Indice del forum

Poteri occulti

Sito per discutere di misteri italiani, massonerie, mafie, e altro.

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Regressioni ipnotiche e non
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Pseudonimo

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 10/04/12 15:17
Messaggi: 33
Pseudonimo is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Apr 13 2012, 12:20:45    Oggetto:  Regressioni ipnotiche e non
Descrizione: Qualcuno di voi ha mai esperito regressioni ipnotiche (o non)?
Rispondi citando

Ciao,
io ho effettuato ricerche tramite una reciproca induzione regressiva con un mio amico, col quale studiavamo insieme queste discipline.

Per serendipity, potendo "viaggiare" nel tempo, ho potuto vedere cose che davvero sfioravano l'assurdo (o, almeno, così la pensavo), ma che poi, attraverso lo studio di epopee sumere (per. es. quella di Gilgamesh) e di letteratura scientifica e non (Sitchin, Von Daniken, Malanga, Icke e altri), sono state in toto verificate.

Anzi, c'è qualcosina (qualche dettaglio, per il momento) che loro ancora non hanno trovato, nelle loro ricerche.

Ecco, vorrei che qualcuno che abbia avuto un excursus simile al mio potesse scrivere qui le proprie esperienze e riflessioni.

Grazie, saluti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Apr 13 2012, 12:20:45    Oggetto: Adv





Torna in cima
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 905
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Ven Apr 13 2012, 20:07:50    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao Pseudonimo,
cosa avreste visto nei viaggi temporali? qualcosa di "contemporaneo" alla crisi attuale?

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Ven Apr 13 2012, 23:03:56    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Forse dovremmo spostarci sul topic di Medjugorje.... Very Happy
Torna in cima
Pseudonimo

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 10/04/12 15:17
Messaggi: 33
Pseudonimo is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Apr 14 2012, 08:31:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Laughing E' una provocazione o dici davvero? Si può anche fare è..
_________________
Ciò che non ricordi sei costretto a riviverlo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pseudonimo

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 10/04/12 15:17
Messaggi: 33
Pseudonimo is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Apr 14 2012, 10:22:46    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Rispondendo a Mantenos:
forse non ho capito bene cosa intendi per “contemporaneo alla crisi attuale”. Il discorso è che molte circostanze le devi desumere dagli spezzoni di “vita” che puoi visionare grazie all’induzione.
Non so quale grado di conoscenza hai della disciplina, però ti dico così, en passant, che ciò che diviene saliente, specie a livello “spiritualmente” terapeutico, è il rivivere le proprie “morti”.
Detto così è brutto, ma ti assicuro che dopo una decina di induzioni in cui assisti ad altrettante lascite del corpo di turno, divieni automaticamente consapevole che TU NON SEI QUEL CORPO! Proprio come non sei il corpo che possiedi ora. E questo cambia qualsiasi prospettiva tu prima avessi.
(sono tutti argomenti che, pur inseriti come premessa, richiederebbero uno spazio immenso per poter essere esauriti. Quindi ti consiglio, per il momento, di interessarti alla cosa a titolo di curiosità; poi casomai potrai approfondire.)
Ad ogni modo, tornando alla tua domanda: ho visto cose ben peggiori della crisi attuale! Ho potuto constatare che ciò che ha scoperto Malanga è pressoché totalmente vero (bisogna inquadrare un po’ di più la cosa, però…un altro argomento abnorme..), ciò che dice David Icke è interamente vero ma, essendo parziale, deve essere allargato al Malanghianesimo.., che noi, come esseri, prescindiamo dallo spazio e dal tempo; che la crisi, come l’hai chiamata tu, alla luce di questi presupposti, non è assolutamente niente. Non esiste.
Semplicemente, chi non è immortale come noi ci trae in inganno facendoci credere di essere mortali, così da cedere al ricatto “se non ti adegui, muori” e il gioco è fatto: tu sei sotto il loro controllo.
Gli basta creare ad arte una crisi per mandarti in sbattimento..
Comunque, a parte questa iniziale e fumosa premessa, ti chiedo di farmi una domanda un po’ più dettagliata e precisa perché altrimenti è troppo difficile per me risponderti, capisci?

Grazie, intanto, per la tua considerazione.
Buona giornata a tutti i lettori.

_________________
Ciò che non ricordi sei costretto a riviverlo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pseudonimo

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 10/04/12 15:17
Messaggi: 33
Pseudonimo is offline 






italy
MessaggioInviato: Sab Apr 14 2012, 10:26:34    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Riposto qui un commento divulgativo che avevo scritto sul blog di Franceschetti al fine di introdurre qualche argomento correlato..



1. i due triangoli costituenti il sigillo di Salomone, anche raffigurati dal simbolo del Santo Graal (leggi Sang Real), quelli nel simbolo di Scientology, la V di Beppe Grillo, la V del serial Visitors, e tantissimi altri simboli in tal senso evocativi corrispondono all’orientamento di 2 rispettive forze che ognuna delle fazioni in gioco, in linea coi propri interessi precipui, vuole orientare verso l’”alto” o verso il “basso”.
2. Non esiste un solo Dio (non intendo l’essere supremo, lo spirito eterno di cui ogni nostro spirito individuale fa parte, ma il Dio di turno relativo al testo “sacro” che si prende in esame), ma vari Dei zoomorfi (dal nostro punto di vista ovviamente, ma noi anche siamo zoomorfi, perché comprendiamo la morfologia della scimmia…), gli Elohim dell’antico testamento (dio si traduce Eloah, Elohim significa dei e invece nella traduzione della Bibbia si continua a descrivere un unico dio scrivendo semplicemente Dio indiscriminatamente ogni volta che si trovi scritto YHVH o Elohim).
3. Questi “dei” (leggilo, in base all’epoca storica a cui vuoi rifarti o al condizionamento che hai avuto, Demoni, Alieni, Entità, Angeli, etc.) sono 12 + 1 (da lì i numeri esoterici 12 e 13) e si riuniscono per decidere le sorti di una parte dell’universo (quella che, guarda caso, comprende il nostro ZOOdiaco – zoo = animale e dia = visione) intorno ad una tavola rotonda (re Artù non ha fatto successo a caso, ma richiamava archetipicamente qualcosa che è sepolto benissimo nel nostro inconscio). Diciamo che guardando l’ultima cena di Leonardo dovrebbe apparirvi una situazione antropomorfizzata della scena reale (e non è un caso, ovviamente).
4. L’antico testamento (il testamento lo fa una persona quando sa di dover morire; in questo caso si trattava di una civiltà – quella antidiluviana) dice che “dio ci ha fatti a sua immagine e somiglianza”. In realtà invece sarebbe tradotto “gli Elohim ci hanno fatto a loro immagine e somiglianza”; ora il discorso fila di più, giusto? Fra qualche punto collegheremo ciò al Sang Real…
5. La “croce” non è assolutamente nata, come simbolo, col cristianesimo. E’ stato deciso solo nel 4° secolo d.C., dal Concilio di Nicea, che sarebbe stato il simbolo del cristianesimo. In realtà esiste da molto prima ed è stato riportato dai Sumeri, unici eredi della vecchia società di cui si parlava prima (quella delle piramidi, per intenderci) . Richiama il nodo delle linee di Ley, o linee energetiche della terra, che corrispondono quasi ai meridiani e ai paralleli, l’incrocio delle quali indica i punti in cui dovevano essere eseguiti i SACRIFICI!! La Rosa Rossa (intendo, ora, il simbolo) rappresenta il sangue del sacrificio!! Avete capito il perché del simbolo dei Rosacroce adesso? E avete capito perché, guarda caso, la fazione Rosa Rossa è prettamente deputata ai sacrifici rituali? Di cui preleva, guarda caso, tutto il sangue..
6. Le chiese (quelle più importanti) vengono costruite proprio dove si forma la croce delle linee di Ley!! E’ questo il motivo per cui dall’alto si può vedere come queste siano a forma di croce: seguono i “meridiani” e i “paralleli” energetici.
7. Ogni domenica, il rituale cannibale per cui, attraverso la transustanziazione (la trasmutazione della sostanza) si mangia il corpo di Cristo e se ne beve il sangue, non è altro che lo stesso rituale satanico che viene eseguito nelle messe nere!! C’è la croce (la chiesa nel nodo energetico) e c’è la rosa (il sangue del sacrificio). ROSACROCE. Ecco perché nei delitti della Rosa Rossa non si trova mai il sangue. Viene bevuto come i “cristiani” lo bevono in chiesa!! Anche le messe nere vengono fatte nei nodi energetici, ovviamente.
8. Più gente assiste al rituale, più il rituale ha conseguenze energetiche nella dimensione di pertinenza degli Elohim. E questo è il motivo dei rituali. E questo è il motivo per cui si amplifica esponenzialmente, tramite il clamore mediatico, l’egregora del sacrificio. Seguendo 4° grado, domenica 5 o chi l’ha visto con la nostra emozione partecipiamo al rito!
9. Una volta questi rituali non erano occulti: avete mai studiato i sacrifici di bambini dei Maya, sugli ziggurat, o quelli egizi sulle piramidi minori, o, ancora, quelli “pagani” prima che Costantino decidesse per il cristianesimo come religione dell’impero (che però non cambiava affatto le date canoniche della religione pagana ritenute sacre ed anche i canonici rituali…sapete perché a pasqua regalate le uova, cristiani? Perché la pasqua esiste da prima di Gesù, molto prima, e rappresenta la festa della fertilità pagana. Uova = fertilità)? Così partecipava tutta la popolazione sotto lo ziggurat e l’egregora era pressochè totale.
10. L’occhio che tutto vede, al centro di qualsiasi massoneria e della religione cristiana, non è da interpretare come il simbolo di un qualcosa che non possiamo capire, ma è semplicemente una peculiarità di uno di questi Elohim (dagli egizi era chiamato RA; l’occhio di RA, che si era incarnato in horus. Horus il figlio di dio, che però è dio e si sacrifica per noi. Che morì e dopo tre giorni resuscitò. L’avete già sentito da qualche parte, lo so..). Ha un occhio in mezzo alla fronte, ecco svelato l’arcano.
11. Questi 12 + 1 Elohim hanno fatto un patto ma lottano tra loro con fazioni interne, ecco perché ognuno (o quasi) di loro ha stretto accordi con un popolo e lo ha “eletto” ed ecco perché i vari simboli che rappresentano un certo popolo ( o religione, massoneria, nazione, stato, etnia e vari altri criteri di discriminazione) sono poi i simboli che identificano quel preciso Eloah (dio..).
12. YHVH è solo uno degli Eloah. Gli gnostici questo lo sanno benissimo. Secondo voi un dio eterico, onnipresente ed onnipotente può essere quello dell’antico testamento? Uno che distrugge le città, che si fa chiamare dai suoi sudditi “Dio invidioso”, ordinandogli di non adorare gli altri dei (ma riecco gli Elohim: se la religione monoteista ammette solo un dio, perché YHVH ha paura ed è invidioso, per suo stesso dire, degli altri dei adorati?) e “Dio degli eserciti” (dio dei cieli non esiste. E’ solo tradotto male). Secondo voi cosa avrà voluto dire con “tutti i primogeniti d’ora in poi saranno miei. Se vorrete riscattarli dovrete abbrustolire un capro sull’altare…”? Ciò che viene fatto ora nelle messe nere!! Ecco dove vanno i bambini del satanismo di cui anche Franceschetti parla: servono a YHVH per i suoi banchetti! Ecco perché Gesù è l’ “agnello” che toglie i peccati da mondo. Ecco cos’è il CAPRO espiatorio.
13. Quando Ermete Trismegisto enunciò “come in alto così in basso e come in basso così in alto” voleva significare che tutto ciò che viene fatto in questa realtà/dimensione/universo parallelo/matrix/chiamatela come volete ha un effetto preciso nell’altra dimensione (che però, comunque, non è l’unica altra…) e, per inverso, tutto ciò che accade nell’altra dimensione ha un effetto preciso qui da noi. Il rituale ha un effetto di cui gli Elohim godono e si privilegiano. Questo è l’unico motivo per cui da migliaia di anni e in migliaia di posti, con culture, religioni, etnie e lingue diverse il rituale è sempre lo stesso!! Religioso/sacro/pubblico/palese (prima) od occulto (ora) che sia.
14. Gli Elohim hanno mischiato il loro DNA (“gli dei ci crearono a loro immagine e somiglianza..) al fine di creare questa enorme batteria di una certa energia che a loro serve. Il film Matrix è eloquente (non so come sia potuto uscire un film così pericoloso per la congiura..): ricordate il cavo dietro la testa del “vero corpo” di Neo? Ebbene, che vogliate crederci o no, noi siamo esseri ultradimensionali. Esistiamo contemporaneamente in più dimensioni. Non come ci fanno credere alcuni movimenti new age, ossia che abbiamo più corpi distinti in varie dimensioni. Ma come quando siamo in piscina e restiamo fermi in piedi. Fino all’ombelico siamo in una dimensione (l’acqua, nell’esempio, ovviamente) e dall’ombelico in poi siamo in un’altra dimensione (quella dell’aria) CONTEMPORANEAMENTE. Ora, rimanendo nei termini metaforici dell’esempio, mettiamo che ad un Eloah serva di sentire la nostra voce, per la sua sopravvivenza, nella dimensione dell’aria: corrompe moralmente il bagnino (metaforicamente, il capo del governo o il papa...chiunque abbia potere in terra) e questi, con un rituale, manda delle scosse elettriche nella dimensione dell’acqua. Chi avesse coscienza della sola dimensione acqua (come noi abbiamo coscienza della sola dimensione virtuale di questa realtà), non vedrebbe il risultato della cosa e percepirebbe mera sofferenza sott’acqua. Senza sapere che, sempre lui, sta urlando a squarciagola nell’altra dimensione, quella dell’aria, con grande soddisfacimento dell’Eloah di turno.
15. Ora vogliono che alcune linee di sangue siano preservate dalla promiscuità sessuale umana, al fine di poter controllare questi uomini (il bagnino) che, qualora non avessero un certo segmento di DNA, non sarebbero più “possessionabili” (mi si conceda il termine) dall’altra dimensione. Questi, come dice bene Icke, sono gli uomini che poi si trovano a governare il mondo. Sono i semidei delle epopee greche. Hanno metà sangue umano e metà Elohim. Nell’antico testamento vengono anche chiamati Nephilim. Ecco svelato il Sang Real. La roseline di Dawn Brown: “linea della rosa”. E abbiamo visto bene sopra che la rosa è il simbolo del sangue.
16. I rapimenti “alieni”, le abductions, avvengono perché altri Elohim, che vogliono una fetta di potere, cercano di ibridare il loro DNA col nostro, al fine di avere la stessa influenza qui sulla terra degli Elohim superiori che il loro DNA ce l’hanno già “prestato”.
Purtroppo devo fermarmi qui, per il momento, perché ora vado a celebrar messa.
(scherzo, in fondo dovevo sdrammatizzare un po’)
Spero di esser stato utile a qualcuno che sia stato pronto e che abbia avuto “orecchie per intendere”.
P.S. Andate in piscina tranquilli, era solo un esempio…io comunque terrei un costume resistente.

_________________
Ciò che non ricordi sei costretto a riviverlo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adularja

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 19/01/12 14:48
Messaggi: 525
Adularja is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Apr 15 2012, 09:03:08    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sei stimolantissimo. Ho un amico sciamano che, grazie ai viaggi astrali ha avuto il tuo stesso vissuto e mi ha raccontato un'esperienza simile. Lui è riuscito anche a prendere consapevolezza delle sue vite passate.

Immagino che prendere coscienza di essere solo passeggeri (anime) in automobili(corpi) dalle carrozzerie piu disparate... Può essere più che utile al proprio percorso esoterico..

Il percorso da te vissuto, in realtà , se non è ben strutturato, può lasciare strappi forti. A chi ci si può affidare?

Che studi hai compiuto per aver acquisito tante competenze?.. E se ti va.. Qual è il tuo percorso?

Grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
marinix

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 24/02/12 10:09
Messaggi: 51
marinix is offline 






italy
MessaggioInviato: Dom Apr 15 2012, 22:31:04    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ciao Pseudonimo,ti ho mandato un messaggio privato
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mantenos

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti



Registrato: 29/03/10 01:19
Messaggi: 905
Mantenos is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Apr 16 2012, 02:39:24    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

grazie per la risposta. Interessante. e sono cose che mi sento di condividere da un punto di vista intellettuale e secondo un mio percorso animico e psicologico. Dunque tu avresti visto le tue "morti", giusto?

Te la senti di raccontarne qualcuna? Che ne so, quella dall'aereo in caduta, o piuttosto quella della morte in mare.... ?
Cosa si prova a rivivere il trauma della morte?
E come deve comportarsi, secondo te, ogni essere umano, consapevole del "gioco cosmico" in cui si trova?


In una mia regressione, mi sono trovato dentro la rete di grotte sotterranee che collegano tutte il pianeta... e indovina di cosa sono stato testimone? della tavola rotonda di tutti gli esseri ZOOdiaco.... situazione davvero strana.... che decidevano sul da farsi sui prossimi eventi cataclismatici.... sic!

_________________
Su facebook Mantenos Flowers: la comunicazione diretta è più utile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
marinix

Apprendista
Apprendista


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 24/02/12 10:09
Messaggi: 51
marinix is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Apr 16 2012, 15:01:16    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mantenos potresti raccontarcela questa tua storia della tavola rotonda,grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pseudonimo

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 10/04/12 15:17
Messaggi: 33
Pseudonimo is offline 






italy
MessaggioInviato: Lun Apr 16 2012, 16:04:22    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao a tutti.

Mi scuso per l'attesa delle mie risposte, sentendomi responsabile del topic, avendolo aperto personalmente, ma purtroppo oggi il lavoro non mi permette di distrarmi...
Prometto che domani arriveranno tutte.

Una cosa: sembrerò un cretino a fare questa domanda...ma siccome sono nuovo del forum...qualcuno può insegnarmi dove si vedono i messaggi privati ricevuti?? Non trovo il link.. Grazie mille!!

Un'altra cosa: grazie a tutti per la considerazione e l'interesse dimostrati (anche se dovessero poi esserci detrattori..).

E, importantissimo: Mantenos dobbiamo approfondire a pieno questa tua cosa perchè L'HO VISTA ANCH'IO!!!!!! Solo la location era diversa.
Cavoli, non pensavo di trovare qualcuno con questo tipo di esperienza; qualcuno che avesse eseguito regressioni sì, ma non con questa esperienza, che ci accomuna.

Buona giornata a tutti.

_________________
Ciò che non ricordi sei costretto a riviverlo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anubi

Quasi Esperto
Quasi Esperto


Iscritti

Sesso: Sesso:Maschio

Registrato: 19/06/09 23:44
Messaggi: 621
Anubi is offline 






NULL
MessaggioInviato: Lun Apr 16 2012, 16:58:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pseudonimo ha scritto:
Ciao a tutti.

Mi scuso per l'attesa delle mie risposte, sentendomi responsabile del topic, avendolo aperto personalmente, ma purtroppo oggi il lavoro non mi permette di distrarmi...
Prometto che domani arriveranno tutte.

Una cosa: sembrerò un cretino a fare questa domanda...ma siccome sono nuovo del forum...qualcuno può insegnarmi dove si vedono i messaggi privati ricevuti?? Non trovo il link.. Grazie mille!!

Un'altra cosa: grazie a tutti per la considerazione e l'interesse dimostrati (anche se dovessero poi esserci detrattori..).

E, importantissimo: Mantenos dobbiamo approfondire a pieno questa tua cosa perchè L'HO VISTA ANCH'IO!!!!!! Solo la location era diversa.
Cavoli, non pensavo di trovare qualcuno con questo tipo di esperienza; qualcuno che avesse eseguito regressioni sì, ma non con questa esperienza, che ci accomuna.

Buona giornata a tutti.


In alto alla pagina come mostra questa immagine, trovi messaggi ricevuti
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Ci clicchi ed entri nella pagina messaggi mandati ,messaggi ricevuti

Ti ho mandato un mp vedi un po se lo leggi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pseudonimo

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 10/04/12 15:17
Messaggi: 33
Pseudonimo is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Apr 17 2012, 10:39:23    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Allora, rispondo ad Adularja, sperando che tale risposta sia divulgativa per tutti i lettori del topic:

(Adularja procedo poi a rispondere anche al messaggio privato..)

Ciao Adularja,

certamente possiamo darci del tu.
Allora, in primis vorrei spiegarti della disipnosi regressiva.
Hai certamente presente cosa sia l'ipnosi regressiva, grazie a tutto il clamore che essa ha provocato in internet ed anche in TV. In pratica, l'ipnotista porta il "regredente" in una trance più o meno profonda (questo dipende in larga misura da quanto la persona sia recettiva, e non necessariamente dalla bravura dell'ipnotista). Quando si sia raggiunto un livello sufficiente di trance, l'ipnotista dirige l'attenzione della persona verso un avvenimento del passato. Quasi tutte le volte, nella sua ignoranza in relazione ad alcune dinamiche della mente, l'ipnotista, sentendosi il padrone di quella persona, va a cercare immediatamente un'esistenza passata, perchè questo aggrada lui, ed è ciò che egli vuole vedere, e quindi lo fà, indipendentemente dal fatto che questo sia terapeutico o meno.

In più, non si cura di limitarsi nelle parole, durante la trance, così da instaurare delle suggestioni post-ipnotiche nella mente della persona, che perdureranno per tutta la sua vita.
Hai presente quando sul palcoscenico l'ipnotista (il Giucas Casella di turno, per intenderci..) dice "quando ti sveglierai e io mi toccherò la cravatta, tu avrai tanto caldo, tanto caldo, tanto caldo..."? Ebbene, quando il tizio si sveglia e l'ipnotista si tocca la cravatta, lui sente il caldo che gli era stato ORDINATO di sentire!! Il problema è che la cosa non sparisce quando lo spettacolo finisce, ma rimane nella mente della persona per tutta la sua vita. Così accade che quando la stessa persona, nella sua quotidianità, vedrà un individuo che per certi versi assomiglia al suo ipnotizzatore di "quella volta", e questi si tocca la cravatta, egli sentirà caldo!

Prova a calcolare quante varianti di questa scena possono verificarsi: milioni e milioni di situazioni.


Ora, immagina l'ipnosi regressiva e tutte le frasi che vengono dette dall'ipnotista in quel frangente: avranno lo stesso identico effetto di quelle del palcoscenico. Sono ordini post-ipnotici a tutti gli effetti (anzi, ancora più coercitivi di quelli da palcoscenico).
Ma tutto questo è pressochè totalmente ignorato da qualsivoglia ipnotista! Fanno solo danni ulteriori!

Inoltre, non causano nemmeno l'abreazione dell'esistenza rivissuta perchè ignorano altresì altre dinamiche mentali che magari ti spiegherò in seguito perchè dovrei dilungarmi troppo.


In realtà, la procedura che pratico io (...per vari motivi personali e di lavoro ho dovuto sospendere per il momento..) è l'esatto contrario: io provoco un'induzione regressiva in una persona in maniera graduale e, soprattutto, PROGRESSIVA. Mi spiego: io non so quale episodio verrà fuori, in quella seduta, dalla mente di quella persona. Non lo sa nemmeno lei, in verità, finchè non vede ciò che vede.
Il tutto assolutamente senza ipnosi, anzi..
La persona è totalmente sveglia e presente, e si parte da un episodio a piacere SUO (anche cosa ha mangiato a colazione...)e, da lì, con una procedura, si porta l'attenzione dall'esterno di se sempre più verso l'interno e l'introspezione, finchè la persona, in pratica, non apre il suo "terzo occhio" e rivive le esperienze del suo passato e delle proprie esistenze passate che NATURALMENTE e SPONTANEAMENTE emergono; e non emergono a caso, semplicemente sono quelle che erano già salienti nel proprio inconscio, già risvegliate ed attive, e che da lì coercizzavano il comportamento dell'individuo, ma che lui non poteva nè vedere, nè tantomeno controllare, perchè, appunto, inconscie (hai visto la frase della mia "firma", nei commenti?).


In tal senso, quell'esperienza risvegliata ed inconscia stava TENENDO IN IPNOSI la persona e gli dava i comandi ipnotici contenuti nella medesima esperienza.
Rivivendola con questa induzione, in pratica, egli toglie il velo di incoscienza dall'episodio, si DISIPNOTIZZA, ed abrea tutta l'emozione che in quell'esperienza era incistata.


Ovviamente ho dovuto sintetizzare il tutto all'inverosimile per potertelo scrivere in una mail (e lo sto facendo da lavoro..), ma spero di esser stato ugualmente esaustivo.

Certamente, quando farai, tu o gli altri interessati, altre domande più specifiche, potrò dare altri dettagli, così da fornire una conoscienza più appropriata del vasto argomento.


Pseudonimo.

_________________
Ciò che non ricordi sei costretto a riviverlo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pseudonimo

Apprendista
Apprendista


Iscritti



Registrato: 10/04/12 15:17
Messaggi: 33
Pseudonimo is offline 






italy
MessaggioInviato: Mar Apr 17 2012, 12:33:41    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Carissimo Mantenos,

ora vorrei approfondire e condividere ciò che mi hai scritto circa l'episodio della tavola rotonda, in relazione a ciò che ho potuto vedere io in induzione regressiva, che sinteticamente provo a riportare:

(disclaimer:
al lettore ortodosso: quanto segue ti potrà sembrare assurdo, e forse lo è, proprio come l'ho reputato assurdo io quando mi ci sono trovato dentro..
non vuole essere qualcosa a cui credere; cerca soltanto di provocare la tua attenzione e la tua curiosità orientandole verso determinate sfaccettature della realtà che ci sono spesso precluse, per i motivi che potrai ben immaginare, se ti trovi in questo forum.
Spero possa essere per te un buon incipit verso un più accurato approfondimento comprendente prove dirette che possano darti più certezze a tal riguardo.)

...non era una delle prime mie induzioni (per "mie" intendo me come soggetto passivo dell'induzione e non come induttore) ed avevo appena visionato un episodio inerente una mia "morte" (alla luce di ciò che ho scoperto mi sembra stupido chiamarla così...in realtà è solo la lascita di un corpo).

Ad un certo punto, mi aggancio ad una scena strana e che non c'entrava niente con quella appena precedente: vedo una specie di sasso enorme..così l'ho descritto.
Andando avanti, sotto le sollecitazioni del mio induttore (era un mio amico che studiava con me queste discipline), riesco a vedere che era più che un sasso; era una sorta di asteroide piccolo, relativamente, che galleggiava nello spazio e io, in un certo senso, mi ci nascondevo dietro, con una fortissima emozione di paura, di terrore.
Mi accorgo che non ho corpo. Che sto galleggiando anch'io come l'asteroide e sono solo coscienza (alla luce degli studi che ho compiuto più tardi, potrei dire ora che molto probabilmente avevo solamente il corpo mentale).

(a questo punto della storia succede una cosa che al momento è meglio che non dica...l'affronteremo poi)

La paura aumenta e ad un certo punto mi sento spinto, o attirato, non so, a dirigermi verso una enorme astronave tutta nera. Ma enorme ragazzi! Mentre gli vado incontro posso vedere tutte le stelle nel buio dell'universo ed è un'esperienza irripetibile. E' fantastico.
Entro da una porticella che si apre automaticamente e da ciò capisco che è come se mi aspettassero..
Quando entro, mi trovo in una sorta di corpo di guardia e, tenetevi forte, (Icke vorrebbe leggere ciò che mi accingo a scrivere) mi trovo di fronte un essere in piedi, antropomorfizzato, con le sembianze di un serpente.
Un rettiliano di 2, 5 metri!
A quel punto io dico al mio amico che forse tutto ciò è solo frutto della mia fantasia, perchè all'epoca io non avevo mai letto Icke, Malanga e altri e non possedevo, quindi, nessuna conoscienza di certi argomenti. Non sapevo niente dei rettiliani, della cospirazione etc. Ho cominciato ad interessarmene dopo questa seduta.

Comunque, questo rettiliano era spaventoso e mi incuteva terrore. Anche se io, però, nell'episodio, sapevo chi fosse. Dico anche al mio induttore che grazie alla coscienza del momento dell'episodio so che questi esseri sono gli stessi da cui provengono i dinosauri estinti. Hanno lo stesso DNA.
Non mi dilungo nella sua descrizione perchè avrete letto già abbastanza, ma riporto che indossava un lungo mantello che all'esterno era viola.

So, in quel momento, che questi esseri non sono che esecutori di ordini di una gerarchia più alta. Non sono, come razza, molto importanti. E' come se facessero parte dell'esercito di un alleanza di civiltà. Ovviamente anche lui sa chi sono io. Purtroppo io no, non so "chi" fossi e chi rappresentassi, anche se ho l'impressione di rappresentare anch'io una civiltà.
Lui mi dice che per partecipare (poi vedremo a cosa) devo prendere un corpo provvisorio (come quando serve uno smoking per andare ad una certa festa..) e mi mostra una decina di corpi all'uopo preposti, identici a quei robot-manichini per i nostri safe-test sulle automobili, avete presente?

Assumo il controllo di uno di questi manichini e seguo il rettiliano lungo un corridoio molto lungo. Infine arrivo in una stanza (lui non entra perchè non gli è permesso..). Entro e mi siedo dove c'era un posto proprio per me. Non sono riuscito a vedere bene in faccia tutti i partecipanti, ma ne ricordo bene uno che era un uomo, vestito però con abiti da medioevo, una specie di principe...un nobile, insomma, e poi ricordo benissimo il "capo", anche se la tavola era rotonda, che aveva la faccia come quella di un toro..di una mucca, molto aggressiva e color rossastro. (ricordate le tartarughe ninja? Assomigliava ad uno dei due mutanti nemici, per intenderci)
A quel punto ho la consapevolezza, e lo dico al mio induttore, che quella sia una riunione di una confederazione di 12 costellazioni (ho detto precisamente confederazione e non federazione..) e che io rappresento, in quella sede, l'undicesima, che si chiama GAXTRON. Questa Gaxtron sarebbe la mia patria..

Questo "toro" comunica con noi attraverso un rumore strano, una vibrazione delle corde vocali che però non sono parole, ma che tutti noi partecipanti comprendiamo.
Viene presa una decisione che riguarda varie razze compresa la mia, e io me ne addoloro tanto. Non so bene quale sia la decisione, ma so che in pratica io e la mia "gente" dobbiamo andare in un posto, e non vogliamo farlo assolutamente!
Però poi lo facciamo e vedo noi, tutte entità con il proprio manichino come corpo, dentro una specie di aereo che andiamo verso un posto che non so però quale sia.
Alla luce di ciò che ho studiato poi, ritengo possibile che noi stessimo venendo sulla terra o su qualche altro habitat per varie incarnazioni. Era come se "toccasse a noi", e il tutto può ricondursi al grande orologio astronomico che è costituito dalla precessione degli equinozi, che le antiche civiltà terrestri conoscevano benissimo (soprattutto i maya o chi li ha preceduti e gli ha passato la conoscenza..).


Ci sono tantissime riflessioni da fare e che ho fatto intrecciando ciò che ho visto in questa seduta, ciò che ho visto nelle altre e ciò che ho potuto studiare poi, ma sono davvero troppe e troppo estese per esprimerle in questo post.
Magari un po' per volta, grazie ad un edificante dibattito con voi, potremo affrontarle tutte, insieme.

Ok, ora Mantenos vorrei che ci illustrassi tu la tua seduta, al fine di poter intrecciare i dati. Ti prego, se vorrai farlo, di dare più dettagli possibili.

Ringrazio chi vorrà leggermi senza prendermi per un pazzo Smile

Aspetto vostre risposte/domande.

_________________
Ciò che non ricordi sei costretto a riviverlo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Anonymous
















MessaggioInviato: Mar Apr 17 2012, 14:26:15    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh con rispetto,io mi fermo qui e auguro buon viaggio a tutti Laughing ,inutile che dica il mio parere in proposito,poichè è vero che sono qua per scrivere e ascoltare senza pregiudizi,ma quando si fanno esperimenti sull'ipnosi,mi chiedo io,dove si vuole arrivare?Invece che sfruttare le nostre "energie" portandole su un piano psichico,penso che dovremmo invece fare un'inversione di tendenza e riportarle sul piano spirituale,altrimenti qua andiamo tutti a finir male.
Invece che elevare lo spirito,cerchiamo i superpoteri,scusate se non mi entusiasma farmi ipnotizzare o manipolare l'aura da qualcun'altro,preferisco risolvere i misteri e i problemi della vita con quello che ho di naturale e cioè l'istinto,ma quale terzo occhio.....
Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Esoterismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Poteri occulti topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008