canzone:




Il testo:


He got flat baby
Kick in the back baby
A heart attack baby
I need your body


A hot kiss honey
He's just a bitch baby
You make me sick baby
So unrelying

I'm such a swine baby
All down the line daddy
I hate your kind baby
So unreliable

A hot buzz baby
He's one of us baby
Another **** baby
You so desire

Trust in me
Trust in me
Put all your trust in me
You're doin' morphine

Hoo!

They got place baby
Kicked in the face baby
You hate your race baby
You're just a liar

Your every lick baby
Your dog's a bitch baby
You make me sick baby
You soul survivor

She never cut from me
She never cut baby
I had to work baby
You just a rival

Always to please daddy
Right up and leave daddy
You're thorwing shame daddy
So undesirable

Trust in me
Just in me
Put all your trsut in me
You're doin' morphine

Go'on babe

Relax
This won't hurt you
Before I put it in
Close your eyes and count to ten
Don't cry
I won't convert you
There's no need to dismay
Close your eyes and drift away

Demerol
Demerol
Oh God he's taking demerol
Demerol
Demerol
Oh God he's taking demerol


He's tried
Hard to convince her
To be over what he had
Today he wants it twice as bad
Don't cry
I won't resent you
Yesterday you had his trust
Today he's taking twice as much

Demerol
Demerol
Oh God he's taking demerol
Hee-hee-hee
Demerol
Demerol
Oh my Oh God it's Demerol
Hee
Oooh


Oh!

He got shit baby
Your dog's a bitch baby
You make me sick baby
You are a liar

Is truth a game daddy
To win the fame baby
It's all the same baby
You're so reliable

Trust in me
Trust in me
Put all your trust in me
She's doin' morphine

Hoo!

You just sit around just talkin' nothing
You're takin' morphine
Hoo!
Go'on baby
You just sit around just talking about it
You're takin' morphine
Hoo-hoo!
Just sit around just talking nothing about it
You're takin' morphine
You just sit around just talking about it
You're taking morphine
You just sit around just talkin' nothin'
And takin' morphine

Hoo-hoo
I'm going down baby
You're talkin' Morphine

Go'on baby!
Hoo!
Hoo!
Morphine!
Do it!
Hoo!
He's takin' morphine
Morphine!
Morphine!



Questa invece è la traduzione che si trova su internet (ma mi dicono che sia una delle canzoni di Jackson più difficili da tradurre, e che le traduzioni che si trovano sono imprecise):


E' finito a terra, baby
colpito alla schiena, baby
un attacco di cuore, baby
odio la tua forza


una calda sgualdrina, dolcezza
ha scavato il fossato, baby
mi fai star male, baby
così inaffidabile

sono così perverso
fino in fondo, debby
odio i tipi come te, baby
così inaffidabile

un caldo brusìo, baby
lui vuole quel ronzìo, baby
un'altra droga, baby
non te lo meriti

fidati di me
fidati di me
riponi tutta la tua fede in me
stai prendendo morfina

"hai sentito cosa ha detto il dottore?"

ha avuto il posto, baby,
colpito in faccia, baby
odio la tua razza, baby
tu non sei bugiarda

sei ogni leccata, baby
la tua cagna è uan bastarda, baby
mi fai star male, baby
parli di sopravvivenza

non mi ha mai cercato
non ha mai voluto, baby
ti ho istigata, baby
sei solo una rivale

tutto un gioco, daddy
frutto del tuo patto, debby
stai gettando ombre, daddy
così indesiderabile

fidati di me
solo di me
fidati totalmente di me
sta prendendo morfina
continua, baby

rilassati, questo non ti farà male
prima che lo faccia entrare
chiudi gli occhi e conta fino a 10
non piangere, non ti convertirò
non c'è da spaventarsi
chiudi gli occhi e vai alla deriva
Demerol, Demerol, oh Dio sta prendendo Demerol
Demerol, Demerol, oh no ha preso il suo Demerol

oooww!

"hai sentito cosa ha detto il dottore?"

E' infognato, baby
la tua cagna è una bastarda
mi fai stare male
sei una bugiarda
hai colpito il bersaglio, daddy
nel profondo del dolore, baby
sei sempre la solita, baby
sei così affidabile

fidati di me
fidati di me
fidati totalmente di me
sta prendendo morfina

te ne stai lì seduto
ne stai prendendo
continua, baby
te ne stai seduto
prova a parlarne
stai prendendo morfina
te ne stai lì seduto
senza discuterne affatto
sta prendendo morfina
te ne stai lì seduto
ne stai parlando
stai prendendo morfina
te ne stai lì seduto
senza parlare
e prendi la morfina
qualcosa sta degenerando, baby
stai prendendo morfina
continua, baby
morfina
fallo
sta prendendo morfina
morfina
morfina
GAN8 - Ven Lug 03 2009, 22:01:15
Oggetto:
[img][/img]
Stefania Nicoletti - Sab Lug 04 2009, 01:37:43
Oggetto:
Altre curiosità...


Su internet si trova una dichiarazione (non so se vera o meno, ma la riporto) di una ex collaboratrice di Michael Jackson, che in questi nuovi concerti avrebbe lavorato di nuovo con lui.
Tra l'altro si chiama Kissinger Confused


Karen Faye Kissinger (truccatrice) 27 giugno alle ore 2.08

I know how painful it is to loose this beautiful man....I can barely speak, but I must share with you his reason for getting on stage once again. It wasn't for money or to relaunch his career...it was to send the message that we must HEAL THE WORLD, before it's too late. He wanted to let us know that we have a four year window to get it right, to start walking the highest path, or we will loose the earth.

So quanto sia doloroso perdere questo uomo meravigliso... riesco a malapena a parlare, ma devo condividere con voi la sua ragione di tornare ancora una volta sul palco. Non è stato per i soldi e per rilanciare la sua carriera... l'ha fatto per mandare il messaggio che noi dobbiamo SALVARE IL MONDO, prima che sia troppo tardi. Lui voleva farci sapere che abbiamo quattro anni per fare la cosa giusta, per iniziare a camminare sulla giusta via, o perderemo la terra.



L'altra notizia è che i funerali si svolgeranno martedì prossimo, il 07/07/2009.
Il 07/07... che è una data che dà come somma 7...
Anonymous - Sab Lug 04 2009, 08:14:31
Oggetto:
Cosa rappresenta il 7?
Stefania Nicoletti - Sab Lug 04 2009, 12:23:42
Oggetto:
Il 7 è il numero della Rosa Rossa. Presente molto spesso nei suoi delitti.


Per quanto riguarda le accuse di pedofilia... avevo già pubblicato le dichiarazioni di Jordan Chandler, ma solo ora, guardando questo video che le riporta, ho osservato che anche in questo caso vale la regola del contrappasso:

Michael, eterno Peter Pan, aveva amato i bambini e dedicato la sua vita al mondo dei bambini. E per distruggerlo definitivamente cosa fanno? Lo accusano di atti sessuali con bambini. Perfetta LEGGE DEL CONTRAPPASSO.





p.s.: Per una strana coincidenza, l'ultimo commento al video è di una certa RosaRossa0... Shocked che ho anche idea di chi potrebbe essere...
Anonymous - Sab Lug 04 2009, 13:26:22
Oggetto:
RosaR Very Happy ?
Anonymous - Dom Lug 05 2009, 00:38:17
Oggetto:
Peccato che c'era sta roba qui che in parte mi sono persa in quanto questo "ucciso dal sistema" (delitto principe) non è stato inserito nella sezione appopriata. Peccato, un vero peccato...
Stefania Nicoletti - Dom Lug 05 2009, 01:24:57
Oggetto:
Pandemia, ma vogliamo continuare? "Questa roba" te la sei persa perché non riuscivi ad accedere al forum, come hai detto nell'altro topic. Non perché la sezione è sbagliata.
Poi ti faccio presente che questo topic è stato aperto la mattina dopo la morte di Jackson, quando ancora le notizie erano confuse addirittura sulla modalità della morte. Quindi questa delle NOTIZIE (e sottolineo NOTIZIE, NON varie ed eventuali come hai già detto due volte come a sminuirla) è la sezione più appropriata. Ancora oggi, nonostante tutte le notizie postate, le tue interessanti considerazioni e articoli, altro materiale che sembra portare all'omicidio... nonostante tutto questo, continuo ancora a ritenere che questa delle notizie sia la sezione più appropriata.
dalia - Lun Lug 06 2009, 15:43:18
Oggetto: Una Rosa rossa per Jackson?
Mi riferiscono che dopo la morte di Jackson è comparsa una foto sulla prima pagina di Repubblica, in cui si vedevano M.J. e una rosa rossa. L'ho cercata ovunque senza successo. Magari qualcuno di voi sarà più fortunato di me. La persona che me la ha segnalata, ovviamente, giura di averla vista.Poi farei un breve riepilogo delle notizie false e di quelle vere:
Muore Jackson, dicono che sia per un infarto
La famiglia ordina una seconda autopsia, e si scopre che non è infarto.
Dopo una settimana si diffonde la notizia del potente antidolorifico trovato accanto al letto.
Dopo altri giorni, spuntano le testimonianze di persone che affermano che Jackson fosse schiavo degli antidolorifici per le numerose operazioni di chirurgia plastica a cui si era sottoposto.
Si dice, inoltre, che fosse un relitto umano, che non stesse in piedi, che non fosse in grado di cantare, perchè farmaco-dipendente.

Su internet, però, scopriamo vari video che dimostrano alcune cose:
Jackson stava benissimo 48 ore prima di morire quando, alla conferenza stampa di Londra ha detto al pubblico, "Ci vediamo a luglio"
Jackson stava facendo le prove del nuovo spettacolo, e nei video si vede che andava a tempo , ballava e cantava bene. Quindi non era un rottame.
POi c'è la ritrattazione del ragazzino che lo aveva accusato di pedofilia.
Ora si scopre che Jackson soffriva di vitiligine totale, quindi si era sbiancato quasi completamente, aiutato anche dal suo medico di fiducia (l'intervista è di oggi)
Nel video della conferenza stampa a LoNDRA, se osservate la mano sinistra, noterete che il palmo ha delle striature scure. Non si era truccato la mano.

Il setto nasale se lo era rotto agli esordi della sua carriera da solista, e lì c'è stata la prima operazione.
La faccia, però, aveva subito anche un'ustione quando, durante uno spettacolo, gli avevano preso fuoco i capelli.

Poi c'è un video che offre una possibile chiave di lettura sulle ragioni che avrebbero potuto spingere qualcuno a farlo scomparire poco prima dell'inizio del tour.http://www.youtube.com/watch?v=7LS0hS1eWRw&eurl=http%3A%2F%2Fpaturnio.blogspot.com%2F2009%2F07%2Fmichael-jackson-un-complotto-per.html&feature=player_embedded

Una notizia di oggi, è che forse verrà sepolto senza il cervello, per completare gli esami e scoprire se facesse uso di droghe o avesse altri problemi. Gli esami suil cervello, dice l'articolo, si possono eseguire solo 15 giorni dopo la morte. Se c'è qualche esperto che possa darci delucidazioni in merito, gliene sarei grata.

Stefania Nicoletti - Lun Lug 06 2009, 16:04:54
Oggetto:
Michael Jackson - Black or White

Al minuto 1:21 / 1:22 si vede per un secondo un giornale con la scritta "I WAS ABDUCTED BY A UFO"

(metto il fermo immagine in allegato)



Anonymous - Mar Lug 07 2009, 13:18:26
Oggetto:
JACKO ERA COMPLETAMENTE PELATO DA ALMENO 20 ANNI, LO SI CAPISCE ANCHE DALL' ATTACATURA DEI CAPELLI E DAL FATTO CHE PERDEVA TUTTI I PELI DEL CORPO, ERA COMPLETAMENTE GLABRO, POI E' VERO CHE NON STAVA IN PIEDI ERA SEMPRE STATO FARMACO DIPENDENTE E AVEVA IL FEGATO SPAPPOLATO...

SOFFRIVA DI SCHIZOFRENIA DA SEMPRE, SENTIVA LE VOCI E VIVEVA CIRCONDATO DAI SUOI MOSTRI MENTALI...
FU ABUSATO RIPETUTAMENTE DA PICCOLO E COME SPESSO ACCADE X I BAMBINI CHE SUBISCONO VIOLENZE DI QUEL TIPO LA SUA PERSONALITA' SI RIFIUTAVA DI ACCETTARE TALE CONDIZIONE RIMUOVENDO L' ACCADUTO E CREANDOSI REALTA' E PERSONALITA' MULTIPLE...

ERA L' UOMO BIANCO CHE SESSUALMENTE AVEVA SEMPRE DESIDERATO, ICONA ANTROPOLOGICA DEI NERI CHE SOFFRONO LA LORO CONDIZIONE DI SOTTOMISSIONE, ERA IL BAMBINO CHE FU ABUSATO, ERA IL GENIO MUSICALE, ERA IL TOSSIKO SCHIAVO DELLE DROGHE, ERA TANTE COSE ...
NON C'ERA ASSOLUTAMENTE BISOGNO DI UCCIDERLO, LO STAVANO UCCIDENDO LENTAMENTE DA ANNI, SI STAVA UCCIDENDO LENTAMENTE DA ANNI...

ERANO 8 ANNI CHE NON INCIDEVA NULLA E NON SE LO CAGAVA + NESSUNO ED ERA A PEZZI, AVEVA PURE UN TUMORE ALLA PELLE, LUI SI E' CIRCONDATO DI PERSONE CHE LO HANNO SFRUTTATO E CHE ORA SI SPARTIRANNO L' EREDITA' ORMAI COMPLETAMENTE DILAPIDATA X PAGARSI AVVOCATI CHE LO PROTEGGESSERO DALLE ACCUSE VERE DI PEDOFILIA ...

MIO ZIO CHE E' UN GROSSO AVVOCATO HA UNO STUDIO A NEW YORK E CONOSCE BENISSIMO COLORO CHE SI SONO OCCUPATI DELLA VICENDA GIUDIZIARIA DI JAKO, CONOSCE PERSONALMENTE COLLABORATORI ED E' VENUTO A SAPERE COSE ALLUCINANTI SU QUELLO CHE FACEVA LUI ED IL SUO STAFF CON BAMBINI MANDATI APPOSITAMENTE DA GENITORI UN PO' TROPPO SCALTRI A PROSTITUIRSI E FARE PORCHERIE IN CAMBIO DI LAUTI GUADAGNI...
ALTRO CHE GIOCHINI E CIPPALIPPA, ERA PURTROPPO UN GRAN PEDOFILO, HA CORROTTO AVVOCATI E GIUDICI X FARSI ASSOLVERE E QUANDO E' DIVENTATO MENO IMPORTANTE, INFATTI NON CONTAVA + UN CAZZO, LO HANNO ABBANDONATO E LUI SI E' LASCIATO MORIRE, OVVIAMENTE LO AVRANNO AIUTATO IN QUESTO MA ERA OGGETTIVAMENTE A PEZZI...

LO SFRUTTAMENTO MEDIATICO DELLA SUA FIGURA INVECE E' UN RITO RELIGIOSO DOVE TUTTI SI IDENTIFICANO E ANCHE CHI ODIAVA QUELLA VOCE STRIDULA LO PERDONA E INIZIA AD ESSERE DUBBIOSO SUI SUOI CRIMINI SESSUALI...E QUESTO E' IL MESSAGGIO CHE ARRIVA, CHI PUO' ECONOMICAMENTE, CIOE' L' ELITE, POTRA' PURE ESSERE PEDOFILA SE LO VORRA', VOI SPETTATORI AL MASSIMO SIETE CAVIE E ACCETTERETE INCONSCIAMENTE TALE RITO DI SOTTOMISSIONE....

NESSUNA GIUSTIFICAZIONE X CHI ABUSA DEI BAMBINI!!!

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Brando - Mar Lug 07 2009, 15:20:21
Oggetto:
un episodio che ancora non mi spiego é quello nel quale espose il figlio a penzoloni nel vuoto: solo una persona con gravi problemi mentali avrebbe potuto realizzarlo
GAN8 - Mar Lug 07 2009, 22:19:43
Oggetto:
questa è la foto...
Anonymous - Mer Lug 08 2009, 04:21:40
Oggetto:
VIDEO CURIOSO DEI FRATELLINI + MICHELINO...



HO RIASCOLTATO QUESTA TRACCIA DEI JACKSON 5 DEL 1984, ALBUM VICTORY, SINGOLO TORTURE...
GUARDATE ATTENTAMENTE IL VIDEO, E' MURATO DI SIMBOLI OCCULTI, LA PROTAGONISTA E' SEMPRE LEI LA DEA DEL PANSESSUALISMO POSTMODERNO CHE ORA E' ASSIMILATISSIMA IN TUTTI I VIDEO R&B E POP STATUNITENSI, IL SIGNIFICATO E' SIMILE SE NON IDENTICO A QUELLO DEL VIDEO DI RIHANNA CHE HO POSTATO IERI, ANCHE SE NARRATO DIFFERENTEMENTE ...

CE' UN INIZIAZIONE DENTRO UNA PLACENTA OCCULTA DOVE TRIBALE E MODERNISMO SI AFFIANCANO IN UN MIX POPULAR-NAIF MENTRE I 6 JACKO SI AFFANNANO A RAGGIUNGERE LA REGINA NERA CHE LI DOMINA E SI RENDE INNAVICINABILE AL LORO COSPETTO ...

IL VIDEO HA UN SAPORE UN PO' FETISH E SADOMASO ED I RUOLI SONO BEN DELINEATI... IN QUESTO CASO, A DIFFERENZA DEL VIDEO DI RIHANNA, NOI PROIETTIAMO E CI IMMEDESIMIAMO NEI FRATELLI CHE A FATICA TROVANO LA STRADA DELLA VERITA', MA DOVRANNO VENDERE L' ANIMA COME DEI MODERNI FAUST X ACCEDERE ALLA VITTORIA, VERGINE, VENERE, AL 6... COME QUANTI SONO LORO...
L' INIZIAZIONE TUTTA SOTTO IL CONTROLLO DELL' OCCHIO MASSONICO LI GUIDERA' NELLE BRACCIA DELLA VIRGO NERA CHE SI PRENDERA' GIOCO DI LORO, SARANNO I SUOI ZERBINI, I LORO RUOLI SESSUALI SARANNO STABILITI DAL RITO TECNOVODOO E LA LORO TRASMUTAZIONE SARA' IN UOMINI ASESSUATI, FRUSTATI, SOGGIOGATI, NON PIU' MASCHI ATTIVI MA COREOGRAFIA DELLA SANTA, SATANA, REGINA NERA...

UN FORMA DI NICHILISMO RICERCATO E DI VOLUTA PERDITA DEL FALLO A DISCAPITO DELLA BELLA MA IRRANGIUNGIBILE DONNA/UOMO...
UN 'ABDICAZIONE AL RUOLO FEMMINILE QUASI AD ANTICIPARE I NUOVI TREND PANSESSUALISTI DI RECENTE PRESA DI COSCIENZA DA PARTE DELLA CRITICA SUBLIMINALE...
UN VERO VIDEO INNOVATORE ED INIZIALIZZATORE DOVE I NOSTRI POVERI EROI SARANNO PREDE NELLA RAGNATELA DELLA SISTEMA, E' QUASI AUTOBIOGRAFICO IL TUTTO, UNA SPECIE DI CONTRATTO STIPULATO CHE COMPRENDEVA IL LORO SACRIFICIO IN UNA LEGGE DEL CONTRAPASSO CONDIVISA, QUASI A SIGNIFICARE ORA SIETE DEI MA LA VOSTRA ANIMA SARA' X SEMPRE NOSTRA E QUANDO SARA' OPPORTUNO VI TOGLIEREMO TUTTO, FINO ALLA MORTE FISICA, UN TESTAMENTO SCRITTO...

PRIMA TI CREO, POI TI DISTRUGGO, SEI NELLA NOSTRA RAGNATELA...
POI E' CURIOSO CHE IL PENTACOLO SIA RIAPPARSO A 50 ANNI, ANNO DELLA SUA MORTE, E SI SIA RIPRESO CIO' CHE IL VIDEO RACCONTAVA COSI' ANALITICAMENTE...

NELLA COVER DELL' ALBUM SI NOTA LA SEMPRE ED OSSESSIVA MANO DESTRA DI MICHELINO ILLUMINATA IN UNA POSA CHE RICORDA LA FAMOSA INIZIAZIONE DEL 17 GRADO DEL CAVALIERE D' ORIENTE E D' OCCIDENTE NOTO X CROCIATE E X LE VITTORIE, VICTORY APPUNTO, DA CONSEGUIRE SENZA PERO' CAPIRE CHE LA VITTORIA SARA' UN APPRODO ALLA DEA NERA... ALLA MORTE, AL CONTRAPASSO ...

SARA' VESTITO DI BIANCA MISSIONE, LA VIA DELLA MANO DESTRA CHE SI CONCENTRA SULL' OSSERVANZA DI PRECISI CODICI MORALI ED ETICI COME L' OSSERVANZA DI UNA O PIU' DIVINITA' E LA REGINA SARA' AL TEMPO STESSO IRRAGGIUNGIBILE E PADRONA...
POI IL TITOLO TORTURE E' SINTOMATICO...

PENSANDOCI BENE ANCHE THRILLER DI LANDIS, NONOSTANTE IL VELATO UMORISMO DEL VIDEO, VEICOLA UNA TRASMUTAZIONE IN UN LICANTROPO CHE LASCIA PRESAGIRE UN IMMEDIATO SUCCESSO IN CAMBIO DELLA PROPRIA ANIMA VENDUTA ALLO SPETTACOLO...
LANDIS HA AVUTO LA STESSA PARABOLA DISCENDETE E PARALLELA DI MICHELINO, DA BRAVO E BRILLANTE REGISTA DI SUCCESSO E' DIVENTATO UN ANONIMO REGISTA FINO A NON PRODURRE PIU' NULLA O QUASI, E PER DI PIU' PESSIMI FILM DIVERSI E SVUOTATI RISPETTO AI SUOI PRIMI CAPOLAVORI...

I SUOI EROI FILMICI SONO TUTTI MORTI DA DA JOHN BELUSHI A JACKO E LUI E' MORTO ARTISTICAMENTE COME NEI MIGLIOR CONTRAPASSI DANTESCHI...
ROBA DA ROSACROCIANI...
POI IL FERETRO CHE VERRA' ESPOSTO PUBBLICAMENTE CON UNA SOVRAESPOSIZIONE MEDIATICA SIMILE SOLO ALLA MORTE DEL PAPA, SEMBRA
PROPRIO UN RITO ESOTERICO E DI CONTRAPASSO, COME LO FU APPUNTO NEL VIDEO DI THRILLER...

MA CHI E' LA VITTIMA, NOI O JACKO???
SICURAMENTE ENTRAMBI, ESSENDO NOI ENERGETICAMENTE LINFA DEL RITO CONSUMATO DEL SUO FUNERALE GLOBALE, NUOVA VITA ATTRAVERSO LA SUA MORTE, COME NUOVA VITA FU X LUI DOPO IL SUCCESSO DI THRILLER...
UN BEL MESSAGGIONE SUBLIMINALE INCONSCIO...
UNA DICHIARAZIONE QUASI A DELINEARE LE NUOVE TRACCE DELLLA CULTURA MASSMEDIOLOGICA DEL VIVERE MODERNO, POI I CORETTI EMO-GAY DEI FRATELLONI ED I COSTUMI CONFERMANO I LORO RUOLI DI SUBALTERNITA' E QUINDI DI CONFUSIONE SESSUALE INDOTTA...

E' UN VIDEO RIEDUCATIVO, MEGLIO DI UNA LEZIONE DI FILOSOFIA, E' VERA CONTROEDUCAZIONE SESSUALE...

COMUNQUE ANCHE SE UN PO' DATATO MI PIACE IL PEZZO, SUGGESTIVO CON QUEI TAPPETI SONORI DI SYNTH CHE AVVOLGONO IL TUTTO IN UN MISTICO DI PLASTICA E CHE ARMONIZZANO LE LORO VOCI BIANCHE X LA DEA NERA...
LA MORTE ...

Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Anonymous - Mer Lug 08 2009, 07:28:03
Oggetto:
Ieri sera ho notato che avevano tutti una Rosa Rossa sulla giacca i fratelli di MJ allo speciale su Mediaset...
panoptica - Mer Lug 08 2009, 09:34:22
Oggetto:
invece io ho notato le parole e i simboli che scorrevano sul mega screen... non so decifrare i simboli però mi son sembrati "strani", qualcuno che ne capisce e ha visto, può confermare o smentire i miei dubbi circa la natura di questi messaggi?


grazie,
panoptica
Iscariota - Mer Lug 08 2009, 12:10:55
Oggetto:
Megamind ha scritto:
Ieri sera ho notato che avevano tutti una Rosa Rossa sulla giacca i fratelli di MJ allo speciale su Rai 2...



Anonymous - Mer Lug 08 2009, 13:09:31
Oggetto:
Sì anche io avevo notato simboli strani, quella che più mi era rimasto impresso era il doppio triangolo che formano la stella a 6 punte, bandiera di Israele. Ma davver sembrava passasero tutta roba tipo caratteri Webdings Smile

PS Ho modificato Rai 2 in Mediaset sul msg precedente, non ne azzecco una Laughing
Eudora - Mer Lug 08 2009, 15:44:35
Oggetto:
MAESTRO DI DIETROLOGIA ha scritto:
VIDEO CURIOSO DEI FRATELLINI + MICHELINO...



HO RIASCOLTATO QUESTA TRACCIA DEI JACKSON 5 DEL 1984, ALBUM VICTORY, SINGOLO TORTURE...
GUARDATE ATTENTAMENTE IL VIDEO, E' MURATO DI SIMBOLI OCCULTI, LA PROTAGONISTA E' SEMPRE LEI LA DEA DEL PANSESSUALISMO POSTMODERNO CHE ORA E' ASSIMILATISSIMA IN TUTTI I VIDEO R&B E POP STATUNITENSI, IL SIGNIFICATO E' SIMILE SE NON IDENTICO A QUELLO DEL VIDEO DI RIHANNA CHE HO POSTATO IERI, ANCHE SE NARRATO DIFFERENTEMENTE ...

CE' UN INIZIAZIONE DENTRO UNA PLACENTA OCCULTA DOVE TRIBALE E MODERNISMO SI AFFIANCANO IN UN MIX POPULAR-NAIF MENTRE I 6 JACKO SI AFFANNANO A RAGGIUNGERE LA REGINA NERA CHE LI DOMINA E SI RENDE INNAVICINABILE AL LORO COSPETTO ...

IL VIDEO HA UN SAPORE UN PO' FETISH E SADOMASO ED I RUOLI SONO BEN DELINEATI... IN QUESTO CASO, A DIFFERENZA DEL VIDEO DI RIHANNA, NOI PROIETTIAMO E CI IMMEDESIMIAMO NEI FRATELLI CHE A FATICA TROVANO LA STRADA DELLA VERITA', MA DOVRANNO VENDERE L' ANIMA COME DEI MODERNI FAUST X ACCEDERE ALLA VITTORIA, VERGINE, VENERE, AL 6... COME QUANTI SONO LORO...
L' INIZIAZIONE TUTTA SOTTO IL CONTROLLO DELL' OCCHIO MASSONICO LI GUIDERA' NELLE BRACCIA DELLA VIRGO NERA CHE SI PRENDERA' GIOCO DI LORO, SARANNO I SUOI ZERBINI, I LORO RUOLI SESSUALI SARANNO STABILITI DAL RITO TECNOVODOO E LA LORO TRASMUTAZIONE SARA' IN UOMINI ASESSUATI, FRUSTATI, SOGGIOGATI, NON PIU' MASCHI ATTIVI MA COREOGRAFIA DELLA SANTA, SATANA, REGINA NERA...

UN FORMA DI NICHILISMO RICERCATO E DI VOLUTA PERDITA DEL FALLO A DISCAPITO DELLA BELLA MA IRRANGIUNGIBILE DONNA/UOMO...
UN 'ABDICAZIONE AL RUOLO FEMMINILE QUASI AD ANTICIPARE I NUOVI TREND PANSESSUALISTI DI RECENTE PRESA DI COSCIENZA DA PARTE DELLA CRITICA SUBLIMINALE...
UN VERO VIDEO INNOVATORE ED INIZIALIZZATORE DOVE I NOSTRI POVERI EROI SARANNO PREDE NELLA RAGNATELA DELLA SISTEMA, E' QUASI AUTOBIOGRAFICO IL TUTTO, UNA SPECIE DI CONTRATTO STIPULATO CHE COMPRENDEVA IL LORO SACRIFICIO IN UNA LEGGE DEL CONTRAPASSO CONDIVISA, QUASI A SIGNIFICARE ORA SIETE DEI MA LA VOSTRA ANIMA SARA' X SEMPRE NOSTRA E QUANDO SARA' OPPORTUNO VI TOGLIEREMO TUTTO, FINO ALLA MORTE FISICA, UN TESTAMENTO SCRITTO...

PRIMA TI CREO, POI TI DISTRUGGO, SEI NELLA NOSTRA RAGNATELA...
POI E' CURIOSO CHE IL PENTACOLO SIA RIAPPARSO A 50 ANNI, ANNO DELLA SUA MORTE, E SI SIA RIPRESO CIO' CHE IL VIDEO RACCONTAVA COSI' ANALITICAMENTE...

NELLA COVER DELL' ALBUM SI NOTA LA SEMPRE ED OSSESSIVA MANO DESTRA DI MICHELINO ILLUMINATA IN UNA POSA CHE RICORDA LA FAMOSA INIZIAZIONE DEL 17 GRADO DEL CAVALIERE D' ORIENTE E D' OCCIDENTE NOTO X CROCIATE E X LE VITTORIE, VICTORY APPUNTO, DA CONSEGUIRE SENZA PERO' CAPIRE CHE LA VITTORIA SARA' UN APPRODO ALLA DEA NERA... ALLA MORTE, AL CONTRAPASSO ...

SARA' VESTITO DI BIANCA MISSIONE, LA VIA DELLA MANO DESTRA CHE SI CONCENTRA SULL' OSSERVANZA DI PRECISI CODICI MORALI ED ETICI COME L' OSSERVANZA DI UNA O PIU' DIVINITA' E LA REGINA SARA' AL TEMPO STESSO IRRAGGIUNGIBILE E PADRONA...
POI IL TITOLO TORTURE E' SINTOMATICO...

PENSANDOCI BENE ANCHE THRILLER DI LANDIS, NONOSTANTE IL VELATO UMORISMO DEL VIDEO, VEICOLA UNA TRASMUTAZIONE IN UN LICANTROPO CHE LASCIA PRESAGIRE UN IMMEDIATO SUCCESSO IN CAMBIO DELLA PROPRIA ANIMA VENDUTA ALLO SPETTACOLO...
LANDIS HA AVUTO LA STESSA PARABOLA DISCENDETE E PARALLELA DI MICHELINO, DA BRAVO E BRILLANTE REGISTA DI SUCCESSO E' DIVENTATO UN ANONIMO REGISTA FINO A NON PRODURRE PIU' NULLA O QUASI, E PER DI PIU' PESSIMI FILM DIVERSI E SVUOTATI RISPETTO AI SUOI PRIMI CAPOLAVORI...

I SUOI EROI FILMICI SONO TUTTI MORTI DA DA JOHN BELUSHI A JACKO E LUI E' MORTO ARTISTICAMENTE COME NEI MIGLIOR CONTRAPASSI DANTESCHI...
ROBA DA ROSACROCIANI...
POI IL FERETRO CHE VERRA' ESPOSTO PUBBLICAMENTE CON UNA SOVRAESPOSIZIONE MEDIATICA SIMILE SOLO ALLA MORTE DEL PAPA, SEMBRA
PROPRIO UN RITO ESOTERICO E DI CONTRAPASSO, COME LO FU APPUNTO NEL VIDEO DI THRILLER...

MA CHI E' LA VITTIMA, NOI O JACKO???
SICURAMENTE ENTRAMBI, ESSENDO NOI ENERGETICAMENTE LINFA DEL RITO CONSUMATO DEL SUO FUNERALE GLOBALE, NUOVA VITA ATTRAVERSO LA SUA MORTE, COME NUOVA VITA FU X LUI DOPO IL SUCCESSO DI THRILLER...
UN BEL MESSAGGIONE SUBLIMINALE INCONSCIO...
UNA DICHIARAZIONE QUASI A DELINEARE LE NUOVE TRACCE DELLLA CULTURA MASSMEDIOLOGICA DEL VIVERE MODERNO, POI I CORETTI EMO-GAY DEI FRATELLONI ED I COSTUMI CONFERMANO I LORO RUOLI DI SUBALTERNITA' E QUINDI DI CONFUSIONE SESSUALE INDOTTA...

E' UN VIDEO RIEDUCATIVO, MEGLIO DI UNA LEZIONE DI FILOSOFIA, E' VERA CONTROEDUCAZIONE SESSUALE...

COMUNQUE ANCHE SE UN PO' DATATO MI PIACE IL PEZZO, SUGGESTIVO CON QUEI TAPPETI SONORI DI SYNTH CHE AVVOLGONO IL TUTTO IN UN MISTICO DI PLASTICA E CHE ARMONIZZANO LE LORO VOCI BIANCHE X LA DEA NERA...
LA MORTE ...

Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil


Apperò.... che roba.... Comunque siamo sempre lì, alla loro religione luciferiana del "ORA SIETE DEI MA LA VOSTRA ANIMA SARA' X SEMPRE NOSTRA" come dici tu, che è poi la stessa "possessione" che si intendeva di là con Rihanna.
Il tuo ritratto di MJ postato ieri è impietoso, per me è stato munto e sfruttato fino all'ultimo.
E comunque a me vedere la ragazzina che piangeva dicendo che il suo papà era il migliore del mondo ha fatto un certo effetto....... Un saluto a tutti.
Stefania Nicoletti - Mer Lug 08 2009, 21:55:35
Oggetto:
Due articoli dei giorni immediatamente successivi alla morte...



Fuga con mistero per Conrad Robert Murray, il cardiologo di Jacko

ultimo aggiornamento: 27 giugno, ore 15:07

Los Angeles - (Ign) - Lo stimato professionista, con oltre 17 anni di esperienza, non ha firmato il certificato di morte ed è sparito subito dopo non essere riuscito a rianimare la pop star. All'interno della sua autovettura c'erano i medicinali utilizzati, lui è stato rintracciato solo dopo molte ore a Houston, a 2000 km dall'appartamento dove è deceduto Jackson

Los Angeles, 27 giu. (Ign) - Tra i tanti misteri che avvolgono la morte di Micheal Jackson, ce ne è uno che più mistero degli altri. Quello dell'inspiegabile fuga di Conrad Robert Murray, il cardiologo con 17 anni di esperienza laureato in medicina al Meharry Medical College del Tennessee. E' lui che ha somministrato la dose di medicinali che con tutta probabilità ha ucciso Jacko.

Murray ha tentato di rianimare Jackson, ma non c'è riuscito. Poi è scomparso, nessuno la ha più trovato. In serata, la polizia lo ha rintracciato a Houston, dalla parte opposta della costa, a circa 2000 km da Los Angeles e lo ha costretto a tornare in California. La sua auto, una BMW, è stata ritrovata sotto casa di Jacko ed è stata sequestrata: al suo interno, le autorità hanno trovato medicinali e strumenti che potrebbero dare una risposta alla morte della pop star. Resta quindi l'interrogativo sul perché un professionista, conosciuto da Micheal Jackson non molto tempo prima per via di una semplice influenza.

Un altro dettaglio che non ha trovato spiegazione è il perché il cardiologo non abbia firmato il certificato di morte, procedura che spetta a un medico se assiste alla morte di un paziente. Così facendo, Murray si è messo da solo nei guai perché non fornendo dettagli e circostanze della morte alla polizia, la pratica passa in mano all'ufficiale giudiziario che apre le indagini per omicidio.






Dall'iniezione di Demerol alla fuga del cardiologo, ecco tutti i misteri che circondano la morte di Jacko

ultimo aggiornamento: 27 giugno, ore 23:01

Los Angeles - (Ign) - Dopo l'autopsia resta il mistero sulla morte. I familiari ne sollecitano un'altra. Secondo Fox News, il medico legale non ha rilevato evidenti segni di infarto. Il suo ex manager Tarak Ben Ammar accusa i medici: ''Ciarlatani che hanno tratto vantaggio dalla sua ipocondria''. L'ex moglie Lisa Marie Presley: "Temeva di morire come Elvis". Da Los Angeles alla Cina, lutto globale (FOTO). E' caccia ai cimeli. Dal Nembutal di Marilyn al Demerol di Jacko, i farmaci delle star. Tra interventi e anestesie, la metamorfosi bianca della star. La notizia fa il giro del mondo. Il web rallenta: Google e Twitter in tilt. A sorpresa l'omaggio dell'Osservatore romano. Debiti per 500 milioni di dollari, è anche questa la sua eredità. 'Ciao Michael': il tributo di 'Rai4' per ricordare l'indiscusso re del pop (VIDEO)

Los Angeles, 27 giu. (Ign) - Una iniezione di troppo del potente farmaco Demerol. Il cardiologo che non riesce a rianimare il paziente e fugge senza spiegazione dall'altra parte degli Stati Uniti. La salma trasportata in un luogo top secret. E l'inquietante rivelazione che l'ex moglie Lisa Marie Presley aveva lanciato sulla paura di Micheal Jackson di morire come l'altro grande mito Elvis, il padre della donna morto il 16 agosto del 77 in circostanze misteriose. Tutti tasselli che compongono una trama che avvolge di mistero la morte di Jacko, e che avranno forse qualche risposta tra non meno di un mese, con i primi certi risultati dell'autopsia. Non a caso i familiari, che subito dopo la morte di Jacko si erano scagliati contro i medici, ora sollecitano un'altra autopsia indipendente, dopo quella fatta venerdì dalle autorità. Lo sostiene la Abc, citando il reverendo Jesse Jackson, un amico della famiglia dell'ex re del pop.

Insomma, il caso è aperto. Già a partire dal momento del decesso di Jacko le circostanze sono poco chiare. La telefonata disperata al 911, ad esempio. Il ragazzo che cerca aiuto afferma che nella stanza c'è un medico, ma nonostante ciò chiede più volte consiglio su come operare una rianimazione. Nella stanza è presente forse lo stesso dottore che poi, senza una spiegazione, fugge a duemila chilometri di distanza? Si tratta di Conrad Robert Murray, il cardiologo conosciuto da Jackson poco tempo prima e che avrebbe dovuto firmare l'atto di morte per evitare che tutto finisse in mano all'ufficiale giudiziario. Ma Murray, laureato al celebre Meharry Medical College del Tennessee, stimato professionista con 17 anni di esperienza alle spalle, non lo fa. Anzi, lascia la sua BMW sotto l'appartamento di Jackson e fugge a Houston. Città che non è proprio dietro l'angolo: la capitale texana è a 1350 miglia di distanza, duemila chilometri da Los Angeles. La polizia lo cerca, sequestra l'auto perché al suo interno ci sono medicinali che potrebbero dare una qualche spiegazione al gesto del medico, e lo rintraccia obbligandolo a tornare nella metropoli californiana dopo averlo interrogato per qualche ora.

Murray è certamente il dottore che ha somministrato l'antidolorifico Demerol, derivato dalla morfina, a Jackson. Una dose elevata, tanto da provocare uno choc alla pop star che gli fa perdere i sensi e ne causa la morte. Una dose che però si aggiunge a un numero elevatissimo di altri farmaci che Jacko stava assumendo continuamente in vista del concerto di Londra, il primo di un tour che ne prevedeva una cinquantina sparsi per il mondo. Secondo le prime indiscrezioni saltate fuori al termine dell'autopsia, però, si è appreso che Micheal Jackson non è morto di infarto. Resta quindi in piedi l'altra ipotesi, quella del collasso respiratorio, provocato anch'esso dall'abuso di Demerol.

A questi interrogativi se ne aggiunge un ulteriore, forse il più inquietante. L'ex moglie di Jacko, Lisa Marie Presley, che sul social network MySpace scrive senza lasciare spazio all'immaginazione: "Michael temeva di morire come Elvis", dice ricordando una chiacchierata fatta con la pop star 14 anni prima. Il padre di Lisa Marie, il mito Elvis, era morto a Memphis per aver abusato di farmaci ad appena 42 anni. E prima della diffusione dei referti medici al termine dell'autopsia, tutto il mondo parlava di infarto.

Intanto, al di là dei misteri diventano un rebus i funerali di Jacko. Saranno celebrati in forma pubblica o privata? I familiari temono l'assalto dei fan e dovranno decidere a breve come svolgere le esequie.


Stefania Nicoletti - Mer Lug 08 2009, 22:31:37
Oggetto:
La Stampa titola: "UNA BARA DI ROSE ROSSE PER L'ULTIMO SHOW"


8/7/2009 (6:44) - OLTRE CINQUANTAMILA PRESENTI ALLE ESEQUIE
Michael Jackson, una bara di rose rosse per l'ultimo show

La salma, traslata dal cimitero privato, arriva in limousine. I fan: «Siamo qui per celebrarlo, non per piangere la sua morte»
EGLE SANTOLINI, INVIATA A LOS ANGELES


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

La bara di Michael Jackson, ricoperta di rose rosse, esposta a sorpresa durante la commemorazione


Alla fine il popolo di Jacko ottenne l’ostensione della salma. In una bara chiusa, ricoperta di rose rosse, trasportata dai fratelli in occhiali scuri e con il fiore all’occhiello, accompagnata dal canto dello spiritual «We Are Going To See The King», in un’entrata a effetto che da ieri fa parte dell’immaginario pop. Con una decisione tenuta segreta fino all’ultimo, il corpo di Michael Jackson è stato traslato, ieri mattina alle 10 locali, le 19 per il fuso italiano, dal cimitero di Forest Lawn sulle colline di Hollywood dove si era svolta la cerimonia privata di famiglia alla solenne celebrazione allo Staples Center, nel centro di Los Angeles, per un ultimo saluto dei 50 mila presenti, fra cui i 17 mila 500 fan estratti a sorte fra i milioni che avevano sperato di esserci. La corsa della limousine funebre, seguita miglio dopo miglio dalle telecamere in una ripresa dall’alto che ricordava irresistibilmente la famosa fuga in autostrada di O.J. Simpson, è stata il colpo di teatro in una giornata campale che ha sconvolto la vita di una Los Angeles capillarmente presidiata dalle forze dell’ordine, giocata fra le Hollywood Hills, la casa dei Jackson a Encino e lo stadio dei Lakers dove si è svolto il memorial.

Le lacrime all’alba
Alle sette di mattina, quando attacca a far caldo sotto il cielo caliginoso e qualcuno porta delle rose, c’è chi comincia a commuoversi all’angolo tra Figueroa boulevard e l’11ª strada: è il segnale che qualcosa di imprevisto sta per accadere. Proprio dietro allo sbarramento di polizia un ispanico sui 50 grida: «Jacko, porta i nostri saluti a Elvis!». E’ allora che la gente si mette ad applaudire.

Ma per tutta la notte tra lunedì e martedì i fan di Jackson già in possesso del braccialetto-lasciapassare color bronzo per entrare alla cerimonia dello Staples Center, quelli che sperano di entrare nonostante tutti li abbiano scoraggiati, e quelli che sono lì solo per vedere come butta, di lacrime ne hanno versate poche. Strano funerale, questo di Jacko: ci si aspettava un profluvio di pianto come per Lady Diana e invece è stata una cerimonia scarsa di fazzoletti, ma non per questo meno appropriata: piena di gioia, oltre che di nostalgia. «Così l’avrebbe voluta lui», commenta Al, venditore di magliette a 10 dollari l’una, ma anche sincero adepto al culto del Re: «Non siamo qui per piangere la sua morte ma per celebrare la sua vita». Un isolato più in là, le troupe tv assediano Cheryl e Helen Thomas, gemelle di Cardiff sui 55 perfette sosia di Kathy Bates in «Misery non deve morire», complete di cappelluccio, guantini bianchi, bandiera gallese istoriata con episodi della vita del santo. No, loro non erano state estratte alla lotteria, allo Staples Center non dovevano entrare. Ma visto che sono così pittoresche, un’inviata del canale britannico Sky il pass gliel’ha procurato: lo spettacolo prima di tutto.

Sotto il rombo degli elicotteri e la vigilanza di migliaia di poliziotti guidati da un signore con la faccia di Clint Eastwood, chief William Bratton, molti anche in versione ciclista, con elmetto e manganello, quello che si è snodato è stato infatti prima di tutto un rito squisitamente californiano, fatto di travestimenti e commerci, showbiz e senso del tragico, sincere emozioni collettive e perfetto uso della coreografia. Con un notevole beneficio, tra l’altro, per l’economia della città, visto l’incremento di prenotazioni, già dal weekend, su voli aerei e alberghi. Un guadagno quantificato da Jack Kyser, capo della commissione economia della contea di Los Angeles, nella cifra di 4 milioni di dollari. I mercanti sono arrivati fino al margine del tempio e qualcuno ha avuto da ridire sulla vendita di spille, t-shirt e manifesti a quella che dopotutto restava una sepoltura, sia pure della star più famosa del mondo. Ma tutto è sembrato in qualche modo ineluttabile: «Sono cresciuto con lui, ho compiuto 49 anni lunedì scorso, non mi vergogno di farci dei soldi», spiega Danny che vende magliette sul Wilshire boulevard. «Questo è il modo con cui, oggi martedì 7 luglio, mi guadagno la vita».

Il tè di Campanellino
Seduta su un muretto, la ventiquattrenne Damaris, single, nera, losangelena, culla il suo bambino di cinque mesi: chi l’ha detto che Jacko ha toccato solo il cuore dei ragazzi degli Anni 80? Chiedetelo anche ad Akiko, giapponese di 24 anni dal viso intinto nel cerone, agghindata come una cosplayer. Chiedetelo, ma non vi risponderà, perché di inglese sa, forse, 20 parole. Riesce a far capire solo che Michael le ha cambiato la vita, e che ha deciso di partire d’impulso. Scott Avig, 32 anni, viene da Detroit. E’ bianco, ma è vestito di un elegantissimo zoot suit, l’abito della festa dei neri. L’identità razziale si confonde, come Jacko ci ha insegnato sulla propria pelle martoriata: «L’ho visto cinque volte, una a New York, indimenticabile, due giorni prima dell’attacco alle Torri Gemelle. Purtroppo una sesta volta non ci sarà». Linda Swisher di San Diego, una signora più vicina ai 70 che ai 60, rossa, minuta, porta al bavero una spilla con Peter Pan. Lavorava per la Walt Disney e, negli Anni 50, è stata una delle ragazze che ha fatto da modello a Campanellino per i disegnatori del cartone animato. Racconta anche che ieri tutte le Campanellino hanno tenuto un tè funebre per Jacko in una casa della San Fernando Valley. Al morto la circostanza sarebbe piaciuta.

Verso le 10 un quarto ora locale, sotto la brutta cupola dello Staples Smokey, Robinson comincia a leggere i messaggi di condoglianze alla famiglia. A quei genitori disprezzati dal comune sentire che, oggi, sono soprattutto un padre e una madre sopravvissuti al figlio. A Paris Katherine, la figlia di undici anni che chiuderà la cerimonia salutando dal palco «il miglior papà del mondo».
Scrive Diana Ross, scrive Nelson Mandela. Il presidente nero Obama ha rilasciato una dichiarazione alcune ora prima, da Mosca, comparando Jacko a Elvis, ai Beatles e a Frank Sinatra. Danno il loro contributo Stevie Wonder e Magic Johnson, Lionel Richie e Jennifer Hudson. C’è persino Brooke Shields, a cui negli Anni 80 fu attribuita un’improbabile storia d’amore con Jackson. Non c’è Lisa Marie e non c’è neppure Debbie, la seconda moglie infermiera, che lunedì fuori da un ristorante cinese ha insultato i giornalisti che le chiedevano se fosse disposta a combattere per i propri figli. Liz Taylor si è sfilata all’ultimo, ma c’è chi dice che, in serata, parteciperà a una veglia in un albergo, forse con Liza Minnelli. Le tivù trasmettono il video di «Thriller», la perla nella corona della vita artistica del re del pop, la clip più vista e venduta nella storia. Con i suoi morti insepolti e danzanti, oggi fa un certo effetto.






LE FOTO


Qui si possono vedere bene i fratelli con una rosa rossa all'occhiello che portano la bara (foto numero 7):




Questa invece la photogallery de La Stampa, con lo stesso titolo dell'articolo:


Foto numero 6: "La bara è ricoperta da una pila di rose rosse"



Photogallery di Repubblica:

"Una sepoltura degna di un Re. La bara in cui riposa Michael Jackson è estremamente rara: in passato è stata ordinata solo per un'altra sepoltura eccellente, quella di James Brown. Bronzo placcato oro 14 carati e interni in velluto blu, per un costo di 25 mila dollari. Il nome? Prometeo, colui che rubò il fuoco agli dei dell'Olimpo e lo regalò agli uomini"



Insomma, in tutte queste foto (soprattutto nelle gallery di Stampa e Repubblica), le vere protagoniste, più che la bara stessa, sembrano essere le rose rosse...
Antonella - Mer Lug 08 2009, 23:16:12
Oggetto:
Stefania io su Repubblica e Corriere ho letto gladioli e non rose...
Maestro di solito concordo con te ma quello che hai scritto su Jackson sono proprio balle...non era assolutamente un pedofilo.
Stefania Nicoletti - Mer Lug 08 2009, 23:43:22
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Stefania io su Repubblica e Corriere ho letto gladioli e non rose...

Infatti non ho detto che su Repubblica e Corriere c'era scritto rose (non ho neanche letto gli articoli di Repubblica e Corriere) ma che la Stampa ha titolato così. E che in molte photogallery si sono concentrati sulle rose rosse.

E sul fatto che siano rose rosse e non gladioli, non mi pare che ci siano dubbi, checché ne dica Repubblica o il Corriere (che ripeto non ho letto).
Stefania Nicoletti - Mer Lug 08 2009, 23:55:53
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Maestro di solito concordo con te ma quello che hai scritto su Jackson sono proprio balle...non era assolutamente un pedofilo.

Ecco, brava Antonella. Infatti il Maestro ha detto un mucchio di cazzate (e anche in un tono poco rispettoso che non è piaciuto a molti) su Michael Jackson.
Lo sai, vero, MDD? O hai fatto finta di non leggere un messaggio che ho postato ormai molti giorni fa, con il link a un'inchiesta di Mary Fischer che smentisce tutte le accuse false di pedofilia?

L'articolo era in inglese, ma ora posto la traduzione:



Michael Jackson è stato incastrato?
La storia che nessuno aveva mai raccontato
di Mary A. Fisher
GQ, Ottobre 1994



1 parte:

Prima di O.J. Simpson è stata la volta di Michael Jackson un'altra celebrità nera molto amata apparentemente distrutta dallo scandalo delle accuse che riguardavano la sua vita privata. Quelle accuse - cioè che Jackson abbia molestato un ragazzo di 13 anni - hanno provocato cause multimilionarie, l'investigazione di due Grand-Jury e un circo di media che non conosce vergogna. Jackson a sua volta denuncia alcuni dei suoi accusatori di estorsione. Ultimamente si è raggiunto un compromesso al processo fuori dalla corte per una somma, che è stata stimata per $ 20 milioni; nessuna prova incriminante è stata trovata dalla polizia o dagli Grand-Jury contro Jackson. Lo scorso Agosto Jackson è ritornato sulle pagine dei giornali quando Lisa Marie Presley, la figlia di Elvis, ha annunciato che lei e il cantante erano convogliati a nozze. Mentre la polvere ricopre uno dei peggiori episodi nazionali del superamento di ogni limite da parte dei media, una cosa è chiara: Il pubblico americano non ha mai sentito una parola in difesa di Michael jackson. Fino ad adesso. Naturalmente, è difficile dare una prova negativa- cioè provare che qualcosa non sia mai successa. Però è possibile dare un profondo sguardo alla gente che ha sporto denuncia contro Jackson cercando di farci un'idea della loro personalità e delle loro ragioni. Ciò che emerge di questo esame, basato su documenti processuali, contratti d'affari ed interviste, è un argomento persuasivo che indica che Jackson non ha molestato nessuno che lui stesso è la vittima di un piano congegnato per estorcergli denaro. Ancora di più, la storia che emerge da questo territorio prima mai esplorato è totalmente differente dalla storia che i tabloid, ed anche i giornalisti più importanti, hanno diffuso. E' una storia di avidità, ambizione, giudizi erronei da parte della polizia e dei querelati, di media troppo pigri alla ricerca della notizia sensazionale e di una potente droga ipnotica. Può anche essere l'esempio di una storia che è stata completamente inventata. Nè Michael Jackson, nè i suoi attuali avvocati difensori hanno voluto essere intervistati per questo articolo. Hanno deciso di lottare civilmente contro le cause ed andare in tribunale; ciò che segue può essere consigliato come il centro della difesa Jackson - così come le basi per ulteriori accuse di estorsione contro i suoi accusatori, che esonerebbe il cantante.
I problemi di Jackson iniziarono quando il suo pulmino si ruppe sul Wilshire Boulevard a Los Angeles nel Maggio 1992. Bloccato nel mezzo di una strada molto trafficata, Jackson fu riconosciuto dalla moglie di Mel Green, un impiegato de Rent-a-Wreck, un'agenzia di auto a noleggio lontana non più di un miglio da lì. Green partì al salvataggio. Quando Dave Schwartz, il proprietario della compagnia auto, seppe che Green stava per arrivare con Jackson, chiamò, sua moglie June, e le disse di arrivare con la figlia di sei anni e suo figlio di lei avuto dal primo matrimonio. Il ragazzo, che allora aveva 12 anni era un gran fan di Jackson. Al suo arrivo, June Chandler Schwartz raccontò a Jackson di quando sua figlio gli aveva mandato un disegno dopo l'incidente accorso durante le riprese dello spot della pepsi. Poi diede a Jackson il numero di casa. " Era come se spingesse il ragazzo verso di lui", ricorda Green. " Credo che Michael abbia pensato di dovere qualcosa al ragazzo, ed è così che è cominciato tutto". Jackson chiamò il ragazzo, e l'amicizia andò avanti. Dopo che Jackson tornò da una tournee promozionale tre mesi dopo, June Chandler Schwartz, suo figlio e sua figlia divennero ospiti regolari a Neverland, il ranch di Jackson nella contea di Santa Barbara. Durante l'anno seguente, Jackson coprì di attenzioni e di regali il ragazzo e la sua famiglia, includendo video games, orologi, e shopping al Toys "R" Us ( un negozio di giocattoli) e viaggi intorno al mondo- da Las Vegas a Disney Word a Monaco e Parigi. Nel Marzo 1993, Jackson e il ragazzo stavano insieme frequentemente ed anche Jene divenne molto vicina a Jackson " e gli piaceva enormemente" dice un amico, " era l'uomo più gentile che avesse mai incontrato". Questa amicizia tra Jackson e la famiglia del ragazzo, in un primo momento fu accolta da tutti coloro che facevano parte della vita del ragazzo e sua madre, il patrigno ed anche il padre biologico, Evan Chandler.
Chi è Evan Chandler?


2 parte:

Chandler ha seguito le orme di suo padre e dei fratelli diventando dentista, "odiava fare il dentista", dice un amico di famiglia, "ha sempre voluto fare lo scrittore". Dopo essere andato nel 1973 a West Palm Beach per praticare la professione, ha cambiato cognome credendo che Charmatz "aveva un suono troppo ebreo", dice un ex collega. Sperando di diventare sceneggiatore, Chandler si trasferisce a Los Angeles sul finire degli anni settanta con la moglie June Wong, una bella euroasiatica che aveva lavorato come modella, anche se brevemente. La carriera dentistica di Chandler ha avuto momenti precari, nel dicembre 1978, mentre lavorava al Crenshaw Family Dental Center, una clinica in un'area molto ricca di Los Angeles, Chandler fa un lavoro su 16 denti di un paziente in una solo seduta. Ad un esame del lavoro, il Board of Dental Examiners riscontra una "grossa ignoranza e/o inefficienza" nella sua professione. L'ufficio ritira la sua licenza; comunque il ritiro fu annullato e Chandler fu sospero per 90 giorni e fu messo in libertà vigilata per due anni e mezzo. Sconvolto Chandler lasciò la città ed andò a New York. Scrisse una sceneggiatura ma non riuscì a venderla a nessuno. Alcuni mesi dopo, Chandler ritorna a Los Angeles con sua moglie e ricomincia a lavorare come dentista. Nel 1980, quando nasce il bambino, il matrimonio è in brutte acque. "Una delle ragioni per le quali June lasciò Evan è stato il suo carattere", dice un amico di famiglia. Divorziarono nel 1985. La corte affida la custodia del ragazzo alla madre e ordina a Chandler di pagare $500 al mese per gli alimenti, ma i documenti rivelano che nel 1993, quando scoppia lo scandalo Jackson, Chandler doveva alla moglie ben $68,000- un debito che lei ultimamente gli ha perdonato. Un anno prima che Jackson entri nella vita di suo figlio, Chandler ha un secondo e serio problema professionale. Uno dei suoi pazienti, una modella, lo denuncia per negligenza dopo che lui le aveva fatto un lavoro di restaurazione su alcuni denti. Chandler sosteneva che la donna aveva firmato un documento di consenso nel quale lei si rendeva partecipe dei rischi che il lavoro le avrebbe procurato. Ma quando l'avvocato della ragazza, Edwin Zinman, gli ha chiesto i documenti originali, Chandler disse che gli erano stati rubati dal baule della sua Jaguar. Fornì un duplicato. Zinman sospettoso, non fu in grado di verificare l'autenticità dei documenti. " Che incredibile coincidenza che siano stati rubati ", dice ora Zinman. "E' come dire- il cane si è mangiato i miei compiti". Si raggiunse un'accordo fuori dal tribunale per una somma sconosciuta. Nonostante questi precedenti, Chandler riuscì a lavorarecon successo a Beverly Hills, e fece la sua prima capatina a Hollywood nel 1992 quando scrisse insieme a Mel Brooks il film Robin Hood: un principe in calzamaglia. Finchè Jackson non entrò nella vita di suo figlio, Chandler non ha mai dimostrato interesse per suo figlio. " Continua a promettergli un Computer così avrebbero potuto lavorato sulle sceneggiature insieme, ma non l'ha mai fatto", dice Michael Freeman che è stato per un pò l'avvocato di June Chandler Schwartz. Chandler era molto occupato con la sua attività da dentista, e aveva formato una nuova famiglia con due piccoli bambini avuti dalla seconda moglie, un avvocato. All'inizio Chandler accoglie e incoraggia l'amicizia del figlio con Michael Jackson, vantandosene con amici ed associati. Quando Jackson e il ragazzo stettero da Chandler durante il Maggio 1993, Chandler invito' il cantante a trascorrere piu' tempo con il figlio a casa sua. Secondo alcuni Chandler aveva anche proposto a Jackson di costruire un appartamento accanto alla sua casa così che il cantante potesse alloggiare lì. Dopo aver chiamato il dipartimento di zone e aver scoperto che cio' non si potesse fare, Chandler ebbe un'altra idea-e cioè che Jackson gli costruisse una nuova casa. Lo stesso mese, il ragazzo, la madre e Jackson andarono a Monaco per i World Music Awards. " Evan comincio' ad essere geloso della cosa e si senti escluso", dice Freeman. Al loro ritorno, Jackson e il ragazzo trascorsero un po' di tempo con Chandler, e lui fu molto contento- era una visita di cinque giorni. Chandler sostiene che è stato durante questo periodo che i suoi sospetti di abusi sessuali cominciarono ad emergere, Chandler non ha mai ammesso di essere stato testimone oculare di cattiva condotta sessuale da parte di Jackson. Chandler cominciò a diventare ogni giorno più mutevole, facendo minacce che alienavano Jackson. All'inizio del Luglio 1993, Dave Schwartz, che era stato amichavole con Chandler di nascosto registra una lunga conversazione al telefono che aveva avuto con lui. Durante la conversazione Chandler aveva parlato dei suoi interssi nei confronti del bambino e della sua rabbia nei confronti di jackson e della sua ex moglie, che descrive come "fredda e senza cuore". Quando Chandler aveva cercato di "ottenere la sua (di lei) atytenzione" per discutere dei suoi sospetti su Jackson, racconta sul nastro, lei gli ha detto " FOTTITI ". " Io e Michael parlavamo molto", disse Chandler a Schwartz. " Eravamo amici. Mi piaceva e lo rispettavo. Non c'era nessuna ragione che smettesse di chiamarmi. Un giorno era seduto in una stanza e ho parlato a Michael e gli ho detto esattamente ciò che voglio ricavare da tutta questa relazione. Quello che io voglio". Anche ammettendo a Schwartz che " aveva le prove" per dire e cosa non dire, Chandler non ha mai fatto riferimento al denaro per tutta la durata della conversazione. quando schwartz gli chiese cosa mai gli avesse fatto Jackson per farlo irritare così tanto, Chandler lo accusò soltanto " di avergli distrutto la famiglia. Il ragazzo è stato sedotto dalla potenza e dai soldi di quest'uomo". I due uomini si rimproveravano ripetutamente di essere dei cattivi padri per il ragazzo. In altro punto della telefonata, Chandelr dichiara di essersi preparato a muoversi contro jackson: " E' già tutto deciso (disse Chandler a Schwartz) ci sono altre persone coinvolte in attesa della mia chiamata, che sono in posizioni molto particolari. Io li ho pagati per farlo. Tutto va secondo un certo piano che non è solo mio. Una volta fatta quella telefonata questi (probabilmente il suo avvocato Barry K. Rothman) distruggerà tutti con il più cattivo, crudele e indiretto modo in cui è capace. Gli ho dato cata bianca". Chandler poi disse ciò che, in effetti, emerse sei settimane più tardi. " E e se lo farò sarò io il vincitore. Non c'è modo che io perda. Ho controllato tutto. Avrò tutto ciò che voglio, e loro saranno distrutti per sempre. June perderà (la custodia del bambino)...e la carriera di Michael sarà finita". "Questo aiuterà il ragazzo?" chiese Schwartz. " La cosa è irrilevante per me, (rispose Chandler) questa cosa sarà più grande di tutti noi messi insieme. Tutto si abbatterà su tutti e distruggerà tutti. Sarà un massacro se non avrò ciò che voglio". Invece di andare dalla polizia, che sarebbe la cosa più appropriata in una situazione dove c'è il sospetto di molestie su minori, Chandler è andato da un avvocato. E non un avvocato qualsiasi. E' andato da Barry Rothman.


3 parte:

Chi è Barry Rothman?
" Questo avvocato che ho trovato è il più grande figlio di puttana che si potesse trovare (disse Chandler a Schwartz durante la conversazione registrata) l'unica cosa che vuole è che tutto questo esca fuori al pubblico appena possibile, deve essere grandioso, vuole umiliare più persone possibili. E' bastardo è cattivo, è furbo ed assetato di pubblicità". (Per mezzo del suo avvocato, Wyle Aitken, Rothman ha declinato ad essere intervistato per questo articolo. Aitken ha acconsentito a rispondere ad alcune domande generali limitatamente al caso Jackson, e in seguito solo ad aspetti che non coinvolgessero Chandler o il ragazzo.) "Conoscere Rothman, (dice un ex collega che ha lavorato con lui durante il caso Jackson e che ha tenuto un diario di ciò che Rothman e Chandler si sono detti e hanno fatto nell'ufficio di Rothman) vuol dire credere che Barry potesse aver <> l'intero piano, punto". " Queste (le allegazioni contro Michael Jackson) sono una sua caratteristica, è da lui fare cose del genere" (informazioni fornite da ex clienti di Rothman, associati ed impiegati rivelano esempi di manipolazione e frode). Rothman ha praticato legge a Century City. Una volta negoziava contratti (musica e concerti) per Little Richard, i Rolling Stones, gli Who, ELO e Ozzy Osborne.

Sulla mura del suo ufficio vi sono dischi d'oro e di platino che commemorano quei giorni. Con i suoi capelli brizzolati e la sua abbronzatura permanente- che riesce a mantenere grazie a sedute abbronzanti a casa sua- Rothman ricorda tanto un ex cliente di "uno gnomo". Per un ex impiegato, Rothman è "un demonio" con "un terribile carattere". " La cosa più cara che ha, (dicono coloro che lo conoscono) è la sua Rolls- Royce Corniche del 1977, con targa BRK1". Durante la sua vita, Rothman si è creato così tanti nemici che una volta la sua ex moglie si disse sorpresa che qualcuno "non lo avesse fatto fuori". Ha la reputazione di freddare ed irrigidire la gente. "Da' l'dea di essere molto professionale ... non paga quasi nessuno", conclude l'investigatore Ed Marcus ( in una deposizione presso la Corte Superiore di Los Angeles, come parte di una causa contro Rothman), dopo aver tudiato il profilo delle credenziali, che contenevano più di 30 creditori che gli stavano dando la caccia. In più, vi sono state più di venti cause civili che coinvolgevano Rothman presso la Corte Superiore, varie lamentele erano state fatte al Labor Commission e azioni disciplinari per tre incidenti sono state prese contro di lui dal tribunale della California. Nel 1987, Rothman doveva ancora pagare $16,800 per gli alimenti e assegni per il bambino. Con il suo avvocato, la sua ex moglie Joanne Ward, ha mionacciato di attacare il patrimonio di Rothman, ma egli ha preferito pagare il debito, l'avvocato della Ward cercò di mettere sotto sequestro la costosa casa di Rothman a Shermnan Oaks. Per loro sorpresa, Rothman dichiarò di non essere più il possessore della casa; tre anni prima aveva ceduto la proprietà alla Tinoa Operations, Inc, una corporazione della Panamanian. Secondo l'avvocato della Ward, rothman dichiarò di aver avuto $ 200,000 in contanti deei soldi della Tinoa a casa sua, la notte quando subì una rapina a mano armata. L'unica maniera con la quale poteva ripagare la perdita era cedere la casa alla Tino, così racconta. La Ward e il suo avvocato ebbero il sospetto che la storia fosse tutto un trucco, ma non potevano provarlo. Rothman cominciò a pagare dopo che gli fù sequestrata la sua Rolls- Royce. Documenti registrati nella Corte Superiore di Los angeles sembrano confermare i sospetti della Ward e del suo avvocato. Questidimostrano che Rothman ha creato un elaborato network di conti in banche estere e di shelf companies, probabilmente per nascondere alcuni dei suoi patrimoni - in particolare, la sua casa e i profitti, $531,000 dell'eventuale vendita della casa, nel 1989. Le compagnie, inclusa la tinoa, portano a Rothman. Comprò una Panamanian Shelf company (una fabbrica che già esisteva ma che non operava) e si sistemò le cose in modo che il suo nome non apparisse nella lista dei dirigenti, avrebbe avuto il potere incondizionato dell'avvocato, lasciandogli il controllo e il movimento del denaro. Intanto i dipendenti di Rothman non se la passavano molto meglio della sua ex moglie. Ex dipendenti raccontano che a volte erano costretti a reclamare la paga. E spesso gli assegni che ottenevano erano a vuoto. Non potere avere segretarie legali, " Le umiliava e le avviliava" uno dece. Gli impiegati temporanei se la passavano peggio. "Li assumeva per due settimane", aggiunge la segretaria legale, "poi li licenziava urlando loro contro dicendo loro che erano stupidi. Poi diceva all'agenzia di non essere soddisfatto e non pagava". Alcune agenzie alla fine capirono il gioco e fecero pagare un anticipo prima di mettersi in affari con lui. Nel 1992 i guai di Rothman come avvocato crebbero in seguito ad un conflitto di interessi. Un anno addietro, Rothman era stato licenziato da una cliente, Muriel Metcalf, che lui aveva assistito in caso di custodia del figlio. La Metcalf più tardi lo accusò di averle aumentato il prezzo della ricompensa. Quattro mesi dopo il licenziamento da parte della Metcalf, Rothamn, senza informarla, incominciò a rappresentare la compagnia del suo (della Metcalf, N.D.T) ex compagno, Bob Brutzman. Rotham aveva precedenti esperienze aventi a che fare prima dello scandalo Jackson. Mentre Rothman ancora la rappresentava, la Metcalf aveva accusato Brutzman di aver molestato il loro figlio (cosa che Brutzman negava). Sebbene Rothman sapesse delle accuse della Metcalf, ciò non lo persuase dall'accettare di rappresentare la compagnia di Brutzman- una mossa, questa, per la quale punito. Nel 1992, Rothman scappava dai numerosi creditori. La Folb Menagement, un'ente statale corporativa, era una di questi. Rothman doveva alla compagnia $ 53,000 più interessi, per l'affitto di un locale sulla Suset Buolevard La Folb fece ricorso. Rothman rispose con una contro denuncia, sostenendo che la sicurezza della costruzione era così inadeguata che una notte i ladri erano riusciti a rubare dal suo ufficio più di $ 6.900. Durante il processo, l'avvocato della Folb disse alla corte: " Mr. Rothman non è il tipo di persona la quale parola può essere considerata di portata rilevante". Nel Novebre del 1992, Rothman fu schedato per bancarotta, contando 13 creeitori- inclusa la Folb Menagement- con un totale di debito ammontare a $ 889,000 e nessuno bene legalizzato. Dopo aver analizzato i documenti della bancarotta, un ex cliente che Rothman aveva denunciato per $ 400,000 in proprietà legali, fece rilevare che Rothman non aveva dichiarato un attivo di $ 133,000 dollari. L'ex cliente minacciò di denunciare Rothman per "frode ai suoi creditori"- un crimine-se non avesse ritirato la denuncia. Messo alle strette, Rothman ritirava la denuncia in poche ore. Sei mesi prima di essere dichiarato in bancarotta, Rothman aveva intestato la sua Rolls Royce alla Majo, una compagnia inesistente che egli stesso controllava. Tre anni addietro, Rothman aveva dichiarato possessore dell'auto un'altra corporazione la Longridge Estates,una compagnia consociata alla Tinoa Operations, la compagnia che deteneva gli atti della sua casa. Sui documenti che Rothman aveva compilato, gli indirizzi della Longridge e della Tinoa erano gli stessi, 1554 Cahuenga Bouveland ce, a quanto risulta, è quello di un ristorante cinese di Hollywood.


4 parte:

E' quest'uomo che, nel Giugno 1993, Evan Chandler iniziò a realizzare quel "certo piano" di cui aveva parlato nella conversazione registrata con Dave Schwartz. Durante una cerimonia quel mese, Chandler affrontò la sua ex moglie con i suoi sospetti. " Lei pensava che l'intera faccenda fosse una sciocchezza" dice l'ex avvocato di lei, Michael Freeman. June disse a Chandler che aveva programmato di ritirare il figlio dalla scuola in Autunno, in modo che potesse accompagnare Jackson al suo Dangerous world tour. Chandler si adirò e, fonti sicure rivelano minacciò di rendere pubbliche le prove che diceva di avere su Jackson. " Quale genitore si sognerebbe mai di trascinare il proprio figlio di fronte all'attenzione del pubblico", dice Freeman. " Se fosse successo davvero qualche cosa, dovrebbe proteggere il figlio". Jackson chiese al suo avvocato di allora, Bert Fields, di intervenire. Fields, uno degli avvocati più prominenti del mondo dello spettacolo, aveva rappresentato Jackson dal 1990 ed era riuscito a strappare alla Sony il più grande contratto discografico mai visto con possibili guadagni di $700.000.000 . Fields assume un' investigatore Antony Pellicano, che lo aiutasse. Pellicano, da vero siciliano, è leale con quelli che gli piacciono ma estremamente duro quando ha a che fare con i suoi nemici. Il 9 Luglio 1993, Dave Schwartz fece ascoltare la conversazione registrata a Pellicato. " Dopo aver ascoltato il nastro per dieci minuti, capì che si trattava di un tentativo di estorsione", dice Pellicano. Quello stesso giorno si recò all'appartamento di Jackson a Century City dove il figlio di Chandler e la sorellastra del ragazzo erano ospiti. Jackson non era lì, Pellicano potè interrogare il ragazzo faccia a faccia e a fargli, dice, " domande molto esplicite". " Sei mai stato toccato da Michael? L'hai mai visto nudo a letto?" ad ogni domanda la risposta era no. Il ragazzo negò più volte che fosse accaduto qualcosa di male. L' 11 Luglio, dopo che Jackson aveva rifiutato di incontrare Chandler, il padre del ragazzo e Rothman proseguirono con la seconda parte del piano dovevano ottenere la custodia del ragazzo, Chandler chiese alla sua ex moglie di lasciare che il ragazzo stasse con lui per una settimana. Come successivamente fu detto da Bert Fields alla corte, June Chandler Schwartz permise al figlio di andare, assicurata dal fatto che Rothman aveva promesso a Fields che il figlio sarebbe tornato dalla madre entro il tempo prestabilito, senza chiedersi se la parola di Rothman fosse affidabile o meno e se Chandler avesse mai lasciato il figlio ritornare, Wylie Aitken, avvocato di Rothman, dice che " nel momento in cui Rothman chiede la sua parola, era sua intenzione restituire il ragazzo". D'altronte, una volta " venuto a sapere che il ragazzo sarebbe stato portato fuori dal paese per andare in tour con Jackson, non penso che Rothman avesse scelta", ma la cronologia dei fatti dimostra che Chandler aveva saputo a Giugno, duarante una cerimonia, che la madre del ragazzo intendeva portare il figlio in tour. La conversazione telefonica registrata agli inizi di Luglio, prima che Chandelr prendesse in custodia il figlio, sembra verificare che Chandelr e Rothman non avevano intenzioni di attenersi all'accordo prestabilito. " Loro (il ragazzo e la madre) non lo sanno ancora", disse Chandler a Schwartz, " ma non andranno da nessuna parte". II 12 Luglio, il giorno dopo che Chandler aveva preso il controllo del figlio, egli ebbe un documento con la firma dell'ex moglie, preparato da Rothman, che prevedeva il veto di portare il ragazzo fuori dalla contea di Los Angeles. Ciò significava che il ragazzo non poteva accompagnare Jackson in tour. La madre disse alla corte che era stata costretta a firmare dietro minaccia. Durante un deposizione disse che Chandler l'aveva minacciata di "non restituirmi mio figlio". Ne consegui una triste battaglia per la custodia del ragazzo, la quale rende persino meno chiare le accuse di Chandler a Jackson. (Nell'Agosto di quest’anno (1994) , il ragazzo viveva ancora con Chandler). Fu durante le prime poche settimane dopo che Chandler ebbe preso il controllo del figlio - che si trovava isolato dai suoi amici, dalla madre e dal patrigno - che le accuse del ragazzo iniziarono a prendere forma. Allo stesso tempo Rothman, in cerca dell'opinione di un esperto che potesse rendere più solide le accuse contro Jackson, chiamò il dottor Mathis Abram, uno psichiatra di Beverly Hills. Per telefono, Rothman con una storia ipotetica in risposta, e senza ancora conosciuto ne Chandler ne suo figlio, il 15 Luglio Abrams spedi a Rothman una lettera di due pagine nella quale affermava che " ci sono giusti motivi per pensare che ci siano state delle molestie sessuali". E importante rilevare che affermò che anche se fosse stato un caso vero e non ipotetico, gli sarebbe stato chiesto dalla legge di denunciare il fatto la DCS (Dipartimento dei servizi per i bambini della contea di L.A.) Secondo un appunto risalente al 27 Luglio del diario di un ex collega di Rothman, è chiaro che Rothman guidava Chandler nel piano - Rothman ha scritto una lettera a Chandler in cui lo istruisce come denunciare un caso di abuso su minore senza la responsabilità dei genitori si legge nell'appunto. A questo punto, non erano ancora state fatte accuse formali solo mascherate affermazioni che andavano ad intrecciarsi con un'ardente battaglia per la custodia. Il 4 Agosto 1993 le cose divennero comunque molte chiare, Chandler e il figlio ebbero un incontro con Jackson e Pellicano in una suite del Wetwood Marquis Hotel. Vedendo Jackson. Rivela Pellicano, Chandler gli diede un forte abbraccio (un gesto, dicono alcuni, che sembrerebbe voler nascondere i sospetti del dentista sulle presunte molesti di Jackson a suo figlio), estrasse la lettera di Abrams ed incominciò a leggere alcuni passi. Quando Chandler arrivò al punto delle molestie, il ragazzo dice Pellicano, abbasso la testa e poi guardò Jackson con un'espressione di sorpresa ,come per dire "Non ho detto queste cose". Non appena l’incontro si interruppe, Chandler puntò il dito a Jackson, dice Pellicano e disse " Ti rovinerò "- Durante un incontro con Pellicano nell’ufficio di Rothman quella stessa sera, Chandler e Rothman fecero la loro richiesta di $ 20.000.000. Il 13 Agosto ci fu un altro incontro nell'ufficio di Rothman. Pellicano tornò con una contro offerta: un contratto per una sceneggiatura di- 350. 000 dollari. Pellicano dice di aver fatto tale offerta come un mezzo per risolvere la disputa della custodia e dare a Chandler un'opportunità per passare più tempo in compagnia del figlio lavorandoci insieme su una sceneggiatura. Chandler rifiutò l’offerta. Rothman fece una contro richiesta un contratto per tre film o niente che fu respinta. Nel diario dell'ex collega di Rothman, un appunto del 24 Agosto rivela il disappunto di Chandler. " Ero quasi riuscito ad avere un contratto per 20 milioni di dollari", fu sentito dire a Rot.hman. Prima che Chandler prendesse il controllo del figlio, l'unico che accusava Jackson era lo stasso Chandler il ragazzo non aveva mai accusato il cantante di niente. La situazione cambiò un giorno nello studio dentistico di Chandler, a Beverly Hills. In presenza, di Chandler e Mark Torbiner, un anestesista, fu somministrato al ragazzo un medicinale al sodio, l'Amytal che alcuni credono erroneamente un siero della verità. Fu dopo questa sessione che il ragazzo fece le sue prime accuse contro Jackson. Un giornalista della KCBS TV di L.A, il 3 Maggio di quest'anno riportò la notizia secondo la quale Chandler aveva usato la droga sul figlio, ma il dentista disse che lo aveva fatto solo per estrarre un dente al figlio e che sotto l'influenza del medicinale il ragazzo aveva confessato le molestie. Interrogato, per questo articolo, riguardo l'uso della droga sul ragazzo, Torbiner ha risposto: " Se l'ho usato è stato solo per scopo dentistico".


5 parte:

Per quanto riguarda l'Amytal ed un recente caso di morte in cui è coinvolta la droga, le accuse del ragazzo, dicono numerosi esperti, devono essere considerate inaffidabili, se non proprio discutibili." E una medicina psichiatrica sulla quale non si può contare per sapere la verità", dice il dottor Resnick, psichiatra di Cleveland. " Sotto l'effetto dell'Amytal si è molto suggestionabili si dicono cose palesemente non vere. Il sodio Amytal è un barbiturico, un medicinale che mette la gente in stato ipnotico quando iniettato per endovena. Precedentemente usato per i trattamenti di amnesia, venne messo in uso per la prima volta, durante la seconda guerra mondiale sui soldati traumatizzati alcuni in stato catatonico dagli orrori della guerra. Ricerche scientifiche, nel 1952, descrissero la droga come un siero della verità, ma invece dimostrarono i rischi che presentava: falsi ricordi possono essere facilmente immessi nella mente di coloro che sono sotto il suo effetto. " Si può inculcare un'idea con una semplice domanda ", dice Resnick. Ma quanto pare, .i suoi effetti possono essere anche più insidiosi : l’idea può diventare memoria e studi dimostrano che anche quanto dici loro la verità, verranno a giurarti sulla Bibbia che ciò che ricordano è accaduto", dice Resnick. Recentemente, l'affidabilità della droga è diventata una vera e propria questione ad alto livello in un processo della Contea di Napa California. Dopo numerose sessioni di terapia, durante almeno una delle quali le fu somministrato l'Amytal di sodio, la ventenne Holly Ramona accusò il padre di averla molestata durante l'infanzia. Gary Ramona negò veementemente l'accusa e denunciò il terapista, e lo psichiatra che aveva somministrato il medicinale alla figlia. Lo scorso maggio i giurati diedero ragione a Gary Ramona, valutando il fatto che il terapista e lo psichiatra avrebbero potuto inculcare false memorie. Quelle di Gary Ramona fu la prima battaglia legale vinta contro il cosiddetto "fenomeno della memoria repressa"che ha causato migliaia di accuse molestie sessuali nell'ultimo decennio. Per quanto riguarda che Chandler abbia usato la droga come anestetico per estrarre il dente del figlio, anche questo lascia spazio ad ambi dubbi, dato l'abituale uso del medicinale. "E una medicina assolutamente psichiatrica"dice il dottor Kenneth Gottlieb un psichiatra di San Francisco che ha somministrato l'Amytal di sodio ad alcuni pazienti ai amnesia. Il dottor John Yagiela, coordinatore del dipartimento di anestesia della scuola per dentisti dell'UNCLA, dice: "E' al quanto insolito che venga usato per estrarre denti. Non ha senso, quando ci sono alternative migliori e più sicure. Io non l'avrei mai fatto". A causa dei potenti effetti collaterali del sodio Amytal. Alcuni dottori lo somministrano solo in ospedale." Non userei mai una droga che altera l'inconscio di una persona a meno che non ci fosse nessun’ altra droga disponibile", dice Gottlieb. "Non l'avrei usato senza una strumentazione per la rianimazione, in caso di reazione allergica, e solo con un medico anestesista presente". Sembra che Chandler non abbia seguito questi consigli. Si e svolto tutto nel suo studio e si è fidato dell'anestetologo Mark Torbiner. (Fu Torbiner a presentare Chandler a Rothman nel 1991, quando Rothman aveva bisogno di un dentista). La professione di Torbiner sembra aver ottenuto un elevato successo."Si vanta di aver una spesa, totale di 100 dollari e un reddito di 40.000 dollari al mese," dice Nylia Jones, una sua ex paziente. Torbiner non ha uno studio dove riceve i paziente, piuttosto,va in giro per i vari studi dentistici della città, dove cura le anestesie durante le operazioni. Questo giornale ha scoperto che l'amministrazione delle leggi sulla Droga degli Stati Uniti d'America sta indagando su un altro aspetto della professione di Torbiner: egli somministrava droghe di solito morfina e Dermorol-a domicilio e non solo ai pazienti post- operati ma anche, sembra a coloro che soffrono per un mal di denti. Si reca a casa dei suoi clienti alcuni di questi celebrità con una, cassetta per equipaggiamento da pesca, contenente droga e siringhe. Un tempo,sul la targa della sua Jaguar,si poteva leggere "SLPYDOC". Secondo la Jones Torbiner chiedeva 350 dollari per una visita di 10/20 minuti. Secondo quando racconta la Jones, quando non conosceva la durata della visita, il cliente, prevedente lo stato di incoscienza che verrà, lascia un assegno in bianco che Torbiner compilerà con il giusto ammontare. Ma Torbiner non l'ha sempre avuta vinta. Nel 1989 fu colto in flagrante e obbligato a dimettersi dall’UCLA, per la quale lavorava come assistente presso la scuola per dentisti. Torbiner aveva chiesto un permesso di mezza giornata per rispettare una festa religiosa,ma poi fu scoperto di aver lavorato in uno studio dentistico. Una verifica delle credenziali di Torbiner da parte del B.D.E. (Comitato degli Ispettori Dentali) indica che gli è permesso dalla legge somministrare medicinali unicamente per scopi dentistici. Ma è evidente che non è riuscito a stare a tali restrinzioni. Infatti, almeno otto volte , Torbiner ha somministrato a Barry Rothman comuni anestetici, durante un trapianto del cuoio capelluto. Anche se di solito si fa un'anestesia locale allo scalpo, "Barry ha tanta paura del dolore", dice il dottor James De Barman, che a eseguito il trapianto di Rothman, "che voleva un'anestesia totale". De Yarman disse di essere rimasto meravigliato quando seppe che Torbiner era un dentista, dato che aveva sempre finto di essere un medico. In un'altra occasione Torbiner andò a casa di Nylia Jones, dice lei, e le fece un iniezione di Demerol che l'aiutasse a alleviare il dolore che seguii dopo un'operazione di appendicite. Il 16 Agosto, tre giorni dopo il rifiuto da parte di Chandler e Rothman del contratto di 350.000 dollari la situazione precipitò. A nome di June Chandler Schwartz, Michael freeman avvertì Rothman che avrebbe detto tutto ai giornali per forzare Chandler a restituire il ragazzo. La reazione fu immediata e Chandler portò il figlio da Mthis Abrams,lo psichiatra che aveva aiutato Rothman nella sua valutazione sull'ipotetica situazione di abuso di minori. Durante una sessione di 3 ore, il ragazzo accusò Jackson di averlo coinvolto in una relazione sessuale. Parlò di masturbazione, baci, carezze ai capezzoli e sesso orale. Ad ogni modo, non ci furono assolutamente accenni ad una penetrazione che poteva essere verificata con un esame medico, e di conseguenza convalidare le prove. Il passo successivo era inevitabile . Abrams , che è costretto dalla legge a riportare qualsiasi simile accuse alla autorità, chiamò un assistente sociale del Dipartimento per i Bambini della contea di Los Angeles che a sua volta contato la polizia.


6 parte:

La vasta scala di investigazioni su Michael Jackson stava per incominciare. Cinque giorni dopo che Abrams chiamò le autorità, i media sentirono delle investigazioni. La mattina del sabato 22 Agosto, Don Ray, una giornalista indipendente di Burbank, era sveglio quando suonò il telefono. Chi chiamava,uno dei suoi informatori, disse che era stato fatto pervenire a Jackson un mandato di perquisizione del suo ranch e il suo condominio. Ray vendette la storia alla KNBC-TV di Los Angeles, che sparse la notizia alle 16.00 del giorno dopo, Ray vide questa storia andare come un treno in corso, dice. Entro 24 ore, Jackson era la prima notizia dei telegiornali di 73 TV solo nell'area di Los Angeles, ed era sulle prime pagine di tutti i giornali britannici. La storia di Michael Jackson e del tredicenne divenne un'immensa montatura pubblicitaria e una chiacchiera inconsistente, con il confine fra tabloid e media più importanti virtualmente eliminato. Le dimensioni dell’accuse contro Jackson non si seppero fino al 25 Agosto. Una persona all'interno del DCS diete illegalmente a Diane Diamond (HRD COPY) una copia del rapporto dell'abuso. In poche ore, anche un ufficio di Los Angeles di un servizio di notizie Britannico ebbe il rapporto e incominciò a vendere copie a qualunque giornalista che pagasse 750 dollari. Il giorno dopo, il mondo seppe i dettagli del rapporto ."Mentre erano stesi uno a canto all’altro nel letto. Mr. Jackson infilò la mano negli slip del ragazzo", aveva scritto l'assistente sociale. Da lì il servizio dimostrava subito che il gioco non sarebbe stato leale nei confronti di Jackson."La concorrenza fra le organizzazioni di notiziari è diventata così ardua", disse il giornalista della KNBC Conan Nolan, " che nessuno controllava che le storie fossero vere. E'molto deplorevole." THE NATIONAL ENQUIRER impiegò, per la storia, venti fra editori e giornalisti. Una busso a 500 porte di Brentwood per trovare Evan Chandler e il figlio. Per mezzo dei registri delle proprietà , alla fine ce la fecerò, cogliendo Chandler nella sua mercedes nera. Non era un uomo felice. Ma io si , disse Andy O'Brien, fotografo di un tabloids. Poi vennero gli accusatori ex impiegati di Jackson. Prima Stella e Philippe Lamarque , ex governanti di Jackson cercarono di vendere la loro storia ai tabloid e con l'aiuto del mediatore Paul Barresi, ex pornostar. Chiesero una cosa come mezzo milione di dollari, ma finirono per vendere un'intervista al THE GLOBE inglese per 15.000 dollari. Seguirono i Quindoy, una coppia filippina che aveva lavorato presso Neverland. Quando chiedevano $100.000 dicevano che la mano era fuori dai pantaloncini del ragazzo, raccontò Barresi al produttore di FRONTLINE, un programma della, PBS. Quando il prezzo saliva a $500.000 la mano entrava nei pantaloni. E così via. Il distretto degli avvocati di Los Angeles conclude che entrambe le coppie non sarebbero state utili come testimoni. Poi vi furono le guardie del corpo. Cercando di portare il giornalismo a un livello più professionale, Diane Diamond di ARD COPY, all’inizio del Novembre scorso, disse a FRONTLINE che il suo programma era originariamente pulito da questo punto di vista. " Non abbiamo assolutamente pagato per questa storia". Ma due settimane più tardi,da quando rileva un contratto di HRD COPY, lo spettacolo stava negoziando un pagamento di 100.000 dollari a cinque ex guardie del corpo di Jackson che stavano programmando di passare agli atti una causa di 10 milioni di dollari denunciando un'illecita conclusione dei lori impieghi. Il primo Dicembre, raggiunto un accordo, due delle guardie parteciparono allo spettacolo, erano stati licenziati, disse la Diamond agli spettatori, perché sapevano troppo sulle strane relazioni di Michael Jackson con i ragazzini. In realtà, come dimostrano le loro deposizioni sotto giuramento di tre mesi dopo, era chiaro che non avevano mai veramente visto Jackson fare qualcosa di male con il figlio di Chandler o qualsiasi altro bambino.


7 parte:

"Cosi ché lei non sa niente riguardo Mr. Jackson e il ragazzo,vero?" chiese uno degli avvocati di Jackson all 'ex guardia della sicurezza Morris Williams mentre questo era sotto giuramento. "Tutto ciò che so viene dai documenti su cui la gente ha giurato". "Ma a parte quello che qualcun'altro avrebbe detto , lei non ha conoscenza dirette su Mr. Jackson e il ragazzo , vero?". " Esatto."
"Hai poi parlato con un bambino che le ha raccontato che Jackson gli ha fatto qualcosa di male"." No". Quando gli fu chiesto dall’avvocato di Jackson da dove avesse tratto le sue impressioni,Williams rispose. "Da quello che ho sentito dai media". "Ok, questo e il punto. Lei non ha visto niente con i suoi occhi vero?". "Giusto niente". Il processo alla guardia inizio nel Marzo 1994, era ancora in corso nel momento in cui questo articolo è stato stampato. La successiva fu la cameriera il 25 Dicembre, HARD COPY presentò il doloroso segreto della cameriera. Blanca Francia raccontò alla Diamonde ad altri giornalisti, di aver visto Jackson nudo mentre faceva la doccia e il bagno nella Jacuzzi con alcuni ragazzini, raccontò alla Diamonde anche di aver visto suo figlio in posizioni compromettenti con Jackson un'allegazione che, a quanto pare, i Grand Jury non hanno ritenuto credibile. Una copia della testimonianza giurata dalla Francia rileva che HARD COPY l’aveva pagata $ 20.000 e dopo che la Diamonde controllò le dichiarazioni della donna scoprì che era tutto falso. Sotto deposizione con l'avvocato di Jackson , Francia ammise di non aver mai visto Jackson fare la doccia con nessuno, ne nudo con ragazzini nella jacuzzi. Indossavano sempre il costume da bagno, ammise. I giornali, dice Michael Levine, un rappresentante della stampa di Jackson, hanno seguito una visione del mondo da protocollo. HARD COPY è stato disgustoso. Il vizioso e ripugnante trattamento di questo uomo da parte dei media ha avuto segni egoistici. Anche chi non ha mai comprato un disco di Michael Jackson in tutta la sua vita dovrebbe sentirsi coinvolto. La società è costruita su pochissimi pilastri. Uno di questi è la verità. Quando la si abbandona, è un declivio infido. Le investigazioni di Jackson, le quali nell’Ottobre 1993 crebbero fino a coinvolgere almeno 12 detective della conte di Santa Barbara e di Los Angeles, furono incitate in parte della percezione di uno psichiatra, Mathis Abrams, che non aveva una particolare perizia nei casi di abuso sessuale su minori. Abrams, riporta l'assistente sociale del DCS, pensa che il ragazzo dice la verità. In un era in cui le false accuse di molestie su minori si sprecano, la polizia e i procuratori hanno finito per dare molto peso alle testimonianze degli psichiatri, dei terapisti e degli assistenti sociali. Durante un'irruzione nelle sue residenze, in Agosto la polizia confiscò l'agenda telefonica di Jackson e interrogò approfonditamente 30 bambini e le loro famiglie. Alcuni, come Brett Barnes e Wade Robson, dissero che aveva diviso il letto con Jackson, ma dietro lo stesso responso degli atri: Jackson non aveva fatto niente di male. Le prove erano sempre a nostro favore ,dice un avvocato che lavorava per Jackson. L'altra parte non aveva altro che una grande bocca. Nonostante le scarse prove che aveva per dimostrare che Jackson era colpevole, la polizia aumentò gli sforzi. Due agenti volarono alle Filippine per cercare di inchiodare la storia delle mani nei pantaloni dei Quindoy, ma a quanto pare decisero che mancava di credibilità. La polizia adottò anche tecniche investigative, molte aggressive, incluso dire bugie, per spingere i bambini ad accusare Jackson. Secondo numerosi genitori che si sono lamentati con Fields alcuni agenti avevano detto loro esplicitamente che i loro figli erano stati molestati, anche se i bambini negavano ai genitori che fosse successo qua1cosa di male. La polizia si lamentò con Fields in una lettera al capo della polizia di Los Angeles Willie Williams, aveva anche spaventato i ragazzini con bugie oltraggiose, come "Abbiamo foto di voi nudi". Naturalmente queste foto non esistono. Federico Sicard, un poliziotto, raccontò all 'avvocato Michael Freeman, di aver mentito ai bambini che aveva interrogato, dicendo loro di essere stato molestato da piccolo, dice Freeman, Sicard non ha risposto alle nostre richieste per un intervista per questo articolo. Fin dall'inizio, June Chandler Schwartz rifiutò le accuse che Chandler faceva contro Jackson fino a quando, alla fine dell'agosto 93 non ebbe un incontro con la polizia.


8 parte:

Gli agenti Sicard e Rosibel Ferrufino fecero un'affermazione che incominciò a farle cambiare idea "Gli agenti ammisero che c'era solo l'accusa di un ragazzo", dice Freeman, che era presente all'incontro, ma dissero "Siamo convinti che Michael Jackson abbia molestato questo ragazzo perchè presenta perfettamente le classiche caratteristiche del pedofilo ". "Non esistono caratteristiche del genere. Hanno commesso un errore completamente stupido e illogico, dice il Dott. Ralph Underwager, uno psichiatra di Minneapolis che tratta pedofili e vittime di incesti dal 1953. Egli crede che Jackson è stato inchiodato a causa di tali equivoci a cui si è permesso di passare come verità in un'era di isteria. In verità come dimostra una ricerca del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani del Stati Uniti, molte accuse di abuso su minore il 48% di queste denunciate nel 1990 sono state provate infondate. Era solo questione di tempo prima che uno come Jackson diventasse un bersaglio, dice Philip Resnick. E' ricco, strano va in giro con i ragazzini e c'e qualcosa di fragile in lui. L'atmosfera è quella giusta perchè un'accusa possa sembrare vera. I dati dell'accordo erano già stati, seminati mentre le investigazioni della polizia continuavano in entrambe le contee durante l 'autunno 1993. Ed era iniziata una battaglia dietro le quinte fra gli avvocati di Jackson per chi dovesse aver il controllo del caso, la quale alla fine avrebbe alternato il corso che la difesa stava prendendo. Da allora , June Chandler Schwartz e Dave si erano uniti a Evan Chadler contro Jackson. La madre del ragazzo ,dicono numerose fonti ,aveva paura di ciò che Chandler e Rothman potessero fare se non li avesse appoggiati. Temeva che, avrebbero avanzato accuse di negligenza parentale per aver lasciato che il figlio dormisse con Jackson. Il suo avvocato Michael Freeman subito dopo si dimise disgustato dicendo in seguito che l'intera faccenda era un tale caos. " Non mi sentivo a mio agio con Evan. Non è una, persona genuina e sentivo che non giocava pulito. " Nel corso dei mesi, da entrambe le parti furono assunti, degradati e sostituiti avvocati contendendosi le migliori strategie. Rothman smise di essere l'avvocato di Chandler alla fine di Agosto, quando la parte di Jackson denunciò entrambi per tentativo di estorsione. Ed entrambi assunsero degli avvocati penali fra i più pagati che li rappresentassero. Rothman impiego' Robert Shapiro , l’attuale avvocato di O.J. Simpson. Secondo il diario dell'ex collega di Rothman il 26 Agosto, prima che fossero avanzate le accuse del tentativo di estorsione, Chandler fu sentito dire,"E' il mio culo che corre il pericolo di andare in prigione". Le investigaziorni sulle estorsioni furono superficiali, rivela una fonte , perchè "la polizia non le ha mai prese sul serio. Ma si sarebbe potuto fare molto di più." Per esempio, la polizia, come aveva fatto con Jackson., avrebbe potuto richiedere dei mandati di perquisizione degli uffici e le case di Rothman e Clìandler . E quando entrambi, tramite i loro avvocati ,si rifiutarono di essere interrogati dalla polizia, si sarebbe potuto convocare un Gran Jury. A metà Settembre, la Feldman un' avvocato civile che era stato capo dell'associazione degli avvocati di Los i Angeles, incominciò a rappresentare il figlio di Chandler e immediatamente prese il controllo delle situazione. Intentò una causa civile contro Jackson, la quale potrebbe essere vista come l'inizio della fine. Una volta sparsasi la notizia della causa , i lupi si stavano preparando ad attaccare. Secondo un membro del team legale di Jackson "Feldman ricevette dozzine di lettere da parte di gente di tutti i tipi che dicevano d'i essere state molestate da Jackson. Le esaminarono tutte per trovare qualcuna e ne hanno trovate zero. Con la possibilità, ora, che accuse criminali potessero delinearsi contro Jackson, Bertfield assunse Howard Weitzman , un famoso avvocato penale con una catena di clienti di elevata immagine incluso John De Lorean, del quale vinse la causa, e Kim Basinger, della quale perse la causa per il contratto "Boxing Helena" in questo Giugno , Weitzman è stato anche , per un breve periodo, avvocato di O.J. Simpson. Alcuni avevano predetto problemi fra i due avvocati sin dal 'inizio. Non vi era una stanza che potesse ospitare due avvocati così forti abituati a condurre i propri Shows da soli . Dal giorno in cui Weitzman si unì al team di difesa di Jackson, " Parlava sempre di un accordo", dice Bonnie Ezkenazi , un 'avvocato che lavorava per la difesa. Fields e Pellicano ancora al controllo della difesa di Jackson, adottarono una strategia aggressiva . Credevano fermamente nell'innocenza di Jackson e giurarono di combattere le accuse in corte. Pellicano iniziò a raccogliere prove da usare durante il processo , che era stato fissato per il 21 Marzo 1994. "Avevano una causa che proprio non reggeva" , dice Fields."Volevano combattere. Michael voleva combattere ed , affrontare il processo . "Sentivamo di poter vincere." I disaccordi all'interno del clan di Jackson crebbero il 21 Novembre , dopo che il pubblicista di Jackson ebbe annunciato, durante una conferenza stampa , che il cantante avrebbe cancellato le successive date del suo world Tour per sottoporsi ad una cura contro dei medicinali e trattare la sua dipendenza da farmaci. Più tardi, Fields disse ai giornalisti che Jackson era a malapena capace di ragionare adeguatamente a livello intellettivo. Altri del clan Jackson, credevano che fosse un errore descrivere il cantante come un'incapace "Era importante", dice Fields, "dire la verità Larry Feldman e la stampa credevano che Michael stesse cercando di nascondersi e che fosse tutto falso. Ma non lo era." Il 23 Novembre l'attrito si consumò. Basandosi su delle informazioni che disse di aver ricevuto da Weitzman , Fields disse ad una sala del tribunale piena di giornalisti che un’ atto d 'accusa penale contro Jackson sembrava imminente


9 parte:

Fields aveva una ragione per fare tale dichiarazione stava cercando di ritardare la causa civile, provando che vi era un' incombente processo penale che doveva essere fatto prima. Fuori dalla sala i giornalisti chiesero a Fields perchè avesse fatto un 'annuncio al quale Weitzrnan aveva risposto essenzialmente che Fields l’aveva nominato erroneamente". Il commento, infuriò Fields "perchè non era vero" , dice."E' stato nient'altro che un oltraggio. Ero molto adirato con Howard". La settimana successiva Fields mandò a Jackson una lettera di dimissioni ." C 'era tutta quella gente che voleva fare tante cose diverse , e prendere una decisione era come muoversi in una melassa" , spiega Fields "Era un incubo, e voleva uscire da quell'inferno". Pellicano, che aveva ricevuto la sua dose di rimproveri per il suo comportamento aggressivo , si dimise lo stesso periodo una volta andati via, Fields e Pellicano, Weitzman assunse Johnnie Cochran Jr. un' avvocato civile abbastanza conosciuto che ora sta aiutando la difesa di O.J.Simpson è John Branca, che nel 1990 era stato sostituito da Fields come avvocato generale, tornò nel consiglio. Nel tardo 1993, quando il DA in entrambe le contee di Santa Barbara e , Los Angeles convocarono i Grand Jury per decidere se dovessero essere passate gli atti le accuse penali contro Jackson o meno, la strategia della difesa cambiò corso e le chiacchiere di un accordo civile divennero realtà , sebbene anche il suo nuovo team credesse nell 'innocenza di Jackson i perche' la parte di Jackson ha accettato un accordo fuori dalla corte, nonostante le dichiarazioni d' innocenza e le prove discutibili contro di lui? I suoi avvocati apparentemente decisero che c'erano troppi fattori che mettevano in discussione il fatto di portare il caso nella corte civile. Fra questi vi era il fatto che la fragilità emotiva di Jackson sarebbe stata messa a dura prova dall' oppressività dei media che avrebbero con piacere tormentato il cantante giorno dopo giorno nel corso di un processo che sarebbe potuto durare anche sei mesi. Questioni razziali e politiche sarebbero filtrate nei procedimenti legali in particolar modo a Los Angeles , che ancora doveva riprendersi dal caso Rodnej King e la difesa temeva che una corte di giustizia non avrebbe potuto contare sul dare giustizia. Come fatto da considerare c’era da aggiungere che la giuria era una miscela di razze. Come ci dice un 'avvocato, "calcolarono che gli ispanici si sarebbero riservati con Jackson per il denaro, i neri si sarebbero risentiti per aver cercato di essere bianco e i bianchi si sarebbero creati problemi per il caso di molestie". Secondo Resnick. " C'è tanta isteria e lo stigma delle molestie su minori è così forte che non c’è modo di difendersi". Gli avvocati di Jackson erano anche preoccupati da cosa sarebbe potuto succedere se fosse seguito un processo penale, particolarmente a Santa Barbara che è una comunità formata in maggioranza da bianchi, conservatori e di ceto medio superiore. In qualsiasi modo lo si guardasse, "un processo civile appariva troppo rischioso. Di fronte ai termini dell'accordo civile, alcune fonti dicono, gli avvocati reputavano che avrebbero potuto anticipare il processo penale lasciando sottintendere che Chandler sarebbe stato d'accordo a non fare testimoniare il figlio. Altri vicini al caso dicono che la decisione di un' accordo ha probabilmente avuto a che fare con un altro fattore la reputazione degli avvocati. Potete immaginare cosa succederebbe ad un avvocato che perde la causa di Michael Jackson? " Dice Anthony Pellicano. " Per tre avvocati non c’è modo che ne possano uscire vincitori , a meno che non facciano un 'accordo. L 'unica persona che ha perso è Michael Jackson". Ma Jackson, dice Branca" ha cambiato idea sul fatto di affrontare il processo quando è tornato in questo paese. Non aveva visto tutti giornali e non sapeva quando gli fossero ostili . Voleva solo che tutto finisse" . Dall'altra parte, le relazioni fra i membri della famiglia del ragazzo si erano fatte sgradevoli. Durante un 'incontro nello studio di Larry Feldman verso la fine del '93, Chandler, rivela una parte, perse completamente il controllo e picchiò Dave Schwartz, separatosi da June in seguito a tale episodio veniva spinto a fare decisioni che riguardavano il figliastro, ed era risentito con Chandler per essersi preso il ragazzo e non averlo restituito. Dave s'infuriò e disse ad Evan che si trattava di estorsione comunque a questo punto Evan si alzò , si avvicinò a Dave ed iniziò a picchiarlo", dice un altra fonte . Per chiunque vivesse a Los Angeles nel Gennaio 1994, c' erano due questioni principali sulle quali discutere : il terremoto e l'accordo di Jackson . Il 25 Gennaio Jackson accettò di pagare al ragazzo somma irrivelata . Il giorno prima gli avvocati di Jackson avevano ritirato le accuse di estorsione contro Chandler e Rothman. Il vero ammontare dell’ accordo non è mai stato rivelato, ma secondo alcune speculazione sarebbe di 20 milioni di dollari. Una fonte dice che Chandler e June Schwartz avrebbero ricevuto due milioni di dollari ciascuno, mentre l'avvocato Feldman avrebbe ottenuto il 25% in beni di contingenza. Il resto del denaro è stato vincolato in amministrazioni fiduciari per il ragazzo e sarà pagata sotto la supervisione di un' amministratore fiduciario assegnato dalla corte stessa. Non bisogna dimenticare che questo caso è stato solo di denaro, dice Pellicano , ed Evan Chandler se l'è cavata ottenendo ciò che desiderava . Dato che Chandler ha ancora la custodia del figlio, alcune fonti sostengono che logicamente ciò significa che il padre ha accesso a qualsiasi somma di denaro che il figlio riceve . Nel tardo Maggio del '94, Chandler infine sembra aver definitivamente lasciato l'ambiente dentistico . Aveva chiuso il suo studio di Beverly Hills, citando alcune vicende di fastidio da parte dei fans di Jackson. Secondo i termini dell’accordo, a Chandler è apparentemente proibito scrivere qualsiasi cosa sull’affare, ma si dice che suo fratello, Roy Chandler stesse cercando di avere un contratto per scrivere un libro. Per quello che potrebbe rivelarsi il caso infinito, lo scorso Agosto, sia Barry Rothrnan che Dave Schwartz due giocatori importanti lasciati fuori dall'accordo hanno denunciato civilmente Jackson . Schwartz sostiene che il cantante è colpevole della rottura della sua famiglia. La denuncia di Rothman accusa la parte di Jackson sia di diffamazione e calunnia , sia per l 'accusa di tentativo di estorsione da parte del team di difesa - Fields, Pellicallo e Weitzman . " l 'accusa di estorsione" dice l 'avvocato di Rothman , Aitken , " è completamente falsa. Mr. Rothman è stato pubblicamente preso in giro, è stato materia d'investigazioni penali ed ha subito una perdita di reddito". Presumibilmente parte del denaro perso da Rothman è la considerevole mancia che avrebbe intascato se fosse stato ancora l'avvocato di Chandler nella fase dell'accordo. Per quanto riguarda Michael Jackson, " Sta andando avanti con la sua vita", dice il pubblicista Michael Levine. Ora , sposato , Jackson ha recentemente registrato tre nuove canzoni per il Greatest Hits e completato un nuovo video musicale dal titolo "History ". E che ne è stato delle massicce investigazioni su Jackson?. Dopo milioni di dollari spesi dai procuratori e dai dipartimenti di polizia in due giurisdizioni, e dopo gli interrogatori da parte di due Grand Jury a duecento testimoni, inclusi trenta bambini conoscenti di Jackson, non è stato trovato un solo testimone che convalidasse le accuse. Nel Giugno 1994, ancora determinanti a trovarne almeno uno, tre procuratori e due detective della polizia sono volati in Australia per interrogare Wade Robson, il ragazzo che aveva ammesso di aver dormito nello stesso letto con Jackson . Ancora una volta, il ragazzo ha confessato che non è accaduto niente di male. L'unica accusa sollevata a Jackson, allora, rimane quella di un giovane, Jordan Chandler, e solo dopo che al ragazzo è stata somministrata una potente droga ipnotica che lo rende suscettibile al potere della suggestione. " Trovo questo caso molto sospetto," dice il Dottor Underwager, lo psichiatra di Minneapolis , soprattutto perchè l'unica ci viene dal ragazzo, la quale sarebbe improbabile . I veri pedofili hanno una media di duecentoquaranta vittime nel corso della loro vita. E' un disturbo progressivo. Non sono mai soddisfatti. Date le insufficienti prove contro Jackson,sembra improbabile che sarebbe stato provato colpevole se il caso si fosse concluso con il processo. Ma nella corte dell'opinione pubblica, non esistono limiti. La gente è libera di speculare come preferisce e l'eccentricità di Jackson lo rende vulnerabile alla probabilità che il pubblico pensi male di lui. Allora, non è forse possibile che Jackson non abbia commesso alcun crimine che sia ciò che ha sempre detto "di essere, non molestatore , ma protettore dei bambini? l'avvocato Michael Freeman la pensa così: "Penso che Jackson non abbia fatto niente di male e che queste persone Chandler Rothrnan abbiano visto un'opportunità abbiano programmato tutto. Credo che sia solo una questione di denaro". Per alcuni osservatori, la storia di Michael Jackson mostra quanto il potere delle accuse sia pericoloso , contro le quali spesso non c 'è modo di difendersi particolarmente se trattano di molestie sessuali su minori. Per altri c'è qualcos'altro che ora è più chiaro la polizia e i procuratori hanno speso milioni di dollari per creare un caso le quali fondamenta non sono mai esistite.
Non è stata trovata alcuna prova contro Michael Jackson, Chandler accusò Jackson solo per estorcergli denaro.
MARY A. FISHER
Stefania Nicoletti - Gio Lug 09 2009, 00:03:01
Oggetto:
Inoltre, anche su tutto il resto MDD ha detto delle falsità ingiuriose.

MJ non era affatto pelato. Ebbe un incidente sul set della pubblicità della Pepsi, ma non rimase pelato. I capelli dell'era "Bad" sono suoi. L'attaccatura è quella tipica degli afroamericani. Usava le extensions e le parrucche solo per abbellimento, ma sotto i capelli erano suoi.

Non era neanche glabro. E' stato intervistato anche il suo dermatologo che ha dichiarato testualmente che i peli gli venivano rasati per curare la malattia, e che i medici che lo facevano, li vendevano poi a prezzi esorbitanti.
Stefania Nicoletti - Gio Lug 09 2009, 00:08:53
Oggetto:
LA MORTE DI JACKSON
Parla il medico di Michael
"Ecco il segreto della sua pelle"

Arnie Klien è il dermatologo che dal 1984 aveva in cura il re del pop. Secondo alcune voci, sarebbe anche il padre biologico dei suoi due figli. "Io l'ho fatto diventare bianco perché era malato"
di SILVIA BIZIO

LOS ANGELES - "L'architetto del viso", come lo definisce la sua amica e paziente Jo Champa, il dermatologo più famoso di Hollywood, citato da Elizabeth Taylor, Carrie Fisher e Dolly Parton, è in questi giorni uno dei medici più ricercati del panorama mediatico che circonda la morte di Michael Jackson. Arnold Klein, per gli amici Arnie, uno dei fondatori di AmFar, professore della UCLA, pioniere del botox in America, è stato il primo a diagnosticare la vitiligine di Jacko, di cui è stato il medico curante dal 1984. Da allora è diventato suo grande amico, padrino del primo figlio, Michael Prince, anche se perfino la Cnn lo indica come "il padre biologico" dei due figli avuti con Debbie Rowe che Jackson conobbe proprio nel suo studio di cui era infermiera.

Oggi Arnie Klein se ne sta recluso per sfuggire all'assalto di giornalisti e paparazzi che assediano la sua casa di Hancock Park e il suo studio di Beverly Hills dove nell'ultimo anno Michael Jackson andava anche due volte al mese per una visita medica. Martedì non andrà allo Staples Center. "Non voglio partecipare a una cosa che è diventata una follia collettiva".

Quando vi siete conosciuti con Jackson?
"Michael è diventato mio paziente nel 1984, e come tutti sanno aveva enormi problemi medici. Aveva la vitiligine. Io sono stato il primo a diagnosticarla e l'ho aiutato nel processo di sbiancamento della pelle, necessario per renderla più omogenea, senza chiazze. Ma dovevo avere a che fare con altri medici, e di molti di loro non mi fidavo affatto".

Che vuol dire?
"Quando uno come Michael ti racconta che c'era del personale negli altri studi medici che raccoglieva i peli che gli radevano non per buttarli via ma per venderli, sapevi che dovevi proteggerlo".

Lei sapeva anche quello che i medici gli prescrivevano?
"Prescrivere droghe come Diprivan, o Propofol, che servono per provocare anestesia generale, solo per far dormire qualcuno, è criminale. Ero il suo medico ma sono diventato suo amico proprio perché cercavo di proteggerlo. E con Michael ho alcuni dei ricordi più belli della mia vita".

Per esempio?
"Mi ricordo una volta a Roma, al Majestic, con Michael che firmava gli asciugamani e poi li buttava dal balcone alla folla sotto per farla felice. O una notte a Parigi a Eurodisney con il figlio di Charlie Chaplin: il parco era chiuso e loro due si rincorrevano, uno con la camminata di Charlie Chaplin, l'altro con il "moonwalk". Adorava andare a Disneyland, ci sarebbe andato tutti i giorni. Quest'uomo non ha mai avuto un'infanzia, non è mai cresciuto".

Lei ha detto di non aver mai creduto alle accuse che gli erano state fatte di pedofolia.
"Nemmeno un secondo. Michael amava i bambini. E infatti il primo bambino che lo aveva accusato di molestie ha poi ammesso che era un'invenzione del padre che voleva scrivere una sceneggiatura... Tutti i bambini vogliono dormire a letto con i genitori. Michael glielo faceva fare".

Lei è il padrino di uno dei suoi figli?
"Non sono il padre, se è questo che vuol sapere".

No, il padrino...
"Ah, sì e Macauley Culkin è il padrino della bimba. E sono i bambini più carini che io abbia mai conosciuto. Perché Michael li copriva coi veli? Non voleva farli riconoscere, lo faceva per proteggerli, non per altri motivi. Sono bambini educati e intelligenti. Il grande legge già libri scientifici; Paris ha molto talento, potrebbe diventare una grande ballerina. Lo diceva anche Michael".

Lei aveva approvato la scelta di Jackson di diventare padre?
"Sì perché era la cosa che più desiderava al mondo. Ho appena rivisto Debbie e pur non conoscendo le sue intenzioni l'unica cosa che le ho chiesto è di trattare bene i bambini in futuro".

Pensa che sia sincera quando dice che ora rivuole i figli?
"Che Debbie prenda i bambini o meno, ha tutti i diritti di partecipare alla loro crescita e educazione".

C'è qualcosa che non le piace dello spettacolo mediatico di questi giorni?
"Mi irrita sentir parlare personaggi come il reverendo Al Sharpton e Jesse Jackson, tutta gente che prima diceva cose terribili alle sue spalle, tant'è vero che Michael non voleva più vederli. Ora invece stanno tutti intorno al padre Joe, per farsi pubblicità".

Cosa ricorda del rapporto di Michael con i fratelli che ha escluso dal testamento, per esempio LaToya o Janet?
"Non l'ho mai visto con la sua famiglia. So che parlava molto con Janet, l'amava molto, Janet deve molto a lui, e amava molto la madre. Non posso parlare del suo rapporto con suo padre, perché suo padre lo prendeva sempre in giro, da quando era piccolo. Io dico, se hai un tesoro in famiglia, perché prenderlo in giro? ".

Nell'ultimo anno quando Michael è tornato a trovarla è stato per ragioni mediche?
"Si, come ogni ballerino era straordinariamente magro, al rischio di anoressia. C'erano tante cose che dovevamo fare, anche per la sua faccia. Veniva ogni due settimane e si fermava anche per ore, incontrava Jo Champa, Anjelica Huston, mie clienti e amiche, mangiavano insieme, parlavano. Mi pareva tranquillo".

(6 luglio 2009)


Stefania Nicoletti - Gio Lug 09 2009, 00:27:32
Oggetto:
Inoltre c'è anche questo video, in cui Martin Bashir, con tutta la calma e l'ipocrisia del mondo, confessa di aver mentito sul conto di Michael.
Razza di viscido verme. Evil or Very Mad

Bashir è colui che nel 2003 intervistò MJ nella famosa intervista "Living With Michael Jackson". Il "giornalista", con un montaggio sensazionalistico, fa di tutto per mettere in cattiva luce il cantante come padre e come persona.

Ora però l'infame ha la faccia tosta (per non dire di peggio...) di confessarlo in diretta tv, facendo un patetico panegirico.



Stefania Nicoletti - Gio Lug 09 2009, 00:43:58
Oggetto:
Su segnalazione di Pandemia 1918:



Una rosa rossa campeggiava nel poster che pubblicizzava il musical "Thriller" presso il Teatro Lirico di Londra, venerdì 26 giugno 2009


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!




Questo sito vende magliette in memoria di MJ con una rosa rossa:
Red Rose, R.I.P. MJ T-shirt

Stefania Nicoletti - Gio Lug 09 2009, 00:53:50
Oggetto:
Michael Jackson: Tabloid Junkie (Spazzatura dei giornali) 1995





Speculare per distruggere chi odiate
Far circolare la bugia che avete in esclusiva
Assassinare e mutilare
Come fanno i media isterici persecutori
Chi sarà il prossimo che porterete alla ribalta
Kennedy ha smascherato la CIA



Speculate to break the one you hate
Circulate the lie you confiscate
Assassinate and mutilate
As the hounding media in hysteria
Who's the next for you to resurrect
JFK exposed the CIA
Truth be told the grassy knoll
As the blackmail story in all your glory
It's slander
You say it's not a sword
But with your pen you torture men
You'd crucify the Lord
And you don't have to read it, read it
And you don't have to eat it, eat it
To buy it is to feed it, feed it
So why do we keep foolin' ourselves
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
Though everybody wants to read all about it
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual, actual
They say he's homosexual
In the hood
Frame him if you could
hoot to kill
To blame him if you will
If he dies sympathize
Such false witnesses
Damn self righteousness
In the black
Stab me in the back
In the face
To lie and shame the race
Heroine and Marilyn
As the headline stories of
All your glory
It's slander
With the words you use
You're a parasite in black and white
Do anything for news
And you don't go and buy it, buy it
And they won't glorify it, 'fy it
To read it sanctifies it, 'fies it
Then why do we keep foolin' ourselves
Just because you read it in a magazine Or see it on the TV screen
Don't make it factual
Everybody wants to read all about it
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
See, but everybody wants to believe all about it
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
See, but everybody wants to believe all about it
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual, actual
She's blonde and she's bisexual
Scandal
With the words you use
You're a parasite in black and white
Do anything for news
And you don't go and buy it, buy it
And they won't glorify it, 'fy it
To read it sanctifies it, 'fies it
Why do we keep foolin' ourselves
Slander
You say it's not a sin
But with your pen you torture men
Then why do we keep foolin' ourselves
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
Though everybody wants to read all about it
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factualS
ee, but everybody wants to read all about it
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual, actual
You're so damn disrespectable



Anonymous - Gio Lug 09 2009, 02:48:39
Oggetto:
Citazione:

Ecco, brava Antonella. Infatti il Maestro ha detto un mucchio di cazzate (e anche in un tono poco rispettoso che non è piaciuto a molti) su Michael Jackson.
Lo sai, vero, MDD? O hai fatto finta di non leggere un messaggio che ho postato ormai molti giorni fa, con il link a un'inchiesta di Mary Fischer che smentisce tutte le accuse false di pedofilia?


IN TONO POCO RISPETTOSO CHE NON E' PIACIUTO A MOLTI PENSO SIA IL TUO ATTEGGIAMENTO POCO RISPETTOSO, IO CONFERMO CIO' CHE HO DETTO E TI RICORDO ANCHE LA PIETOSA SCENA DI MICHELINO CHE SVENTOLAVA IL SUO FINTO FIGLIO DALLA FINESTRA, SI PERCHE' NON SONO SUOI I FIGLI, A BREVE VERRA' FUORI TUTTA LA VERITA' CHE PERALTRO MOLTI GIA' SANNO...
LE VERGOGNOSE NOZZE FAKE CON LA FIGLIA DI ELVIS NON SONO SERVITE GIUSTAMENTE A FAR CAMBIARE OPINIONE SU DI LUI DATO CHE NON ERA ETERO, AVESSE AMMESSO LA SUA LEGITTIMA OMOSESSUALITA' NON AVREBBE AVUTO BISOGNO DI SUBLIMARLA CON BAMBINI IN MANIERA MALSANA...

CIO' CHE RIPORTA QUELLO CHE HAI POSTATO NON CAMBIA NULLA LA QUESTIONE, IL RACCONTO DEL FURGONCINO E' UNA BALLA COLOSSALE, C'ERA UN VIA VAI DI TANTISSIMI BAMBINI CHE LO ANDAVANO A TROVARE, UN PO' COME LE VELINE DEL SILVIO, POI MAGARI LI TOCCAVA SOLAMENTE O SI FACEVA TOCCARE, MA SONO PUR SEMPRI ABUSI, VEDRETE COME CRESCERANNO BENE QUELLE POVERE VITTIME A CAUSA PRINCIPALMENTE DEI LORO GENITORI SENZA SCRUPOLI...

COMUNQUE NON IMPORTA SONO FATTI SUOI, QUELLO CHE MI IMPORTA CHE DOVEVA PAGARE CON LA GALERA X AVER ABUSATO DI TANTI, TROPPI BAMBINI...

QUESTA DIFESA DELLE ROCKSTAR E' VERGOGNOSA, SE FOSSE CAPITATO AD UN COMUNE MORTALE CON MENO SOLDI E MENO POTERE NESSUNO SI SAREBBE SCHIERATO A SUA DIFESA MA DATO CHE L' ACCUSATO E' MICHELINO GUAI MAI, MA VI RENDETE CONTO...
DATO CHE LUI HA LA POSSIBILITA' DI PAGARSI AVVOCATI DEVE PURE ESSERE PREMIATO, TUTTO CIO' E' LA DIMOSTRAZIONE CHE IL MIND CONTROL ESISTE E FA VERAMENTE MALE...
IL SUO PIETOSO SATANICO FUNERALE E' LA CORONAZIONE DI UNA VITA PASSATA A PRENDERE X IL CULO LE GENERAZIONI GIOVANILI, A FARSI BAMBINI DENTRO IL SUO RANCH PORTATI DALLE LORO FAMIGLIE, GRAND AMICO DI REAGAN E DEI PIU' LOSCHI FIGURI DEGLI ANNI 80, ICONA DEL N.W.O. E VOI LO DIFENDETE, INCREDIBILE, SOBBALZATE OGNI QUAL VOLTA VEDETE UNA ROSA IN TV MA ACCETTATE CHE AVVENGA CIO'...
LO DIFENDETE PURE, SIETE ANCHE VOI FAGOCITATI NEL RITO GLOBALE DELLA SUA MORTE, FUNZIONA DAVVERO!!!
SINCERAMENTE MI INTERESSAVA MOLTO DI PIU' L' ANALISI DEI MESSAGGI SUBLIMINALI CHE LE VICENDE GIUDIZIARIE DI MICHELINO ...

SICURAMENTE AVRAI LE TUE FONTI CHE A DIFFERENZA TUA IO RISPETTO, IO HO LE MIE CHE TU NON RISPETTI, MA NON MI INTERESSA PIU' DI TANTO, DI PURE CIO' CHE VUOI, E' UN FORUM ED E' GIUSTO E SANO IL CONTRADDITTORIO FRA DI NOI ...

Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
Anonymous - Gio Lug 09 2009, 03:20:50
Oggetto:
PER QUANTO RIGUARDA IL FATTO CHE FOSSE PELATO NON PENSO SIA UN OFFESA, GUARDA CHE CI SONO TANTE BRAVISSIME PERSONE PELATE...
IO CONFERMO CHE FOSSE PELATO X ONOR DEL VERO, CONOSCO BENISSIMO LE ATTACCATURE DEI CAPELLI DEGLI AFROAMERICANI DATO CHE SONO STATO INSIEME AD UNA RAGAZZA AFRICANA X 4 ANNI E FIDATI CHE NEGLI ULTIMI ANNI ERA PELATISSIMO... ANCHE LEI CONFERMAVA!!!

NON CREDERAI AL FAKE DELLA BRUCIATURA DEI CAPELLI AVVVENUTO DURANTE LO SPOT DELLA PEPSI???
QUELLO E' UNO SPOTTONE X LA PEPSI UN BEL MESSAGGIONE CHE ESALTA LA BEVANDA, DELLA SERIE E' UNA BEVANDA CHE " BRUCIA ", VERY STRONG, E DOPO CHE LA BEVI TI RITORNANO PURE I CAPELLI PERDUTI, SE FOSSE VERAMENTE SUCCESSO NON L' AVREBBERO MAI DETTO...
VI RICORDATE LA PUBBLICITA' DEI PAVESINI CHE DICEVA " CHI AMA BRUCIA", PERCHE' LE ENERGIE NON SONO MAI ABBASTANZA...
L' ELEMENTO FUOCO, ANCHE IN SENSO DISTRUTTIVO VIENE DA SEMPRE USATO NEL MARKETING, LA PEPSI FECE IN QUEL PERIODO INFATTI MOLTI SPOT DOVE APPARIVANO FIAMME E SAETTE CHE STAVANO A GLORIFICARE LA BEVANDA CONCORRENTE DELLA COCACOLA...
ALTRO CHE BRUCIATURE DAI BENE ... Laughing Laughing Laughing
SE UNA MULTINAZIONALE COME LA PESPI RENDE PUBBLICHE CONFESSIONI GOSSIP DI QUESTO TIPO STATE CERTI CHE SI TRATTA DI MESSAGGI SUBLIMINALI X VENDERE MEGLIO IL PRODOTTO...

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Dagaz - Gio Lug 09 2009, 08:47:38
Oggetto:
Quoto MDD...
Quoto MDD...
Quoto MDD...
Quoto MDD...
Quoto MDD...
Quoto MDD...
Quoto MDD...
Stefania Nicoletti - Gio Lug 09 2009, 10:55:51
Oggetto:
MAESTRO DI DIETROLOGIA ha scritto:
SICURAMENTE AVRAI LE TUE FONTI CHE A DIFFERENZA TUA IO RISPETTO, IO HO LE MIE CHE TU NON RISPETTI, MA NON MI INTERESSA PIU' DI TANTO, DI PURE CIO' CHE VUOI, E' UN FORUM ED E' GIUSTO E SANO IL CONTRADDITTORIO FRA DI NOI ...

Già, peccato che io abbia riportato articoli che, veritieri o no, perlomeno esistono e sono qualcosa. Tu invece nulla. Quindi di quali "fonti" parli, che io non rispetterei? Le fonti sarebbero la tua ragazza che conferma il fatto che era pelato?
Anonymous - Gio Lug 09 2009, 13:29:17
Oggetto:
Dai basta litigare per queste stronzate, certo che tu MDD e tu Stefania siete proprio 2 muli... scornatori professionisti direi!!! Ditemi chi è che vi rifila le corna che faccio un salto anche io Laughing

Non cambia nulla se MJ è stato ammazzato o no, tanto la nostra visione su come va il mondo non cambia di una cippa, questa è solo una briciola in un immenso universo!
Stefania Nicoletti - Gio Lug 09 2009, 13:35:18
Oggetto:
Guarda che io non sto affatto litigando. E credo neanche MDD. E non siamo neanche "scornatori professionisti".
Stiamo solo ragionando su una morte (e su un personaggio). Non mi sembrano proprio stronzate. Poi ognuno è libero di leggere quello che gli pare, e di intervenire o meno.
Anonymous - Gio Lug 09 2009, 13:48:33
Oggetto:
Certo che non state litigando... ma poco ci manca o almeno la strada è giusta. Dai rispondetevi con toni più pacati, altrimenti ci viene la depressione.

Cmq stronzate non è riferito all'argomento, ma al fatto di pizzicarsi aggrappandosi a cose un pò futili.

Un abbraccio a te e Mdd Wink
Stefania Nicoletti - Ven Lug 10 2009, 22:14:59
Oggetto:



I simboli delle religioni che scorrono sullo sfondo durante "We are the world" mi hanno fatto tornare alla mente "Coexist" degli U2...

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Stefania Nicoletti - Ven Lug 10 2009, 22:26:37
Oggetto:
» 2009-07-10 21:21
Jackson: per padre e' stato ucciso
La salma intanto tornata al cimitero di Hollywood
(ANSA) - NEW YORK, 10 lug - Michael Jackson e' stato ucciso dai medicinali: lo sostiene il padre Joe, intervistato dal canale televisivo Abc News. 'Credo si sia trattato di assassinio', ha detto il padre (80 anni) ex manager di Michael. L'ipotesi non e' stata mai esclusa dalla polizia. Continua intanto la saga sulla sepoltura: la famiglia litiga sulla possibilita' di seppellirlo nel suo ranch, ma per ora la salma e' tornata nel cimitero di Forest Lawn, sulle colline di Hollywood.




Padre Michael Jackson: mio figlio vittima di un "delitto"
venerdì 10 luglio 2009 19:38

LOS ANGELES (Reuters) - Il padre di Michael Jackson ha detto oggi di sospettare che suo figlio sia stato vittima di un delitto, aggiungendo che il cantante aveva assunto dei farmaci per rilassarsi e che "non si è mai più svegliato".
Joe Jackson, 79 anni, ha detto in un'intervista all'emittente televisiva Abc News trasmessa oggi di essere rimasto sbigottito quando, due settimane fa, ha saputo che suo figlio aveva perso i sensi in casa sua ed era stato portato di corsa in ospedale.

"Semplicemente non potevo credere a quello che stava succedendo a Michael. Io credo si tratti di un omicidio, ne sono convinto", ha detto, senza fornire spiegazioni.

Interrogato in merito ai potenti farmaci che si riporta siano stati trovati in casa di Jackson dopo la sua morte, avvenuta il 25 giugno, Joe Jackson ha risposto: "Io non sapevo niente dei farmaci. Non sapevo nemmeno come si chiamassero. Ma so che qualunque cosa abbia assunto, lo ha fatto per cercare di riposare, perché stava lavorando così tanto, e quei medicinali avrebbero dovuto farlo rilassare"-

"Comunque non si è svegliato. Non si è mai più svegliato". Michael è morto nel sonno".

L'inchiesta ufficiale sulla morte di Jackson è in attesa dei rapporti tossicologici, ma numerosi media hanno dichiarato che nella sua casa di Los Angeles siano stati trovati potenti sedativi tra cui Diprivan, normalmente utilizzato negli ospedali dagli anestesisti.

Il giorno prima del suo improvviso arresto cardiaco, Jackson, 50 anni, aveva provato a Los Angeles per una serie di concerti di ritorno il cui inizio era previsto in luglio a Londra, volti a rilanciare la sua carriera dopo che nel 2005 era stato processato e assolto per molestie sessuali su minori.




10-07-09
MICHAEL JACKSON: IL PADRE, E' STATO UCCISO

(ASCA-AFP) - Roma, 10 lug - Joe, il padre di Michael Jackson, ritiene che suo figlio sia stato vittima di un uomicidio.

In un'intervista con il canale televisivo americano Abc, il padre del re del pop spiega che non era a conoscenza del fatto che suo figlio soffrisse di dipendenza dai medicinali.

''Non sapevo nemmeno il nome'' dei farmaci che Michael Jackson prendeva, ha assicurato Joe Jackson, che il 26 luglio festeggera' 80 anni.

A suo parere, ''tutti i medicinali che Michael ha potuto prendere servivano a farlo riposare, visto che lavorava cosi' duramente. Questi farmaci erano destinati ad aiutarlo ad addormentarsi. Ma non si e' piu' svegliato. Michael e' morto nel sonno''.

Due settimane dopo la morte del cantante, la sua dipendenza dai farmaci e il ruolo dei suoi medici sono al centro dell'inchiesta. Ieri, secondo il Los Angeles Times, che cita fonti vicine all'inchiesta, l'istituto medico-legale della metropoli californiana ha formalmente chiesto a diversi medici della star la consegna dei dossier relativi al cantante.




Jackson; Investigatori non escludono ancora pista dell'omicidio
20:00 - CULTURA- 10 LUG 2009
Capo polizia L.A.: Attendiamo risultati esami tossicologici
Roma, 10 lug. (Apcom) - Gli investigatori che indagano sulla morte di Michael Jackson non hanno ancora escluso la pista dell'omicidio. Lo ha riferito William Bratton, capo della polizia di Los Angeles, parlando alla Cnn. In particolare i detective stanno esaminando le prescrizioni di medicine che il "re del pop" prendeva e interrogando i numerosi medici che lo hanno avuto in cura negli ultimi anni. Punto cardine delle indagini, ha spiegato Bratton, è il rapporto del medico legale che metterà nero su bianco i risultati degli esami tossicologici con l'indicazione precisa del consumo quotidiano di medicinali da parte di Jackson, morto il 25 giugno scorso in seguito a un arresto cardiaco. "Sulla base di questi risultati avremo un'idea su quello che ci troviamo di fronte", ha detto Bratton. "Un omicidio? Un overdose accidentale di medicinali?". Stando a quanto riferisce la Cnn, in possesso di documenti confidenziali del 2004, Michael Jackson prendeva ogni notte più di dieci pillole di *****, un farmaco per il trattamento dell'ansia e degli attacchi di panico. 'Jacko' riusciva a procurarsi dosi massicce di questo medicinale grazie alla complicità dei suoi dipendenti che se lo facevano prescrivere e lo acquistavano anche in altri Stati.
Antonella - Dom Lug 12 2009, 12:44:12
Oggetto:
Quoto tutto ciò che ha scritto Stefania.
Maestro, per me la prova più lampante del fatto che Michael sia innocente è una: se a un uomo molestano il figlio, io credo che questi vorrebbe vedere marcire in galera il pedofilo. Se invece chiede soldi accettando l'idea che un molestatore di bambini sia libero di continuare ad agire è una merda che cerca solo soldi e quindi è tutta una balla. Se mio figlio venisse violentato mai e poi mai accetterei di risolvere la cosa con un risarcimento. E questa è l'unica spiegazione della vicenda.
fretogrw - Dom Lug 12 2009, 19:45:46
Oggetto:
MAESTRO DI DIETROLOGIA ha scritto:
JACKO ERA COMPLETAMENTE PELATO DA ALMENO 20 ANNI, LO SI CAPISCE ANCHE DALL' ATTACATURA DEI CAPELLI E DAL FATTO CHE PERDEVA TUTTI I PELI DEL CORPO, ERA COMPLETAMENTE GLABRO, POI E' VERO CHE NON STAVA IN PIEDI ERA SEMPRE STATO FARMACO DIPENDENTE E AVEVA IL FEGATO SPAPPOLATO...

SOFFRIVA DI SCHIZOFRENIA DA SEMPRE, SENTIVA LE VOCI E VIVEVA CIRCONDATO DAI SUOI MOSTRI MENTALI...
FU ABUSATO RIPETUTAMENTE DA PICCOLO E COME SPESSO ACCADE X I BAMBINI CHE SUBISCONO VIOLENZE DI QUEL TIPO LA SUA PERSONALITA' SI RIFIUTAVA DI ACCETTARE TALE CONDIZIONE RIMUOVENDO L' ACCADUTO E CREANDOSI REALTA' E PERSONALITA' MULTIPLE...

ERA L' UOMO BIANCO CHE SESSUALMENTE AVEVA SEMPRE DESIDERATO, ICONA ANTROPOLOGICA DEI NERI CHE SOFFRONO LA LORO CONDIZIONE DI SOTTOMISSIONE, ERA IL BAMBINO CHE FU ABUSATO, ERA IL GENIO MUSICALE, ERA IL TOSSIKO SCHIAVO DELLE DROGHE, ERA TANTE COSE ...
NON C'ERA ASSOLUTAMENTE BISOGNO DI UCCIDERLO, LO STAVANO UCCIDENDO LENTAMENTE DA ANNI, SI STAVA UCCIDENDO LENTAMENTE DA ANNI...

ERANO 8 ANNI CHE NON INCIDEVA NULLA E NON SE LO CAGAVA + NESSUNO ED ERA A PEZZI, AVEVA PURE UN TUMORE ALLA PELLE, LUI SI E' CIRCONDATO DI PERSONE CHE LO HANNO SFRUTTATO E CHE ORA SI SPARTIRANNO L' EREDITA' ORMAI COMPLETAMENTE DILAPIDATA X PAGARSI AVVOCATI CHE LO PROTEGGESSERO DALLE ACCUSE VERE DI PEDOFILIA ...

MIO ZIO CHE E' UN GROSSO AVVOCATO HA UNO STUDIO A NEW YORK E CONOSCE BENISSIMO COLORO CHE SI SONO OCCUPATI DELLA VICENDA GIUDIZIARIA DI JAKO, CONOSCE PERSONALMENTE COLLABORATORI ED E' VENUTO A SAPERE COSE ALLUCINANTI SU QUELLO CHE FACEVA LUI ED IL SUO STAFF CON BAMBINI MANDATI APPOSITAMENTE DA GENITORI UN PO' TROPPO SCALTRI A PROSTITUIRSI E FARE PORCHERIE IN CAMBIO DI LAUTI GUADAGNI...
ALTRO CHE GIOCHINI E CIPPALIPPA, ERA PURTROPPO UN GRAN PEDOFILO, HA CORROTTO AVVOCATI E GIUDICI X FARSI ASSOLVERE E QUANDO E' DIVENTATO MENO IMPORTANTE, INFATTI NON CONTAVA + UN CAZZO, LO HANNO ABBANDONATO E LUI SI E' LASCIATO MORIRE, OVVIAMENTE LO AVRANNO AIUTATO IN QUESTO MA ERA OGGETTIVAMENTE A PEZZI...

LO SFRUTTAMENTO MEDIATICO DELLA SUA FIGURA INVECE E' UN RITO RELIGIOSO DOVE TUTTI SI IDENTIFICANO E ANCHE CHI ODIAVA QUELLA VOCE STRIDULA LO PERDONA E INIZIA AD ESSERE DUBBIOSO SUI SUOI CRIMINI SESSUALI...E QUESTO E' IL MESSAGGIO CHE ARRIVA, CHI PUO' ECONOMICAMENTE, CIOE' L' ELITE, POTRA' PURE ESSERE PEDOFILA SE LO VORRA', VOI SPETTATORI AL MASSIMO SIETE CAVIE E ACCETTERETE INCONSCIAMENTE TALE RITO DI SOTTOMISSIONE....

NESSUNA GIUSTIFICAZIONE X CHI ABUSA DEI BAMBINI!!!

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Ciao MAESTRO DD, ho letto questo messaggio, e devo dire, che ovviamente non ti conosco e quindi potrei sbagliarmi, ma da quello che leggo sei una persona molto superficiale... Dei capelli non sapendo non posso dire nulla, come del fegato, chi lo sa...Soffriva di schizofrenia e veniva abusato fin da bambino, questo non lo posso sapere, inutile che faccio commenti... non so...

Che avesse problemi psicologici, si vede, solo un cieco non lo riconoscerebbe...
Ma che sentiva le voci, cos'è glielo hai chiesto??

Però quando dici che erano 8 anni che non incideva nulla è vero, ma la prima stupidata è che nessuno se lo cagava più... Ma che cosa stai dicendo????
Non se lo filava più nessuno... che durante il processo nel 2005, partivano da tutto il mondo decine di migliaia di fans per sostenerlo fuori dal tribunale, cioè solo per quello, mi si dica una star al mondo che riceve così tanto affetto da aver addirittura fans disposti a mollare tutto per andare a dargli forza fuori dal tribunale...
Il mondo intero si era fermato per seguire il processo...Nessuno se lo filava quindi...
Non se lo filava più nessuno che alla notizia della sua morte, si sono uccisi decine di fans nel mondo, e più ancora, non se lo filava più nessuno che ATTENZIONE, ha battuto un nuovo record proprio quest'anno, cioè alla notizia dei concerti a LONDRA, ha venduto più di 1/1,5 milioni di biglietti ad estrazione, nel giro di poche ore, cioè aveva fans disposti ad andare fino a Londra per poter vedere un suo concerto, credo nessuno al mondo può avere fans di questo tipo (forse Led Zeppelin se si riunissero) oltre al fatto che al tempo delle accuse da cui è stato assolto era uscita una raccolta che nonostante la cattiva pubblicità e la totale assenza di promozione ha venduto una cifra tipo 7 milioni di copie...E dici che nessuno se lo filava fino alla morte di questi giorni... Bah mi sa che hai detto una cavolata...Mi ricordo che allora a Milano in P.za Duomo al tempo del processo c'era stata addirittura una manifestazione con decine di fans che manifestavano l'innocenza di MJ e su questo ti dò ragione il resto della gente rimaneva indifferente di fronte a questa manifestazione...

Accuse vere di pedofilia... OK è notizia di questi giorni che poco dopo la morte di MJ, Jordan Chandler, il primo accusatore famoso nel 93 ha confessato di aver mentito sotto l'influenza del padre, che era un poco di buono, infatti è notizia che 3 anni fa il ragazzo aveva denunciato il padre per violenze domestiche, che è stato radiato dall'ordine dei dentisti se interessa vatti a cercare le news... E che c'erano delle intercettazioni telefoniche mai accettate come prova in tribunale che dimostravano l'innocenza, al tempo MJ si era sottoposto a perizia fisica per dimostrare che le parti intime descritte dall'accusatore non coincidevano e così fù e furono fatti ben 2 grand Jury per la causa penale che era rimasta aperta, sentirono più di 200 testimoni ma non c'erano prove e evidenze di danno...(mentre quella civile si era chiusa con il pagamento di MJ per evitare di andare a processo, contrariamente a quanto dicono i media, l'intero staff di MJ lo consigliò di pagare perchè altrimenti ne sarebbe uscito distrutto dal processo fisicamente, cosa verificatasi poi nel 2005 e economicamente dato che l'anno dopo doveva andare in tour e col processo non sarebbe potuto andare, SECONDO ME, è stato un errore voluto dallo staff perchè questo avrebbe permesso di manipolare il suo futuro così come è stato fino al giorno d'oggi...) e non si arrivò mai a processo. Ovviamente i media come è sempre stato fatto hanno vigliaccamente omesso questa news dai TG e continuano a riportare cavolate gossipare... solo oggi sono di dominio pubblico cose che si sapevan da anni e cioè che MJ è bianco per la vitiligine e non per chissà quale miracolosa cura e aveva anche il lupus e che era in atto una cospirazione contro di lui come da lui più volte detto (aveva anche detto invano che i libri di storia erano falsi)...

Poi per le accuse da cui è stato assolto nel 2005, bè se hai seguito il processo dai media tradizionali, capisco che tu pensi così, hanno omesso di raccontare che i testimoni dell'accusa cadevano tutti nei contro interrogatori e che la madre del ragazzo aveva già tentato di spillare soldi da altri personaggi famosi sfruttando il cancro del figlio, oltre al fatto che è stata condannata per aver frodato il fisco americano...
E soprattutto non hanno riportato chi era un certo Thomas Sneddon, procuratore di Los Angeles, che ha addirittura fatto una conferenza stampa per dichiarare i capi d'imputazione, ridendo felice (io allora pensai, cosa ridi, se come dici è stato molestato un bambino c'è solo da piangere, altro che ridere...)

Se hai uno zio che è un grosso avvocato a New York, che è venuto a conoscenza dei fatti in maniera così particolareggiata, ma perchè non è venuto fuori allo scoperto quando doveva, invece di permettere vigliaccamente che un pedofilo continuasse a mietere vittime?!?!? PERCHE'????? Non lo sa lui essendo un grosso avvocato, che è un crimine omettere denunce, soprattutto su fatti del genere...non farà mica parte anche lui di certe logge massoniche? Spero proprio di no... E quali sarebbero le cose allucinanti di cui è venuto a conoscenza??!!?

Che abbia corrotto avvocati e guidici, va bè queste mi sembrano chiacchiere da BAR, chissà quante volte l'avrò sentito, se l'avesse fatto, il processo non sarebbe mai arrivato a sentenza, e lui non si sarebbe ridotto al tempo a 45 kg...

Poi alla fine parli dell'elite, che potrà essere anche pedofila ecc... Bè mi sembra davvero strano che uno dell'elite che può essere anche pedofilo come dici tu venga perseguitato, invece che essere caldamente sostenuto dal sistema...e che i media lo massacrino invece di aiutarlo... mi sembra davvero strano, che l'elite finalmente stia diventando buona e sensibile e che volesse perseguitare il male in lui per salvare dei bambini innocenti??? Mr. Green

Piuttosto quello che penso io, ma è solo un pensiero, è che lui fosse si al servizio dell'elite inconsapevolmente, magari era anche uno schiavo dalla mente controllata, ma che poi qualcosa sia sfuggito al loro controllo e una volta che abbia svolto i suoi compiti, è stato si abbandonato, ma quello era il disegno fatto per lui fin dall'inizio per creare le reazioni di massa a LORO congeniali e direi che proprio in questi giorni le hanno create...Bè hanno sparato una loro grossa cartuccia...

Sull'ultima frase che dici nessuna giustificazione su chi molesta i bambini... ok ma se tu dici che è stato abusato fin da bambino, era schizofrenico, e aveva personalità multiple ed era farmaco dipendente e che era malato, è palese che non avesse una mente lucida e "normale", allora come si può condannare uno che non ha per niente il controllo di sè stesso, se mai piuttosto che condannato andava CURATO e AIUTATO!!!
invece della serie invece che aiutarlo finiamolo, lo hanno massacrato fino alla fine... e una parte dei media lo stanno facendo anche ora...

queste le mie osservazioni... per il resto ognuno può pensare quello che vuole...
Anonymous - Lun Lug 13 2009, 03:56:51
Oggetto:
A ME SINCERAMENTE CONTINUA A NON FARMI PENA, PROBLEMI MIEI...
TUTTA STA DIFESA DI UNA POPSTAR GIA' MI SUONA MOLTO STRANA, NON HO MAI VISTO UN MONOLOGO COSI' LUNGO X NESSUN IMPUTATO ACCUSATO DEGLI STESSI CRIMINI MA NON FAMOSO...

PRENDI LE STESSE DIFESE X COERENZA DELLO STESSO IMPUTATO DI MOLESTIE E VIOLENZE DEL PD ARRESTATO ULTIMAMENTE, O MAGARI SE LUI E' UN CATTIVONE ACCERTATO E REOCONFESSO DI TANTI PRESUNTI MOSTRI POI TROVATI INNOCENTI MA SPUTTANATI X SEMPRE CHE MAGARI NON HANNO COMMESSO IL FATTO, SOLO CHE HANNO MENO POTERE E SOLDI DI MICHELINO ...
ALLORA AVRAI RAGIONE E SARAI CREDIBILE NEL TUO PRESUNTO GARANTISMO!!!

IO CONTINUO A RIMANERE DELLA MIA IDEA E SECONDO ME LO ERA, POI CHE FOSSE MALATO E CHE DOVEVA ESSERE AIUTATO SONO DACCORDO, MA CHE AVESSE COMMESSO ABUSI SU VARI BAMBINI X ME E' UNA VERITA', SE X TE NON LO E' CONTINUA LA TUA GIUSTA BATTAGLIA ANCHE CON SCONOSCIUTI CHE HANNO AVUTO LE STESSE ACCUSE ...
TI SEGUIRO'...

SECONDO ME SEI SUPERFICIALE TU A FARE L' AVVOCATO DI MICHELINO, A ME NON FREGA NULLA, NON CAPISCO XCHE' SI CONTINUI A DIFENDERLO A SPADA TRATTA...
CHE SI SIANO SUICIDATI DEI FANS E' UNA SCHIFEZZA PROPRIO XCHE' CE' QUESTO RITUALE SATANICO DEL SUO CORPO E DI CIO' CHE RAPPRESENTAVA A LIVELLO PROIETTIVO SU MENTI DEBOLI COME LE LORO...
TUTTO QUESTO KANKAN MEDIATICO SERVE PROPRIO A DISTOGLIERE L' ATTENZIONE DA PROBLEMI BEN PIU' SERI CHE DELLA MORTE DI UN PEDOFILO E VEDO CHE MOLTI CI CASCANO, POVERA VITTIMA DEL SISTEMA, CHE VITA SFORTUNATA...

MI DISPIACE MA MI FA ORRORE, ANZI CONFERMA LE MIE TESI QUESTA DIFESA AD OLTRANZA DEL SIMBOLO DEL N.W.O.
E' LO STESSO MECCANISMO PROIETTIVO CHE E' ACCADUTO X LE 2 TORRI, POVERI AMERICANI VITTIME, HANNO IN FONDO RAGIONE A FARE QUEL CHE FANNO, STRINGIAMOCI TUTTI INTORNO A LORO E VIA CON LE CELEBRAZIONI MEDIATICHE...
TUTTI SOTTO LA STESSA CAPPELLA, A LIVELLO SIMBOLICO E' IDENTICO E TUTTI CI CASCANO...

TUTTA LA SUA VITA E' UN FAKE ED UNA STRUMENTALIZZAZIONE A CUI LUI SI E' LASCIATO CONDIZIONARE, RICONFERMO CHE NEGLI AMBIENTI ALTI DELLA GIURISPRUDENZA AMERICANA SI SAPEVANO E SI CONOSCEVANO BENE I FATTI, ANCHE NEL MONDO DELLO SPETTACOLO E DEI MEDIA C'ERA UN TACITO ACCORDO X PURI INTERESSI FINANZIARI...
CHE POI FOSSE A SUA VOLTA VITTIMA SONO DACCORDO, MA I FATTI RIMANGONO, POI SICURAMENTE CI SONO ANCHE PERSONAGGI CHE CERCANO DI SPILLARE SOLDI CON FALSE ACCUSE MA NON CAMBIA NULLA ...
COMUNQUE NON CREDO CHE AMNESTY , SPERO, SE NE OCCUPERA'...

ABBIAMO CAPITO CHE TI PIACE MICHELINO E SEI UN SUO FANS MA DEVI SAPERE, ANCHE SE NON C'ENTRA CON LE ACCUSE, CHE RAPPRESENTA IL PROTOTIPO DI UOMO NEUTRO ASESSUATO TEORIZZATO DAL N.W.O.- E' L' EMBLEMA DEL PANSESSUALISMO INDOTTO CHE TUTTI DOVREBBERO RIFUGGERE O PERLOMENO CONOSCERE, RAPPRESENTA IL PRODOTTO SINARCHICO X ECCELLENZA, REAGAN SI VANTAVA DI DIRE CHE MICHELINO FOSSE UN MODELLO AMERICANO E SPESSO LO HA ERETTO COME SIMBOLO DELL' AMERICANITA', DEL SUCCESSO INDIVIDUALE, PROTOTIPO CULTURALE...
CI SONO ANCORA I SUOI DISCORSI IN PROPOSITO...

NON MI TANGE, ANCHE XCHE' LUI ERA PERFETTAMENTE CONSENZIENTE DEL RUOLO CHE RICOPRIVA E DEL POTERE CHE LO CIRCONDAVA E CIRCUIVA, AVEVA ANCHE LUI ASSORBITO LE PRATICHE DEL MIND CONTROL CHE AVEVA SUBITO E LE RIUTILIZZAVA X I SUOI COMODI, UNA VITTIMA DI SE STESSO ...
CON TUTTI I PERSONAGGI POSITIVI CHE CI SONO IN GIRO MI PARE UN PO' TROPPO
QUESTA DIFESA, MA LO SAI QUANTI PERSONAGGI HA PAGATO IL SUO "ENTURAGE" X NON FARLO ACCUSARE???
HA DILAPIDATO PATRIMONI X ZITTIRE FAMIGLIE, GIUDICI E AVVOCATI, E' UN PO' COME X LA DIFESA DI O J SIMPSON, SOLO XCHE' RAPPRESENTA UN ICONA BISOGNAVA PERDONARLO O FINGERE LA SUA INNOCENZA...

POI QUANDO CAPITA AL SIGNOR NESSUNO- NESSUNO SI MUOVE, NON CI SONO X LUI I FANS DEMENTI CHE PIANGONO O SI SUICIDANO...
STA GENTE MI FA ORRORE, SONO NEGATIVI!!!
INIZIAMO DAI POVERACCI AD ESSERE GARANTISTI, SARO' IL PRIMO A SOSTENERTI ESSENDO GARANTISTA PURE IO ...

RIGUARDO AL FATTO CHE UN MIO PARENTE POSSA ESSERE MASSONE NON CREDO, PUO' DARSI COME NO, NON CAMBIA LA QUESTIONE ... PROVA A CHIEDERGLIELO, FATTI SUOI!!!
POI NON E' UN AVVOCATO DI NEW YORK, AVEVA UNO STUDIO ANCHE IN U.S.A., MA LUI E' ITALIANO E NON PENSO ABBIA MAI ASCOLTATO NESSUNA SUA CANZONE E NON GLI INTERESSI NULLA DEL FATTO DI CUI PARLI!!!
ERA X FAR UN ESEMPIO CHE IN CERTI AMBIENTI COME IN ALTRI, SI SANNO CERTE COSE ANCHE SENZA PROVE CERTE...
SIAMO SEMPRE NELL' AMBITO DELLE CONSIDERAZIONI PERSONALI, COME LE TUE SONO GIUSTAMENTE CONSIDERAZIONI PERSONALI SOGGETTIVE ...

IL SISTEMA SFRUTTAVA MICHELINO, LO HA DIFESO QUANDO SERVIVA INNOCENTE, LO HA UTILIZZATO IN ALTRO MODO QUANDO FACEVA COMODO, NON C'ENTRA NULLA QUELLO CHE DICI, SUCCEDE SPESSO CON I PERSONAGGI, APPUNTO, DEL SISTEMA ...
NON ERA COME NEL CASO DI DE ANDRE' X INTENDERCI ...

COMUNQUE POTREI DISCENDERE DA SAN GALGANO, FAMOSO ALCHIMISTA E ROSACROCIANO (??? )CHIAMANDOMI COME LUI, MA IL SUO ERA UN NOME E NON UN COGNOME...
POTREI ESSER IO UN INFILTRATO DELLA MASSONERIA DEVIATA!!!!
CHISSA' ...

Laughing Laughing Laughing
Stefania Nicoletti - Lun Lug 13 2009, 14:51:07
Oggetto:
JACKO E' STATO UCCISO, DICE LA SORELLA LA TOYA

LONDRA (ANSA) - Michael Jackson è stato ucciso da una banda di parassiti attirati dal guadagno. Ad affermarlo é la sorella del re del pop, La Toya, in dichiarazioni a due riviste britanniche, The Mail on Sunday e News of the World. Due giorni fa, il padre di Michael Jackson, Joe, in un'intervista alla catena americana televisiva ABC, aveva affermato che il figlio, morto il 25 giugno per cause ancora sconosciute, era stato vittima di un omicidio.

La sorella della popstar ha dichiarato alla stampa britannica che aveva chiesto un'autopsia di parte e che era determinata a conoscere tutto sulla morte del fratello: "Ho un'idea ben precisa di quelli che saranno i risultati dell'autopsia" ha detto, aggiungendo: "Credo che Michael sia stato assassinato. Non si tratta di una sola persona, ma di più soggetti che hanno cospirato".

Anche il padre di Michael Jackson sostiene che il figlio sia stato ucciso. Lo ha dichiarato in una intervista in esclusiva dal canale televisivo Abc News, mentre riprende corpo l'ipotesi di seppellire il cantante nel suo ranch di Neverland.

"Credo si sia trattato di assassinio", ha detto il padre ed ex manager di Michael, 80 anni, che si aspetta qualche risposta dalla seconda autopsia commissionata dalla famiglia. L'ipotesi dolosa non è stata mai esclusa dalla polizia di Los Angeles, che a sua volta è in attesa del referto tossicologico sulla salma della star, pronto tra due-quattro settimane. A stringere il cerchio dei sospetti sui collaboratori di Jackson, e in particolare sul medico Conrad Muray, dall'inizio dichiaratosi innocente, c'é anche un documento riservato dello sceriffo di Santa Barbara, citato dalla Cnn, secondo cui in passato il cantante era solito farsi somministrare anche 40 pillole al giorno di *****, un potente ansiolitico, e chiedeva iniezioni di anestetico per curare l'insonnia.

"Non conoscevo il nome di questi farmaci, so che li usava per riposare, perché lavorava così duramente", ha confermato Joe Jackson, che ha detto di essere rimasto sbigottito alla notizia del ricovero del figlio: "Non potevo credere che quello stesse succedendo a Michael". Continua intanto la saga sulla destinazione finale di Michael Jackson: mentre la famiglia litiga sulla possibilità di seppellire il cantante nel suo ranch di Neverland, la salma è stata riportata nel cimitero di Forest Lawn, sulle colline di Hollywood.

Berry Gordy, fondatore di Motown, la casa discografica che aveva scoperto i Jackson Five, amico intimo del cantante, ha acconsentito ad ospitare Jacko nella sua cripta di famiglia. La tomba è un vero e proprio mausoleo in miniatura, bianco con colonne all'entrata e una grossa 'G', simbolo del clan dei Gordy.

A parte la bara placcata oro di Jacko, la tomba al momento è vuota. Joseph e Jermaine, il padre ed il fratello del cantante, vorrebbero trasferire la salma a Neverland, il ranch nella contea di Santa Barbara che era stato la casa di Jacko per quasi 20 anni e in cui aveva fatto costruire un parco divertimenti.

Occorre il via libera della Contea di Santa Barbara, ma i familiari di Jackson non l'hanno ancora contattata. Sia il padre che il fratello vorrebbero allestire un museo nel ranch, che diventerebbe meta di pellegrinaggio dei fan di tutto il mondo. Mamma Katherine, però, non è d'accordo, come gli altri fratelli preferisce, invece, portare il figlio in un altro posto, nel rispetto di quella sostenga siano le sue ultime volontà.


fretogrw - Lun Lug 13 2009, 20:51:32
Oggetto:
Ciao MDD

Bè in questo secondo messaggio devo dire che sono daccordo su quasi tutto... A parte quando dici che il entoruage ha pagato per non farlo accusare, questo non credo, ma tutto può essere, chi lo sà, di sicuro non puoi esserne sicuro nemmeno tu, a meno che tu non faccia parte del suo staff Very Happy
Per il resto hai detto delle verità, ah per la cronaca, la storia che si sarebbe dovuto curare e far aiutare la penso su tutti i pedofili, non certo solo per lui... una volta avevo avuto una discussione con un amico sui pedofili in generale e dicevo che queste sono persone malate e come tutte le malattie andrebbero curate, sbatterli in prigione non migliora la società, e lui mi disse:" cos'è rispetti i pedofili più che uno che fa i miei discorsi" e io gli risposi:"certo che li rispetto come persone, non quello che fanno, ma come persone, perchè loro sono malati di mente, tu non sei malato di mente ma solo un cogli....sono di fatto colpevoli, ma moralmente innocenti..." giusto per fare capire come la penso io, pesante certo, ma se l'era meritato al tempo... Poi è logico che è orribile quello che fanno, ma se si curassero le cause si potrebbe eliminare il problema, invece sbattere in galera, non si risolve il problema...

Sinceramente mi piaceva molto da ragazzino MJ, il suo stile di ballo più che le canzoni, in quello geniale, impareggiabile...
Poi ancora ho dei dubbi su lui, non son ancora riuscito a capire se lui era consapevole del suo ruolo per il NWO, oppure fosse inconsapevole, io penso inconsapevole, in quanto fosse uno "schiavo" dalla mente controllata.Allora per capirci bene, io penso che la sua personalità pubblica, sia assolutamente innocente, una persona sensibile e vittima, mentre per quanto riguarda il fatto che potesse avere altre personalità che potessero sfociare in altri tipi di comportamenti allora va bè, quello non lo posso sapere, ma la personalità pubblica era benevola... Penso lui fosse utilizzato come dicevo per creare le reazioni di massa a LORO congeniali, le ultime reazioni (tipo i suicidi) tristezza, rabbia, sono quello a loro congeniali, poi penso che non a caso proprio ora sia stata sparata questa "cartuccia", in un periodo come questo. Per me è proprio una grossa cartuccia. La sua vita era un disegno, ed è stato portato a termine... Poi se lui sapesse o meno non so, per me non era dell'elite lui, ma era uno strumento dell'elite... I veri dell'elite stanno nel retro, non li vedi nemmeno...

Cmq controllati mentalmente lo siamo un po' tutti...
L'importante è non perdere mai di vista la "forza" che ci vuole controllare...
Personaggi di quella importanza, non sono lì per caso, hanno uno scopo, altrimenti non sarebbero lì, anche la sua presenza non era per uno scopo benevolo, ma la sua personalità pubblica di facciata è stata programmata per apparire benevola...
A me ha sempre fatto tenerezza... Di sicuro i carnefici stavano sopra di lui, lui era più vittima che carnefice... Manipolato e programmato per essere manipolatore, ma in sostanza non era lui il manipolatore...
Spero di essere riuscito a farmi capire.

Quando parlavo della tua superficialità, parlavo così quando ho letto che dicevi che non se lo filava più nessuno e quella scusa ma era una cavolata, altrimenti non avrebbe avuto il risultato che ha avuto la sua morte...
Poi leggendo il tuo secondo messaggio ho visto che non sei così superficiale...

PS complimenti per quando dici "PROTOTIPO DI UOMO NEUTRO ASESSUATO", dell'asessuato è proprio vero... ed è per questo che non credevo alle accuse, questo se avesse una sola personalità, se le ha multiple, tutto è possibile, ogni personalità è una differente persona rispetto all'altra, in tutti i sensi... Ma come si può essere sicuri della pluri-personalità senza vederle di persona...
Stefania Nicoletti - Mer Lug 15 2009, 11:43:43
Oggetto:
Nel primo video il padre di Jordan Chandler dice che vuole distruggere Michael Jackson a tutti i costi.
Nel secondo mostra il suo "piano" per demolirlo.






Stefania Nicoletti - Mer Lug 15 2009, 11:58:19
Oggetto:
MICHAEL JACKSON - MONEY




Qualunque cosa per il denaro
Mentirei per te
Morirei per te
Venderei persino la mia anima al diavolo



Money.
Money...
Lie for it
Spy for it
Kill for it
Die for it
So you call it trust
But I say it's just
In the devil's game
Of greed and lust
They don't care
They'd do me for the money
They don't care
They use me for the money
So you go to church
Read the Holy word
In the scheme of life
It's all absurd
They don't care
They'd kill for the money
Do or dare
The thrill for the money
You're saluting the flag
Your country trusts you
Now you're wearing a badge
You're called the "Just Few"
And you're fighting the wars
A soldier must do
I'll never betray or deceive you my friend but...
If you show me the cash
Then I will take it
If you tell me to cry
Then I will fake it
If you give me a hand
Then I will shake it
You'll do anything for money...
Anything
Anything
Anything for money
Would lie for you
Would die for you
Even sell my soul to the devil

Anything
Anything
Anything for money
Would lie for you
Would die for you
Even sell my soul to the devil
Insurance?
Where do your loyalties lie?
Is that your alibi?
I don't think so
You don't care
You'd do her for the money
Say it's fair
You sue her for the money
Want your pot of gold
Need the Midas touch
Bet you sell your soul
Cuz your God is such
You don't careYou kill for the money
Do or dareThe thrill for the money
Are you infected with the same disease
Of lust, gluttoney and greed?
Then watch the ones
With the biggest smiles
The idle jabbers...Cuz they're the backstabbers
If you know it's a lie
Then you will swear it
If you give it with guilt
Then you will bear it
If it's taking a chance
Then you will dare it
You'll do anything for money...
Anything
Anything
Anything for money
Would lie for you
Would die for you
Even sell my soul to the devil
Anything
Anything
Anything for money
Would lie for you
Would die for you
Even sell my soul to the devil
Anything
Anything
Anything for money
Would lie for you
Would die for you
Even sell my soul to the devil
Anything
Anything
Anything for money
Would lie for you
Would die for you
Even sell my soul to the devil
You say you wouldn't do it
For all the money in the world
I don't think soIf you show me the man
Then I will sell him
If you ask me to lie
Then I will tell him
If you're dealing with God
Then you will hell him
You'll do anything for money
Anything
Anything
Anything for money
Would lie for you
Would die for you
Even sell my soul to the devil
Even sell my soul to the devil
Even sell my soul to the devil
Even sell my soul to the devil
Even sell my soul to the devil
Even sell my soul to the devil
Even sell my soul to the devil
Even sell my soul to the devil



TRADUZIONE che ho trovato su internet, ma non ho controllato se è precisa:

Soldi soldi...menti per averli
spii per averli
uccidi per averli
muori per averli
la chiami fiducia ma ti assicuro che e'
solo uno scherzo del demonio
l 'avarizia e la lussuria
a loro non interessa mi farebbero
fuori per i soldi a loro non importa
mi usano per i soldi
cosi' vai in Chiesa leggi le Scritture
nell'economia della vita e' assurdo
a loro non importa per i soldi
ucciderebbero
bisogna osare l'eccitazione per i soldi
saluti la bandiera la tua patria si fida di te
ora porti un distintivo
sei tra "I Pochi"e fai le battaglie
che un soldato deve combattere
non ti tradirei o ingannerei mai, amico ma...
se mi mostri il contante lo prendo
se mi dici di piangere fingero'
se mi darai la mano la stringero'
faresti qualunque cosa per i soldi...qualunque cosa
qualunque cosa
qualunque cosa per i soldi
per loro mentirei per loro morirei venderei
persino l'anima al diavolo (x2)
assicurazione?dove sono i tuoi diritti?
e' quello il tuo alibi?
non credo non ti importa tu saresti lei per i soldi dici
che e' onesto tu la spelleresti per i suoi
soldi vuoi il tuo buco d'oro
hai bisogno del tocco di Re Mida
scometto venderesti la tua anima
perche' il tuo dio e' falso
non t'importa tu uccideresti per i soldi
prendere o lasciare
l'eccitazione per i soldi
hai la stessa malattia?
lussuria, gola e avidita'?
allora guarda chi fai sorrisi piu' grandi
chi parla a vanvera...
perche' sono quelli che ti
pugnalano alle spalle
se sai che e' una menzogna
allora giurerai
se lo offri con sensi di colpa
allora sopporterai se e' un rischio
allora oserai faresti qualunque cosa per i soldi...
qualunque cosa qualunque cosa
qualunque cosa per i soldi per loro mentirei
per loro morirei venderei persino l'anima al diavolo (x4)
dici che non lo faresti per tutti i soldi del mondo
non ci credo se mi indichi una persona
te la vendo se mi chiedi di mentire gliela diro'
se tratti con Dio allora lo dannerai
faresti qualunque cosa per i soldi...
qualunque cosa qualunque cosa qualunque cosa
per i soldi per loro mentirei per loro morirei
venderei persino l'anima al diavolo (xCool
novus - Mer Lug 15 2009, 14:10:49
Oggetto:
Sono stato via per un po' di tempo e presto ripartirò.
Ora non riesco a leggere tutto il topic su Michael, ma voglio scrivere due o tre pensieri sperando di non ripetere cose già scritte.

Michael Jackson era una delle persone più potenti del mondo, con una peculiarità unica: non doveva alcun favore a nessuno. Per questo motivo la sua potenza faceva paura a tutti gli altri "potenti", i quali invece hanno imboccato la strada della seduzione e per raggiungere tali vette di potere hanno scelto di legarsi mani e piedi al sistema patriarcale e capitalista che guida la società moderna.

Studiando attentamente la carriera artistica di Michael, fino all'album "Dangerous", possiamo notare che i temi principali che affrontava sono: l'amore (duro e puro), la lotta politica al razzismo, lo sviluppo di una spiritualità lontana dalle religioni e la ribellione giovanile (a cui si aggiungono le rivelazioni sulle ripetute violenze ricevute dal padre quando era piccolo). Tutta la sua poetica si basa su questi principi.

Con l'album "Dangerous" Michael diventa veramente pericoloso, perché comincia a mandare messaggi diretti alla salvaguardia dello spirito fanciullesco: una specie di visione pascoliana del mondo che vuole spingere il mondo adulto, ormai corrotto fino al midollo, alla rivoluzione interiore. Ascoltate "Heal the world" e "I'll be there" per farvi un'idea.
Michael dormiva in stanze con tanti bambini. E che male c'è in questo?
Io stesso quando dormo in un ambiente insieme a bambini in tenera età provo delle emozioni bellissime: qualunque genitore è in grado di capire questa cosa. L'energia trasmessa da queste creature pervade ogni cosa e anche noi - poveri adulti corrotti - non possiamo fare a meno di rimanere colpiti dalle stupende sensazioni che essi ci infondono. Lasciate da parte il sesso per una volta e concentratevi sul lato emozionale più generale: capirete perché Michael amava circondarsi di bambini.

Informatevi. Fate due conti sui dati del pubblico affluito ai suoi ultimi tours, ascoltate attentamente i messaggi delle sue canzoni, osservate con calma le mosse dei suoi balletti e cercate le poche interviste che ha rilasciato: i motivi dietro alla morte di Michael sono sotto gli occhi di tutti.
Antonella - Mer Lug 15 2009, 15:15:02
Oggetto:
Citazione:

Informatevi. Fate due conti sui dati del pubblico affluito ai suoi ultimi tours, ascoltate attentamente i messaggi delle sue canzoni, osservate con calma le mosse dei suoi balletti e cercate le poche interviste che ha rilasciato: i motivi dietro alla morte di Michael sono sotto gli occhi di tutti.

Novus puoi spiegarti meglio?
novus - Ven Lug 17 2009, 14:50:16
Oggetto:
Ogni volta che Michael si esprimeva in pubblico lanciava dei potenti messaggi a favore di un'autodeterminazione emozionale in grado di colpire ed affondare il sistema. Diceva ai suoi fan: "beat it!", cioè "colpiscilo!" e li fomentava attraverso movimenti del corpo particolarmente evocativi che hanno, tra l'altro, modificato le basi della danza contemporanea. Leggendo i testi dei brani il concetto è ancora più chiaro.

Il tour di "Dangerous", ricco di tematiche rivoluzionarie, stava per sorpassare qualunque record o previsione di affluenza di pubblico e così, a metà del tour, svariati centri di potere in tutto il mondo si sono accordati per colpire Michael in modo diretto. In quel momento è partita la condanna planetaria nei suoi confronti, fatta di menzogne e attacchi mediatici, che ha finito per minarne l'integrità psico-fisica e quindi anche artistica.

Tuttavia la sua grandezza spirituale non è stata scalfita da tali attacchi. La strategia adottata da Michael lo dimostra: non ha mai risposto alle calunnie inventate sul suo conto ed ha continuato a viaggiare lungo la strada che voleva percorrere fino alla fine dei suoi giorni, anche se zoppo e malconcio...
Antonella - Ven Lug 17 2009, 16:50:20
Oggetto:
Novus devo dire che hai ragione...è una spiegazione molto plausibile....io non ho mai creduto a tutte quelle accuse, per me se a un genitore violentano il figlio il desiderio è vedere il pedofilo in galera e non avere i soldi, è palese che fosse tutto inventato....tutta questa storia mi fa una rabbia incredibile, mi manca tantissimo...
fretogrw - Ven Lug 17 2009, 21:57:54
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Novus devo dire che hai ragione...è una spiegazione molto plausibile....io non ho mai creduto a tutte quelle accuse, per me se a un genitore violentano il figlio il desiderio è vedere il pedofilo in galera e non avere i soldi, è palese che fosse tutto inventato....tutta questa storia mi fa una rabbia incredibile, mi manca tantissimo...


Novus e Antonella io non so se le vostre osservazioni sono vere...
Io cerco di farle non da fan quale sono sempre stato di MJ, ma a mente fredda...

Bisogna dire ad onor del vero che almeno un'altra persona ha incassato i soldi come per il ragazzo della famosa accusa del 93, da cui partì tutto lo schifo contro di lui...
Si chiamava Jason Francia, figlio di una ex cameriera di MJ, che nel 93 disse che nel 90 era stato molestato, nel 94 incassò anche lui i soldi, e la cosa non venne mai resa pubblica, fino al giorno in cui testimoniò nel processo del 2005 a favore dell'accusa, ovviamente risultò poco credibile, come praticamente tutti i testimoni dell'accusa, infatti nel contro interrogatorio cadde in contraddizione 1000 volte e il più delle volte quando non sapeva cosa rispondere diceva che non ricordava (queste cose le sò perchè il processo non l'avevo mica seguito dai telegiornali o dal tgcom...), poi ci furono anche altri casi che non arrivarono mai a processo, perchè in udienze preliminari i giudici decisero che non c'erano evidenze, prove e quant'altro e che non c'erano gli estremi per un processo... poi ci furono accuse anche da gente che miracolosamente riacquistava la memoria decenni dopo...

Cmq quello che volevo segnalare è che sinceramente MJ è sempre stato un po' un enigma, non tanto per le accuse, ma perchè al discorso della pluripersonalità ci avevo pensato ben prima che morisse... Infatti se andate a sentire i live quando parla col pubblico (non canta ma parla) e soprattutto il video del superbowl del 93, prima di cantare "Heal the world" parla al pubblico con una voce bassa, da uomo che non è la sua classica voce da ragazzino, quasi femminile, che aveva generalmente... Questo non so se perchè lui abbia voluto creare un personaggio pubblico così, o come penso perchè aveva una pluripersonalità... Poi inoltre, lui aveva una memoria fotografica pazzesca (alcuni suoi fans lo incontravano e lui si ricordava perfettamente di loro anche se l'avevano incotrato anni prima magari una sola volta per pochi minuti),la memoria fotografica è un sintomo delle persone affette da dissociazione mentale, poi pubblicamente aveva una personalità da ragazzino, da bambino nel vero senso della parola, la "fissazione" con le tematiche disney (altro tema ricorrente dalle persone affette da controllo mentale), rideva come una bambino quando in uno zoo aveva visto i gorilla e realmente amava giocare come un bambino e anche il fatto che avesse una personalità da ragazzino è un tema ricorrente del controllo mentale, poi come tutti sappiamo sul palco diventava un personaggio carismatico, magnetico quasi ipnotico...

Io parlo in questi termini, sicuramente al 100% la personalità pubblica era pura, sensibile, dolce e amorevole, sicuro, e come diceva MDD era asessuato non tanto perchè poteva sembrare sia uomo che donna dal viso, ma perchè veramente esigenze sessuali non ne sentiva secondo me... E sicuro al 100% le accuse "pubbliche" erano false...come dimostrato ampiamente nel processo del 2005 (certo per chi l'ha seguito non da media tradizionali) e dalla confessione del primo famoso accusatore Chandler dopo la sua morte...

Per il resto rimane un grosso enigma capire a cosa serviva MJ al sistema, in quanto sicuro le persone messe lì, i frontman di quel livello, sono lì per un motivo, non certo perchè il mondo si è accorto del talento e allora è diventato famoso grazie a quello...
Serviva ad uno scopo per l'elite, il fatto che poi ci sia stata così una campagna infame contro di lui, dimostra che lui non era parte dell'elite ma se mai uno strumento, altrimenti quelli dell'elite sono intoccabili e poi loro stanno nel retro non certo in prima linea...

Io continuo a pensare che fosse tutto un disegno, perchè Mj è stato il più grande personaggio che lo show business abbia mai prodotto, una volta fatto cadere nella trappola il pubblico sull'idolatrare MJ, è stato accusato e distrutto per portar il mondo nella tristezza e rabbia e creare reazioni emozionali a loro congeniali per i loro scopi malefici, in modo tale da produrre quantità enormi di energia negativa (e non mi dilungo su questo discorso) e chiudere così maggiormente in questo circolo l'umanità, infatti con la sua morte è stata sparata una grossissima cartuccia, ma veramente grossa...
Oppure altra cosa che penso che sia sfuggito in qualche modo al loro controllo, e non essendo più controllabile al 100% allora è stato attaccato ed eliminato, ma continuo a pensare che l'ipotesi più accreditata sia la precedente... Perchè altrimenti penso che se fosse veramente pericoloso sarebbe stato eliminato già dal 93, invece nonostante le accuse MJ continuava ad essere la star più amata al mondo probabilmente.

Però c'è da dire anche che MJ se senti le sue interviste, parole, quando parlava dei bambini, raramente ho sentito persone così avanti nel poter esprimere cos'è il vero amore e cosa sia esprimere davvero amore. Non ho mai sentito una persona parlare ed essere così avanti nel capire cos'è il vero amore, forse lui davvero non era assuefatto da questo mondo in cui viviamo...Però sempre mi viene da pensare, come potevano quelli dell'elite creare un essere così, creandosi così un autogol di questo tipo... Insomma resterà sempre un enigma probabilmente...
Però anche questa è una tecnica che usano quelli dell'elite cioè di far dire la verità a delle persone che poi vengono screditate completamente per fare in modo che poi quei messaggi non vengano mai seguiti visto che dette da persone che non sarebbero un esempio da seguire...

Insomma questo il quadro che ho delineato, mi piacerebbe avere qualche parere in proposito.

PS per il dangerous tour del 92/93 era prevista una terza parte nel 94 che non venne fatta e si fermo a 69 date, mentre qualche anno dopo l'history tour con 82 date come affluenza di pubblico era simile al dangerous tour però in quel caso non lo "bloccarono", per quello continuo a pensare che ci fosse un disegno dietro lui, portato a termine come LORO volevano... Al tempo l'affluenza di pubblico era un record, poi il record venne battuto dai Rolling Stones, MJ detiene ancora il record come tour mondiale con maggior affluenza di pubblico per un tour che non ha toccato gli USA (in quanto non volle più fare concerti in USA per il modo in cui la stampa lo trattava)
Antonella - Dom Lug 19 2009, 14:46:50
Oggetto:
Fretogrw, io invece penso che Michael non fosse un prodotto del sistema. Se davvero tutto fosse un prodotto del sistema allora sarebbe meglio spararci, non avremmo scampo. Io credo che lui invece sia riuscito ad imporsi su tutto e tutti grazie al suo straordinario talento e alla sua personalità e carisma fuori dal comune senza bisogno di alcun aiuto e che davvero quando è divenuto pericoloso per il sistema lo abbiano distrutto. Ma nonostante tutto milioni di fan gli sono rimasti fedeli perchè lui ha sempre parlato al cuore e all'anima delle persone. Credo che a volte, molto raramente ma succede, ci siano individui straordinari che riescono a sfuggire alle maglie del sistema e ad imporsi da soli e lui era uno di questi. E poi ribadisco, se io avessi un figlio violentato da un pedofilo, mai e poi mai accetterei soldi, ma vorrei che il pedofilo finisse in galera e credo che ogni genitore vorrebbe questo. Semplicemente Chandler e gli altri hanno fatto l'equazione Michael = mio figlio = un pozzo di soldi. Un'ultima cosa...la memoria fotografica non è da dissociati, anche io ce l'ho molto forte ma sto benissimo, te lo assicuro. Capita di averla.
fretogrw - Dom Lug 19 2009, 21:50:51
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Fretogrw, io invece penso che Michael non fosse un prodotto del sistema. Se davvero tutto fosse un prodotto del sistema allora sarebbe meglio spararci, non avremmo scampo. Io credo che lui invece sia riuscito ad imporsi su tutto e tutti grazie al suo straordinario talento e alla sua personalità e carisma fuori dal comune senza bisogno di alcun aiuto e che davvero quando è divenuto pericoloso per il sistema lo abbiano distrutto. Ma nonostante tutto milioni di fan gli sono rimasti fedeli perchè lui ha sempre parlato al cuore e all'anima delle persone. Credo che a volte, molto raramente ma succede, ci siano individui straordinari che riescono a sfuggire alle maglie del sistema e ad imporsi da soli e lui era uno di questi. E poi ribadisco, se io avessi un figlio violentato da un pedofilo, mai e poi mai accetterei soldi, ma vorrei che il pedofilo finisse in galera e credo che ogni genitore vorrebbe questo. Semplicemente Chandler e gli altri hanno fatto l'equazione Michael = mio figlio = un pozzo di soldi. Un'ultima cosa...la memoria fotografica non è da dissociati, anche io ce l'ho molto forte ma sto benissimo, te lo assicuro. Capita di averla.


La memoria fotografica anch'io ce l'ho, non in quel modo, si certo è ovvio che non tutti quelli che hanno una grande memoria siano affetti da mente dissociata...E per fortuna...

Bah per MJackson a vedere come si comportava, si è vero sembrerebbe la purezza in persona, se è per quello sono al corrente per esempio di una cosa che pubblicamente non si sa, cioè che una ragazza di Roma che allora era molto piccola ha conosciuto MJ quando era all'ospedale.
Durante il Bad Tour a Roma prima del suo concerto MJ ha visitato un ospedale dove erano ricoverati i bambini, raccontava che era entrato un ragazzo (perchè allora era un ragazzo) che si fermava intorno ad ogni letto a donare giocattoli ai bambini, l'ha accarezzata un po' come tutti gli altri, poi se n'è andato, lei allora non sapeva chi era, quando era uscito dalla stanza i suoi genitori le hanno detto chi era... Anni dopo è diventata una sua fan...
Queste cose le altre star non le fanno... Certo donare soldi si, ma personalmente andare dai malati, si col piffero che lo fanno...oppure durante l'ultimo concerto nel 97 a Milano ha portato sul palco durante il concerto una ragazzino mi pare di 12/13 anni, che era malato terminale in braccio perchè non si reggeva in piedi, solo perchè era il suo sogno, poco dopo morì. Nel 2005 si seppe chi era quel ragazzino, la madre ha scritto una lettera a MJ quando era sotto accusa durante il processo, dicendono che non avrebbe mai dimenticato quello che aveva fatto per suo figlio, mi ricordo la frase che scrisse "Ma li vuoi aiutare proprio tutti? Certe persone non meritano...". Anche il ragazzino che l'accusò nel 2005 era malato di cancro, la madre scrisse ad MJ se poteva pagare le spese per le sue cure, lui accettò, il ragazzino guarì e poi sappiamo come sono andate le cose...Che coraggio...

Cmq come dicevo, negli altri post, lui pubblicamente era una personalità caritatevole, sensibile, amorevole, non sto dicendo che fingesse di esserlo, lo era davvero, si vedeva da molte cose che era una persona sensibilissima, dagli occhi, dalla voce, dalla dolcezza (magari molti ridono se leggono questo, ma "leggere" nelle persone è una capacità che solo certe persone hanno), però io penso che fosse affetto da personalità dissociata causata da trauma...A me quell'uomo ha sempre fatto molta tenerezza...

Poi una cosa a margine, ma nessuno di voi si è accorto delle firme sulla sua morte, durante la sua commemorazione e nei giorni di determinate notizie date su di lui?
Ma proprio nessuno?!?!

PS Cara Antonella, invece per me è tutto manipolato, sarà che ho letto troppi libri "complottisti", ma la realtà si vede, è sotto i nostri occhi...Altrimenti il mondo sarebbe totalmente differente se non fosse manipolato da una forza negativa, certo i maggiori colpevoli siamo noi che abbiamo permesso loro di rendere la nostra vita così com'è...
Anonymous - Lun Lug 20 2009, 07:18:37
Oggetto:
Parlaci delle firme, io non ho visto niente, anche perchè non mi sto documentando sul discorso MJ, ma ammetto che seguo il thread e ogni giorno saltano fuori tante cose nuove!
Antonella - Lun Lug 20 2009, 11:16:43
Oggetto:
Caro Fretogrw, sul Corriere se ne sta occupando la corrispondente Alessandra Farkas, su Repubblica invece diversi giornalisti...cosa intendi con il discorso delle firme?
fretogrw - Lun Lug 20 2009, 20:28:13
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Caro Fretogrw, sul Corriere se ne sta occupando la corrispondente Alessandra Farkas, su Repubblica invece diversi giornalisti...cosa intendi con il discorso delle firme?


Per firme intendo le varie simbologie lasciate...
Le società segrete usano rilasciare "firme" durante le loro "azioni".

I simboli andati in onda durante la sua commemorazione in mondovisione, specialmente durante la canzone We Are The World e un po' in tutto lo show.

La data della sua morte, la data della sua commemorazione, la data di quando è stata data la notizia che potrebbe essere un omicidio, e poi quanti giorni prima era stato assegnato a MJ il medico che gli faceva il massaggio cardiaco sul letto invece che per terra...

proprio nessuno se n'è accorto? Dai non ci credo...
Antonella - Lun Lug 20 2009, 20:41:57
Oggetto:
Allora: 25 - 06 - 2009 = somma 6....non mi dice nulla.
07 - 07 - 2009 = 7....questo dice qualcosa.
Le altre date ora non le trovo...dimmi tu.
fretogrw - Lun Lug 20 2009, 21:14:13
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Allora: 25 - 06 - 2009 = somma 6....non mi dice nulla.
07 - 07 - 2009 = 7....questo dice qualcosa.
Le altre date ora non le trovo...dimmi tu.


Se sbaglio ovviamente correggetemi, io sò qua anche per imparare...
Non saltatemi addosso come un cane...

Allora la morte di MJ...

25 giugno e se si prende il giorno fà 7
25 - 6 - 2009 quindi 2 + 5 +6 + 2 + 9 = 24
8 + 8 + 8 = 24 la giustizia perfetta
la somma fa 6 si, ma non sempre da quello che ho letto, si fa sempre la somma per trovare le firme, i numeri possono essere disposti anche in altro modo e non solo sommati.

Poi c'è anche il 13 tralasciando l'anno --> 2 + 5 + 6 = 13
l'anno in ogni caso fa 11 se sommato, 7 se sottratto...

Poi la commemorazione

7 + 7 + 2 + 9 = 25= 2 + 5 = 7

durante la commemorazione è apparsa la luna, il giglio, la stella di davide o sigillo di salomone, la croce di malta, la croce classica le classiche ali con lo scudo e altri...
(Questo sul tabellone alle spalle degli artisti durante la canzone We Are The World)

E poi la combinazione della rosa e della croce

sotto il fratello canta "smile" con la rosa al petto.

E' stata data più volte la notizia che il medico di MJ è stato assegnato a lui 11 giorni prima della sua morte.

Quando in tutto il mondo è uscita la news il giorno 11 - 7 - 2009 che la polizia diceva che forse è stato un omicidio e il padre di MJ diceva che suo figlio per lui è stato assassinato.

11 - 7 - 2009

Già la data parlerebbe da sola, ma se si volesse andare ancora più a fondo ho verificato altre combinazioni...
Se si fà la somma fà 20 e FORSE non vuol dire nulla, ma se si fà la somma mantendo
il giorno 11 inalterato, visto che quel numero ha già un significato

11 + 7 + 2 + 9 = 29 si può fare 2 + 9 = 11
9 - 2 = 7

La bara di Michael era piena di Rose rosse...
I fratelli durante la commemorazione avevano una rosa rossa sul petto...

Poi come segnalava Stefania nella pagina 6 di questa discussione ci sono altri messaggi simili riguardo le rose in giro per altri siti...
E se si parla del giorno 26 giugno 2009 come giorno in cui è apparsa quella rosa il giorno dopo la sua morte, ecco

26 - 6 - 2009
2 + 6 + 6 + 2 + 9 = 25 = 2+5= 7

Sono numeri che in varie combinazioni escono sempre, frutto del caso?
Può darsi...Frutto dei miei errori, può darsi...

In ogni caso ditemi voi se non c'è materiale per meditare...
Secondo me si, però se qualche esperto pensa che sto dicendo cavolate, fatemelo sapere, almeno mi metto il cuore in pace... Grazie

Una cosa a margine poi, a cui sinceramente ho pensato fin da subito, nella sua ultima conferenza stampa, in quei pochi attimi in cui è rimasto MJ di fronte al pubblico, mi sembrava un'altra persona rispetto ad altre immagini recenti, cioè era tornato carismatico, solenne, magnetico, come ai vecchi tempi, io ho pensato sinceramente, gli hanno riattivato la personalità "da palco"... Poi il fatto che quel tour si dovesse chiamare "This is it" al momento non mi aveva dato da pensare, ma dopo la sua morte si, come se chi ha scelto il nome sapesse in qualche modo che era la fine...
Ok che aveva annunciato "this will be my final show in London, this is it, this is really it"... Poi dopo la sua morte ci ho pensato... bah
oscillator - Mar Lug 21 2009, 16:57:46
Oggetto:
MAN IN THE MIRROR




I'm gonna make a change,
For once in my life

It's gonna feel real good,
Gonna make a difference
Gonna make it right...

As I, turn up the collar on my
Favorite winter coat

This wind is blowin' my mind
I see the kids in the street,
With not enough to eat
Who am I, to be blind?
Pretending not to see their needs
A summer's disregard,
A broken bottle top
And a one man's soul
They follow each other on
The wind ya' know
'Cause they got nowhere to go
That's why I want you to know

I'm starting with the man in the mirror
I'm asking him to change his ways
And no message could have
Been any clearer
If you wanna make the world
A better place
(If you wanna make the
World a better place)
Take a look at yourself, and
Then make a change
(Take a look at yourself, and
Then make a change)
(Na na na, na na na, na na, na nah)

I've been a victim of a selfish kind of love
It's time that I realize
That there are some with no
Home, not a nickel to loan
Could it be really me,
Pretending that they're not alone?

A willow deeply scarred,
Somebody's broken heart
And a washed - out dream
(Washed - out dream)
They follow the pattern of
The wind, ya' see
Cause they got no place to be
That's why I'm starting with me
(Starting with me!)

I'm starting with the man in the mirror
(Ooh!)
I'm asking him to change his ways
(Ooh!)
And no message could have
Been any clearer
If you wanna make the world
A better place
(If you wanna make the
World a better place)
Take a look at yourself and
Then make a change
(Take a look at yourself and
Then make a change)

I'm starting with the man in the mirror
(Ooh!)
I'm asking him to change his ways
(Change his ways - ooh!)
And no message could've
Been any clearer
If you wanna make the world
A better place
(If you wanna make the
World a better place)
Take a look at yourself and
Then make that...
(Take a look at yourself and
Then make that...)
Change!

I'm starting with the man in the mirror,
(Man in the mirror - oh yeah!)
I'm asking him to change
His ways
(Better change!)
No message could have
Been any clearer
(If you wanna make the
World a better place)
(Take a look at yourself and
Then make the change)
(You gotta get it right, while
You got the time)
('Cause when you close your heart)
You can't close your...your mind!
(Then you close your... mind!)
That man, that man, that
Man, that man
With that man in the mirror
(Man in the mirror, oh yeah!)
That man, that man, that man
I'm asking him to change his ways
(Better change!)
You know...that man
No message could have
Been any clearer
If you wanna make the world
A better place
(If you wanna make the
World a better place)
Take a look at yourself and
Then make a change
(Take a look at yourself and
Then make a change)
Hoo! Hoo! Hoo! Hoo! Hoo!
Na na na, na na na, na na, na nah
(Oh yeah!)
Gonna feel real good now!
Yeah yeah! Yeah yeah!
Yeah yeah!
Na na na, na na na, na na, na nah
(Ooooh...)
Oh no, no no...
I'm gonna make a change
It's gonna feel real good!
Come on!
(Change...)
Just lift yourself
You know
You've got to stop it.
Yourself!
(Yeah! - make that change!)
I've got to make that change,
Today!
Hoo!
(Man in the mirror)
You got to
You got to not let yourself...
Brother...
Hoo!
(Yeah! - make that change!)
You know - I've got to get
That man, that man...
(Man in the mirror)
You've got to
You've got to move! Come
On! Come on!
You got to...
Stand up! Stand up!
Stand up!
(Yeah - make that change)
Stand up and lift
Yourself, now!
(Man in the mirror)
Hoo! Hoo! Hoo!
Aaow!
(Yeah - make that change)
Gonna make that change...
Come on!
(Man in the mirror)
You know it!
You know it!
You know it!
You know...
(Change...)
Make that change

Stò per fare un cambiamento
per una volta nella mia vita
dovrà farmi sentire veramente bene,
fare la differenza,
essere una cosa giusta.

Come al solito alzo il bavero del
mio cappotto preferito
questo vento soffia nella mia mente
Vedo i ragazzi nella strada
senza abbastanza cibo
chi sono io per essere cieco?
pretendendo di non vedere
i loro bisogni
Una non curanza estiva
una bottiglia rotta in cima
e un'altra anima di un uomo
Loro s'inseguono nel vento lo sai
perchè non hanno un posto dove andare
è per questo che io voglio che tu sappia

Che inizierò con l'uomo nello specchio
gli ho chiesto di cambiare il suo comportamento
e nessun messaggio può essere
più chiaro:
se tu vuoi rendere il mondo
un posto migliore
(se vuoi rendere il mondo un posto migliore)
guarda a te stesso e fai un cambiamento
se vuoi rendere il mondo un posto migliore
(guarda a te stesso e fai un cambiamento)
nanananananananananananah

Sono stato una vittima di un tipo
di amore eogoista
questo è il momento in cui ho realizzato
che ci sono persone senza
casa, senza un centesimo da prestare
avrei potuto essere veramente io?
pretendendo che loro non fossero soli?

Un salice profondamente spaventato
qualcuno ha spezzato il cuore
e un sogno cancellato
(un sogno cancellato)
loro seguono la scia del
vento, lo vedi
perchè non hanno un posto dove stare
è per questo che voglio iniziare con me
(iniziare con me)

Che inizierò con l'uomo nello specchio
(ooh)
gli ho chiesto di cambiare i suoi modi
(ooh)
e nessun messaggio può essere
più chiaro
se vuoi rendere il mondo
un posto migliore
(se vuoi rendere il mondo un posto migliore)
guarda a te stesso e fai un cambiamento
se vuoi rendere il mondo un posto migliore
(guarda a te stesso e fai un cambiamento)

Che inizierò con l'uomo nello specchio
gli ho chiesto di cambiare i suoi modi
e nessun messaggio può essere
più chiaro
se tu vuoi rendere il mondo
un posto migliore
(se vuoi rendere il mondo un posto migliore)
guarda a te stesso e fai un cambiamento
se vuoi rendere il mondo un posto migliore
(guarda a te stesso e fai un cambiamento)
guarda a te stesso e fai un cambiamento
(guarda a te stesso e fai un...)
cambiamento! etc...


L'invito che faceva MJ alle persone era fin troppo chiaro...
Guardacaso quasi tutti i personaggi che aveva scelto nel video sono stati uccisi dal Sistema...
... And the tears roll by...
Antonella - Dom Lug 26 2009, 14:23:37
Oggetto:
Ho trovato l'intervista di una sua ex collaboratrice che dice che dietro la morte e precedentemente dietro le accuse di pedofilia ci sarebbe la Sony che voleva distruggerlo per costringerlo a vendere il famoso catalogo che contiene anche tutte le canzoni dei Beatles..sarebbe abbastanza credibile.
Stefania Nicoletti - Dom Lug 26 2009, 15:47:34
Oggetto:
Ciao Antonella, dove si può trovare l'intervista? E' su internet? Ce l'hai?
Antonella - Dom Lug 26 2009, 16:13:10
Oggetto:
il link dovrebbe essere questo, l'avevo trovata sul forum dei fan di Michael.
Stefania Nicoletti - Dom Lug 26 2009, 19:43:06
Oggetto:
Riporto l'intervista:



Tue, 21 Jul 2009 19:16:00

Intervista a Laura Panunzio, ex collaboratrice e amica di Michael Jackson

"Noi del ristretto giro di amici e "followers" sin dagli anni '80, sappiamo per certo che Michael Jackson è stato assassinato"




Che intorno alla morte di un divo si scatenino commenti, dubbi, polemiche circa le circostanze che l’abbiano determinata e l’eredità (artistica e/o finanziaria) è, almeno dalla fine di Marilyn Monroe, una prassi costante. Nel caso di Jacko le premesse sono però dense di particolare importanza, visti i giochi di potere e gli intrecci che sottendono la vita professionale e personale della grande icona pop appena scomparsa.

Abbiamo ascoltato in tema, Laura Panunzio, meno di 40 anni, prima sua fan in Italia, poi amica e collaboratrice negli States attraverso la UNN (Unbreakable News Network), sorta di blog approvato dalla sua casa di produzione, la MJJ Productions, che ebbe fondamentale importanza per il supporto e le news durante il processo del 2004-2005 e prima ancora nella guerra contro Tony Mottola (ex Presidente Sony USA); Laura vive oggi a Roma ed ha vissuto con grande partecipazione la vicenda umana di Michael.

Mentre dagli Stati Uniti arrivano in queste ore notizie di un’intervista di La Toya Jackson su News of the world, nella quale si afferma che Michael sarebbe stato assassinato, Laura ricostruisce, in esclusiva per Roma reporter, molti degli interessi in gioco intorno al divo, smentisce una serie di illazioni circolate nei giorni successivi alla sua scomparsa ed ai funerali, e offre un quadro piuttosto chiaro di chi potesse volerne il male.

Laura, per prima cosa, un parere immediato sulle voci di un possibile omicidio di MJ, lei ci crede?

Non si tratta di mere supposizioni. Da qualche giorno si parla dell'intervista di La Toya Jackson, in cui lei per prima sostiene che il fratello Michael sia stato assassinato. Intanto, noi del ristretto giro di amici e "followers" sin dagli anni '80 , sappiamo per certo che Michael Jackson è stato assassinato. I motivi? Il primo tra tutti: Michael era purtroppo una "gallina dalle uova d'oro" che avrebbe fruttato più da morto che da vivo.

Lo aveva sentito di recente?

Lo avevo sentito al telefono qualche settimana prima della morte, esattamente verso la fine del mese di maggio. Michael si era mostrato molto emozionato all'idea di ritornare sulla scena a tanti anni dal suo ultimo tour mondiale, History Tour del 1997, e soprattutto di farsi vedere dal vivo non solo dai suoi milioni di fans (che lo hanno sempre supportato in ogni occasione, compresi i momenti più bui della sua vita - come il 1993 e il 2003 in occasione delle false accuse di pedofilia), intentate la prima per estorsione, e la seconda per un complotto nato per interessi economici altissimi, per portarlo al decadimento morale e artistico e la probabile sospirata vendita del catalogo ATV/ Sony.

Quali erano le sue reali condizioni finanziarie?

I tanti anni di sosta dovuta alla sua fragilità psico-emotiva, causatagli dalle calunnie sia nel 1993 che nel 2003 e quindi dai postumi di un processo lungo e snervante, hanno fatto sì che le sue finanze cominciassero a subire delle perdite enormi: molte uscite rispetto alle entrate. Non uscivano più dischi con canzoni nuove da diverso tempo (anche se la Sony faceva uscire delle compilation con delle canzoni del passato mixate, o qualche cd commemorativo, come quello per il 25th Anniversario di Thriller, uscito nel febbraio del 2008); inoltre non si esibiva più dal vivo dal 1997 (tranne un'apparizione nel 2001 al MSG di NYC per celebrare i suoi 30 anni di carriera, con star del calibro di B. Spears, Whitney Houston, Usher, Destiny's Child, Luther Vandross, Marc Anthony e tanti altri) .

Probabilmente il dissesto era dovuto ad un tenore di vita non propriamente “sobrio”..

Sì, anche: le uscite per la manutenzione di Neverland Ranch erano immense, un castello costruito nella valle di S. Fernando, a circa 3 ore da Los Angeles, che gli costava circa 100,000 $ al mese e altre spese di personale vario, tra cui nannies, guardie del corpo, assistenti, manager oltre ai costi per gli spostamenti vari per il mondo con il suo seguito.

I suoi conti con la giustizia erano chiusi?
.
Certo, dopo l'assoluzione piena su tutti i 14 casi d'imputazione avutasi il 13 giugno del 2005 (compresa la molestia sessuale ai danni del minore, Gavin Arvizo, che egli stesso aveva salvato dalla leucemia, donando i fondi per un'operazione al midollo osseo, che avrebbe significato la salvezza per il ragazzo), Michael si era ritirato a vita privata, spossato e affaticato psicologicamente e fisicamente dal processo e dalle infamie riportate su tutti i tabloid del mondo dell’epoca.

Ma la tenuta di Neverland non faceva più parte del suo patrimonio.

L'abbandono di Neverland avviene in modo repentino e infatti anche lo zoo viene smantellato, i numerosi animali ceduti ai parchi naturali, le giostre lasciate lì, senza manutenzione, il giardino privo di ogni cura e intanto le spese di manutenzione e di personale crescevano sempre di più...
Di qui, arriva la scelta obbligata di vendere questa tenuta, per evitare la confisca da parte dello Stato della California, per l'evasione di tasse non pagate sul suolo e altre spese legate alla proprietà; da qui entra in gioco una persona chiave, che prende in mano la situazione: il Dr. Thome Thome.

Di chi si tratta?

Di una persona che all'inizio si presenta come il portavoce ufficiale di Michael Jackson, ma di cui noi,vicini al cantante, stretti collaboratori, non sappiamo assolutamente nulla.
In effetti, costui non ha nessuna laurea in medicina né ha mai lavorato all'Ambasciata del Senegal, dove gli stessi interessati rispondono di non aver sentito mai parlare di lui.
Egli si rivela essere un mediatore di una nota compagnia finanziaria, la Capital Colony, appartenente a Thomas Barrack, un noto capitalista con affari in mezzo mondo e uno dei soci azionisti della AEG, la nota casa di produzione di concerti con sede in USA.
Nasce così un accordo tra Michael Jackson e la Capital Colony, grazie alla mediazione di Thome Thome, e Neverland non viene confiscata dallo Stato, vengono saldati tutti i debiti, ma la tenuta diventa proprietà di Capital Colony e si chiamerà semplicemente Sycamore Valley Ranch (com'era il suo vecchio nome prima di diventare Neverland di MJ).

Che ruolo assume questa persona nella vita di MJ?

Dopo qualche mese da questa azione di "salvataggio in corner", Thome Thome lo ritroviamo come nuovo manager di Michael Jackson. Egli assume pieni poteri sulla vita del cantante, licenzia gran parte del personale, tra cui molte guardie del corpo (che lavoravano da anni per MJ), assistenti, la Nanny che da 17 anni è al suo fianco per la cura dei suoi 3 bambini, e sostituisce gran parte del personale, con del nuovo, proveniente da Nation of Islam, una potentissima organizzazione di neri d'America, capeggiata da Farrkahan, che vuole spazzare via l'egemonia dei bianchi, anche commettendo azioni illecite.
Da alcune ricerche fatte , si scopre che il signor Thome Thome, è un affiliato di questa organizzazione.
Anche la famiglia Jackson sa che la vita di Michael è intrappolata nelle mani di quest'organizzazione senza scrupoli e anche negli ultimi mesi, prima della morte del cantante, la famiglia, esclusa la madre Katherine, viene tenuta all'oscuro di qualsiasi cosa riguardi Michael.

Quale la relazione tra questo e la fine di Michael?

Chiusi in una stanza di hotel a Las Vegas, Thome Thome e Randy Phillips della AEG (che con i vecchi manager e stretti collaboratori del cantante aveva tentato invano di persuaderlo almeno due volte negli anni precedenti) riescono a convincere Michael Jackson, non si sa in che modo, a firmare un contratto per 10 concerti dal vivo a Londra, alla CO2 Arena, a partire dal luglio del 2009. Michael esce però da quella stanza mostrandosi scosso e preoccupato.
Viene indetta una conferenza stampa a Londra il 5 marzo con la presenza del cantante stesso, che annuncia il suo rientro in scena,con il This is it Tour 2009, annunciando che sarà il modo per salutare tutti e dare l'addio finale al palcoscenico.
La prevendita dei biglietti dei 10 concerti a Londra, comincerà il 13 di marzo 2009, con l'assegnazione di codici speciali ai membri del sito ufficiale di MJ.
Già quel giorno si nota subito l'enorme razzia di biglietti in poche ore per tutte le date del Tour previste fino a quel momento, e quando avviene la vendita ufficiale la settimana successiva, i siti di ticketmaster, viagoogo e tutti le sedi ufficiali autorizzate, esauriscono i biglietti messi a disposizione, in pochissimo tempo.


Beh fino qui tutto bene, no?

Apparentemente sì, ma la AEG e tutti non stavano più nella pelle, perché sull’onda del successo senza avvisare Michael, aggiungono altre 14 date, poi altre 10 e infine si arriva all'anno 2010 con 50 date finali !!!
Quando Michael viene a scoprire la cosa, rimane basito, perché non si sente in grado fisicamente di poter condurre un'avventura di tale portata, e per giunta nell’arco di un anno e mezzo, con pochissime interruzioni tra un concerto e l'altro.
Inizia così il suo calvario. Giorno e notte lo tengono impegnato in ore e ore di scelta ballerini, coristi e staff completo, scelta dello stage, prove canto, prove costume, prove danza, prove di sound, scelta disegni per il materiale ufficiale del Tour da vendere al CO2 etc... e così per circa 15- 16 ore al giorno ininterrottamente a partire da fine aprile!
Un tour organizzato in pochissimo tempo, uno stage fantasmagorico, con effetti speciali 3D, un mini film con effetti 2d e 3d, una portata di elementi scenici immensa, tanto che la produzione è costretta a spostare il luogo delle prove da un studio a Burbank (vicino LA) allo Staples Center di Los Angeles, dove c'era più spazio per la costruzione finale e le prove con i ballerini, coristi e i tecnici audio e video.
Una fatica incessante per un uomo di 50 anni, malato di lupus e vitiligine (due malattie bruttissime della pelle e molto debilitanti per il sistema immunitario), con un buon fisico, ma fermo e fuori allenamento da anni.

Quindi il problema era il sovraccarico di lavoro?

Non solo. Michael aveva capito che l'impresa sarebbe stata un disastro, come ha detto a molti di noi, presenti a Los Angeles, con la certezza che mai avrebbe potuto fare 50 concerti, in così poco tempo per la preparazione fisica e psichica e la tristezza di essere stato ingannato, perché mai messo al corrente del numero aggiuntivo di concerti, se non a vendita avvenuta.
Quale grande professionista e persona seria, mai avrebbe voluto deludere i suoi fan, e ce la stava mettendo tutta, sforzando il suo fisico al massimo, per arrivare sino alla fine del Tour.
Ma più passavano i giorni e più si accorgeva che stava diventando difficile, tanto che avrebbe detto a sua figlia Paris, in un momento di confidenza molto intima, che non sapeva se sarebbe arrivato alla Festa del Papà (in USA il 21 giugno 2009, quindi 4 giorni prima della sua morte).
Ora i media USA, manipolati come sempre dai poteri forti, non fanno altro che intervistare medici del passato, e avvocati difensori di vari medici sotto inchiesta, tra cui il cardiologo e medico personale Conrad Murray, colui che cercò di praticargli la cpr (cardio-polmonary-resuscitation) al momento del collasso fatale.

A suo avviso, cosa non torna nel decesso di Jacko?

Diverse cose, stranamente trascurate dai media. Ad esempio: come mai c'è un gap dal momento in cui il medico dice di essersi accorto dell'assenza di qualsiasi segnale di vita del cantante, alle ore 12.10 circa, e la chiamata al 911? Trascorrono infatti circa 35-50 minuti, durante i quali il cardiologo, senza avere un defibrillatore in casa, pratica la cpr ( il metodo per riattivare il cuore in caso di attacco cardiaco) su una superficie morbida, il letto, mentre ogni medico sa che la cpr si deve praticare su una superficie rigida, il pavimento. Inoltre: come mai lo stesso Murray scompare per diverse ore e la polizia lo cerca ovunque in città e alla fine trova la sua macchina e la sequestra per acquisire prove indiziali a scopo precauzionale? Come mai non si dice chi era in casa di Michael Jackson in quelle ore cruciali, prima e dopo l'arresto cardiaco?
E ancora: chi ha fatto la telefonata e come mai in casa sono sparite diverse cose, tra cui molti gioielli e soldi in contanti del cantante (che egli teneva sempre nascosti per abitudine); e che fine hanno fatto le sue guardie del corpo?
Il suo assistente personale, Michael Amin, dice che qualcuno ha licenziato tutto il personale poche ore prima della tragedia.
E poi: come mai Murray si trovava a lavorare col cantante ed era stato contemporaneamente assunto dalla AEG, con un contratto di 300,000$, dopo essere stato radiato dall'albo dei medici, nel 2008, per cattiva condotta verso altri pazienti; e guarda caso pare che Murray avesse debiti che ammontavano all’incirca alla cifra pattuita con la AEG…

Ci sarebbe la questione della dipendenza dai farmaci tra le cause della morte?

Anche qui ci sono incongruenze: perché la AEG e Randy Phillips (il Presidente) firmano il contratto con il cantante dopo essersi assicurati sulla sua salute, dopo cinque ore di check-up (!!!) con la LLoyd's di Londra, e i risultati sono più che positivi, dato che attestano che egli gode di ottima salute, mentre ora tutti vogliono farci credere che fosse una persona completamente dipendente da farmaci potentissimi come il Diprivan, il Demerol, lo *****, tutti anti-depressivi e analgesici potentissimi che ammazzerebbero una mandria di elefanti in pochi minuti? In quelle cinque ore hanno davvero fatto le analisi del sangue, e tutti gli esami che avrebbero rivelato una tale enorme dipendenza e quindi la mancata assicurazione?

Già la storia del risarcimento per la morte “non naturale” di cui qualcuno ha parlato…

Si diceva, cosa da confermare, che la LLoyd's avrebbe risarcito circa 20 milioni di $ non per morte naturale ma per morte conseguente ad abuso di farmaci, allora ecco perché stanno apparendo tutti come funghi in tv a dire che il cantante chiedeva ai collaboratori di farsi iniettare Diprivan e altre porcherie per dormire, quando bastava un semplice sonnifero e non un anestetico potentissimo, usato solo in sale operatorie con interventi pesanti e sotto controllo medico.
Peraltro la Polizia di LA, emette un mandato di perquisizione nella sua casa solo quattro giorni dopo la morte e presumibilmente trova buste di diversi farmaci potenti, che avrebbe potuto introdurre in casa chiunque, prima o anche nei 4 giorni precedenti, dopo aver sentito descrivere, in TV e dai giornali, i farmaci dai sedicenti vari medici, ex infermiere, ex guardie, ex camerieri…

Quindi lei quali conclusioni trae?

Io penso che si stia cercando premeditatamente di far incolpare un medico da quattro soldi, Murray, usato come capro espiatorio (con la scusa di porre fine ai suoi problemi con l'assunzione da parte della AEG e il contratto di 300,000$), quando i veri responsabili sono altri.

Può fare dei nomi?

Basta vedere chi ha un interesse: la AEG, che incasserà i soldi dell’assicurazione, se confermata dall’autopsia l’assunzione e la dipendenza dai farmaci. Ma se, come dicevo prima, al momento del lancio del tour, Randy Phillips, alle domande dei giornalisti aveva risposto che erano assicurati dalla Llloyd's dopo un attento check-up che dichiarava la sana e robusta costituzione del cantante, delle due l'una: o era drogato dai farmaci e allora gli esami lo avrebbero dimostrato, o l'assicurazione era d'accordo con la AEG, se è vero che pagava per morte da "**** Addiction" (abuso di farmaci). Poi incasserà tutti i soldi delle prove e delle foto esclusive di cui loro detengono i diritti, la vendita di eventuali diritti televisivi per un tributo alla CO2 Arena e altre cose. Inoltre, non restituiranno i soldi a coloro che vorranno il biglietto per ricordo; mi spiego: un biglietto che a loro costa 1 $ di carta, può valere anche 700-1000$ per coloro che hanno pagato il pacchetto VIP per stare in prima fila, e che decideranno (idioti loro!) di tenersi il biglietto.

Altri ad avere interesse?

Capital Colony (cioè i già citati Thome Thome e Barrack)) che beneficeranno della sua morte, se la sua salma verrà seppellita a Neverland (come purtroppo avverrà al 90%, anche se per ora non è stata data l’autorizzazione) e quindi verrà creato un santuario tipo Graceland di Elvis, in cui faranno un museo per visitare il quale milioni di persone pagheranno un bel biglietto d'ingresso dai 40 ai 60$ ciascuno, più tutti i soldi dei memorabilia (libri, guanti, cappelli, bandiere, gadgets vari) venduti lì.
Poi non dimentichiamoci della Sony, che in un modo o nell’ altro si prenderà il catalogo ATV a cui mira da sempre e per cui sono state ordite manovre nel 1993 con i Chandlers, e nel 2003 con gli Arvizo (si è scoperto infatti che dietro all’operazione c’era il solito Tony Mottola , ex presidente USA della Sony) per portarlo alla bancarotta e alla distruzione fisica e artistica, e quindi alla svendita del Catalogo per mancanza fondi e per pagare i numerosi prestiti bancari, richiesti per l'album Invicible del 2001, e delle sue enormi spese per case e altro.
Altre anomalie importanti riguardano la questione del testamento.

Ci sono irregolarità testamentarie?

Una cosa molto strana è avvenuta circa tre settimane prima della morte di Jacko. John Branca, suo ex avvocato, licenziato anni fa, ma riassunto appunto alla fine di maggio, diventa esecutore testamentario dei suoi estates insieme ad un vecchio amico, John McCain e il testamento sarebbe quello del 2002, depositato nelle mani di John Branca il 7 luglio di quell’anno.
La stranezza è in una serie di fatti: primo, che Branca riappaia dal nulla con un testamento del 2002 tuttora valido, perché Michael, preciso e pignolo com’era, in costanza di un rischio carcere come quello che sfiorò in seguito ai suoi processi (nel 2004/2005), avrebbe senz’altro fatto un testamento più recente per i figli e avrebbe affidato la custodia a sua madre o ad una sorella, di sicuro non a Diana Ross che non sente da secoli, tanto che lei stessa è rimasta colpita da questa cosa, perché non conosce nemmeno i bambini (la tutela è alla nonna dei bambini sino a che sia in grado, dopo passa a Diana Ross, ndr ). Secondo, John Branca è il curatore di molti off-shore della Sony nel mondo. Ecco perché La Toya ritiene che possa essere stato ucciso per questo maledetto catalogo. Una cosa che frutta 150 milioni di dollari l’anno, senza alcun costo, può fare gola a molti.

Cosa sente di dover aggiungere ancora a questo quadro?

La panoramica che ho fatto è vasta, ma potrete facilmente, nei mesi a venire, avere conferma di molto di quanto dico. Non di tutto purtroppo, perché temo che molto sarà insabbiato.
Conoscevo Michael molto bene, forse anche più della sua famiglia. Negli ultimi tempi
l'avevo sentito e sapevo che era preoccupato e molto.
Maledetti bastardi, ci hanno tolto un genio, un padre eccezionale e un amico fraterno; stanno portando i fan e tutti noi alla disperazione, perché gli volevamo troppo bene e nella sua vita ci aveva dato tante gioie.
In questi giorni l'avrei rivisto di persona e a fine anno avrei celebrato i miei 30 anni da fan prima e da amica e collaboratrice dopo.
Non avrà giustizia qui, lo so già, perché cercheranno di insabbiare tutto, visti gli interessi in gioco, ma Dio li aspetterà al varco.
L'unica cosa che mi tira un po’ su (anche se mi mancheranno i suoi sorrisi, i suoi abbracci, i suoi "Wow" quando c'era qualcosa che lo colpiva, anche un fiore o un disegno) è il pensiero che non sarà mai più solo né infelice e soprattutto che non lo sfrutterà più nessuno, come in questo mondo schifoso. (intervista a cura di Fabrizio de Priamo)



Italia chiama Italia



Stefania Nicoletti - Dom Lug 26 2009, 19:48:26
Oggetto:
L'intervista è molto lunga, ma per chi non volesse leggerla tutta, qui c'è un "riassunto":


Morte Jackson: la verità della collaboratrice Laura Panunzio

Il colpaccio è di ItaliaChiamaItalia . L’intervista a Laura Panunzio , ex collaboratrice e amica di Michael Jackson , lascia intravedere ancora una volta i mille misteri attorno al personaggio. A partire da tutto quello che non torna sulla questione del decesso . Come mai c’è un gap dal momento in cui il medico dice di essersi accorto dell’assenza di qualsiasi segnale di vita del cantante, alle ore 12.10 circa, e la chiamata al 911? Trascorrono infatti circa 35-50 minuti, durante i quali il cardiologo, senza avere un defibrillatore in casa, pratica la cpr ( il metodo per riattivare il cuore in caso di attacco cardiaco) su una superficie morbida, il letto, mentre ogni medico sa che la cpr si deve praticare su una superficie rigida, il pavimento. Inoltre: come mai lo stesso Murray scompare per diverse ore e la polizia lo cerca ovunque in città e alla fine trova la sua macchina e la sequestra per acquisire prove indiziali a scopo precauzionale? Come mai non si dice chi era in casa di Michael Jackson in quelle ore cruciali, prima e dopo l’arresto cardiaco? Chi si arricchirà da questa triste vicenda ? Laura ha le idee chiare. La AEG che incasserà i soldi dell’assicurazione, se confermata dall’autopsia l’assunzione e la dipendenza dai farmaci. Poi incasserà tutti i soldi delle prove e delle foto esclusive di cui loro detengono i diritti, la vendita di eventuali diritti televisivi per un tributo alla CO2 Arena e altre cose. Inoltre, non restituiranno i soldi a coloro che vorranno il biglietto per ricordo. Mi spiego: un biglietto che a loro costa 1 $ di carta, può valere anche 700-1000$ per coloro che hanno pagato il pacchetto VIP per stare in prima fila, e che decideranno (idioti loro!) di tenersi il biglietto. Alla fine di tutte le chiacchiere, per Laura (e non solo) resta tanta amarezza . Maledetti bastardi, ci hanno tolto un genio, un padre eccezionale e un amico fraterno; stanno portando i fan e tutti noi alla disperazione, perché gli volevamo troppo bene e nella sua vita ci aveva dato tante gioie. In questi giorni l’avrei rivisto di persona e a fine anno avrei celebrato i miei 30 anni da fan prima e da amica e collaboratrice dopo. Non avrà giustizia qui, lo so già, perché cercheranno di insabbiare tutto, visti gli interessi in gioco, ma Dio li aspetterà al varco. L’unica cosa che mi tira un po’ su è il pensiero che non sarà mai più solo né infelice e soprattutto che non lo sfrutterà più nessuno, come in questo mondo schifoso.


Stefania Nicoletti - Dom Lug 26 2009, 20:13:13
Oggetto:
Interessante soprattutto il secondo video... in cui c'è anche il discorso completo di Michael Jackson sulla cospirazione.






fretogrw - Dom Lug 26 2009, 21:15:21
Oggetto:
Stefania ha scritto:
L'intervista è molto lunga, ma per chi non volesse leggerla tutta, qui c'è un "riassunto":


Morte Jackson: la verità della collaboratrice Laura Panunzio

Il colpaccio è di ItaliaChiamaItalia . L’intervista a Laura Panunzio , ex collaboratrice e amica di Michael Jackson , lascia intravedere ancora una volta i mille misteri attorno al personaggio. A partire da tutto quello che non torna sulla questione del decesso . Come mai c’è un gap dal momento in cui il medico dice di essersi accorto dell’assenza di qualsiasi segnale di vita del cantante, alle ore 12.10 circa, e la chiamata al 911? Trascorrono infatti circa 35-50 minuti, durante i quali il cardiologo, senza avere un defibrillatore in casa, pratica la cpr ( il metodo per riattivare il cuore in caso di attacco cardiaco) su una superficie morbida, il letto, mentre ogni medico sa che la cpr si deve praticare su una superficie rigida, il pavimento. Inoltre: come mai lo stesso Murray scompare per diverse ore e la polizia lo cerca ovunque in città e alla fine trova la sua macchina e la sequestra per acquisire prove indiziali a scopo precauzionale? Come mai non si dice chi era in casa di Michael Jackson in quelle ore cruciali, prima e dopo l’arresto cardiaco? Chi si arricchirà da questa triste vicenda ? Laura ha le idee chiare. La AEG che incasserà i soldi dell’assicurazione, se confermata dall’autopsia l’assunzione e la dipendenza dai farmaci. Poi incasserà tutti i soldi delle prove e delle foto esclusive di cui loro detengono i diritti, la vendita di eventuali diritti televisivi per un tributo alla CO2 Arena e altre cose. Inoltre, non restituiranno i soldi a coloro che vorranno il biglietto per ricordo. Mi spiego: un biglietto che a loro costa 1 $ di carta, può valere anche 700-1000$ per coloro che hanno pagato il pacchetto VIP per stare in prima fila, e che decideranno (idioti loro!) di tenersi il biglietto. Alla fine di tutte le chiacchiere, per Laura (e non solo) resta tanta amarezza . Maledetti bastardi, ci hanno tolto un genio, un padre eccezionale e un amico fraterno; stanno portando i fan e tutti noi alla disperazione, perché gli volevamo troppo bene e nella sua vita ci aveva dato tante gioie. In questi giorni l’avrei rivisto di persona e a fine anno avrei celebrato i miei 30 anni da fan prima e da amica e collaboratrice dopo. Non avrà giustizia qui, lo so già, perché cercheranno di insabbiare tutto, visti gli interessi in gioco, ma Dio li aspetterà al varco. L’unica cosa che mi tira un po’ su è il pensiero che non sarà mai più solo né infelice e soprattutto che non lo sfrutterà più nessuno, come in questo mondo schifoso.



Tutte ste persone che conoscevano MJ? Tutti ora escono...
Che ci sia una cospirazione dietro lui è ovvio, ma leggendo l'intervista dubito che sia un'amica intima di MJ e che fosse anche una collaboratrice, la vedo poco informata, le persone informate che leggono non sono così facili da fregare...

Infatti dice cose vecchie, non nuove di certo, sono le voci che girano sui tabloid da quando è morto... Nulla di nuovo, in più lei, da amica fraterna come dice, non sà nemmeno il numero esatto dei capi d'imputazione del 2005 che non erano 14, come dice lei, ma "solo" 10.
Poi non era malato di leucemia il ragazzo che poi l'ha accusato nel 2005, ma di cancro e non ha mai dovuto fare un'operazione di midollo.
Poi ancora con la storia che MJ avrebbe detto alla figlia che sarebbe morto presto... Già se era una confidenza così intima, come fanno a saperlo tutti ora???!! forse la figlia si è messa a dirlo a tutti...

Poi dice "Lo avevo sentito al telefono qualche settimana prima della morte, esattamente verso la fine del mese di maggio. " e fino a lì...
Poi dice "Michael aveva capito che l'impresa sarebbe stata un disastro, come ha detto a molti di noi, presenti a Los Angeles", allora? L'aveva sentito al telefono a fine maggio o era presente a Los Angeles durante le prove e quindi lo aveva sentito più di recente ancora?

Poi quel Tony Mottola di cui parla in realtà era TOMMY.

Poi parla come ultima esibione il tour del 1997, History World tour, in realtà iniziato nel 1996 a settembre... ma in ogni caso oltre all'apparizione del 2001 a NY per celebrare i 30 anni di carriera, ce ne sono state altre che non vengono menzionate oltre che ad un'apparizione con gli Nsync ai VMA ci sono anche dei concerti del 1999 in Korea e Germania, che erano concerti benefici organizzati con altre stars col nome di "Michael Jackson & Friends".

Ergo, dico che dubito seriamente che sia una fonte attendibile, troppe inesattezze...
In ogni caso sono in accordo con lei solo quando dice che è stato ammazzato.
Stefania Nicoletti - Lun Lug 27 2009, 19:05:39
Oggetto:
Sono in contatto con un lettore del blog che è anche un fan di Michael Jackson.
E' lui che mi ha passato la maggior parte delle informazioni e del materiale (video, articoli...) che ho postato in questo topic.
Ieri gli ho mandato l'intervista a Laura Panunzio, chiedendogli un'opinione a riguardo (soprattutto dopo aver letto il commento qui sopra di fretogrw).
Questa è la sua risposta:



Laura Panunzio è odiata dalla maggior parte dei fan perchè in realtà "usa" a scopo pubblicitario il nome di Michael, infatti se leggi bene quello che ha detto è un sunto di tutto quello che è uscito nell'ultimo mese, niente di più. In passato ha già fatto cose simili quindi darei ragione al tizio sul forum...

Per quanto riguarda il resto è molto probabile che Mike negli ultimi anni sia venuto a conoscenza di quello che veramente succede nelle case discografiche come la Sony (visto che lavorava per loro). Ricordiamoci che Jackson era un tipo molto sensibile e insicuro (basta vedere negli anni da chi era circondato) a maggior ragione secondo me si è "svegliato" negli ultimi anni....la sua canzone "They don't care about us" è stata scritta riferendosi a quello che era successo durante la prima accusa di pedofilia. Alcuni raccontarono che la polizia di Los Angeles aveva trattato malissimo Michael (la polizia di L.A. è nota per il suo razzismo e la sua violenza Michael non era il primo ad aver subito soprusi) e non molti sanno che gli fecero firmare a tradimento un documento in cui lo stesso Jackson non avrebbe dovuto mai parlare in pubblico di quello che realmente successe durante quelle accuse (non doveva parlare nemmeno del raggiro ai suoi danni da parte dei Chandler che, ricordiamoci, lo accusarono di pedofilia). Ecco perchè pagò una cifra esorbitante agli stessi Chandler, altrimenti avrebbe rischiato la galera a vita ( anche perchè diciamocelo, quale padre non farebbe fare un giorno di galera alla persona che ha violentato il proprio figlio in cambio di soldi?), di questa canzone ti consiglio di vedere la version prison (esistono due versioni video di questa canzone una girata in Brasile e l'altra in una prigione). Alcune parole sono state censurate quando alcuni canali come MTV decisero di trasmettere il video in tv.
Un altro caso è la canzone Beat It, ad un certo punto sentendo il nastro al contrario Michael direbbe "penso di avere il diavolo in me" ma in realtà , ascoltando il brano (sempre al reverse) e appiccicando l'orecchio allo stereo, si tratta di una forzatura perchè non si capisce bene cosa dica (nemmeno l'orecchio più esperto ha saputo dire cosa dicesse). Mentre per altre canzoni come quelle dei Led Zeppelin fu lo stesso leader del gruppo a dire che le loro canzoni erano a sfondo satanico visto che erano seguaci di Aleister Crowley, e se lo dicono loro....
Su Madonna il caso è diverso, da più fonti si dice che addirittura sia una schiava dalla mente controllata e che in passato abbia girato degli snuff-video...
Stefania Nicoletti - Lun Lug 27 2009, 19:44:40
Oggetto:
Il video di "They don't care about us", prison version.





Il testo:

Skin head, dead head
Everybody gone bad
Situation, aggravation
Everybody allegation
In the suite, on the news
Everybody dog food
Bang bang, shot dead
Everybody's gone mad

All I wanna say is that
They don't really care about us
All I wanna say is that
They don't really care about us

Beat me, hate me
You can never break me
Will me, thrill me
You can never kill me
Jew me, sue me
Everybody do me
Kick me, kike me
Don't you black or white me

All I wanna say is that
They don't really care about us
All I wanna say is that
They don't really care about us

Tell me what has become of my life
I have a wife and two children who love me
I am the victim of police brutality, now
I'm tired of bein' the victim of hate
You're rapin' me of my pride
Oh, for God's sake
I look to heaven to fulfill its prophecy...
Set me free

Skin head, dead head
Everybody gone bad
trepidation, speculation
Everybody allegation
In the suite, on the news
Everybody dog food
black man, black male
Throw your brother in jail

All I wanna say is that
They don't really care about us
All I wanna say is that
They don't really care about us

Tell me what has become of my rights
Am I invisible because you ignore me?
Your proclamation promised me free liberty, now
I'm tired of bein' the victim of shame
They're throwing me in a class with a bad name
I can't believe this is the land from which I came
You know I do really hate to say it
The government don't wanna see
But if Roosevelt was livin'
He wouldn't let this be, no, no

Skin head, dead head
Everybody gone bad
Situation, speculation
Everybody litigation
Beat me, bash me
You can never trash me
Hit me, kick me
You can never get me

All I wanna say is that
They don't really care about us
All I wanna say is that
They don't really care about us

Some things in life they just don't wanna see
But if Martin Luther was livin'
He wouldn't let this be

Skin head, dead head
Everybody gone bad
Situation, segregation
Everybody allegation
In the suite, on the news
Everybody dog food
Kick me, strike me
Don't you wrong or right me

All I wanna say is that
They don't really care about us
All I wanna say is that
They don't really care about us

All I wanna say is that
They don't really care about us
All I wanna say is that
They don't really care about us

All I wanna say is that
They don't really care about us
All I wanna say is that
They don't really care about us



La traduzione: "A loro non importa di noi"

Testa scuoiata
Testa morta
Tutti
Andati male
Situazione
Inasprimento
Tutti
Imputazione
Nella suite
Sulle novità
Tutti
Cibo per cani
Bang Bang (botta, botta)
Morte da shock
Tutti quanti sono diventati matti
Tutto ciò che voglio dire è che
A loro non importa di noi
Tutto ciò che voglio dire è che
A loro non importa di noi
Picchiami
Odiami
Non potrai mai fare a pezzi
Desiderami
Emozionami
Tu non potrai mai
Uccidermi
Fammi
Citami in giudizio
Tutti
Fammi
Colpiscimi
Percuotimi
Non mi oscurerai o illuminerai
Dimmi cosa è diventata la mia vita
Ho una moglie e due bambini che mi amano
Sono la vittima della brutalità della polizia, ora
Sono stanco di essere la vittima dell'odio,
Mi stai rapinando del mio orgoglio
Oh per amor di Dio
Guardo il Paradiso per adempiere la sua profezia...
Liberami
Testa scuoiata
Testa morta
Tutti
Andati male
Trepidazione
Speculazione
Tutti
Imputazione
Nella suite
Sulle novità
Tutti
Cibo per cani
Uomo nero
Posta nera
Getta il fratello in prigione
Dimmi cosa sono diventati i miei diritti
Sono invisibili perchè tu mi ignori?
La tua dichiarazione mi ha promesso la libertà, ora
Sono stanco di essere la vittima della vergogna
Mi stanno gettando in una classe con un cattivo nome
Non posso credere che questo sia il paese da cui vengo
Tu sai che io odio veramente ammetterlo
Il governo non vuole vedere
Ma se Roosevelt fosse vivo, non lascerebbe che questo succedesse, no, no
Testa scuoiata
Testa morta
Tutti
Andati male
Situazione
Speculazione
Tutti
Processo
Picchiami
Urtami
Non potrai mai
Gettarmi (come spazzatura)
Colpiscimi
Prendimi a calci
Non potrai maiprendermi
Alcune cose nella vita non vogliono proprio vederle
Ma se Martin Luther (King) fosse vivo
Non lascerebbe che questo succedesse
Testa scuoiata
Testa morta
Tutti
Andati male
Situazione
Segregazione Razziale
Tutti
Imputazione
Nella suite
Sulle novità
Tutti
Cibo per cani
Prendimi a calci
Picchiami
Non avrai mai torto o ragione.
fretogrw - Lun Lug 27 2009, 20:23:39
Oggetto:
Stefania ha scritto:
Sono in contatto con un lettore del blog che è anche un fan di Michael Jackson.
E' lui che mi ha passato la maggior parte delle informazioni e del materiale (video, articoli...) che ho postato in questo topic.
Ieri gli ho mandato l'intervista a Laura Panunzio, chiedendogli un'opinione a riguardo (soprattutto dopo aver letto il commento qui sopra di fretogrw).
Questa è la sua risposta:

Laura Panunzio è odiata dalla maggior parte dei fan perchè in realtà "usa" a scopo pubblicitario il nome di Michael, infatti se leggi bene quello che ha detto è un sunto di tutto quello che è uscito nell'ultimo mese, niente di più. In passato ha già fatto cose simili quindi darei ragione al tizio sul forum...



Già diciamo che non volevo essere così esplicito, ma semplicemente, ho usato le parole dell'intervista per dimostrare che non è affatto informata su MJ quindi uno che ha un briciolo di testa capisce anche senza conoscere il personaggio... poi molti fans di MJ conoscono personalmente lei e ci hanno avuto a che fare... Ma sorvoliamo...

MJ nell'album History ha fatto diverse canzoni che parlavano del periodo infame delle accuse, dalla canzone "Scream" a "D.S" a "they don't care about us".
Quel documento che ha firmato MJ, l'hanno firmato anche i Chandler, cioè vieta di parlare in tutti i modi del caso, va bè c'erano molte cose "strane" in quel caso come anche nel caso del 2005. Diciamo strane... Ma più di tutti se mai la confessione che avrebbe fatto Jordan Chandler dopo la morte di MJ dicendo che aveva mentito per colpa del padre. Come mai nessun giornalista si è interessato della notizia?
Come mai nessuno ha tentato di rintracciare Chandler per chiedere di più?
Una notizia del genere...
Soprattutto dopo il caso che il figlio aveva fatto causa al padre nel 2006 per violenze domestiche... Bè questo dovrebbe far pensare sulla "cospirazione" che ancora sta dietro lui e come dicevo prima, questo dovrebbe far capire che lui era uno strumento in mano all'elite, non certo uno dell'elite.

Ma volevo chiedere una cosa... Ma nessuno ha un'opinione da darmi in merito al post che ho fatto sulle date e i rimandi simbolici alla sua morte? Le rose rosse, le date e tutto ciò... Nessuno sa dirmi niente?
Stefania Nicoletti - Lun Lug 27 2009, 23:15:24
Oggetto:
fretogrw ha scritto:
MJ nell'album History ha fatto diverse canzoni che parlavano del periodo infame delle accuse, dalla canzone "Scream" a "D.S" a "they don't care about us".

Sì. E sempre in quell'album, io aggiungerei anche "Money" e "Tabloid Junkie"... belle pesanti anche quelle. (Tra l'altro le ho postate in questo topic)



fretogrw ha scritto:
Ma volevo chiedere una cosa... Ma nessuno ha un'opinione da darmi in merito al post che ho fatto sulle date e i rimandi simbolici alla sua morte? Le rose rosse, le date e tutto ciò... Nessuno sa dirmi niente?


La data del funerale e della commemorazione mi sembra inequivocabile, e infatti l'avevo anche sottolineata: il giorno 7 del mese 7, e la somma di tutte le cifre della data dà 7.

Sulla data della morte sinceramente non saprei che dire... la tua interpretazione non mi convince molto... poi tutto può essere, ma secondo me in questo caso la vera data rituale da prendere in considerazione, più che quella della morte, è quella della commemorazione, in cui si è celebrata una vera cerimonia "massonica" ed esoterica (ultimo sfregio nei suoi confronti). Insomma, secondo me il vero "rito" si è svolto nel giorno della commemorazione, non nel giorno della morte.

Per quanto riguarda i simboli apparsi durante la commemorazione, non posso che essere d'accordo. Infatti quel giorno avevo fatto alcuni post in questo topic, in cui riportavo articoli di giornale e foto con i simboli.

In particolare, per quanto riguarda le rose rosse, l'avevano notato anche altri utenti, guardando il funerale, e l'avevano segnalato (Megamind mi sembra).

Poi anche sui simboli delle religioni (con particolare riguardo per la Stella di David... tanto per cambiare) che scorrevano sullo schermo durante "We are the world", avevo fatto un post sempre su questo topic.
Antonella - Mer Lug 29 2009, 12:56:22
Oggetto:
Può anche essere che la tizia dell'intervista magari abbia detto inesattezze e voglia farsi pubblicità, però mi sembra che il succo del suo discorso sia attendibile...
Pincoramone - Mer Lug 29 2009, 18:28:24
Oggetto:
bah, a volte mi pare che cadiate dalle nuvole.
Molti si sono chesti il significato dei simboli proiettati durante la messa nera in onore/disonore del malcapitato. Qualcuno ha ricordato il "Coexist" degli U2...

Il significato è così evidente.... è l'unificazione (dissoluzione) delle varie tradizioni religiose nell'Unica Religione Globale, quella del G.A.D.U.

Cercate "religions" su google immagini...

il Coexist" degli U2 è più limitato, ma più esplicito.
Islam e Cristianesimo ai lati quali vassalli (e marionette nello 'scontro di civiltà) ,
al centro, la religione segreta dell'Impero.
Stefania Nicoletti - Mer Lug 29 2009, 18:44:09
Oggetto:
Pincoramone ha scritto:
bah, a volte mi pare che cadiate dalle nuvole.
Molti si sono chesti il significato dei simboli proiettati durante la messa nera in onore/disonore del malcapitato. Qualcuno ha ricordato il "Coexist" degli U2...

Il significato è così evidente.... è l'unificazione (dissoluzione) delle varie tradizioni religiose nell'Unica Religione Globale, quella del G.A.D.U.


Beh ma questo è ovvio Pinco! Smile

Non mi pareva che ci fosse bisogno di spiegazioni. Le immagini parlavano da sé.

Anche il significato del Coexist mi sembrava piuttosto evidente, senza bisogno di spiegazioni.
E d'altronde anche nella commemorazione di Michael Jackson, il posto privilegiato e più in evidenza sullo schermo era riservato alla Stella di David.
Pincoramone - Mer Lug 29 2009, 19:07:22
Oggetto:
Lo so che è ovvio, ma molti su questo forum si chiedevano quale fose il significato, ergo.....

per altro dalla pubblicazione del libro di Gershom Scholem si evince che la " stella di david " fu simbolo magico, pre-davidico.
solo in tardissima età (ma davvero tardissima) fu adottato dall'ebraismo




Stefania Nicoletti - Mer Lug 29 2009, 19:35:51
Oggetto:
Pincoramone ha scritto:
per altro dalla dubblicazione del libro di Gershom Scholem si evince che la " stella di david " fu simbolo magico, pre-davidico.
solo in tardissima età (ma davvero tardissima) fu adottato dall'ebraismo





Ne avevamo parlato qui:

Stefania Nicoletti - Mer Lug 29 2009, 19:41:49
Oggetto:
I "molti", ho controllato adesso, erano Panoptica e Megamind, che subito dopo il funerale si chiedevano cosa fossero quegli "strani" simboli che scorrevano sullo schermo. Probabilmente perché avevano visto la diretta della cerimonia un po' di sfuggita, oppure le immagini nei servizi dei telegiornali (che quindi sono ancora più rapidi e uno non ha modo di vedere bene cos'è). Quindi, almeno se ho capito bene i loro post, si chiedevano che simboli fossero (non quale fosse il significato di farli scorrere così tutti insieme). Ma guardando meglio e con più attenzione, si vede bene che sono i simboli delle varie religioni.
E in seguito, nel mio post, avevo scritto appunto che quelli erano i simboli delle religioni.
Anonymous - Mer Lug 29 2009, 23:55:37
Oggetto:
nn è credibile.
ZN - Ven Lug 31 2009, 10:56:12
Oggetto:
Dalla seguente notizia si potrebbe dedurre che la verità sulla morte prematura di Michael Jackson la si saprà ufficialmente tra circa 20 anni? Neutral

ANSA 2009-07-30 18:26
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

STASI TEMEVA MICHAEL JACKSON, PIANI PER CENSURA
di Rodolfo Calo'

BERLINO - La popolarita" di Michael Jackson spaventava la Stasi, la polizia segreta del regime di Berlino est che arrivò a concepire un piano per censurare quasi in diretta il re del pop qualora avesse fatto riferimenti alla libertà negata nella Germania orientale. Il piano, poi non realizzato, risale al 1988, in occasione di un concerto che Jackson tenne nella libera e filo-occidentale Berlino ovest.

E a rivelarne l'esistenza, più di 20 anni dopo, é il quotidiano tedesco Bild citando documenti riemersi dagli archivi del "Ministero per sicurezza di Stato", l'organizzazione di sicurezza e spionaggio della Ddr detta anche Stasi. Il concerto si svolse il 18 giugno di quell'anno dietro alla Porta di Brandeburgo, il monumento-simbolo di Berlino sormontato da una quadriga e situato proprio dove si ergeva il Muro che sarebbe caduto meno di un anno e mezzo dopo. Dal viale Unter den Linden, nell'est comunista, fu possibile sentirlo distintamente e la famigerata Stasi - emerge dai documenti - temeva "uno scontro" con giovani aizzati da quelli che aveva individuato come provocatori anti-regime.

Per evitare i disordini, l'organizzazione dell'onnipotente Erich Mielke impostò l'ideazione di un "concerto diversivo", come lo chiama la Bild. Il piano era quello di allontanare i giovani dal Brandenburger Tor per radunarli in uno stadio nel profondo est della città, lontano dalle note live dei brani tratti dagli album Thriller e Bad (uscito solo un anno prima), che suonavano tanto di degenerato capitalismo alle orecchie dei gerarchi comunisti.

Per Mielke il vero problema però non era tanto l'inarrestabile avanzata della cultura pop occidentale, quanto il rischio che "il cantante americano Michael Jackson" - come lo definisce asetticamente una nota della Stasi - avrebbe potuto inneggiare alla libertà tra una canzone e l'altra. Per poter cancellare quelle che la terminologia-Stasi definiva "provocazioni politiche", si pensò di consentire la proiezione del concerto su maxi-schermi nello stadio, ma con un rozzo trucco: la trasmissione sarebbe avvenuta in differita, con un ritardo di due minuti durante i quali poter oscurare frasi e gesti sgraditi sostituendole al volo con spezzoni di un vecchio concerto dello stesso Jackson. Per motivi non precisati il piano saltò e la Stasi si dedicò alla soluzione più semplice: dar la caccia ai fan di Jacko per le strade di Berlino est.
Antonella - Mer Ago 12 2009, 20:50:56
Oggetto:
Scusate l'assenza ma sono in vacanza senza computer e oggi ce l'ho solo casualmente.....volevo segnalare che sul forum dei fan di Michael c'è una discussione sull'interpretazione esoterica della copertina dell'album Dangerous (1991), che effettivamente è molto diversa dal genere solito delle cover dei suoi album precedenti e seguenti....anch'io da grande fan mi sono sempre chiesta il significato...adesso se la ritrovo cerco di linkarla, altrimenti quando avrò più tempo lo farò.
Stefania Nicoletti - Mer Ago 12 2009, 21:19:56
Oggetto:
Stefania ha scritto:
Da Prison Planet di Alex Jones:


Jackson's Dangerous Album Cover Was Full of Occult Symbolism
Is that why his dabbling in the occult and secret societies has led to the recent charges of abuse?


From a Reader | September 9 2004

Evidence of the Freemasonic presence is also commonly found in the popular music of more recent times.

Michael Jackson hailed today as the King of pop, regarded as the greatest entertainer of all times, responsible for producing best selling albums in the World may not be known to be linked with the Freemasons. However, the cover of his "Dangerous" album had some interesting features on it. The Freemasonic symbol of the One Eye can be found and also the picture of a watery lake behind which laid burning flames. It seems as though anyone entering into the water would really be entering into the fire.

The cover also has on it a picture of a bald headed man well known to the occult as Alistair Crowley. He himself was a Freemason and wrote the book "The New Law of Man" which stated in it that it would one day replace the Qur'ân as the law of man.


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Anonymous - Mer Ago 12 2009, 22:04:07
Oggetto:
nn è l'originale.
Antonella - Mer Ago 12 2009, 22:28:52
Oggetto:

Questa è una discussione, ma credo ce ne sia un'altra....c'è una tizia che sostiene di essere sua amica e che lui gli avrebbe spesso detto di aprire gli occhi sui poteri mondiali...
Antonella - Mer Ago 12 2009, 22:45:05
Oggetto:
Alcuni utenti fanno riferimento al vostro sito e sono usciti gli argomenti qui trattati.
Anonymous - Mer Ago 12 2009, 23:11:14
Oggetto:
Si vabbè,ma io voglio a Stefania! Sad
Antonella - Mer Ago 12 2009, 23:18:51
Oggetto:
Corsaro stai scocciando, se puoi cerca di essere costruttivo altrimenti limitati a leggere.
Rrrr - Mar Ago 25 2009, 18:23:50
Oggetto:
CVD:

Jackson ucciso da dose letale di propofol, dice medico legale




adesso bisognerebbe riaccendere la polemica sulla sezione giusta in cui postare questa discussione Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green
oscillator - Mer Ago 26 2009, 10:54:14
Oggetto:
Rrrr ha scritto:
CVD:
Jackson ucciso da dose letale di propofol, dice medico legale

adesso bisognerebbe riaccendere la polemica sulla sezione giusta in cui postare questa discussione Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green Mr. Green


Non c'era stata alcuna polemica sulla sezione giusta... Laughing
Diciamo che questa notizia può essere una conferma alle mie sensazioni, ma
avevo chiesto io di spostare la discussione in altra sezione se ritenevano troppo azzardata
la sezione in cui avevo postato la notizia... ora se vogliono possono rispostarla Laughing Laughing Laughing

riporto il testo da te indicato:

Jackson ucciso da dose letale di propofol, dice medico legale


HOUSTON (Reuters) - La pop star Michael Jackson è morta a causa di una dose letale di un potente anestetico, il propofol, preso con un cocktail di altri farmaci, cosa che porta le autorità a sospettare di omicidio il suo medico. E' quanto affermano documenti del tribunale resi pubblici ieri.

L'artista di "Thriller" ha avuto un arresto cardiaco ed è morto la notte del 25 giugno all'età di 50 anni. Da allora le indagini degli investigatori dello stato e federali si sono concentrate su Conrad Murray, medico personale di Jackson che era al suo capezzale al momento della morte.

I riscontri, contenuti in un mandato di perquisizione nella casa e negli uffici di Murray, delineano il profilo di una pop star insonne, incapace di dormire senza ricorrere a forti farmaci. Jackson faceva uso di propofol, utilizzato normalmente per sedare pazienti ed anestetizzarli prima di interventi come la colonscopia, e lo chiamava il suo "latte".

"Il medico legale capo di Los Angeles dottor (Lakshmanan) Sathyavagiswaran, ha indicato di aver esaminato i risultati tossicologici e le sue conclusioni preliminari sulle cause della morte di Jackson è che è dovuta a livelli letali di propofol (diprivan)", si legge nel mandato di perquisizione degli uffici di Murray emesso in California.

Il documento è stato diffuso dalla Harris County District Clerk di Houston, dove Murray ha un ufficio. Gli agenti americani lo hanno perquisito lo scorso 22 luglio.
Stefania Nicoletti - Sab Ago 29 2009, 15:10:53
Oggetto:
Ieri mi hanno mandato questo video.




Ma pare che sia una bufala messa in giro dalla rete televisiva tedesca RTL. Il solito meccanismo per screditare e ridicolizzare l'ipotesi "complottista"...



Michael Jackson è vivo…ma è una bufala di RTL

Spopola da ieri su YouTube un video che dimostrerebbe che Michael Jackson, il re del pop, non è morto, ma si è ritirato in qualche luogo sperduto e isolato perfettamente in salute. Giusto il tempo di alimentare il mito e di immaginarlo insieme a Elvis Presley su qualche isoletta caraibica, poi il canale tedesco RTL confessa di aver confezionato ad hoc il filmato: uno scherzo davvero di pessimo gusto. In alto il video.

E’ destino che Michael Jackson non possa riposare in pace: dopo la drammatica morte per overdose di anestetico lo scorso 25 giugno (per la quale è pronto l’ordine di arresto per il medico Conrad Murray), dopo lo slittamento della tumulazione della salma nel cimitero di Forest Lawn (prevista per il 29 agosto, giorno del 51mo compleanno di Jacko, e rimandata al 3 settembre), dopo l’annuncio che a breve sarà realizzato un dvd con le immagini delle prove di quello che sarebbe stato il suo ultimo tour, That’s It, arriva ora una drammatica burla realizzata dalla rete tedesca RTL.

La giornata di ieri ha visto rimbalzare online e sulle principali reti tv del mondo un video diffuso via Internet nel quale si vedrebbe Michael Jackson ancora vivo uscire dal furgoncino del coroner che avrebbe dovuto contenere la sua salma e imboccare un sottopassaggio oscuro nel parcheggi sotterranei di un non meglio identificato luogo. Insomma, Micheal avrebbe organizzato una ‘fuga’ facendo credere di essere passato a miglior vita e nel contempo non sostenere lo stress del tour organizzato per ripianare i suoi debiti.

Ma dopo poche ore la rete tedesca RTL ha ammesso il crudele scherzo: è stata tutta una montatura che ha portato il video a fare il giro del mondo, alimentando le speranze dei fans ancora increduli per la morte del loro mito, e che di certo ha fatto circolare il marchio della rete in ogni parte del globo. “L’abbiamo fatto per testare i complottisti” hanno detto dall’emittente: la scusa ci sembra quasi peggiore dell’azione.
Stefania Nicoletti - Sab Ago 29 2009, 15:25:15
Oggetto:
Oggi a pranzo, invece, il TG2 ha fatto un servizio su Michael Jackson, parlando di... contrappasso. Citando esplicitamente la parola.

Questo è il video:



" Raffinato contrappasso. Il regalo per i 51 anni che Michael Jackson compirebbe oggi, se non fosse affogato in un mare di anestetici, è un processo. Un altro. Un ennesimo giudizio dove le vittime però non sono ragazzini molestati, ma è direttamente lui, il Re del Pop assassinato. E il regicida, lo dice ufficialmente adesso l'autopsia, non è un anarchico del rock, ma un cardiologo di Las Vegas, Conrad Murray [...] "
Antonella - Dom Ago 30 2009, 13:32:46
Oggetto:

Sempre sul forum dei fan ho trovato questa discussione sul un possibile collegamento tra Michael e gli Illuminati.
novus - Dom Ago 30 2009, 14:37:29
Oggetto:
Grande! Riposto qua i video discussi in quel forum:






Tra l'altro ho scoperto che Michael si era convertito all'Islam solo 7-8 mesi prima di essere ucciso!!! Shocked
fonte:

Stefania Nicoletti - Dom Ago 30 2009, 14:46:13
Oggetto:
Sì, sono gli stessi due video che avevo riportato qui su questo topic, nel mio messaggio del 26 luglio, ore 20:13
( pagina 8 del topic:
)
novus - Dom Ago 30 2009, 15:05:29
Oggetto:
Eh sì, hai ragione Stefy... tra un vagabondaggio e l'altro quest'estate ho perso dei pezzi di topic Embarassed
Stefania Nicoletti - Dom Ago 30 2009, 15:16:12
Oggetto:
Nessun problema, Novus. D'altronde questo topic è abbastanza lungo e pieno di informazioni di ogni tipo... articoli, video... e uno non può star dietro a tutto. Smile
E poi meglio un video postato una volta in più, che un video non postato. Wink Così si rinfresca la memoria (e magari non tutti l'avevano visto).
Antonella - Dom Ago 30 2009, 16:13:21
Oggetto:
Novus in realtà la conversione all'Islam è una bufala.
novus - Lun Ago 31 2009, 01:04:06
Oggetto:
Anche a me dava l'impressione di essere una gran boiata.

Ho guardato un po' su internet e ho visto che giornali "seri" come Repubblica, Corriere e Stampa hanno puntualmente riportato la notizia della sua conversione all'Islam ogni volta che i massmedia internazionali ne hanno spinto la diffusione a livello planetario, cioè nel dicembre 2003 (in concomitanza con l'inizio del processo per pedofilia) e nel novembre 2008.
A questo punto direi che quasi certamente si tratta di una bufala...
Antonella - Lun Ago 31 2009, 13:03:15
Oggetto:
Gli stessi media che citi tu hanno poi smentito la notizia....anche i suoi avvocati avevano smentito...
clarence82 - Lun Set 07 2009, 17:19:11
Oggetto:
Earth Song (1995)

quante volte sentiamo questi temi trattati nel mainstream?




What about sunrise
What about rain
What about all the things
That you said we were to gain.. .
What about killing fields
Is there a time
What about all the things
That you said was yours and mine...
Did you ever stop to notice
All the blood we've shed before
Did you ever stop to notice
The crying Earth the weeping shores?

Aaaaaaaaaah Aaaaaaaaaah

What have we done to the world
Look what we've done
What about all the peace
That you pledge your only son...
What about flowering fields
Is there a time
What about all the dreams
That you said was yours and mine...
Did you ever stop to notice
All the children dead from war
Did you ever stop to notice
The crying Earth the weeping shores

Aaaaaaaaaaah Aaaaaaaaaaah

I used to dream
I used to glance beyond the stars
Now I don't know where we are
Although I know we've drifted far

Aaaaaaaaaaah Aaaaaaaaaaaah
Aaaaaaaaaaah Aaaaaaaaaaaah

Hey, what about yesterday
(What about us)
What about the seas
(What about us)
The heavens are falling down
(What about us)
I can't even breathe
(What about us)
What about the bleeding Earth
(What about us)
Can't we feel its wounds
(What about us)
What about nature's worth
(ooo,ooo)
It's our planet's womb
(What about us)
What about animals
(What about it)
We've turned kingdoms to dust
(What about us)
What about elephants
(What about us)
Have we lost their trust
(What about us)
What about crying whales
(What about us)
We're ravaging the seas
(What about us)
What about forest trails
(ooo, ooo)
Burnt despite our pleas
(What about us)
What about the holy land
(What about it)
Torn apart by creed
(What about us)
What about the common man
(What about us)
Can't we set him free
(What about us)
What about children dying
(What about us)
Can't you hear them cry
(What about us)
Where did we go wrong
(ooo, ooo)
Someone tell me why
(What about us)
What about babies
(What about it)
What about the days
(What about us)
What about all their joy
(What about us)
What about the man
(What about us)
What about the crying man
(What about us)
What about Abraham
(What was us)
What about death again
(ooo, ooo)
Do we give a damn
clarence82 - Lun Set 07 2009, 17:21:14
Oggetto:

We've had enough


tema della guerra



Love was taken from a young life
And no one told her why
Her direction has a dimlight
From one more violent crime

She innocently questioned why
Why her father had to die
She asked the men in blue
How is it that you get to choose
Who will live and who will die
Did god say that you could decide ?
You saw he didn't run
And that my daddy had no gun


In the middle of a village
Way in a distant land
Lies a poor boy with his broken toy
Too young to understand

He's awaken, ground is shakin
His father grabs his hand
Screaming, crying, his wife's dying
Now he's left to explain

He innocently questioned why
Why his mother had to die
What did these soldiers come here for ?
If they're for peace, why is there war ?


Did God say that they could decide
Who will live and who will die ?
All my mama ever did
Was try to take care of her kids

We're innocently standing by
Watching people lose their lives
It seems as if we have no voice
It's time for us to make a choice

Only god could decide
Who will live and who will die
There's nothing that can't be done
If we raise our voice as one

They've gotta hear it from me
They've gotta hear it from you
They've gotta hear it from us
We can't take it
We've already had enough

They've gotta hear it from me
They've gotta hear it from you
They've gotta hear it from us

We can't take it
We've already had enough

They've gotta hear it from me
They've gotta hear it from you
They've gotta hear it from you baby

We can't take it
We've already had enough

Deep in my soul baby

Deep in your soul and let God decide

Deep in my soul

It's up to me and i'm still alive

They've gotta hear it from us

We can't take it
We've already had enough

It's going down baby
Just let God decide,

It's going on baby
Just let God decide

Deep in my soul baby

We've already had enough

They've gotta hear it from me
They've gotta hear it from you
They've gotta hear it from us

We can't, we can't
We've already had enough
clarence82 - Lun Set 07 2009, 17:27:06
Oggetto:
Tabloid Junkie


Speculate to break the one you hate
Circulate the lie you confiscate
Assassinate and mutilate
As the hounding media in hysteria
Who's the next for you to resurrect
JFK exposed the CIA
Truth be told the grassy knoll
As the blackmail story in all your glory

It's slander
You say it's not a sword
But with your pen you torture men
You'd crucify the Lord
And you don't have to read it (read it)
And you don't have to eat it (eat it)
To buy it is to feed it (feed it)
Then why do we keep foolin' ourselves

Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
Though everybody wants to read all about it
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual, actual

They say he's homosexual

In the hood
Frame him if you could
Shoot to kill
To blame him if you will
If he dies sympathize
Such false witnesses
Damn self righteousness
In the black
Stab me in the back
In the face
To lie and shame the race
Heroine and Marilyn
As the headline stories of
All your glory

It's slander
With the words you use
You're a parasite in black and white
Do anything for news
And you don't go and buy it (buy it)
And they won't glorify it ('fy it)
To read it sanctifies it ('fies it)
Then why do we keep foolin' ourselves


Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
(Everybody wants to read all about it)
Just because you read it in a magazine
Or see it on the TV screen
Don't make it factual
(See, but everybody wants to believe all about it)
clarence82 - Lun Set 07 2009, 17:56:41
Oggetto:
io ho una mia teoria, suffragata da anni di letture e ricerche sul personaggio:

Michael Jackson nel 1993 era al massimo della popolarità mondiale, una popolarità mai raggiunta da nessun altro musicista prima di lui.
Gli unici che potrebbero rappresentare dei validi termini di paragone sono Elvis e i Beatles, che però si rivolgevano a un'audience prevalentemente bianca e occidentale, mentre Michael Jackson era più eterogeneo, universale, seguito a Londra e New York come a Calcutta e in Congo, indifferentemente da bianchi e neri, ebrei o musulmani.
Agli inizi degli anni '90, viaggiava il mondo con il suo tour e veniva accolto nei paesi sottosviluppati come un capo di stato, o se vogliamo come una sorta di messia.
A questo proposito, un breve assaggio della sua visita in Africa:


Un'altra differenza con le grandi popstar del passato che son riuscite ad avvicinarsi ai suoi livelli di popolarità (John Lennon a parte, che infatti è stato ammazzato), è il tema dei suoi testi.
Michael Jackson cantava di autoedeterminazione dell'individuo, di NO al razzismo, di tematiche ambientali, di manipolazione mediatica, di uguaglianza fra i popoli e di solidarietà mondiale. Quante altre volte un personaggio con un seguito imponente ha affrontato questi temi? Mi viene da pensare a Gandhi, ML King, Lennon, Bob Kennedy, Bob Marley...tutti accomunati da qualcosa, la morte misteriosa e la prropaganda di valori universali. Strano, no?

Bene, nel 1993 il tour di Michael Jackson, dopo aver viaggiato per Asia e Europa, era in procinto di arrivare negli USA. Inutile dire che scattarono le accuse di pedofilia, costringendo Jackson a cancellare le date statunitensi, accuse di pedofilia che sono l'arma finale per distruggere qualsiasi personaggio: per Jackson si trattò per giunta del contrappasso, dato che Jackson aveva fatto dell'amore per i bambini il pilastro del suo personaggio che, informandosi su di lui e leggendo testimonianze di chi lo ha conosciuto, coincideva con l'essenza della sua persona reale.
Ciononostante, se negli USA sostanzialmente l'appeal di Jackson subì un crollo presso le classi sociali più perbeniste, nel resto del mondo e per tutti gli anni '90 la popolarità di Jackson non calò, nonostante i tentativi dei media di dipingerlo come un malato mentale che rinnega la propria razza (nonostante in realtà fosse affetto da vitiligine e lupus e tutto nella sua vita porti a pensare il contrario), criminale e artista finito. Continuò a girare il mondo e fece i suoi più grandi numeri in Europa, Africa e in Asia proprio durante gli anni '90, continuando imperterrito a presentare certi temi e colorando i suoi testi di una vena critica di sistema che fino ad allora aveva solo accennato. Nel 2001, l'uscita del suo album Invincible fu boicottata dalla Sony che si rifiutò di promuoverlo pur essendo obbligata a diistribuirlo per vincoli contrattuali.

Ora, alla vigilia del suo rientro, viene ammazzato, dopo che nel 2004 cercarono per l'ennesima volta di incastrarlo per pedofilia.
Antonella - Mer Set 09 2009, 15:57:28
Oggetto:
Clarence82 concordo con te su tutto. Questa situazione mi fa una rabbia incredibile e il dolore ogni giorno aumenta invece di diminuire...spesso mi ritrovo a piangere da sola all'improvviso solo se sento una sua canzone o vedo una sua foto....non prendetemi per una bambina scema...l'unica cosa che in parte mi consola è il fatto che il suo messaggio continuerà a passare e forse ora la sua riscoperta può aiutare in questo senso.
Anonymous - Mer Set 09 2009, 19:23:59
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Clarence82 concordo con te su tutto. Questa situazione mi fa una rabbia incredibile e il dolore ogni giorno aumenta invece di diminuire...spesso mi ritrovo a piangere da sola all'improvviso solo se sento una sua canzone o vedo una sua foto....non prendetemi per una bambina scema...l'unica cosa che in parte mi consola è il fatto che il suo messaggio continuerà a passare e forse ora la sua riscoperta può aiutare in questo senso.


anche a me succede questo,ma per mike bongiorno.
clarence82 - Mer Set 09 2009, 20:25:53
Oggetto:
corsaro ha scritto:
Antonella ha scritto:
Clarence82 concordo con te su tutto. Questa situazione mi fa una rabbia incredibile e il dolore ogni giorno aumenta invece di diminuire...spesso mi ritrovo a piangere da sola all'improvviso solo se sento una sua canzone o vedo una sua foto....non prendetemi per una bambina scema...l'unica cosa che in parte mi consola è il fatto che il suo messaggio continuerà a passare e forse ora la sua riscoperta può aiutare in questo senso.


anche a me succede questo,ma per mike bongiorno.


evidentemente ognuno ha gli idoli che si merita...
Antonella - Mer Set 09 2009, 21:10:12
Oggetto:
clarence82 ha scritto:
corsaro ha scritto:
Antonella ha scritto:
Clarence82 concordo con te su tutto. Questa situazione mi fa una rabbia incredibile e il dolore ogni giorno aumenta invece di diminuire...spesso mi ritrovo a piangere da sola all'improvviso solo se sento una sua canzone o vedo una sua foto....non prendetemi per una bambina scema...l'unica cosa che in parte mi consola è il fatto che il suo messaggio continuerà a passare e forse ora la sua riscoperta può aiutare in questo senso.


anche a me succede questo,ma per mike bongiorno.


evidentemente ognuno ha gli idoli che si merita...
Corsaro c'è poco da fare ironia del cavolo (e mi mantengo) sui sentimenti altrui....evidentemente non hai mai compreso il messaggio di Michael se sei così insensibile...sono questi atteggiamenti che hanno contribuito ad ucciderlo...oltre alla mano dei potenti ovviamente...anche la cattiveria della gente...
Anonymous - Gio Set 10 2009, 01:18:30
Oggetto:
Antonella ha scritto:
clarence82 ha scritto:
corsaro ha scritto:
Antonella ha scritto:
Clarence82 concordo con te su tutto. Questa situazione mi fa una rabbia incredibile e il dolore ogni giorno aumenta invece di diminuire...spesso mi ritrovo a piangere da sola all'improvviso solo se sento una sua canzone o vedo una sua foto....non prendetemi per una bambina scema...l'unica cosa che in parte mi consola è il fatto che il suo messaggio continuerà a passare e forse ora la sua riscoperta può aiutare in questo senso.


anche a me succede questo,ma per mike bongiorno.


evidentemente ognuno ha gli idoli che si merita...
Corsaro c'è poco da fare ironia del cavolo (e mi mantengo) sui sentimenti altrui....evidentemente non hai mai compreso il messaggio di Michael se sei così insensibile...sono questi atteggiamenti che hanno contribuito ad ucciderlo...oltre alla mano dei potenti ovviamente...anche la cattiveria della gente...


Volevo condividere un mio stato d'animo con chi, come me, per certi drammi ci è passato. Ma mi rendo conto che non è cosi', non vengono rispettati i miei sentimenti ed il mio dolore. Dimenticavo...per Michael si può piangere..per Mike no! E chi lo ha stabilito? Antonella. Vedi Antonella, sono proprio gli atteggiamenti di indifferenza come il tuo ad aver contribuito al decesso di Mike. Ma cosa ne puoi sapere tu di ciò che provo da ieri sera ogni qual volta vedo le sue immagini e sento il suo " allegriaaaaaaaa" " fiato alle trombeeeee". Ecco, proprio ora a matrix stanno trasmettendo il vecchio spot della grappa bocchino sigillo nero e non ti nascondo che sto piangendo...per cortesia evita di ironizzare sui sentimenti altrui.
Anonymous - Gio Set 10 2009, 05:23:02
Oggetto:
GRAPPA BOCCHINO - SIGILLO NERO ???
SEMBRA UN MESSAGGIO IN CODICE ...

Laughing Laughing Laughing
Antonella - Gio Set 10 2009, 12:39:43
Oggetto:
Anche a me dispiace per Mike Bongiorno...è un pezzo di storia che se ne va senza dubbio.
clarence82 - Gio Set 10 2009, 13:28:53
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Anche a me dispiace per Mike Bongiorno...è un pezzo di storia che se ne va senza dubbio.


credo ti stesse prendendo in giro...
Antonella - Gio Set 10 2009, 14:37:07
Oggetto:
sì lo penso anch'io ma è comunque una mia considerazione...anche se per me ovviamente è un miliardo di volte più importante Michael....ma corsaro si dimostra sempre per quello che è nei suoi commenti, per cui basta non dargli peso. Piuttosto tu mi sembri molto informato...
clarence82 - Gio Set 10 2009, 14:42:11
Oggetto:
Antonella ha scritto:
sì lo penso anch'io ma è comunque una mia considerazione...anche se per me ovviamente è un miliardo di volte più importante Michael....ma corsaro si dimostra sempre per quello che è nei suoi commenti, per cui basta non dargli peso. Piuttosto tu mi sembri molto informato...


sì, seguo michael jackson da dieci anni e non è un caso che chi ha questo background si interessi di complotti o di verità alternative tanto da venirsi a trovare nel forum di un sito come questo... Smile
Antonella - Gio Set 10 2009, 19:50:18
Oggetto:
ehehe già...a parte tutto questa vicenda per me è stata un trauma, a volte non mi riconosco, non mi è mai successo....ti giuro che mi trovo a piangere da sola all'improvviso (tipo ieri sera quando per farmi del male ho rivisto per l'ennesima volta il Live in Bucharest '92!), lo sogno ogni notte, non faccio altro che pensarlo...mi sto preoccupando seriamente...e la cosa che mi fa più rabbia è che non sapremo mai la verità, ci hanno strappato via una cosa così bella e preziosa....però mi fa piacere in compenso che tanta gente si stia avvicinando a lui adesso e forse chi l'ha ucciso non l'aveva previsto....mi manca immensamente...mi fa piacere trovare qualcuno che la pensa come me...
Anonymous - Ven Set 11 2009, 13:16:28
Oggetto:
Antonella ha scritto:
....ma corsaro si dimostra sempre per quello che è nei suoi commenti, per cui basta non dargli peso. Piuttosto tu mi sembri molto informato...


nn è vero.
Anonymous - Ven Set 11 2009, 13:25:08
Oggetto:
[quote="Antonella"]....però mi fa piacere in compenso che tanta gente si stia avvicinando a lui adesso e forse chi l'ha ucciso non l'aveva previsto....quote]

ma se era il modo piu' crudelmente astuto per far schizzare i diritti d'autore al top per i prossimi cinquant'anni! era previsto eccome!
Antonella - Sab Set 12 2009, 13:57:58
Oggetto:
Clarence82, ma tu quale pensi sia il vero motivo del suo omicidio adesso, alla vigilia del tour? Credi alla storia dell'accordo con il re del Barhein per informare sul piano di vaccinazione o pensi ci sia dietro la Sony che vuole il catalogo dei Beatles?
clarence82 - Sab Set 12 2009, 15:37:35
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Clarence82, ma tu quale pensi sia il vero motivo del suo omicidio adesso, alla vigilia del tour? Credi alla storia dell'accordo con il re del Barhein per informare sul piano di vaccinazione o pensi ci sia dietro la Sony che vuole il catalogo dei Beatles?


non credo all'accordo con lo sceicco...sebbene michael jackson fosse vicino a quei temi, non mi pare conoscesse o abbia mai espresso solidarietà o prossimità a quella giornalista "anti-vaccino", come vorrebbe la teoria...certo, le parole della truccatrice karen faye lasciano pensare, ma scarterei l'ipotesi.
il catalogo ATV invece fa gola a parecchi, ma pure con la sua morte non è cambiato molto, nel senso che appartiene tutt'ora al suo trust.
come diceva un utente prima, il catalogo-MJ è in mano alla Sony, casa con cui jackson aveva avuto dissapori tanto da andarsene nel 2001 dando del razzista a Tommy Mottola.
Ora, dopo il decesso, la Sony sta facendo gran soldi e ha acquistato i diritti per il film di prossima uscita.
Comunque rimango dell'avviso che l'abbiano ucciso per la prima volta nel 93 per tutti i motivi che ho scritto.
Antonella - Sab Set 12 2009, 19:22:56
Oggetto:
Quindi pensi che sia stato un omicidio per fare soldi? Può essere, però mi sembra così strano proprio adesso, alla vigilia di un tour che avrebbe comunque fruttato ...ma per caso segui il forum dei fan o sei iscritto? Io lo seguo da tempo ma non sono iscritta solo perchè ho sempre preferito vivere Michael per conto mio, anche se ora ci sto facendo un pensierino...
Antonella - Sab Set 12 2009, 19:25:22
Oggetto:
Per Stefania...è possibile spostare questo topic in Uccisi dal sistema? Mi sembra ce ne siano tutti gli estremi.
Antonella - Sab Set 12 2009, 19:28:37
Oggetto:
Un'altra cosa...ho visto il trailer del film che uscirà a ottobre...a me tutto sembra tranne che Michael non si reggesse in piedi come è stato detto...
Stefania Nicoletti - Sab Set 12 2009, 19:39:39
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Per Stefania...è possibile spostare questo topic in Uccisi dal sistema? Mi sembra ce ne siano tutti gli estremi.

Sì, a questo punto direi di sì. Io personalmente, come ho già detto più volte, pensai fin dall'inizio che potesse essere stato ucciso. Poi gli indizi diventarono sempre di più... E ora mi pare che i dubbi siano ben pochi.
AntiStato - Mer Set 16 2009, 16:11:03
Oggetto:
Dagaz ha scritto:
Quoto Paolo...
Senza dolore alcuno per la sua scomparsa, non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura.
Il mondo dello spettacolo è pieno di cattivi esempi, Micheal ne rappresentava l'essenza.
Propongo inoltre di chiudere questo post in quanto per nulla pertinente.



A me quel mondo dello spettacolo è sempre stato indigesto. Non ho mai capito cosa ci trovi la gente in quel mondo (che neanche sanno cos'è e cosa c'è dietro).
Sembra che se non vanno in tv la vita non abbia alcun senso.

La frase della canzone di Cristicchi che hai nella firma poi è davvero abominevole. Ho sempre odiato quella canzone.
clarence82 - Mer Set 16 2009, 16:14:33
Oggetto:
potevi pure esimerti dal quotare dagaz, dato che dice una sequela di banalità.


mi trovo sconsolato nel constatare che in un forum come questo, il quale dovrebbe essere un'oasi per chi è stordito dall'informazione ufficiale, ci sia ancora chi crede alle manipolazioni mediatiche e le ripete come un mantra.
Antonella - Mar Ott 20 2009, 15:31:43
Oggetto:
Sono stati resi noti i risultati definitivi dell'autopsia: a quanto risulta Michael non era messo tanto male, a parte le malattie quali lupus e vitiligine, artrite e infiammazione ai polmoni. Non so se avrebbe retto il tour, ma non riesco ancora a capire il vero motivo per cui lo abbiano ucciso. Soprattutto non capisco cosa aspetti la Polizia ad arrestare il dottor Murray, visto che è accusato di omicidio.
Stefania Nicoletti - Lun Ott 26 2009, 14:56:09
Oggetto:
Un amico di Jackson: l'omicida sara' catturato presto
Parla Teddy Riley, co-produttore dell'album multiplatino Dangerous

26 ottobre, 08:50

SYDNEY (ANSA) - Michael Jackson è stato ucciso e il suo omicida sarà catturato presto. Lo afferma uno dei suoi amici più vicini, Teddy Riley, co-produttore dell'album multiplatino Dangerous e fondatore della band Blackstreet, in Australia per la prima mondiale mercoledì del film biografico sul leggendario cantante pop, morto il 26 giugno dopo un arresto cardiaco nella sua villa di Los Angeles.

"A qualcuno non piaceva qualcosa che Michael aveva detto o che stava facendo, o non voleva che tornasse al top, così dovevano liberarsi di lui", ha detto Riley all'agenzia di stampa australiana Aap, aggiungendo che egli stesso e la famiglia della star credono di sapere chi sia l'omicida, e che sarà arrestato presto.

Il coroner della contea di Los Angeles ha stabilito che la morte è stata un omicidio causato dal'uso smodato di Propofol ed altri sedativi. Riley, che ha visto Jackson due giorni prima della morte durante le prove per il suo tour di ritorno, ha detto di averlo trovato in ottima salute, anche se soffriva di dolori a causa dei disturbi alla pelle. Alla domanda se sapeva chi lo avesse ucciso, ha risposto: "Lo saprete. Possono essere state tante persone. La verità verrà fuori".


Stefania Nicoletti - Lun Ott 26 2009, 15:01:49
Oggetto:
Intanto, sempre oggi, esce il singolo inedito postumo "This is it" (ma su internet era già uscito qualche giorno fa).






---------------------------------------------------------------------------------------------------



Il trailer del film, che uscirà mercoledì 28 ottobre.



oscillator - Lun Ott 26 2009, 16:49:14
Oggetto:
Riporto un brano dell'intervista ad Eros Ramazzotti rilasciata al quotidiano "Il Tempo" di Roma, a firma Stefano Mannucci, in vista del suo prossimo tour dove Eros ipotizza addirittura che Michael Jackson non è morto:

"RIMINI - «Aspettammo mezza giornata mentre lui giocava a basket con dei ragazzini, poi finalmente fummo ricevuti. Ci ordinarono di non guardarlo con insistenza, di non toccarlo. Non si tolse mai i guanti. Eppure eravamo andati da lui per un'iniziativa di beneficenza: ci salutò e sparì in un baleno». Sprofondato su un divano del "105 Stadium" di Rimini, dove il 21 ottobre partirà il suo nuovo tour mondiale (atteso il 21, 22, 24 e 25 novembre al Palalottomatica di Roma) Eros Ramazzotti riflette sui rischi dell'essere una star. «A volte viene voglia di sparire. Siamo davvero sicuri che Jackson sia morto?».

C'è stata un'autopsia.
«Qualcuno ha visto il corpo? Non sono del tutto convinto di come ce l'hanno raccontata. Può anche essere stata una manovra concordata»."


Qui: l'intera intervista:


In effetti c'è anche da riflettere su questo aspetto, dal momento che si è scatenato un business infernale dalla data della sua morte, vedasi anche il film che sta uscendo nelle sale.
Ricordo benissimo che quando accadde per John Lennon l' 8 Dicembre 1980, furono diffuse le foto del suo cadavere all'obitorio.
novus - Lun Ott 26 2009, 20:05:56
Oggetto:
Cacchio oscillator, a questo punto non ci sono più dubbi. Il complotto c'è.

Ho ottimi motivi per ritenere che Eros Ramazzotti rappresenti la parte più corrotta della musica in Italia e se uno come lui - che non ha mai aperto bocca su niente - arriva a fare una dichiarazione del genere nei confronti di Michael Jackson, significa che sotto a quelle parole c'è un iceberg di marciume.
Anonymous - Lun Ott 26 2009, 21:11:05
Oggetto:
Il mio Eros... ha segnato molto la mia adolescenza... lo ammetto... e lo stimo tuttora, xò penso proprio che con tutto il successo che ha deve essere immerso in un mondo mega marcio e corrotto... anche se a volte penso che lui ne sia inconsapevole, a volte mi dà l'idea di essere uno dei pochi "veri", ma poco importa, ormai nella musica di oggi (ma si può chiamare musica?) penso non ci si possa fidare di nessuno!
oscillator - Lun Ott 26 2009, 21:54:03
Oggetto:
novus ha scritto:
.....significa che sotto a quelle parole c'è un iceberg di marciume.

Spero Eros stia parlando sinceramente ed in buona fede.
Posso confermarti che ce n'è e come!, non solo sotto quelle parole, ma anche in quell'ambiente, ne so qualcosina, provato anche personalmente... ma questa è un'altra storia...
Anonymous - Lun Ott 26 2009, 21:56:08
Oggetto:
Triste verità purtroppo... Crying or Very sad
oscillator - Lun Ott 26 2009, 22:05:38
Oggetto:
Sì Megamind,
il problema è in realtà trovare un settore dove il marciume non esista.
Oggi come oggi non si salva nulla... è sotto gli occhi di tutti.
Certo fa male ancora di più quando questo investe settori che indubbiamente coinvolgono le nostre emozioni come le arti ed in particolare la musica, che è l'unico e reale linguaggio universale che abbiamo e che ci investe totalmente a tutti i livelli, fisico, emozionale e spirituale.
Forse questo è uno dei principali peccati mortali a cui dobbiamo assistere.
novus - Mar Ott 27 2009, 11:18:10
Oggetto:
oscillator ha scritto:
Forse questo è uno dei principali peccati mortali a cui dobbiamo assistere.

La musica prodotta dalle multinazionali (Warner, Virgin, BMG, Sony, ecc) è puro controllo mentale e se un artista si rifiuta di prendere parte al gioco viene eliminato. Non a caso stiamo discutendo in questo topic...

Però questo non vuol dire che tutta la musica sia marcia. Infatti basta rivolgersi ad un qualunque operatore musicale che non sia intrallazzato con le multinazionali per avere tutte le garanzie di autenticità che fanno di quest'arte l'unico vero linguaggio universale.
Riccardo De Benedetti - Mar Ott 27 2009, 11:37:03
Oggetto:
Megamind ha scritto:
Il mio Eros... ha segnato molto la mia adolescenza... lo ammetto... e lo stimo tuttora, xò penso proprio che con tutto il successo che ha deve essere immerso in un mondo mega marcio e corrotto... anche se a volte penso che lui ne sia inconsapevole, a volte mi dà l'idea di essere uno dei pochi "veri", ma poco importa, ormai nella musica di oggi (ma si può chiamare musica?) penso non ci si possa fidare di nessuno!



Scusate il commento per nulla attinente a questo topic.

Eros Ramazzotti, prima di diventare famoso, giovanissimo, faceva il marchettaro a Roma. Divenne l'amante di Valentino (lo stilista) e questo gli consentì poi di sfondare nel mondo della musica e in pochi anni di diventare il cantante italiano più famoso del pianeta. Per la serie, ok che era bravo ma se ha raggiunto un simile successo è perché ha ricevuto una spinta non indifferente. Valentino è forse lo stilista italiano più famoso nel mondo o comunque già al tempo lo era al pari di Armani, Coveri e Versace. E questo forse di per sè dice già tutto!

Questa cosa, io la so perché ho conosciuto uno dei primi discografici che lavorò con Ramazzotti e di cui per ovvie ragioni non posso fare il nome.
oscillator - Mar Ott 27 2009, 12:02:30
Oggetto:
Riccardo De Benedetti ha scritto:


Eros Ramazzotti, prima di diventare famoso, giovanissimo, faceva il marchettaro a Roma. Divenne l'amante di Valentino (lo stilista) e questo gli consentì poi di sfondare nel mondo della musica e in pochi anni di diventare il cantante italiano più famoso del pianeta. Per la serie, ok che era bravo ma se ha raggiunto un simile successo è perché ha ricevuto una spinta non indifferente. Valentino è forse lo stilista italiano più famoso nel mondo o comunque già al tempo lo era al pari di Armani, Coveri e Versace. E questo forse di per sè dice già tutto!

Questa cosa, io la so perché ho conosciuto uno dei primi discografici che lavorò con Ramazzotti e di cui per ovvie ragioni non posso fare il nome.


Ah bene... sarebbe interessante se tu volessi dirmelo in privato... vedi il msg che ti ho spedito in pvt.
Riccardo De Benedetti - Mar Ott 27 2009, 12:12:15
Oggetto:
oscillator ha scritto:
Riccardo De Benedetti ha scritto:


Eros Ramazzotti, prima di diventare famoso, giovanissimo, faceva il marchettaro a Roma. Divenne l'amante di Valentino (lo stilista) e questo gli consentì poi di sfondare nel mondo della musica e in pochi anni di diventare il cantante italiano più famoso del pianeta. Per la serie, ok che era bravo ma se ha raggiunto un simile successo è perché ha ricevuto una spinta non indifferente. Valentino è forse lo stilista italiano più famoso nel mondo o comunque già al tempo lo era al pari di Armani, Coveri e Versace. E questo forse di per sè dice già tutto!

Questa cosa, io la so perché ho conosciuto uno dei primi discografici che lavorò con Ramazzotti e di cui per ovvie ragioni non posso fare il nome.


Ah bene... sarebbe interessante se tu volessi dirmelo in privato... vedi il msg che ti ho spedito in pvt.


Ecco fatto!
Riccardo De Benedetti - Mar Ott 27 2009, 12:41:23
Oggetto:
Riccardo De Benedetti ha scritto:
oscillator ha scritto:
Riccardo De Benedetti ha scritto:


Eros Ramazzotti, prima di diventare famoso, giovanissimo, faceva il marchettaro a Roma. Divenne l'amante di Valentino (lo stilista) e questo gli consentì poi di sfondare nel mondo della musica e in pochi anni di diventare il cantante italiano più famoso del pianeta. Per la serie, ok che era bravo ma se ha raggiunto un simile successo è perché ha ricevuto una spinta non indifferente. Valentino è forse lo stilista italiano più famoso nel mondo o comunque già al tempo lo era al pari di Armani, Coveri e Versace. E questo forse di per sè dice già tutto!

Questa cosa, io la so perché ho conosciuto uno dei primi discografici che lavorò con Ramazzotti e di cui per ovvie ragioni non posso fare il nome.


Ah bene... sarebbe interessante se tu volessi dirmelo in privato... vedi il msg che ti ho spedito in pvt.


Ecco fatto!



Faccio ammenda di quando detto, dialogare in privato con Oscillator mi ha fatto comprendere che quella persona voleva solo screditare Eros Ramazzotti!

Scusa Eros!
oscillator - Mar Ott 27 2009, 12:58:31
Oggetto:
Riccardo De Benedetti ha scritto:

Scusa Eros!


Di sicuro apprezzerà le tue scuse...
tante volte leggesse questo forum Wink
Antonella - Mar Ott 27 2009, 14:44:46
Oggetto:
In realtà questa cosa di Ramazzotti è stata detta anche a me da una mia parente, la cui madre era sarta e costumista e lavorava nel mondo dello spettacolo, solo che invece di Valentino si trattava di Armani, però non mi è stato specificato se fosse all'inizio della carriera o dopo. A proposito qualcuno di buona volontà mi spiegherebbe una volta per tutte in maniera chiara questa cosa del controllo mentale nei cantanti? Onestamente non l'ho mai capita e mi sembra un po' strana.
oscillator - Mar Ott 27 2009, 17:33:03
Oggetto:
Antonella ha scritto:
In realtà questa cosa di Ramazzotti .....

Antonella ti ho allegato quanto comunicato anche a Riccardo su un messaggio privato. Smile
Dual_Core - Mar Ott 27 2009, 18:00:40
Oggetto:
interesserebbe anche a me se non vi dispiace Cool
AntiStato - Mar Ott 27 2009, 18:00:46
Oggetto:
E' pieno di marchettari il mondo dello spettacolo. Se anche fosse io non ci vedrei nulla di nuovo in ciò. Cantanti, vippetti, vallette e compagnia bella. Purtroppo a me però quel mondo non piace (purtroppo o perfortuna dipende dai punti di vista) e crede che le idee di ognuno vadano rispettate senza insistere troppo e sfociare nella maleducazione. Non si può imporre ad una persona di portare un abito che non vuole portare e che non le si addice.
Comunque non ascolto Ramazzotti per cui il problema "mind control" non mi riguarda. Tanto non è l'unico della cricca dei mind control e francamente le sue canzoni mi hanno anche seccato.

Bye
Anonymous - Mar Ott 27 2009, 18:01:14
Oggetto:
Che io ricordi Eros Ramazzotti adora vestire Armani, e mi sa che veste solo Armani! Questo lo dico con la sicurezza al 99%
AntiStato - Mar Ott 27 2009, 18:07:29
Oggetto:
Antonella ha scritto:
In realtà questa cosa di Ramazzotti è stata detta anche a me da una mia parente, la cui madre era sarta e costumista e lavorava nel mondo dello spettacolo, solo che invece di Valentino si trattava di Armani, però non mi è stato specificato se fosse all'inizio della carriera o dopo. A proposito qualcuno di buona volontà mi spiegherebbe una volta per tutte in maniera chiara questa cosa del controllo mentale nei cantanti? Onestamente non l'ho mai capita e mi sembra un po' strana.


Sarebbe interessante sapere qualcosa anche dalla sarte e costumiste della De Filippo ma siccome non me ne frega niente perché i vippetti non sono la mia ossessione preferisco pensare ad altro che dare la caccia a loro.
Antonella - Mer Ott 28 2009, 20:30:03
Oggetto:
Ok Oscillator, ho letto e mi scuso, chissà come mai vengono messe in giro queste voci?
oscillator - Mer Ott 28 2009, 21:40:21
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Ok Oscillator, ho letto e mi scuso, chissà come mai vengono messe in giro queste voci?


Di nulla Antonella,
per quanto riguarda il chissà come mai, posso risponderti anche qui in pubblico:
vengono messe in giro voci di questo tipo quasi sempre ed esclusivamente perché
dove c'è giro di soldi c'è sempre una montagna d'invidia.
In casi di questo tipo basta che qualcuno non sia riuscito a "mangiare" intorno a questo o a quel personaggio, si scatenano diffamazioni di ogni tipo, atte a screditare il personaggio stesso, cosa che si sarebbero ben guardati dal fare se fossero stati a mangiare alla sua stessa mensa.
Penso questa sia una delle cause maggiori.
Basterebbe e sarebbe a volte più onesto dichiarare semplicemente che ti sta antipatico il personaggio o non ti piace la sua musica.
Comunque il caso di Michael Jackson parla per tutti.
novus - Gio Ott 29 2009, 01:13:38
Oggetto:
La storia di Ramazzotti-marchettaro la conoscevo anch'io. E' divertente quasi come le voci che circolano sulla coprofagia di Gianni Morandi.
Non so quanto possano essere vere queste storie e manco m'interessa. Certamente sono una perfetta cornice per lo squallore di cui questi cantanti sono colonna sonora.

Antonella ha scritto:
A proposito qualcuno di buona volontà mi spiegherebbe una volta per tutte in maniera chiara questa cosa del controllo mentale nei cantanti? Onestamente non l'ho mai capita e mi sembra un po' strana.

Per me è molto semplice. L'arte, in quanto espressione libera, genera una serie di input che nel nostro cervello si trasforma in un fiume in piena di pensieri. L'arte prodotta dalle multinazionali, che non è più libera, funziona in senso opposto: inibisce il pensiero e attua una specie di controllo mentale.
Antonella - Ven Ott 30 2009, 22:13:09
Oggetto:
Citazione:

Dagaz ha scritto:
Quoto Paolo...
Senza dolore alcuno per la sua scomparsa, non si piange chi ha sporcato l'infanzia di diversi bambini ed ha rinnegato la sua natura.
Il mondo dello spettacolo è pieno di cattivi esempi, Micheal ne rappresentava l'essenza.
Propongo inoltre di chiudere questo post in quanto per nulla pertinente.



Quoto.
_________________

Decisamente ridicolo, non solo ignorate la vicenda, ma visto che frequentate questo forum dovreste saperne qualcosa di manipolazione mediatica. Siamo a pagina 13 del post e non avete capito ancora nulla.
oscillator - Ven Ott 30 2009, 23:31:14
Oggetto:
Antonella ha scritto:

Decisamente ridicolo, non solo ignorate la vicenda, ma visto che frequentate questo forum dovreste saperne qualcosa di manipolazione mediatica. Siamo a pagina 13 del post e non avete capito ancora nulla.


Esatto, ignorate la vicenda, personalmente, ribadisco e ripeto, non ho mai creduto all'accusa di pedofilia rivolta a MJ, non a caso l'accusatore ha ritrattato tutto perchè lui sì plagiato dal padre per estorcere denaro all'artista.
Inoltre ho ascoltato oggi, una critica sul film in uscita nelle sale "This Is It", che ammetto di non aver ancora visto.
Era di un critico che non è mai stato fan di MJ, nella quale si diceva che sulle quasi due ore di film esce fortemente la figura di un uomo durante le prove sempre gentilissimo, rispettoso delle persone con le quali lavorava, oltre che preparatissimo dal punto di vista musicale. A quanto pare è un documentario sulle prove dello spettacolo quindi un vero e proprio backstage.
Se potrò andrò a vederlo per poi esprimere un mio giudizio personale.
Con rammarico vedo che comunque la moda di sparare a zero su tutti non si placa.
Che peccato!
Stefania Nicoletti - Ven Ott 30 2009, 23:35:29
Oggetto:
Ragazzi... Antistato ha semplicemente riportato un vecchio post di Dagaz, di 4 mesi fa. Lo stesso Dagaz successivamente ebbe a ricredersi e ritrattò quell'opinione espressa un po' frettolosamente.
Antistato è andata a riprendersi un post vecchissimo, ignorando (volutamente) il resto. Ovviamente l'ha fatto apposta. Come fa sempre. Quindi lasciate perdere.
oscillator - Ven Ott 30 2009, 23:48:27
Oggetto:
Stefania Nicoletti ha scritto:

Antistato è andata a riprendersi un post vecchissimo, ignorando (volutamente) il resto. Ovviamente l'ha fatto apposta. Come fa sempre. Quindi lasciate perdere.


Scusate allora, come non detto... (spero... Rolling Eyes ) ... Mr. Green ...
Antonella - Sab Ott 31 2009, 14:29:56
Oggetto:
Citazione:

Antistato è andata a riprendersi un post vecchissimo, ignorando (volutamente) il resto. Ovviamente l'ha fatto apposta. Come fa sempre. Quindi lasciate perdere.

Sì infatti ho notato che questo soggetto spara sempre a zero in maniera acida contro tutti, credo proprio per seminare zizzania nel forum....Oscillator io ho visto il film il primo giorno di programmazione e te lo consiglio vivamente.
Antonella - Sab Ott 31 2009, 15:54:12
Oggetto:
Citazione:

Soggetto sarai tu. Secondo sei talmente idiota e subdolo che tu in mezzo a quel bordello tu staresti benissimo. Ciò che piace a te deve piace a tutti?
No, io ho letto quasi tutti i post veramente, solo che sono liberissima di quotare e approvare ciò che voglio e che più condivido. Voi invece mi pare che oltre a criticare e perseguitare le persone non dite nulla di ché (se non ipocrisie). Ignoro ciò che voglio, evidentemente gli altri post non mi interessavano. Qui mi pare che la cricca di imbecilli sia sempre pronta a sparare a zero su ogni cosa che dico.
Pensare ai "post" vostri no? Di cazzate ne ho lette tante ma non mi pare di aver preso in considerazione (ne criticato) nessuno dei vostri merdosi post, fate lo stesso o se proprio non riuscite a non seccare andate a seccare a qualcun altro. Io non sono qui per la cricca di mentecatti che cercano sempre la polemica.
Se proprio vi serve la polemica idiota rivolgetevi all'autore del post (che non sono io). Io l'ho solo quotato e ripeto sono liberissima di quotare ciò che più mi garba.

Ahahaha al massimo potrei essere subdola visto che sono una donna e comunque il significato italiano di subdolo (se lo conosci) contrasta con quello di idiota, per cui o sono subdola o sono idiota. Sei liberissima di quotare ciò che vuoi, ma evidentemente da quando frequenti il forum stai sprecando tempo perché dalla tua risposta si evince che cerchi sono le cose di cui sei già convinta, senza apertura verso altre possibilità e solo criticando e insultando gli altri utenti. Non mi sembra che qualcuno di noi dica cose ipocrite, visto che scriviamo esattamente ciò che pensiamo. In 7 righe sei riuscita a insultarci almeno 5 volte e la vita dimostra che chi risponde in questo modo è perché non ha nulla di costruttivo e interessante da dire e non sa come obiettare alle altrui osservazioni. Se ritieni che i nostri post siano merdosi, non sprecare il tuo prezioso tempo a leggerli e a risponderci, dedicati a qualcosa che glorifichi il tuo ego smisurato, la tua convinzione di avere la verità assoluta e il tuo modo di ragionare da pseudofascista.
Antonella - Sab Ott 31 2009, 16:23:02
Oggetto:
Meno male che ci sei tu a illuminarci con la verità....
Antonella - Mar Nov 17 2009, 14:54:30
Oggetto:
Non so quanti di voi hanno visto il film This is it, ma c'è una cosa che vorrei segnalare: ad un certo punto, verso la fine del film, c'è una scena in cui Michael è in cerchio con tutti i collaboratori, musicisti e ballerini e li sta ringraziando per il lavoro e spronando a dare il massimo e ricorda loro di impegnarsi per la salvaguardia del pianeta perché testuali parole "abbiamo solo 4 anni e poi sarà troppo tardi". A me e a chi ha visto il film è sembrato molto strano e non credo si riferisca alla profezia Maya perché tra 4 anni saremo nel 2013 e non nel 2012....cosa significa secondo voi? Può essere che sapesse qualcosa di scottante a riguardo e per questo sia stato ucciso?
Stefania Nicoletti - Mar Nov 17 2009, 15:26:40
Oggetto:
Shocked
Questo coinciderebbe con le dichiarazioni di una sua ex collaboratrice che a luglio avevo riportato qui:





Karen Faye Kissinger (truccatrice) 27 giugno alle ore 2.08

I know how painful it is to loose this beautiful man....I can barely speak, but I must share with you his reason for getting on stage once again. It wasn't for money or to relaunch his career...it was to send the message that we must HEAL THE WORLD, before it's too late. He wanted to let us know that we have a four year window to get it right, to start walking the highest path, or we will loose the earth.

So quanto sia doloroso perdere questo uomo meravigliso... riesco a malapena a parlare, ma devo condividere con voi la sua ragione di tornare ancora una volta sul palco. Non è stato per i soldi e per rilanciare la sua carriera... l'ha fatto per mandare il messaggio che noi dobbiamo SALVARE IL MONDO, prima che sia troppo tardi. Lui voleva farci sapere che abbiamo quattro anni per fare la cosa giusta, per iniziare a camminare sulla giusta via, o perderemo la terra.
Antonella - Mar Nov 17 2009, 15:35:18
Oggetto:
Stefania infatti ci avevo pensato anch'io perché ricordavo quella dichiarazione della sua truccatrice storica.....ma chissà a cosa si riferisce.
Antonella - Mer Nov 18 2009, 14:40:13
Oggetto:

Sta succedendo di tutto!
Antonella - Sab Nov 28 2009, 20:01:51
Oggetto:

Sul forum dei fan ho trovato questo blog di un utente........Stefania ti consiglio di darci un'occhiata....anzi ho il forte sospetto che sia tu l'autrice! se non sei tu comunque penso che l'autrice frequenti questo blog perché ha una conoscenza molto ampia di tematiche massoniche.
Stefania Nicoletti - Dom Nov 29 2009, 00:17:38
Oggetto:
Eheheh... no, non sono io. Smile Anche perché questa sa tutto di Michael, e io invece non sono una sua fan. Fino a poco tempo fa, conoscevo solo le sue canzoni più famose, quelle che conoscono tutti.
Comunque hai ragione, è un blog mooolto interessante!!!

Ah, tra l'altro mi ero dimenticata di rispondere sul "suicidio" di Chandler (che secondo me non è stato un suo suicidio). Probabilmente sapeva qualcosa, anzi di sicuro sapeva molte cose. E l'hanno fatto fuori perché forse voleva parlare. Naturalmente non credo che l'avrebbe fatto perché era una brava persona, ma solo per un tornaconto personale. Invece gli è andata male... D'altronde ho sempre pensato che i Chandler non fossero altro che delle pedine.
novus - Dom Nov 29 2009, 01:12:26
Oggetto:
Ho letto che ufficialmente Chandler ha voluto suicidarsi perché aveva paura di essere perseguitato dai fan di Michael.
Secondo me chi è dietro a tutta la montatura poteva impegnarsi un po' di più: anche io sarei stato in grado di escogitare una bufala più credibile di questa.
Anonymous - Dom Nov 29 2009, 10:44:59
Oggetto:
Nel blog citato da Antonella (ho letto un pò velocemente xò) si parla del fatto che il "dancefloor" in copertina è fatto a forma di scacchiera per il fatto che lui sia una pedina del sistema, ma non dimentichiamoci anche di come sono fatti i pavimenti dei templi massonici, un punto fondamentale questo.
Stefania Nicoletti - Dom Nov 29 2009, 11:58:22
Oggetto:
Infatti l'autrice del blog dice anche questo.
neknep - Dom Nov 29 2009, 12:24:15
Oggetto:
Il lavoro che ha fatto su BLOOD ON THE DANCE FLOOR è ottimo.

La copertina di Dangerous è un florilegio di simboli. E' un vero e proprio romanzo da leggere.
Antonella - Dom Nov 29 2009, 12:42:45
Oggetto:
Citazione:

Eheheh... no, non sono io. Anche perché questa sa tutto di Michael, e io invece non sono una sua fan. Fino a poco tempo fa, conoscevo solo le sue canzoni più famose, quelle che conoscono tutti.
Comunque hai ragione, è un blog mooolto interessante!!!

Eheheh spero tu abbia rimediato a questa pecca imperdonabile... Very Happy (vabbè io non faccio testo perché lo amo, quindi sono di parte...)
Sulla copertina di Dangerous ho sempre avuto dubbi (almeno da quando mi interesso di queste tematiche, perché all'uscita dell'album avevo solo 6 anni), anche se materialmente mi è mancato il tempo di fare un'analisi, fortunatamente c'è che l'ha fatta. Ma su quella di Blood non ci avevo mai prestato attenzione, se penso che ho il vinile da anni a casa sotto gli occhi mi sento una scema...
Per quanto riguarda Chandler è ovvio che l'abbiano fatto fuori, non credo che la paura dei fan si manifesti improvvisamente dopo 16 anni nè tantomeno il rimorso, secondo me aveva deciso di parlare visto che ormai Michael è morto e lo hanno tacitato. Se adesso muore anche il figlio abbiamo centrato il terno al lotto.
Stefania Nicoletti - Dom Nov 29 2009, 13:11:53
Oggetto:
Della copertina di Dangerous avevamo detto qualcosa qui:

Ma naturalmente andrebbe analizzata in modo più completo, perché c'è veramente di tutto...
Antonella - Dom Nov 29 2009, 13:14:11
Oggetto:
Sì ho già letto le analisi su Dangerous...quando avrai tempo di leggere bene quel blog che ti ho segnalato magari ne parliamo perchè alcune cose mi hanno lasciato un po' di sasso....se fossero vere... Shocked
Antonella - Mar Gen 05 2010, 18:26:05
Oggetto:
Vari aggiornamenti sul blog che avevo segnalato....
Messaggio per l'utente clarence82: c'è un utente con il tuo stesso nickname sul forum dei fan, a cui ho mandato un messaggio per sapere se frequentasse questo stesso forum , ma non ho avuto risposta. Sei tu?
albert - Dom Gen 10 2010, 23:46:49
Oggetto:
A sei mesi di distanza dalla morte leggete cosa pubblicano...




non ne capisco il senso...perchè aspettare così tanto a dare questa notizia?
Antonella - Gio Giu 03 2010, 12:20:01
Oggetto:
Sto cercando le foto che, secondo quanto mi è stato detto, ritraggono il padre di MJ, Joe Jackson, con Anton LaVey, fondatore della Chiesa di Satana. Se qualcuno le ha o sa dirmi dove trovarle gliene sarei grata.
Intanto altri aggiornamenti sul blog che segnalai, l'interpretazione del video di Leave me alone, che anticipa molti elementi della copertina di Dangerous.
oscillator - Mar Giu 08 2010, 20:02:13
Oggetto: Video denuncia di MJ
Ad un anno quasi dalla scomparsa di MJ
posto questo video del 2002 contenuto in un interessantissimo articolo che mi ha passato
l'inesauribile Duffy:



Questo l'articolo interessantissimo riguardante la manipolazione delle Major discografiche e di Hollywood... è in inglese però, con contributi video all'interno, compreso uno stralcio di intervista a Mr. Robert Zimmerman in arte Bob Dylan:


novus - Dom Giu 13 2010, 14:14:41
Oggetto:
In tutto il mondo stanno crescendo teorie secondo cui Michael avrebbe organizzato la messinscena della sua morte e che entro breve tornerà fra noi. Sembrano invenzioni prodotte da fans orfani del proprio mito, ma andando a vedere tra i vari argomenti proposti si possono trovare spunti effettivamente interessanti.
Cercate sui motori di ricerca le parole chiave Michael Jackson Death Hoax.

Alcuni esempi:


Luna - Sab Giu 19 2010, 21:30:15
Oggetto:
be'....mi sono iscritta in questo Forum soprattutto perché ho letto "Michael Jackson", del quale vorrei stablire il rispetto per l'uomo soprattutto e il riconoscimento delle sua qualità di artista, un vero e proprio talento musicale, oltre che cantante e ballerino.
Non sono una "fan" nel senso pieno del termine, ma una sincera ammiratrice sì, soprattutto dopo aver approfondito la sua storia per amore di verità.
Michael è stato vittima di un complotto a vari livelli, che ha tentato di distruggerlo come uomo e di azzerarne la rispettabilità e l'onore, nonostante anni di testimonianze a favore della sua enorme generosità umana erano sotto gli occhi di tutti.
Un uomo gentile e rispettoso di tutti, soprattutto dei bambini, spesso maltrattati e bistrattati dalle famiglie in cui nascono e dalle società di tutto il mondo (che a parole proclamano amore e rispetto e nei fatti.....).
Non è un mistero che le associazioni degli Illuminati siano dedite a vizi orribili, tra i quali la pedofilia: esistono libri e testimonianze di persone vittime di queste organizzazioni che raccontano fatti orrendi della cui responsabilità accusano eminenti personalità politiche o religiose.
Esistono sette religiose collegate tra di loro che basano sul controllo mentale e sessuale i loro ricatti per il potere, la gloria, il successo, il denaro.
In tutto il mondo. E' come un cancro gigantesco, che allunga tentacoli e distrugge le personalità e annebbia le menti.
Michael ha voluto ribellarsi a questa piovra, e hanno tentato di distruggerlo.
Con la più infamante delle accuse ad un artista che dell'amore PULITO verso la natura e gli esseri umani aveva creato un simbolo forte della sua vita intera.
Gli scatenarono addosso una gragnuola di colpi che dovevano ferirlo a morte.
Se si è salvato (PERCHE' NON E' MORTO: MICHAEL JACKSON E' VIVO,per chi ne voglia sapere di più:
).....è solo ed esclusivamente grazie alla sua mente, determinazione, tenacia, genialità e grande intelligenza unitamente all'amore della sua famiglia, ai mezzi economici di cui dispone alla faccia dei malefici che gli remano contro, all'affetto dei suoi fans e di milioni di persone che nel mondo continuano la sua battaglia insieme a lui.
Assolto da tutti i capi d'accusa, però, non significò riabilitarlo all'opinione pubblica e a quella parte dei suoi fans che credettero ai media e alle loro menzogne (credo sia chiaro l'asservimento dei tabloid-spazzatura e di molti editorialisti) così il ricorso alla falsa morte ha rappresentato la soluzione geniale.
Il forum dell'hoax è una preziosa miniera di notizie e di approfondimenti, ed è grazie a lui che molti giovani hanno capito che esiste un NUOVO ORDINE MONDIALE che sta per prendere il possesso del pianeta, migliaia di informazioni correlate puntano ai mandanti occulti, e un chiaro messaggio stratosferico che noi "believers" chiamiamo JACKSONIANO: salviamo il Pianeta Terra prima che queste orribili associazioni a delinquere, senza anima e senza un briciolo di umanità, giungano al compimento del loro orripilante fine Shocked
pichiricky - Sab Nov 06 2010, 16:24:05
Oggetto:
salve a tutti

vorrei condividere quanto seguee sapere cosa ne pensate:

michael jackson era diventato mussulmano?
prima di morire, si era trasferito nel Regno del Bahrain?
avete ascoltato la sua canzone su youtube, inerente il dio allah e la religione islamica??

ho visto un pezzettino di video su youtube che riprende michael ed alcuni suoi collaboratori durante le riprese del docufilm this is it, nel quale pezzettino, lui e questi collaboratori si metteno in cerchio e si tengono le mani....michael dice che se non facciamo qualcosa di buono e positivo, le cose andranno peggio, si metterà male per il mondo e l'umanità intera...mi sembra che questo film sia stato girato nei primi di gennaio 2009...lui afferma che abbiamo altri 4 anni per fare qualcosa.....

ciao e grazie a tutti per la pazienza
Antonella - Mar Nov 16 2010, 19:18:20
Oggetto:
Ciao, la storia della conversione all'Islam è falsa e quella canzone è un fake cantato da un imitatore arabo.
Di quella parte di This is it ne parlammo nelle pagine precedenti e infatti è una cosa strana, come se lui sapesse qualcosa.
Antonella - Dom Gen 23 2011, 15:56:50
Oggetto:
Interessantissimo articolo di Vigilant Citizen sulla copertina del nuovo album di inediti di MJ:

Antonella - Ven Mar 25 2011, 15:19:58
Oggetto:
Dovete assolutamente guardare il trailer di questo allucinante film che dovrebbe uscire a breve e che si intitola 'The return of the Moonwalker' (per chi non lo sapesse, 'Moonwalker è un film musicale di MJ del 1988). A partire dal nome della casa di produzione DeRam all'occhio nel triangolo in home page a ciò che dice uno dei personaggi, che parla di NWO, è veramente pazzesco! Che ne pensate?


miriam - Dom Mar 27 2011, 18:33:50
Oggetto:
Ciao a tutti.
Appena iscritta, anche se seguo il forum da tempo su tutti gli argomenti e sopratutto per la vicenda MJ.
Ho guardato il trailer segnalato da Antonella e sottoscrivo: è allucinante!!!
Ma la domanda sorge spontanea : Perchè? Cosa si nasconde dietro e che scopo hanno queste immagini inquietanti e oscure? Perchè tanta dissacrazione e disumana mancanza di rispetto?
Segnalo un link per la sottoscrizione per fermare il prima possibile questo scempio!!
Firmate!!

[/url]
Anarché - Dom Mar 27 2011, 19:19:46
Oggetto:
Antonella ha scritto:
Sto cercando le foto che, secondo quanto mi è stato detto, ritraggono il padre di MJ, Joe Jackson, con Anton LaVey, fondatore della Chiesa di Satana.


Ha! Il babbo ha tutti i crismi dell'Illuminato, o meglio del Wanna Be.
Un'intervita con un giornalista inglese vede MJ mettersi a piangere ricordando le mazzate che babbo gli dava se non era perfetto nel cantare e ballare!

Dice proprio che lo faceva piegare e lo colpiva con uno stiletto. MJ era l'esempio per tutti gli altri.


Anubi - Lun Apr 25 2011, 18:25:03
Oggetto:
Foto autopsia Jackson e video prove ammesse a processo
Accontentata accusa, vuole dimostrare che Jacko stava bene

WASHINGTON - Il processo comincerà solo tra due settimane, il 9 maggio, ma la battaglia legale attorno alla morte di Michael Jackson sta già provocando le prime polemiche. Il tribunale di Los Angeles che sarà chiamato a giudicare le eventuali responsabilità del medico curante del Re del Pop, Conrad Murray, ha deciso di ammettere tra le carte del processo le foto dell'autopsia e alcuni video del cantante durante le prove, nei suoi ultimi giorni di vita. Il giudice Michael Pastor, della corte californiana, ha quindi accolto una richiesta dell'accusa, che grazie alla visione di queste immagini, cercherà di dimostrare che Jackson, prima di morire il 25 giugno del 2009, godeva di ottima salute. La foto dello scandalo sono due: in una è completamente vestito, nell'altra è nudo. La difesa del medico s'é opposto a questa decisione, preoccupata che la vista di queste immagini particolarmente toccanti, possa alla fine condizionare negativamente la giuria.

Nel video ammesso al processo, Jackson canta due tra le sue canzoni più famose: "The way you make me feel" e "Earth Song". Secondo il procuratore, David Walgren, vedendo queste immagini, i giurati potranno capire quanto Jackson fosse "energetico" e "pieno di voglia di partecipare al tour che avrebbe segnato il suo ritorno sulla scena internazionale". Inoltre, sempre Pastor, ha bocciato la richiesta dei legali del medico, di includere nel processo alcune prove che avrebbero dimostrato i problemi finanziari della stella del pop, e le numerose denunce penali che aveva subito negli ultimi anni. "Non vogliamo in nessun modo - ha spiegato il giudice - che questo processo si trasformi in una analisi dei suoi problemi finanziari". A questo punto, tutto sembra essere pronto per il 9 maggio, quando tutti i media mondiali si concentreranno su questo ennesimo processo attorno alla figura di Micheal Jackson. Stavolta sul banco degli imputati ci srà Condrad Murray, accusato di aver provocato la morte del cantante somministrandogli un potente anestetico, il Propofol, assieme ad altri sedativi.

(ansa)
Anubi - Ven Mag 27 2011, 23:19:49
Oggetto:
Confused

Michael Jackson, clamoroso rinvio del processo


Anonymous - Gio Giu 16 2011, 14:42:08
Oggetto:
Riporto qui il link di un blog molto interessante che mette in luce i legami tra Mj e la Massoneria (Illuminati). Saluti.


Antonella - Dom Giu 19 2011, 19:15:45
Oggetto:
Hadi ha scritto:
Riporto qui il link di un blog molto interessante che mette in luce i legami tra Mj e la Massoneria (Illuminati). Saluti.



Se ne era parlato nelle pagine precedenti, molto interessante, peccato che sia fermo da quasi un anno.
duepiudue - Ven Lug 22 2011, 04:21:57
Oggetto:
ciao a tutti, mi sono appena iscritto SOLO SOLO per rispondere a questo topico.
innanzitutto grazie per quello che fai, caro paolo, ed in bocca al lupo sempre.

ho notato con un certo DISGUSTO alcuni commenti, nelle prime pagine del topic, spero vivamente, cari amici, che vi siate ravveduti e redenti dal 2009 riguardo alla morte (omicidio direi) di michael jackson.
ammetto di essere un po' di parte perché ho sempre adorato quest'uomo superiore.
tuttavia non posso non incazzarmi per certi commenti, perché comunque se frequentate il forum ed il blog di paolo dovreste già riuscire a dar per scontate alcune cose semplicissime

1.come fate a parlare di pedofilia, ANCORA, quando sappiamo benissimo che Loro applicano il contrappasso? (ergo Michael jackson ha una particolare affezione nei confronti dei bambini, ergo michael jackson lo fanno diventare pedofilo agli occhi del mondo)

2.pensate che il cantante più famoso al mondo, il re del pop, potesse durare ancora a lungo a dire: cambiamo il mondo, salviamo i bambini, brutalità della polizia, e cazzi vari?

3. susie got your NUMBER

4. come rino gaetano, ma immagino lo saprete già, michael ha profetizzato la propria morte col demerol nella canzone morphine.

punto, cercate di aprire la mente e gli occhi, perché non conta un cazzo leggere ste robe se vi fate influenzare dalle credenze comuni e propinateci dai media.

spero di non aver ripetuto nulla,
grazie della vostra attenzione

gisaz
duepiudue - Lun Ago 01 2011, 17:50:01
Oggetto:
mi stupisco come molta gente in questo topic e in questo forum, che dovrebbe avere una mente più nietzscheana, aperta e critica si sia affidata soltanto alle fonti ufficiali.

riguardo a quell'anonimo che afferma di avere uno zio avvocato a new york che sa delle cose, vorrei solo sapere chi è da dove ha ottenuto quelle informazioni. allora diciamo che paolo attivissimo è un genio?

diciamo che molestava macaulay culkin per degli anni e il ragazzo, del tutto fuori di se, continuava a volerlo vedere consenzientemente?

mi sembra di sognare quando constato una tale ignoranza e negazione dell'evidenza anche in luoghi in cui bisognerebbe discutere con fonti alla mano e deduzione e lucidità

la musica di michael jackson da i brividi a chiunque non sia sordo o non voglia esserlo

i testi di michael jackson sono gli unici che abbiano avuto una diffusione così enorme e lui è stato l'unico così famoso e seguito ad aver deciso di parlare di VERITà e del male nel mondo, della non violenza, della fame, dei bambini scomparsi

se fosse stato un prodotto normale del sistema avrebbe continuato a fare solo dei billie jean e cazzate del genere, o no?

non voglio difendere nessuno ciecamente. dico solo di LEGGERE ALMENO i testi e conoscere le vicende, prima di poter credere di dare un giudizio definitivo su un argomento.

pace
GG
Anubi - Lun Ago 01 2011, 19:01:11
Oggetto:
[quote="duepiudue"]ciao a tutti, mi sono appena iscritto SOLO SOLO per rispondere a questo topico.
/quote]
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Mr. Green Mr. Green
duepiudue - Lun Ago 01 2011, 19:02:10
Oggetto:


nel 2005 michael jackson chiamò a casa il suo amico dick gregory dicendo che era stato avvelenato e LORO volevano ucciderlo. dick gregory dovette insistere a lungo per portare michael in ospedale, infatti egli rifiutava dicendo che in ospedale l'avrebbero ucciso. lo convinse infine promettendogli di portarlo in un ospedale lontano almeno 20 miglia da casa. i medici dissero che se avessero ritardato ancora sarebbe certamente morto. era convinto che gli avessero messo del veleno nel cibo o nell'acqua
duepiudue - Lun Ago 01 2011, 19:03:53
Oggetto:
cosa vorresti insinuare caro amico anubi? io seguo il blog di franceschetti da almeno 3 anni... SOLO SOLO vuol dire ANCHE, e come vedi sto cercando di contribuire in molti altri modi e topic e argomenti
Anubi - Lun Ago 01 2011, 19:13:43
Oggetto:
duepiudue ha scritto:
cosa vorresti insinuare caro amico anubi? io seguo il blog di franceschetti da almeno 3 anni... SOLO SOLO vuol dire ANCHE, e come vedi sto cercando di contribuire in molti altri modi e topic e argomenti

Hai visto le faccine che ridono?
Wink
duepiudue - Lun Ago 01 2011, 19:14:44
Oggetto:
no, effettivamente ho visto solo il MUMBLE, chiedo venia Razz
Anubi - Mar Nov 08 2011, 10:13:03
Oggetto:
Michael Jackson: il medico Murray colpevole di omicidio

Conrad Murray, medico personale di Michael Jakson, è stato riconosciuto dalla giuria popolare colpevole di omicidio involontario per la morte del re del pop, il 25 giugno 2009, in seguito a una iniezione letale di Propofol, un potente anestetico che ne provocò l’arresto cardiaco.

E così si chiude l’ultimo capitolo della vita, e della morte, di Jacko. Dopo sei settimane di udienze, una cinquantina di testimonianze e un processo a tratti molto toccante, Murray è stato condannato all’unanimità dalla giuria popolare. E’ stato dunque lui a causare la morte de il Re del Pop iniettandogli la vietata e pericolosa sostanza che lo ha portato al decesso.

Murrey è stato ammanettato ed incarcerato, gli è stata infatti negata la cauzione e attenderà in carcere di conoscere i termini della sentenza che dovrà scontare, la cui lettura è prevista in due settimane.

continua


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Anubi - Mar Nov 29 2011, 19:45:51
Oggetto:
Il medico di Michael Jackson condannato a 4 anni per omicidio colposo

Accolta la richiesta dei pm. Il giudice: «Il dottor Conrad Murray
è un pericolo per la comunità: è stato lui a uccidere Jacko»

Il medico indagato per aver provocato la morte di Michael Jackson è stato condannato a quattro anni di prigione. La sentenza nei confronti di Conrad Murray è stata emessa martedì, tre settimane dopo che una giuria aveva indagato il cardiologo per omicidio colposo. Nel pronunciare la condanna, il giudice Michael Pastor ha detto: «Il dottor Murray non prova alcun rimorso ed è un pericolo per la comunità. Non dovrebbe essere autorizzato a esercitare la professione mai più nel mondo intero: è stato lui a uccidere MJ».

PENA MASSIMA - I pubblici ministeri avevano chiesto al magistrato la condanna massima, argomentando che le sue terapie a base di potenti anestetici avevano ucciso il Re del Pop, lasciando tre figli senza il padre. Gli avvocati del 58enne Murray avevano chiesto la libertà con la condizionale, data la mancanza di precedenti penali a carico del medico e visto che sarebbe già stato inabilitato alla professione. Murray dovrebbe scontare la metà della condanna, dato il sovraffollamento delle carceri californiane.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!



Rinoceronte78 - Lun Dic 31 2012, 18:42:02
Oggetto:

Rinoceronte78 - Lun Dic 31 2012, 19:00:48
Oggetto:

Rinoceronte78 - Lun Lug 22 2013, 19:07:52
Oggetto:

Uganda - Lun Nov 11 2013, 11:27:13
Oggetto:
Il ritorno di Michael Jackson è previsto per il prossimo 7 luglio 2014.
Adularja - Mar Nov 12 2013, 19:48:40
Oggetto:
C'è stata una puntata di Mistero all'interno della rubrica di Adam Kadmon; si è parlato di Michael Jackson ipotizzando la teoria della non morte e quindi la possibilità che esso sia ancora vivo. in particolare si è concentrato su un video in cui da Larry King ci sarebbe un fatto strano sul personaggio di Dave Dave che michael ha aiutato fin da piccolo.Dave Dave è stato un suo gradne amico e la faccia è ustionata per via di un tentativo del padre di ucciderlo. il fatto strano come Adam ha mostrato ,sono le movenze facciali e la voce di Dave che se confrontate con quelle di Michael risultano UGUALI anzi a confermare ciò è un video del backstage di ghost.non solo Michael avrebbe simulato la sua morte per sfuggire a pericoli ben precisi di attentato nei suoi confronti e per contrastare nell' anonimato i poteri forti dell' Intrattenimento dato che la sua figura cominciava a pesare.io Credo CHE SIA VIVO E I VIDEO AUTENTICI SU YOU TUBE E DICHIARAZIONI DI AMICI FAMILIARI E PERSONE CHE HANNO COLLABORATO CON LUI SEMBRANO CONFERMARLO.voi che ne pensate onestamente? avete un idea su tutto ciò?
pichiricky - Dom Mag 31 2015, 22:01:39
Oggetto:
morto?
come elvis
come jim morrison
come kurt kobain
e tanti altri che pur essendo morti ci sono complicanze coi cadaveri

comunque
se ci hanno disinformato se l'elite segue il modello di crawley
bhe' dai per avere il 33 grado da massone coi controcoglioni
devi abbandonare tutto quello che hai
la tua vita
tutti
scomparire e non farti mai beccare
cambiare tutto
radicalmente ed iniziare un'altra vita
Adularja - Gio Giu 04 2015, 06:11:35
Oggetto:
Qual è il modello Crawley?
FrankJScott - Mer Ott 21 2020, 02:23:49
Oggetto:
Pressfarm is really a press repository that assists entrepreneurs find writers to create about their startups. Construct a listing of reporters and get stated in startup sites in minutes. Applying our media outreach platform, now you can seek out editors from different markets, journals and groups to find a very good match for your story.

may also help write email pitches, push produces, content advertising and much more.

Pressfarm genuinely believe that narrowing down the subject to journalists that are probably be interested in your startup is much better than sending bulk emails.
FrankJScott - Mer Ott 21 2020, 04:37:49
Oggetto:
Pressfarm is really a media repository that helps entrepreneurs discover journalists to publish about their startups. Construct a set of reporters and get stated in start-up websites in minutes. Using our press outreach platform, you can now search for editors from various marketers, publications and categories to find the best fit for the story.

will also help create mail pitches, push releases, material marketing and much more.

Pressfarm feel that narrowing down the subject to editors who are likely to be thinking about your startup is much better than sending bulk emails.
FrankJScott - Mer Ott 21 2020, 05:24:35
Oggetto: Loved reading through this blog :)
Pressfarm is a media database that assists entrepreneurs find journalists to publish about their startups. Construct a set of reporters and get stated in startup websites in minutes. Applying our media outreach program, now you can look for journalists from different marketers, textbooks and groups to find the best match for your story.

will also help write e-mail pitches, press releases, content advertising and much more.

Pressfarm feel that narrowing down the field to editors who're likely to be interested in your startup is superior to sending mass emails.
FrankJScott - Sab Ott 24 2020, 12:52:02
Oggetto: Love a good read of this page :)
Pressfarm is just a media repository that helps entrepreneurs find editors to publish about their startups. Construct a set of reporters and get listed in start-up directories in minutes. Using our media outreach system, it's simple to search for writers from different markets, journals and categories to find the best match for the story.

will also help create e-mail pitches, press produces, content advertising and significantly more.

Pressfarm think that narrowing down the field to journalists that are apt to be interested in your startup is superior to sending bulk emails.
FrankJScott - Sab Ott 24 2020, 13:30:02
Oggetto:
Pressfarm is really a media repository that assists entrepreneurs discover journalists to publish about their startups. Construct a set of reporters and get shown in start-up websites in minutes. Using our press outreach program, you can now seek out editors from different niches, journals and groups to find the best match for your story.

will also support create email pitches, push releases, content advertising and much more.

Pressfarm think that thinning down the subject to journalists who are likely to be thinking about your start-up is a lot better than sending bulk emails.
FrankJScott - Sab Ott 24 2020, 16:37:38
Oggetto:
Pressfarm is just a press database that helps entrepreneurs find editors to publish about their startups. Construct a set of reporters and get outlined in start-up sites in minutes. Using our media outreach platform, now you can look for writers from numerous marketers, textbooks and groups to find a very good fit for the story.

may also support create e-mail pitches, press releases, content marketing and much more.

Pressfarm feel that narrowing down the field to editors that are likely to be enthusiastic about your startup is a lot better than sending bulk emails.
FrankJScott - Gio Apr 29 2021, 20:13:45
Oggetto:
To the lady asking about cigar humidor fluid, cigar humidor ebay uk, cigar humidor box kit, how to setup a desktop humidor ratings, cigar humidor wooden cigar box, I highly suggest this
alongside all desk humidifier for office, electric cigar humidors for sale, electronic cigar humidor reviews, digital hygrometer for cigar humidor bluetooth, best desktop humidor, cigar humidors uk, desktop humidor, old world walnut finish, look at this
alongside all cigar humidor bags, whynter cigar humidor chc-172bd, cigar humidor travel case with cutter, cigar humidors instructions, cigar humidor humidity and temperature, ci-gel cigar humidor humidifier gel, best desktop humidor humidifier, try this
for personalized cigar humidor box, in wall small cigar humidor, cigar humidor how it works, website. See More
8c873a5
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB